Community
 
dolcepesca84
Sito
Foto
   
 
Creato da dolcepesca84 il 16/05/2011
Mamma & Moglie
 
Citazioni nei Blog Amici: 5
 

Ultime visite al Blog

guerrini.c77poppea802luca1911linaraucciominiature_dollshouseAtena.88DIAMANTE.ARCOBALENOdonata_57principessinaannaFlyshine89cristi86sereeena86perlissima3Rosa.del.deserto.77pingu1979
 

Area personale

 

 

Sono diventata mamma

Post n°52 pubblicato il 25 Marzo 2012 da dolcepesca84

E' stato il momento più bello della mia vita, e finalmente posso condividerlo con voi...

L'attesa è stata lunga... ma ne è valsa la pena..

è iniziato tutto il 7 marzo, il giorno della data presunta parto. sono andata in ospedale a prenotare un tracciato ma c'è stata un pò di confusione e l'ostetrica mi ha consigliato di passare dal pronto soccorso così me lo facevano subito.

faccio così e, nonostante non avessi dolori nè niente, il dottore mi consigli il ricovero, visto che avevo finito il tempo. sono stata ricoverata una settimana intera e trascorrere giorni in ospedale senza un motivo (dolori, parto imminente ecc) è davvero snervante...

alle 2 di notte tra venerdì 9 e sabato 10 iniziano i dolori. ogni 7 minuti ho una contrazione forte ma non abbastanza da indurre il parto... ogni volta che mangio o bevo qualcosa a causa dei dolori rimetto... dicono che capita durante il travaglio... una contrazione ogni 7 minuti mi sfinisce... anche perchè vanno avanti fino a lunedì.... la sera di domenica mi si rompono le acque... chiedo che mi facciano partorire aumentando i dolori ma i medici dicono che i dolori forti arriveranno, di non forzare la mano perchè il bimbo è ancora alto... non ce la faccio più e luned' sono davvero moribonda: non riesco ad aprire gli occhi, se mi alzano la mano mi ricade da sola, non riesco a fiatare anche perchè sono ormai digiuna da 48 ore... riesco solo a dire "vi prego fatemi il cesareo" perchè all'idea di aspettare ancora due giorni in quelle condizioni mi sento mancare.
mio marito, mia madre, mia suocera vedendomi in quello stato sono in ansia...

per fortuna la dilatazione c'è e luned' pomeriggio ero arrivata ormai a 8 cm. il bambino era ancora alto ma mentre un'ostetrica insiste nel dire "ma lo sai che non sei in travaglio, vero?", un'altra dice "ok, ti aiuto e ti porto in sala parto".

mi fa una manovra per far scendere il bimbo e mi portano giù... mi mettono la flebo e in 5 minuti i dolori aumentano... poi con due spinte è nato il mio bimbo!!!

nemmeno il tempo di salire sul lettino, l'ho fatto sulla barella!!! :-)

inutile dire che appena è nato ho dimenticato tutti i dolori e la sofferenza delle 30 ore di travaglio...
ne è davvero valsa la pena!!!!!!!!!!

mio marito si è emozionato.... è stato il momento più bello della nostra vita!!!

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
« Precedenti Successivi »