Community
 
miglioriamo...
   
 
Creato da miglioriamo.vogogna il 14/05/2007
il Blog di Fabio Iacopino
 

Area personale

 

Ultime visite al Blog

gryllo73miglioriamo.vogognavaro6sols.kjaerblunottemarepiomancuso07anticatrattoriabodenNarcyssedevilengellucyzoncadatum_per_formamzenken_69ulisse1052Kimi.777pinello8
 

Commissione Turismo e Commercio

1° incontro, vedi post 483

2° incontro, vedi post 492

3° incontro, vedi post 493

4° incontro, vedi post 507

5° incontro, vedi post 514

 

FACEBOOK

 
 

FACEBOOK

 
 

Ultimi commenti

Un super condivisione
Inviato da: barbie giydirme
il 23/04/2014 alle 19:07
 
Occhio ai programmi Fabio. In apparanza sono cose...
Inviato da: paolobonacchi
il 23/03/2014 alle 17:11
 
Riporto un estratto del verbale di Consiglio. E' Il...
Inviato da: Stefania Napoli
il 18/12/2013 alle 14:26
 
Riassumo. Noi, i consiglieri di opposizione, siamo assenti...
Inviato da: Stefania Napoli
il 23/09/2013 alle 11:22
 
Qualsiasi pensionato di buona volontÓ amministrebbe meglio...
Inviato da: tincomocco
il 11/09/2013 alle 18:41
 
 

COMMENTI

I commenti al Blog sono aperti a tutti. Si prega di non abusarne e di attenersi alle questioni ed alle tematiche di cui il Blog si occupa. Si avvisa che l'autore si assume tutte le responsabilità sul contenuto dei commenti. Il Blog non si assume nessuna responsabilità sui commenti inseriti, essendo questa un'area a disposizione degli utenti. In caso di commenti diffamatori, minacciosi, o comunque lesivi dei diritti di altri, i file di log saranno consegnati alle autorità competenti, che potranno risalire agli autori dei messaggi.

 

Archivio messaggi

 
 << Aprile 2014 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30        
 
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

 

Vietato lavorare...2!

Post n°587 pubblicato il 24 Aprile 2014 da miglioriamo.vogogna
 

La questione del cartello negato è arrivata addirittura ad Eco Risveglio.

Rilevo come il Sindaco abbia risposto piccatamente alla questione: e di questo mi spiace. Forse i toni un po' troppo perentori usati dal sottoscritto lo hanno indisposto: è solo che io, certe questioni, faccio sempre fatica a capirle!

Però, non posso ignorare quando il Sindaco, vuole rispondere al "signor" (addirittura!) Iacopino, che "l'amministrazione comunale non rilascia autorizzazioni agli amici ma solo a norma di legge": mi chiedo cosa intenda. Perchè scomodare questo tipo di affermazione quando, di fatto, nessuno ha chiesto a nessuno di "derogare" le leggi!! Magari solo di capire? E di intervenire in qualche modo?

Ma soprattutto, quando dice "il signor Iacopino, mi dia nome, cognome e indirizzo di questa persona ed io sarò in grado di spiegare". Ma fatemi capire: io devo dare nome e cognome? O e lui che deve essere in grado di spiegare?

Questa persona è stata in Municipio. Più di una volta! Quindi, il Sindaco sa sicuramente di chi si tratta. Perchè dobbiamo sempre giocare al rimpallo dialettico delle questioni pratiche che devono trovare risoluzioni pratiche?

Allora: Vogogna aveva, fino a non poco tempo fa, cartelli (come quelli che la persona vuole mettere a suo favore) posizionati a bordo strada indicanti le attività commerciali. Poi, di recente, con una scelta della amministrazione (che mi pare poco seguita dalle attività commerciali ed artigianali) si è deciso di sostituire tali cartelli con uniche pannellature segnaletiche, che dovevano raggruppare indicazioni delle attività, dei monumenti, dei luoghi di interesse. Eliminando i singoli cartelli sparsi sul territorio.

Pertanto: c'è una precisa scelta dell'Amministrazione. Che non discuto, nel merito, in quanto per me andrebbe sollevata dai diretti interessati e portata all'attenzione degli amministratori (ho sentito poche lamentele, pertanto, significa che va bene cosi).

Ma in tale scelta, non è stato forse considerato che nella posa di un cartello, come quello oggi discusso, vi è una sorta di "necessità di insegna". Mi spiego: ci sono in paese moltissime attività a ridosso della strada provinciale. Tutte con la propria insegna! Questo cartello, di fatto, ricalcherebbe il "diritto" di ciascuno di avere una possibilità ad essere facilmente rintracciato. Soprattutto se privo di vetrina, o se ubicato in posizione piuttosto retrostante rispetto la provinciale!

Quindi, leggi, normative, regolamenti: si possono cambiare. Si possono modificare. Si può discutere. Tanto più che il cittadino aveva dato una sua disponibilità, a maggior costo, affinchè tale cartello seguisse la grafica di quelli "comunali".

Forse, sarebbe opportuno evitare di portare la questione addirittura sui giornali (non so a quale scopo, tanto il mio Blog non è letto da nessuno...) e adoperarsi per trovare una soluzione e permettere, alla fine, ad una persona di avere solo un piccolo/grande aiuto nello svolgere la sua attività! In un momento economico, per altro, non certo facile.

Io chiudo qui, tanto che questa persona non mi ha certo chiesto di fare il suo avvocato difensore: da consigliere, udita una problematica civilmente gestita e lamentata in una riunione a cui ero presente, e conoscendo alcune difficoltà nell'operare a Vogogna, ho solo portato alla conoscenza di tutti una situazione che ho ritenuto assurda! E vorrei non si verificasse più.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Vogogna: vietato lavorare!

Post n°586 pubblicato il 22 Aprile 2014 da miglioriamo.vogogna
 

Vengo a conoscenza, partecipando ad una riunione durante il week end, di una situazione quantomeno assurda: ad un vogognese che avrebbe chiesto di poter mettere un cartello indicante la propria attività, che non è ubicata in zona visibile dalla strada provinciale, sarebbe stato risposto con un diniego!

Trattasi di una attività nuova, che non ha negozio con vetrina, ma deve essere comunque "trovata" dai clienti: egli, pertanto, ogni qualvolta riceve un contatto di una persona che sta arrivando da lui, deve uscire in strada ed attenderlo.

Che dire: in un momento così tanto fervido di lavoro e di occasioni di mercato, in particolare per una attività nuova che già deve pagare il normale "scotto" di avviamento, vietare di affiggere un cartello (che della fattispecie avrebbe anche il senso di un insegna) è sicuramente sintomo di interesse, da parte degli amministratori, alle problematiche di Vogogna. No?

Rimango ogni volta allibito: l'ipocrisia di chi afferma pubblicamente di "amare" il proprio paese, ma che poi troppo spesso si ferma di fronte alle normali esigenze dei cittadini che amministra. Dalla mancanza di manutenzioni al territorio (strade, parchi, verde su tutto), alla grossa richiesta di pagamenti (IMU, Tares, Irpef, ecc...).

Questa volta, poi, addirittura impedendo di poter mettere un misero cartello per indicare, a colui che transita sulla provinciale, di capire quale stradina prendere per arrivare alla attività di un vogognese.

Sono curioso di capire quale motivazione ci stia dietro a questo rifiuto. Di sicuro sarà un malinteso (eppure il vogognese parla italiano correttamente!)...

Ancora una volta, però, mi rammarico di dove constatare che nelle piccole esigenze quotidiane, nelle cose che sono meno "visibili" ma che contano forse anche di più di quelle a cui viene troppo spesso (e con troppa enfasi) dato risalto, non viene prestata la giusta attenzione. E ci rimette il cittadino.

 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Non siamo irrecuperabili!

Post n°585 pubblicato il 19 Aprile 2014 da miglioriamo.vogogna
 

Bel video della Regione Piemonte, che potete osservare qui: https://www.youtube.com/watch?v=-s1qn7tvRi8

Dedicate 5 minuti al Vs. interesse.

E fatelo girare!

 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Ottimo, direi, se non ci fosse da piangere

Post n°584 pubblicato il 14 Aprile 2014 da miglioriamo.vogogna
 

Terminato l'intervento di sistemazione dell'acciottolato e dei trottatoi rotti in Via De Maria (per capirci, all'incirca di fronte all'ex negozio Baldini), che attendeva da un po' di tempo e provocava disagio ai residenti.

E' significativo rilevare come nel parcheggio vicino, in direzione della Chiesa, a circa 20 metri dal luogo dell'intervento, vi è una buona porzione di acciottolato dissestato che sta formando un buco (con relativa dispersione a vagare per la piazza di ciottoli): non è stato riparato.

Un conto è tappar buchi quando vengono segnalati, per tacer le persone che segnalano il disago diretto, un'altro è pianificare gli interventi affinchè tutta la pavimentazione sia mantenuta in buona efficienza (diminuendo quindi disagi e costi di intervento).

Siamo in ritardo: oggi paghiamo la cattiva gestione delle strade che si sta perpetuando da vent'anni!

Eppure, sul capitolo viabilità, in questi anni c'è stato lo stanziamento di oltre 3 milioni di euro:

- per una strada che si perde in un bosco

- per una strada che non arriverà mai alle cave

- per una strada che serve, parzialmente, l'esigenza di pochissime persone

- per una strada che non sarà mai giustificata e mai giustificherà l'enorme aumento di imposte a carico dei vogognesi avute in questi anni, anche per la sua realizzazione

Ciascuno faccia le proprie riflessioni...

 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Mi arrivano segnalazioni

Post n°583 pubblicato il 10 Aprile 2014 da miglioriamo.vogogna
 

Costantemente durante il mandato mi arrivano segnalazioni dai vogognesi, che faccio mie e porto all'attenzione della Amministrazione.

In questi giorni mi è arrivata una segnalazione per la Via De Maria (acciottolato sconnesso e trottatoi in pietra rotti).

Oggi me ne arriva un'altra: "da tempo segnalo all'Ufficio Tecnico che vicino alla mia abitazione, in Via Nazionale, c'è una situazione che rischia di intasare la tubazione si smaltimento delle acque pubbliche stradali. Si nota un deposito di aghi di pino e fogliame, ormai ben stratificato, che andrebbe rimosso. Ma sono sempre stata ignorata".

Perchè scrivo questo?

Perchè anche oggi mi sono fatto carico di questa istanza e l'ho portata alla attenzione di chi di competenza!

E per far capire che il ruolo di Consigliere, che sia di Maggioranza o di Opposizione, impone di prestare massima attenzione alle segnalazioni della cittadinanza.

Una collaborazione con l'Amministrazione, con il cittadino, con i dipendenti comunali: chissà che, tutti assieme, ciascuno per il proprio ruolo, si riesca a rispondere alle esigenze e segnalazioni di tutti?

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
« Precedenti Successivi »

UNIONE DEI COMUNI

Mio intervento in Consiglio Comunale del 18.12.2012

http://issuu.com/progetto/docs/fabioiacopino?mode=window&pageNumber=1

 

Richieste al Sindaco 2

Segnalazione strade, marciapiedi, rumore treni

Vedi post n° 518

Segnalazione ambulatorio

Vedi post n° 538

Segnalazione pericolo a Dresio

Vedi post n° 537

Miglioramento Parco Giochi

Vedi post n° 529 - 533

Problematiche ZTL Centro Storico

Vedi post n° 528

 

Richieste al Sindaco

Miglioramenti gestionali ufficio tecnico (FATTO)

lettera prot. 1563 del 7/4/2011

Area servizio camper nella nuova area mercatale (FATTO)

Applicazione progetto turistico commerciale (IN CORSO)

vedi progetto MV sotto

Punto luce Case Pratini  (PARZ. FATTO)

vedi post n° 419

Corso di PC (nessuna risposta)

http://issuu.com/progetto/docs/corso_pc

Punti luce (nessun intervento)

http://issuu.com/progetto/docs/case_pratini

Viabilità (nessuna risposta)

vedi post n° 396

 

Le nostre iniziative

Aiuti Terremoto Emilia 2012

 

vedi post n° 516 - 517

Problematiche esercizio ferroviario, rumore e vibrazioni

vedi post n° 496 - 518

Commissione turismo e commercio

 

vedi post n° 478 (e box a lato)

Statuto e acqua pubblica

http://issuu.com/progetto/docs/bozza_statuto_riformato_iacopino

Sviluppo turismo e commercio

http://issuu.com/progetto/docs/progettomv

Regolamento Fondo solidarietà

http://issuu.com/progetto/docs/regolamento_fondo_di_solidarieta

Regolamento Accesso Atti

http://www.comune.vogogna.vb.it/ComRegolamenti.asp

 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

Tag

 

Il Blog si racconta

INFO

BLOG IN AGGIORNAMENTO