Creato da: Wamhoo il 06/07/2007
Tante persone in una....stiamo stretti!

 

 

Morgan è da curare? ma c'è tanta taaaaaanta gente da curare!!!!

Post n°78 pubblicato il 06 Febbraio 2010 da Wamhoo

Si fanno ancora sentire i "sensibili",questa volta Morgan è un cattivo esempio,oddio si droga,tragedia!!!!

Sicuramente,ma dove vivete tutti voi che oggi in televisione crocifiggete Morgan? Ma possibile che nessuno sappia che nel mondo della musica la droga è all'ordine del giorno?tutti lo fanno! ci risiamo con la storia di Kate Moss,pare che fosse l'unica modella a "farsi",ma i Party che si fanno nel mondo della moda?Sodoma e Gomorra,e nessuno le vede!

Tutti sanno del porcaio che c'è in giro,la coca si usa dai 15 anni di età,nwllw scuole,discoteche,in giro,per noia,disagio,divertimanto,associazione,il Tevere, il Po',se analizzate le acque vedrete che sono drogati anche loro!Addirittura è acalato il prezzo rispetto a 10anni fa!!!!! e oggi ci si scandalizza e si indica al poveraccio da CURARE!!!! ma mi volete dire che tutti questi che indicano e crocifiggono sono tutti puliti e gli amici loro sono tutti puliti?io credo che dai camerini alle case private,i protagonisti puristi della televisione fanno le più grandi zozzate!

Ma possibile che Morgan è quello da punire e da curare? possibile che Morgan è la pecora nera? Possibile che nessuno spezzi una lancia e la ficchi in fronte a tutta questa massa di ciechi che sta solo sguazzando nella notizia?

Tutti medici,tutti psicologi,tutti santi,puliti,che non hanno mai sentito l'odore dell' Hascish,non sanno neanche cosa sia la cocaina......Ma per favore!

Sembra che tutti indichino e demonizzino il malcapitato idiota che è uscito allo scoperto:al rogo la strega,forse solo per distogliere lo sguardo da se stessi!!!

mi viene in mente un detto popolare:

Chi prima sente la puzza,probabilmente l'ha fatta lui!!

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Gf alla frutta

Post n°77 pubblicato il 26 Gennaio 2010 da Wamhoo

Di nuovo il Grande Fratello ad attirare la mia attenzione,questa volta per l'espulsione di un concorrente.....ok,sul regolamento c'è scritto che chi bestemmia è fuori?perfetto,una volta ascoltato l'audio non ho sentito l'offesa per il Padre Eterno....secondo me non ha imprecato,ingiuriato o maledetto il Signore; la giustificazione del GF,che si accompagna al mancato rispetto del regolamento,sta nel fatto che è stata intaccata la suscettibilità della popolazione,credente e non credente!.........cheeeeeeeee?????!!!!

Sicuramente sono del parere che non si debba lasciare impunito l'accaduto, perchè di cattivo gusto, ma mi chiedo:

dov'era la famosa suscettibilità di questa gente quando qualcuno ha obbligato lo Stato Italiano a riconoscere la propria LAICITA' e a togliere i crocifissi da tutti i luoghi pubblici? dov'era la suscettibilità quando nelle scuole, evidentemente elementari, qualcuno sostenne che la vista di quell'uomo sulla croce destabilizzava e turbava l'animo degli alunni?Non è una bestemmia tollerare che qualcuno sostenga che codesta "immagine di culto" destabilizzi il "credo" dei propri figli di altra religione?MA come?L'immagine,il simbolo della pace,uguaglianza,tolleranza,rispetto,amore,sofferenza sacrificio,può mai destabilizzare,turbare,creare qualche scompiglio nella mente di un bambino?di un adulto?di un credente di un'altra religione?di un ateo,agnostico,nichilista,un alieno,chiunque?????!!!!!! A meno che non sei un nazista,il crocifisso è l'unione delle genti!

Dov'è la suscettibilità di queste persone quando in giro per il mondo i Cristiani sono messi in secondo piano?tutti ne possono dire di tutti i colori,dagli Ebrei agli Islamici, e Cristo porge l'altra guancia......mi sta bene! ma dov'è la suscettibilità delle persone oggi suscettibili?

Ok,in televisione è un modo di comportarsi e parlare poco "elegante",volgare,scurrile,bruttissimo,deplorevole e chi ne ha più ne metta,ma allora mettiamo un freno a tutte quelle schifezze che disgustano me e qualunque persona normale con il senso della decenza!ce ne sono taaaaante!

Mi viene il dubbio che sia stato enfatizzato appositamente per pompare un Grande Fratello alla frutta.......un po' troppo "notizia" , troppe attenzioni per il solo rispetto di un regolamento di un reality flop

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Avete stancaaaato!

Post n°76 pubblicato il 13 Novembre 2009 da Wamhoo

Torno a scrivere un post con la speranza che qualcuno della televisione mi legga e possa accorgersi che esiste gente in questa Italia che si rifiuta di essere rimbambita e torturata dalle cazzate televisive: e ce l'ho con il GRANDE FRATELLO

Tanto tanto tempo fa giravano già voci riguardo i reality che avevano ormai stancato, a gente non ne poteva più,però poi alla fine il programma viene fatto e riscuote sempre un bel seguito.....seguito......io certo non mi metto a contare le persone che lo seguono,mi fido dei numeri che vengono divulgati dagli addetti ai lavori,senza capirne una mazza se sono dei flop o sono buoni o medi risultati,boh! So solo che le programmazioni ti obbligano a vedere quello schifo, oppure spegnere il televisore, alternativa è scaricarsi i film dalla rete (è inutile che poi si lamentano,il popolo di internet è OBBLIGATO a farlo appunto dalla televisione,sorry!)

Dicevo di Grande fratello.......le prime edizioni le ho viste e mi sono piaciute,era la novità,erano persone tendenzialmente vere,corrispondenti a quelle che trovavi in giro,sembrava fossero prese a caso tra la gente; ti stimolavano la curiosità di spiarle,di vedere cosa faceva la gente chiusa in una casa per 100 giorni (era questo lo scopo della nascita del GF),persone che andavano ciondoloni per casa vestite con quello che avrei avuto io per casa mia,parlavano del più e del meno con gli strafalcioni lessicali e l'ignoranza che chiunque avrebbe mostrato!

Oggi c'è un gay (necessariamente presente perchè il momento televisivo richiede la sua presenza,neanche una personcina discreta,ma uno adeguatamente appariscente per fare scalpore) sicuramente scelto per fare odiens,c'è il trans che oggi va tanto di moda in televisione e che fa tanto scalpore e curiosità, c'è quello pompato, c'è il figo, la fighetta di turno,quelli che si intrappolano subito nel letto,quelli che litigano.....insomma tutti scelti ad hoc! Tutti vanno vestiti a puntino per farsi vedere,non dalla gente a casa,ma da qualche "talent scout" di idioti che li schiaffi in un programma televisivo adatto alla televisione mediocre che vogliono propinarci; una montagna di oche da far scorrazzare nell'aia e che invece ci troveremo ad "allietarci" le serate,senza un minimo di qualità ma ripiene di voglia di farsi vedere!!!! Per favore basta con queste violenze per quei pochi cervelli che ancora guardano la televisione sperando di guardare la tv,la sera, cercando di stare tranquilli aspettando l'ora di andare a dormire e devono,loro malgrado,riconoscere di essere pubblicamente,apertamente,legalmente,presi per il culo,da imbecilli,senza nessuna possibilità di replica.......BASTA GRANDE FRATELLO! interrompetelo, sono più veri gli spezzoni di provini che mostrano in altre trasmissioni per prendere per il culo chi non ce l'ha fatta ad entrare,sicuramente non per demerito,ma per mancanza di raccomandazioni; avrei preferito seguire le peripezie in casa di quelli che sono rimasti fuori,sono più veri,spontanei,divertenti, di quei soggetti costruiti appositamente negli atteggiamenti,nei comportamenti e e nei modi di apparire, che sono stati scelti per La CASA!

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Riduzione dei parlamentari

Post n°75 pubblicato il 23 Maggio 2009 da Wamhoo

Quanti ne sono oggi? 630? mi pare.....

e agli italiani costano un bel po',tra stipendi e privilegi vari;e che fanno?tanti si permettono anche di assentarsi.....mmmmmm,non mi piace questa cosa!
ridurli a 100!!!!!!! ok,risparmio di costi,risparmio di FANNULLONI (non mi ricordo se Brunetta è intervenuto su fannulloni in parlamente,non ricordo se Tremonti ha toccato i ricconi in parlamento,non mi ricordo se la guardia di finanza ha contato i peli nel culo a qualche parlamentare.....vabbè),più rapide le decisioni sulle leggi......meno imbroglioni al governo,ok,mi piace........si può fare!

Ma non è che poi stringi stringi si arriva a una cerchia di persone così piccola,ma così piccola da poter essere più facilmente "gestita" e "manipolata" da qualcuno che vuole accentrare più poteri di quanti non ne abbia,nella figura del presidente del consiglio?

Accidenti accidentaccio,mi sembra sempre più che il "potere del popolo vada via via scemando",mi sono accorto che colui che IO voto durante le elezioni,poi non lo vedo a rappresentarmi o a difendere i miei diritti,i miei pareri,le mie volontà in parlamento o tra le alte cariche,e allora chi ho votato?
Mi chiedo: Ma se ho votato per uno che stava nella lista di uno che poi si è fatto rappresentare a sua volta da Fini,il quale poi si è sottomesso a Berlusconi senza neanche chiedermi quanto io odiassi l'attuale premier,ma allora,chi è che o votato IO a decidere per me? boh!?
Mi trovo sempre più perplesso............100 sconosciuti sono meglio di 630 imbecilli?

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Donne Vs Uomini

Post n°74 pubblicato il 12 Marzo 2009 da Wamhoo

8 Marzo,comunemente indicato come festa della donna,più giustamente definito come "giorno DEDICATO alla donna",in quanto storicamente c'è poco da festeggiare in quel giorno,invece è un giorno in cui ci si sofferma ad elogiare la presenza femminile,giorno in cui sono uniche protagoniste.

Dunque dovrebbe essere solo per un giorno la prevaricazione della donna sull'uomo,per il resto dovrebbe esserci un reciproco e mutuo scambio di obblighi,diritti,rispetto,opportunità,ogni giorno dell'anno!

Ho notato invece una pretesa di rivendicazione di una superiorità illeggittima mascherata da parità!

A mio parere la parità UOMO-DONNA si ottiene nel momento in cui la scelta di un uomo o di una donna viene fatta a prescindere dal sesso,ma in base alle qualità personali,e non per una scelta forzata dall'OBBLIGO di avere un egual numero di uomini e donne!

Es. Posto di lavoro: bisogna riservare un "tot" numero di assunzioni ROSA!!! e dov'è la parità? i posti "assicurati" rosa discriminano il sesso maschile,impediscono la scelta per qualità ma impongono la scelta per sesso!

Fossi donna mi vergognerei di lottare per dei posti assegnati per forza,la parità si ha quando si hanno gli stessi diritti e doveri;

In parlamento non può esistere la "necessità" di avere donne,deve essere liberamente rosa o azzurro al 100 come allo 0%,se non c'è differenza di sesso allora non deve esserci davvero!è da lì che si vede come funziona l'Italia.....

Dai discorsi sentiti,dalla foga con cui si sono trattati certi argomenti in televisione,dalla foga con cui il popolo femminile ha preteso i diritti,mi è sembrato un desiderio di dominio,di rivendicazione di supremazia sull'uomo e non di parità!

 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

ancora sulla benzina

Post n°73 pubblicato il 19 Gennaio 2009 da Wamhoo

Una volta il petrolio costava 150 $ al barile e la benzina tipo 1,50;


Oggi circa 40$ e la benzina 1,qualcosa.....petrolio sceso del 70%,benzina del 30 circa. Perchè?


Non diamo retta alla storia delle accise,facendosi i conti saranno 20 centesimi in più al litro,il discorso è più semplice,è l'uovo di Colombo:


Mettiamo che uno ha in magazzino del materiale,comprato ad un prezzo un mese fa,sapendo che oggi ha acquistato valore,chi è così pazzo che lo rivenderebbe al corrispettivo basso prezzo di un mese fa?


Nel caso invece il materiale avesse perso,oggi, di valore,nessuno lo venderebbe all'onesto prezzo odierno,più basso,anzi,io,personalmente, preferirei andarmene in vacanza e aspettare tempi migliori per potermi mettere a venderlo di nuovo a prezzi elevati....quindi i giochi sono fatti,il petrolio sale,la benzina sale subito,il petrolio scende.....e mi dispiace,la benzina costa come ieri perchè è stata compreata ai prezzi di ieri!


Non mi stancherò mai di ripeterlo:


La benzina è un bene primario come il pane.....deve essere lo Stato ad imporre il prezzo del giorno,nel massimo del rispetto dei prezzi delle materie prime,e,soprattutto,dei cittadini!


faccio notare che anche il prezzo del grano è sceso un bel po',ma il pane......

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Progresso,riciclo,risparmio....un problema!

Post n°72 pubblicato il 28 Dicembre 2008 da Wamhoo

Sono totalmente a favore del riciclo dei materiali,mi impegno come posso per dividere-raccogliere-sezionare-rispettare....ma ci sono alcune cose che non mi calano,anche se posso solo accettare passivamente:
Non ho capito ancora se nella mia città avviene o no la raccolta differenziata,ovvero,i cassoneti ci sono,strabordanti (e già qui ho i dubbi che la raccolgano),ma poi li svuotano....e qui nasce il mio sospetto,perchè credo che tutto alla fine venga mischiato e buttato in un'unica discarica;cerco notizie dovunque posso,ma queste sono sempre discordanti,una dice che è stato raggiunto l'accordo per la raccolta vetro-carta-plastica;un'altra mi svela che la discarica cui fa capo la mia città, non è attrezzata per tale raccolta differenziata;ma allora?sono fortemente demoralizzato,perchè mi sento preso in giro!
Ho visto a Striscia la notizia l'altra sera la raccolta di materiale elettrico....dove lo porto?
boh?ho computer,televisori,radio,elettrodomestici da buttare,non possono essere lasciati per strada vicino a un cassonetto (ma perchè poi?possibile che gli addetti alla raccolta dei rifiuti non possano raccogliere e differenziare?vabbè....),ma dove?reperisco un numero verde per informarmi e mi viene detto che avviene il ritiro a domicilio,per il quale devo pagare.....!!!!!
Scusate ma rimango un po' inacidito....PAGO per l'acquisto di qualsiasi cosa (scatola di carta,contenitore di vetro,plastica,latta,oggetto elettrico e Dio sa quanto costa un televisore oggi),.....PAGO per farlo riutilizare.....PAGO per comprare quello nuovo.....non parliamo per le gomme dell'auto,sono appena andato a sostituire le vecchie con le nuove e per poco non dovevo firmare le cambiali,con le vecchie che ci faccio?le volevo lasciare al gommista,se no che ci faccio?Il gommista ha fatto il diavolo a 4,perchè lui ci paga lo smaltimento,e secondo me, gliel'ho pagato io!
Insomma,mi rimanevano 2 gomme sul groppone!
Allora facendo due rapidi conti la morale qual è?
PAGO per comprare,PAGO per permettere di riciclare,RIPAGO quello che HO GIà PAGATO PER FAR RICICLARE,e LO RIPAGHERò per permettere di riciclarlo.....sempre che si ricicli!
Allora,invece,lascio il mio televisore di notte vicino al cassonetto,le gomme le butto in un campo,l'immondizia la metto tutta in un cassonetto,l'auto vecchia la metto in strada e le tolgo la targa:
Vado al discount a comprare le sottomarche per risparmiare sul mangiare,ottimizzo il riscaldamento,metto le lampadine a risparmio energetico per risparmiare sulla bolletta,cerco le offerte migliori per il telefono,risparmio l'acqua,i detersivi quelli economici,in auto si cerca di dividere la benzina quando si può,ricerca di sconti assicurativi,niente colazione al bar,uscite serali,pizzerie,cinema,ristoranti per mettere da parte i soldi per l'abbigliamento,tv quella con il canone obbligatorio....non faccio viaggi di vacanza,e ci si meraviglia se poi non mi va di pagare per differenziare ma cerco di farla franca......!!!!!!!!!!
Questo non è progresso,questo non è invogliare al progresso,questo non è aiutare la gente!
Il progresso è qualcosa che aiuta a vivere meglio,non a fare salti mortali per vivere

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Il fungo-diesel che cresce sugli alberi

Post n°69 pubblicato il 05 Novembre 2008 da Wamhoo

Da "il corriere della sera"

E' utilizzabile direttamente per alimentare i motori
Scoperta in Patagonia una specie in grado di produrre una miscela chimica molto simile al gasolio

L'albero su cui cresce il fungo che potrebbe essere sfruttato per la produzione di biocarburante (da www.patagoniaplants.com)

Nella foresta pluviale della Patagonia cresce un fungo che produce una sostanza del tutto simile al carburante diesel. La scoperta è stata fatta dallo scienziato americano Gary Strobel, che ha individuato per primo le qualità molto particolari di questo organismo endofita, che vive sulle foglie di un albero.
Il Gliocladium roseum si nutre della cellulosa della pianta e produce il biofuel sottoforma di vapore, una peculiarità unica, mai scoperta prima d'ora nel mondo. Senza contare che il vapore è molto più semplice da estrarre, purificare e immagazzinare rispetto a un carburante liquido.


PRONTO PER L'USO - «Si tratta dell'unico organismo che generi una combinazione così importante di sostanze combustibili»- racconta Strobel - «eravamo completamente esterrefatti quando abbiamo capito che produceva una miscela di vari idrocarburi». Dal punto di vista chimico infatti non ci sono quasi differenze tra le molecole prodotte dal Gliocladium e quelle degli idrocarburi fossili, in particolare quelle contenute nel gasolio, come l'ottano. Inoltre contiene alcune componenti a basso peso molecolare che fanno sì che bruci in modo più efficiente e pulito rispetto al normale diesel. Il combustibile naturale potrebbe essere usato direttamente per alimentare un motore.


MEGLIO DI OGNI ALRO BIOFUEL - Il fungo diesel sarebbe meglio del bioetanolo derivato dalla canna da zucchero, quindi, ma anche di ogni altro combustibile naturale prodotto da alghe e batteri, grazie alla sua efficienza di rendimento. E avendo come base di crescita la cellulosa non dovrebbe dare nemmeno troppi problemi nella coltivazione intensiva, anche se gli scienziati sono cauti e preferiscono fare ancora qualche esperimento su bassa scala. «Raccoglieremo una quantità di carburante sufficiente per avviare un piccolo motore. Se riusciamo a fare questo, allora siamo sul mercato». Se funzionerà anche su larga scala, il «mico-diesel» potrebbe essere un'eccellente risorsa per migliorare la sostenibilità dei carburanti biologici e agevolare il raggiungimento dell'obiettivo europeo del 10 per cento di biofuel sul totale dei combustibili entro il 2020.

Valentina Tubino
04 novembre 2008

La scoperta è colossale,quello che non mi spiego è un periodo di tempo così lungo per il possibile utilizzo,2020,ma soprattutto la percentuale di utilizzo del 10% sul totale dei combustibili,cosa aspettiamo a sostituire il pertrolio?aspettiamo che finisca?

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Petrolio: Brent sotto 59 dlr, ai minimi da febbraio 2007

Post n°68 pubblicato il 04 Novembre 2008 da Wamhoo

Petrolio: Brent sotto 59 dlr, ai minimi da febbraio 2007

4 novembre 2008 alle 10:31 — Fonte: repubblica.it
Il barile del mare del Nord scende ai minimi da febbraio 2007 sulle aspettative di un calo della domanda legato alla recessione che, secondo i dati Ue, sarebbe già in atto in Europa. Il brent di Londra è sceso a 58,85 dollari al barile.
Sconcertante

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Anche i bambini cambiano

Post n°67 pubblicato il 30 Ottobre 2008 da Wamhoo

....é vero: la società è cambiata e i bambini dai 6 ai 12 anni ne sono l'esempio,sono bambini tecnologici e all'avanguardia (perchè hanno telefonino,giocano con la playstation e navigano sulle chat di internet....braaavi!),oggi hanno 4 genitori (la mamma e l'amico di mamma,papà e l'amica di papà),i genitori sono dinamici (mamma non c'è a casa perchè lavora e papà si è ringiovanito da quando non sta più con mamma, ci prova con tutte le sgallettate ventenni!),hanno tre maestre a scuola (si abituano a non abituarsi e non avere punti fermi),sono iperattivi,con tutte le attività che hanno a disposizione possono solo scegliere! (peccato che non trovino stimolo da parte di nessuno e non trovino nessuno che li accompagni "a calcio"..."a basket"..."a musica"..."a ginnastica artistica"..."a danza"..."a giocare a casa del compagno di scuola");vanno in giro e si fanno gli amici (loro sì che si capiscono,si sfondano di canne a 12anni e poi noi grandi li chiamiamo "branco")......sono bambini circondati dal caos,ripieni di tante cose ma vuoti di attenzioni!....circondati da tante persone,ma senza un punto fisso!
Sapete qual è il loro punto di riferimento? la Playstation a casa di mamma......e wii a casa di papà!
"come si chiama la tua maestra?"
risposta:
"Quale?"!!!!!!!!!

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
« Precedenti Successivi »
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

Area personale

 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 10
 

Ultime visite al Blog

Hector65nine_inchsalsero99eugenio.ranalloladestracalolziounamamma1hopelove10fantasy.65giulliverostrong_passionyes69favagiacomoandrea7770noccelsidopaul
 

I miei link preferiti

Link box

Heroes