FERNANDO ONLINE

Dal cuore alle parole!!!

Creato da FernandoIR il 14/04/2011

Area personale

 

Archivio messaggi

 
 << Dicembre 2016 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31  
 
 
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

I miei link preferiti

 

 

INNAMORARSI A DICEMBRE!!! 2005 IO E FRANCESCA!!!

Post n°5375 pubblicato il 08 Dicembre 2016 da FernandoIR
Foto di FernandoIR

 

Poesia di Fernando Zorzella

 

Descrizione:

 

Poesia dedicata a mia moglie Francesca, nel giorno in  cui 11 anni fa ci siamo conosciuti.

 

Testo:

 

Due cuori soli,

 

battono,

 

l’uno distante dall’altro.

 

Un battito che scandisce il tempo,

 

minuti, ore,

 

di giorni imbiancati dal freddo,

 

di un inverno che sta iniziando.

 

……………………………………

 

……………………………………

 

Le luci si accendono,

 

all’improvviso,

 

è Avvento.

 

L’angelo scende,

 

ad annunciare,

 

il regalo,

 

un bimbo,

 

per noi per tutti,

 

per riscaldare i cuori dei soli.

 

Un bimbo che porta,

 

un tenero dono,

 

un amore,

 

tra due persone lontane,

 

ma da ora sempre più vicine.

 

Quei battiti soli,

 

scandiscono una danza,

 

è festa,

 

è festa,

 

l’amore è arrivato.

 

Il calore si insinua,

 

tra le cellule,

 

invade tutto,

 

infiamma e parole d’amore genera,

 

che percorrono l’etere,

 

tramite strumenti di metallo,

 

che Dio usa per creare la sua essenza,

 

il suo progetto,

 

una famiglia.

 

Oggi nasce la cellula di una nuova famiglia,

 

2005 Fernando e Francesca assieme,

 

2005 l’inizio.

 
 
 

AMATRICE

Post n°5374 pubblicato il 07 Dicembre 2016 da FernandoIR
Foto di FernandoIR

 

Poesia di Fernando Zorzella

 

Descrizione:

 

Poesia dedicata ai terremotati del centro Italia  

 

Testo:

 

Un piccone,

 

tanto innaturale,

 

quanto invisibile.

 

Hai battuto con forza,

 

nei muri, negli animi.

 

Spiriti devastanti.

 

Cosa trova spazio li sotto?

 

I sogni, progetti, sicurezze di una vita.

 

Un mutuo pagato a rinunce.

 

Tutto per cosa?

 

Quale spiegazione?

 

I cuori pulsanti in coro,

 

l’unico rumore che si sente nel silenzio.

 

Getti di vita nelle vene,

 

infusioni di coraggio.

 

Le macerie sono ferme.

 

Ricostruire,

 

per quale mondo migliore?

 

Amatrice,

 

gioiello di cultura, natura e profumi.

 

Gioiello da ricostruire.

 

Un messaggio di pace,

 

un messaggio per Amatrice.

 
 
 

FERNANDO ONLINE SBARCA A VERONA CON DUE PROGETTI

Post n°5373 pubblicato il 07 Dicembre 2016 da FernandoIR
Foto di FernandoIR

 

Da oggi, “Fernando Online” tenta di approdare a Verona con due progetti nuovi.

 

Con un progetto “Fernando Online” tenta di farsi conoscere portando un volantino in cui augura “Buona Giornata” a tutti gli avventori del bar “Caffè del Sol”, accompagnando il saluto con una poesia sempre diversa.

 

Con il secondo progetto “Fernando Online” tenta di farsi conoscere portando un volantino in cui augura “Buona Giornata” a tutti i dipendenti dell’Ospedale Policlinico di Borgo Roma dove i dipendenti timbrano ogni giorno l’entrata e l’uscita dal lavoro accompagnando il saluto con una poesia sempre diversa.

 

……… ma non è finita qui ……………………

 

 

 
 
 

3° “MESSAGGIO DIRETTO” DI FERNANDO ZORZELLA AI PROPRI LETTORI

Post n°5372 pubblicato il 07 Dicembre 2016 da FernandoIR
Foto di FernandoIR

 

Siamo arrivati al 7 Dicembre cari amici, da oggi in poi, fino al 25 troverete solo poesie su Santa Lucia e sul Natale.

 

Vi ringrazio ancora per seguirmi così tanto e così spesso.

 

Non pensavo di avere un seguito del genere solo con le poesie.

 

Vi ringrazio tutti ancora.

 

Non vi faccio gli auguri come al solito, ma vi sparo un mese di poesie tutte ricche di sentimento e passione, in linea con la nuova mission del blog.

 
 
 

I TUOI PICCOLI PASSI

Post n°5371 pubblicato il 06 Dicembre 2016 da FernandoIR
Foto di FernandoIR

 

Poesia di Fernando Zorzella

 

Descrizione:

 

Poesia dedicata a mia figlia Valentina   

 

Testo:

 

Dritte, ferme,

 

a sorreggere con fierezza il tuo piccolo corpicino.

 

Le braccia tese,

 

per l’intimo desiderio di mantenere l’equilibrio.

 

Un tremito?

 

Si Cade?

 

No!

 

Sei sicura,

 

impiedi,

 

da li ti muoverai.

 

Il piedino destro sollevi,

 

un secondo,

 

5 millimetri avanti.

 

Un sospiro,

 

un passo è fatto!

 

Ora sai camminare.

 

Basta fare così,

 

ancora,

 

uno dopo l’altro..

 

Raggiungi la mamma.

 

Un abbraccio forte.

 

Un pianto.

 

E’ gioia!

 

Valentina cammina.

 
 
 

I DETTI VENETI DE “ADAMO BRESSAN”: 2° PUNTATA

Post n°5370 pubblicato il 06 Dicembre 2016 da FernandoIR
Foto di FernandoIR

 

…….. perché non vengano dimenticati!!

 

Perché non vadano persi i detti pubblicati li raccolgo in un archivio a parte!!!

 

Numero 4

 

Feste sòra feste
Ła festa che i buta i schei dałe Fenestre
Che me togo on jorno de Ferie
Nè in Mona chearoja.

 

Diventate amici di Adamo Bressan

 

Pagina face book

 

https://www.facebook.com/spartacus.pallante?fref=ts

 
 
 

“150 MILIONI DI EURO” : 5° PUNTATA

Post n°5369 pubblicato il 06 Dicembre 2016 da FernandoIR
Foto di FernandoIR

 

5° PUNTATA :

 

https://drive.google.com/open?id=0B__abHivD4zBVmF4Tk5sSS1pZG8

 

TUTTO IL ROMANZO GIA PUBBLICATO

 

https://drive.google.com/open?id=0B__abHivD4zBN0xUQWdWRkdaSjA

 

Un  romanzo scritto interamente da Zorzella Fernando e presentato a puntate settimanali, sul blog “Fernando Online Dal cuore alle Parole” (blog.libero.itisolarizza)

 

Il romanzo racconta la storia di Andrea, un giovane trentenne che si ritrova in mano una grande fortuna da usare nel miglior modo possibile.

 

Progetti, passioni, amori, seduzione, eros e tanto altro ancora in un romanzo a sfondo sociale ma con qualche puntatina piccante e rosa che non guasta mai.

 

Ma chi ha dato tutta questa fortuna ad Andrea e perché?

 

Che progetti ha?

 

SCOPRITELO SEGUENDO LE PUNTATE

 

OGNI SETTIMANA VERRA’ PUBBLICATO LA NUOVA PUNTATA E TUTTO IL ROMANZO GIA’ PUBBLICATO PER NON PERDERE PROPRIO NIENTE.

 

IMPORTANTE : RIBADISCO IN MODO CONVINTO E PRESSANTE CHE i nomi di persona, gli edifici, le vicende, le situazioni, tutto il romanzo è frutto di PURA PURA PURA fantasia e non ha nessuna nessuna nessuna attinenza con la realtà.

 

I luoghi sono reali, ma le storie no.

 
 
 

RICORDANDO LE RACCOLTE DI POESIE DI INIZIO ESTATE: 8° PUNTATA

Post n°5368 pubblicato il 05 Dicembre 2016 da FernandoIR
Foto di FernandoIR

 

Poesia tratta dalla raccolta “POESIE DI INIZIO ESTATE” del 2002.

 

Scritta da Laura Ziviani 2° Media.

 

TITOLO: EL TELEFONIN

 

Sa ghin ne feto de che la roba li,

 

che te smeni tutto el di.

 

Ecco la solita frase,

 

che me dise me mama e me pare.

 

Ma mi non li scolto mia,

 

continuo a zugar col me telefonin,

 

a lezar i messagi che i me manda,

 

a rispondarghe,

 

a far squilli,

 

tanto par far calcosa,

 

e parche me godo.

 

Ma i mii non i ghe la fa pi,

 

ormai go roto tanto

 

che me mama,

 

la me la za ritirà.

 

Ho pianto tanto che non ve digo,

 

che ora dela fine,

 

un po’ par pietà,

 

un po’ parchè forse la ga capio che la dovea ridarmelo,

 

insoma,

 

fato sta che ora dela fine,

 

la me la ridà.

 

Cossì son sta contenta anche mi,

 

e adesso non la ga pi da ridir.

 

GRAZIE ALLA BIBLIOTECA COMUNALE PER LA GENTILE CONCESSIONE DEL LIBRO.

 
 
 

“REVOLUTION” : 5° PUNTATA

Post n°5367 pubblicato il 05 Dicembre 2016 da FernandoIR
Foto di FernandoIR

 

5° PUNTATA :

 

https://drive.google.com/open?id=0B__abHivD4zBQ2xuNl8xellCcWM

 

TUTTO IL ROMANZO GIA PUBBLICATO

 

https://drive.google.com/open?id=0B__abHivD4zBV0pjTVpKRS1HbUU

 

Un  romanzo scritto interamente da Zorzella Fernando e presentato a puntate settimanali, sul blog “Fernando Online Dal cuore alle Parole” (blog.libero.itisolarizza)

 

Il romanzo racconta la storia di una comunità del Basso Veronese, che dovrà far fronte a mille difficoltà dopo che il mondo è stato investito da una tremenda catastrofe naturale.

 

Sempre più avvincente e sempre più personaggi in una storia ricca di fascino, intrighi, avventura e colpi di scena.

 

SCOPRITELO SEGUENDO LE PUNTATE

 

OGNI SETTIMANA VERRA’ PUBBLICATO LA NUOVA PUNTATA E TUTTO IL ROMANZO GIA’ PUBBLICATO PER NON PERDERE PROPRIO NIENTE.

 

IMPORTANTE : RIBADISCO IN MODO CONVINTO E PRESSANTE CHE i nomi di persona, gli edifici, le vicende, le situazioni, tutto il romanzo è frutto di PURA PURA PURA fantasia e non ha nessuna nessuna nessuna attinenza con la realtà.

 

I luoghi sono reali, ma le storie no.

 
 
 

L’UVA IL VINO

Post n°5366 pubblicato il 03 Dicembre 2016 da FernandoIR
Foto di FernandoIR

 

Poesia di Fernando Zorzella

 

Descrizione:

 

Poesia dedicata a Menfi il luogo dove Francesca è nata. San Giuseppe è il patrono del paese.  

 

Testo:

 

Indifesa, tra le mie mani stai,

 

nel tuo cuore l’energia,

 

un nettare,

 

che bene e male fa comunicare assieme.

 

Dopo il tuo passaggio,

 

bianco e nero,

 

trovano l’inaspettato accordo.

 

Simbolo dell’amore,

 

conclusione di una festa.

 

Sigillo che firma,

 

gli eventi dei tempi,

 

scrivendo la storia.

 

Invecchi e migliori,

 

invecchi e attendi.

 

Arma che offende,

 

terminando vite,

 

che non ti sanno usare.

 
 
 

SONO DIO

Post n°5365 pubblicato il 03 Dicembre 2016 da FernandoIR
Foto di FernandoIR

 

Poesia di Fernando Zorzella

 

Descrizione:

 

Poesia dedicata ai terremotati del centro Italia  

 

Testo:

 

Il passo lento, deciso,

 

la tunica bianca ondeggia,

 

il bastone contorto batte sul suolo.

 

I fiori si drizzano.

 

Il demone della terra si è scagliato sul mio popolo.

 

Ma il mio alito,

 

penetra i muri,

 

la pelle.

 

La vita ritorna tra la mia gente,

 

che si aiuta,

 

e si soccorre,

 

chi è caduto risale.

 

La vita è pronta a riesplodere,

 

come nuova primavera.

 

Si! Si! Proprio così!

 

Nessuno fermerà il mio creato d auna nuova rinascita,

 

ogni giorno!

 

Ogni volta che sorge il sole.

 
 
 

FERNANDO VI CONSIGLIA QUESTE MANIFESTAZIONI!!!

Post n°5364 pubblicato il 03 Dicembre 2016 da FernandoIR
Foto di FernandoIR

 

Ricordo questi eventi in calendario per passare dei buoni week end!

Cliccate sui link per conoscere tutte le informazioni!

http://www.carnetverona.it/eventi/manifestazioni/

 
 
 

FERNANDO VI CONSIGLIA QUESTE MANIFESTAZIONI!!!

Post n°5363 pubblicato il 03 Dicembre 2016 da FernandoIR
Foto di FernandoIR

 
 
 

COZZO PIETRO

Post n°5362 pubblicato il 02 Dicembre 2016 da FernandoIR
Foto di FernandoIR

 

Poesia di Fernando Zorzella

 

Descrizione:

 

Poesia dedicata all’amico Cozzo Pietro 

 

Testo:

 

1000 volti si incontrano,

 

1000 volti si conoscono,

 

in una vita in cui,

 

quando uno ti tocca,

 

ti lascia un po’ di se.

 

Voci,

 

di chi ti svela il libro della vita,

 

di un’esistenza incomprensibile,

 

anche ai più audaci.

 

1995!

 

3000 volti ho incrociato,

 

che hanno disegnato la mia esistenza.

 

Ma ……….

 

Davanti a quell’uomo in croce,

 

che guarda se stesso infante,

 

rinascere a nuova vita ogni anno,

 

in una notte coperta dalla neve,

 

circondato da una nuvola d’incenso,

 

che rende l’aria magica,

 

arriva un canto,

 

una melodia,

 

che sinuosa e flessibile entra nell’orecchio,

 

leggero come il velluto.

 

Tra queste voci,

 

una,

 

ferma, calda,

 

di chi sa dare significato alla vita.

 

Via diretta per parlare con Dio.

 

Tramite la sua voce,

 

le battute del pentagramma prendono vita,

 

come le parole che ogni giorno dona a me.

 

I sorrisi,

 

sempre,

 

gratuiti.

 

Le strette di mano!

 

I consigli certi e sicuri,

 

impossibile da disattendere.

 

Lo sguardo di chi penetra.

 

Malta, mattoni,

 

ancora malta,

 

ancora mattoni,

 

ferro,

 

per rendere tutto forte e massiccio,

 

un pilastro si crea.

 

Un pilastro, una guida.

 

Forte per tenere in piedi un castello,

 

forte per tenere in piedi un’esistenza.

 

PIETRO COZZO.

 
 
 

1975 : LA MIA CLASSE!!! VI RINGRAZIO CON TUTTO IL CUORE!!! : 9° PUNTATA

Post n°5361 pubblicato il 01 Dicembre 2016 da FernandoIR
Foto di FernandoIR

 

LE PUNTATE DI QUESTO FILONE SONO MOLTE MA USCIRANNO AD INTERVALLI IRREGOLARI!!!

 

Lettera scrittami da Melotto Enrico all’età di 8 anni mentre mi sottoponevo ad un intervento alla testa a Marsiglia.

 

Carissimo Fernando, noi sappiamo che oggi ti operano, io prego per te, prego perché la mano dei chirurghi sia manovrata da Dio, prego con tutto il mio cuore. Per me tu sei un carissimo amico. La tua mamma è molto preoccupata, ma io non posso sentire il dolore della tua mamma, prego anche perché non sia così disperata poveretta. Il mio cuore mi dice che devo trattarti bene. Scusa per quella volta che ti ho fatto male, spero di non averti fatto molto male, scusa scusa scusa. Devo farti una domanda: ti ricordi di quella grande festa, quando ti abbiamo consegnato tutti quei regali? Io faccio tanti auguri per te e per la tua mamma. Tanti bacioni Enrico.

 

 
 
 

2° “MESSAGGIO DIRETTO” DI FERNANDO ZORZELLA AI PROPRI LETTORI

Post n°5360 pubblicato il 01 Dicembre 2016 da FernandoIR
Foto di FernandoIR

 

963 contatti in un mese.

 

Una media di 32 contatti al giorno.

 

Il mese di novembre, 1° mese di vita del nuovo blog, FERNANDO ONLINE rinnovata.

 

Non avrei mai detto di raccogliere questi risultati senza parlare di politica o di mala gestione del bene comune.

 

Una sfida ancora tutta da vincere, perché sono solo agli inizi e occorre implementare il lavoro, le rubriche e i nuovi contenuti, ma non esagero dicendo che i risultati lasciano a bocca aperta anche me.

 

Ringrazio tutte le persone che mi seguono anche in questa nuova veste, ricordo che ancora più di prima ho bisogno di un vostro ritorno, quindi scrivetemi le vostre impressioni via mail all’indirizzo fernandozorzella@gmail.com, oppure su face book, oppure sul mio numero cellulare 3289232363.

 

Ricordo a tutti che sarò ben felice di rispondere alle vostre missive.

 

Ancora una volta vi ringrazio e vi saluto.

 

A presto.

 

Visitate il blog tutti i giorni perché ci sono novità tutti i giorni.

 
 
 

RICORDANDO LE RACCOLTE DI POESIE DI INIZIO ESTATE: 7° PUNTATA

Post n°5359 pubblicato il 30 Novembre 2016 da FernandoIR
Foto di FernandoIR

 

Poesia tratta dalla raccolta “POESIE DI INIZIO ESTATE” del 2002.

 

Scritta da Maria Calabrese 2° Media.

 

TITOLO: L’ETA’

 

Tutti dicono che la nostra età,

 

è bella e gioiosa,

 

ma può riservare delle spine,

 

come una rosa.

 

Ci piace andare in giro,

 

ci piace essere uniti,

 

ci piace quel sabato sera,

 

in compagnia in allegria.

 

Non ci mancano gli amori,

 

dove noi troviamo dei tesori.

 

Per noi vale molto,

 

anche di più della scuola,

 

dove noi ci andiamo con gioia…..

 

Non ci manca il cellulare,

 

dove con squilli e messaggi possiamo comunicare….

 

Ma l’uni cosa che ci manca d’avvero,

 

è la voglia di studiare.

 

GRAZIE ALLA BIBLIOTECA COMUNALE PER LA GENTILE CONCESSIONE DEL LIBRO.

 
 
 

1975 : LA MIA CLASSE!!! VI RINGRAZIO CON TUTTO IL CUORE!!! : 8° PUNTATA

Post n°5358 pubblicato il 30 Novembre 2016 da FernandoIR
Foto di FernandoIR

 

LE PUNTATE DI QUESTO FILONE SONO MOLTE MA USCIRANNO AD INTERVALLI IRREGOLARI!!!

 

Lettera scrittami da Tieni Marco all’età di 8 anni mentre mi sottoponevo ad un intervento alla testa a Marsiglia.

 

Carissimo Fernando, siamo stati informati che ti operano Venerdì mattina. Noi speriamo che l’intervento riesca bene, spero anche che la tua mamma non piangerà perché tutti ti vogliamo bene. Preghiamo tutte le mattine per voi. Il dottore spero che sappia quello che fa. Io prego anche al Santo Rosario. Fernando ti voglio bene giocavamo tanto insieme. Nel cuore sento che l’intervento riuscirà bene e anche spero che la mamma sia felice che il suo bambino ci veda come gli altri. Ciao Fernando ci vediamo il mese prossimo. Marco.

 
 
 

PRESENTE

Post n°5357 pubblicato il 29 Novembre 2016 da FernandoIR
Foto di FernandoIR

 

Poesia di Fernando Zorzella

 

Descrizione:

 

Poesia dedicata ai miei Figli

 

Testo:

 

Presente!

 

Io ci sono!

 

Vivere, amare, costruire, combattere.

 

Il mio cuore,

 

pulserà,

 

e di sangue inonderà,

 

la vita,

 

per voi.

 

Non cadrete mai,

 

non inciamperete,

 

nella terra che plasmerò per voi.

 

Non abbasserete mai,

 

gli occhi,

 

davanti agli altri,

 

perchè il mio onore,

 

le mie opere,

 

vi precederanno,

 

davanti a voi,

 

perchè tutti vi porteranno rispetto.

 

Il mondo sarà vostro,

 

il mio futuro,

 

il vostro presente,

 

Davide e Valentina.

 
 
 

1975 : LA MIA CLASSE!!! VI RINGRAZIO CON TUTTO IL CUORE!!! : 7° PUNTATA

Post n°5356 pubblicato il 29 Novembre 2016 da FernandoIR
Foto di FernandoIR

 

LE PUNTATE DI QUESTO FILONE SONO MOLTE MA USCIRANNO AD INTERVALLI IRREGOLARI!!!

 

Lettera scrittami da Guarinoni Cinzia all’età di 8 anni mentre mi sottoponevo ad un intervento alla testa a Marsiglia.

 

Carissimo Fernando, questa mattina abbiamo pregato per te, perché l’operazione vada bene. Quando è arrivata la lettera che ha scritto la tua mamma, la Signora Adriana l’ha letta e ci siamo tutti commossi. Da molti giorni qui a Isola Rizza piove e non c’è mai il sole. Fernando ti trovi bene in Francia? Spero di si! Io vorrei che quando torni tu fossi felice fra di noi e con la maestra che ti ha sempre nel cuore. Fernando, se tu sapessi noi ti vogliamo più che bene, ti vogliamo un bene più grande del mondo. La tua carissima Cinzia.

 
 
 
Successivi »