Community
 
semprepazza
   
Creato da semprepazza il 15/09/2007
Tra alti e bassi, più alti che bassi
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

ULTIME VISITE

http://digilander.libero.it/maseforse1/political.jpg

 

GOOGLE TRANSLATION

 

Area personale

 

Archivio messaggi

 
 << Aprile 2014 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30        
 
 
Citazioni nei Blog Amici: 600
 
 

 

LA NOSTRA RADIO

Radio dgVoice

 

UN RICORDO...

Yourpage live news aggregator

 

tumblr visitor stats

website statistics

 

 

« Lambrusco e numeriBrava cuoca! »

(∂+m) ψ = 0

"Dimmi qualcosa di bello" disse lei.
"(∂+m) ψ = 0" rispose lui.
Lei non capì e s'incazzò; lui, che aveva tirato in ballo addirittura l'equazione più bella della fisica quantistica, s'incazzò a sua volta per non essere stato compreso. Fu la fine di un inizio, tra i due non sbocciò mai un amore sublime, nè un amore qualunque.
A volte è proprio questione di linguaggi perchè tutti parliamo una lingua diversa, con la presunzione che l'interlocutore la conosca, l'apprezzi e, soprattutto, la capisca.

Facciamo un esempio reale: se un ingegnere genialoide facesse la corte ad una commessa di Zara, le sue chances diminuiranno sensibilmente se le invierà sms con le di formule del calcestruzzo.
E se una blogger dall'animo glitteratamente romantico (che è diverso da romantico e basta) volesse concupire un blogger intellettuale e che se la tira, dedicandogli post pieni di bacetti Perugina e frasette dei cioccolatini, sarebbe un vero disastro, per la blogger, che si sentirebbe desolatamente  incompresa pur avendocela messa tutta.

Quindi?
In media stat virtus! Anche se è difficile mescolare il calcestruzzo ai baci Perugina (e speriamo che nessuno lo faccia), un po' di creatività e adattamento alle aspettative altrui ci vuole. Un mio amico dice che è bello stupire con effetti speciali l'altro. E' vero! Di conseguenza non inviate mai nè formule astruse nè baci Perugina, metteteci del vostro.

Ma il mio personale dilemma di stasera è il seguente:
il mondo può finire questa notte semplicemente perchè non riesco a decidere se ho voglia di carbonara o di salmone e nel frigo c'è solo mozzarella?
E qui non è più questione di linguaggi ma di materia, fors'anche di antimateria.

equazione di Dirac

Per completezza, l'equazione sopra citata è quella di Dirac *, che contiene la previsione dell’esistenza dell’antimateria, delle antiparticelle di stessa massa delle corrispondenti particelle, ma carica opposta. Sembra di no, ma ho più di un sospetto che quest'equazione c'entri moltissimo con quello che c'è nel mio frigo e nella mia testa.
Se non ci credete, chiedete a Prontalfredo.


* Paul Adrien Dirac, Nobel per la fisica nel 1933 per i suoi contributi alla meccanica quantistica.

 
 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
Vai alla Home Page del blog