FERNANDO ONLINE

Di Zorzella Fernando

Creato da FernandoIR il 14/04/2011

Area personale

 

Archivio messaggi

 
 << Aprile 2015 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30      
 
 
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

I miei link preferiti

 

IL BLOG SI FERMA FINO AL 30 APRILE PER RICALIBRAZIONE!!! SI RIPRENDE IL 01 MAGGIO 2015!!!

Post n°4787 pubblicato il 02 Aprile 2015 da FernandoIR

RIPRENDO LA PUBBLICAZIONE DEGLI ARTICOLI DEL BLOG DAL 01 MAGGIO 2015.

E' una decisione sofferta, perchè di argomenti ce ne sono da mettere sul piatto, ma è il modo con cui si vogliono presentare che è il problema.

A me piace fare sempre le cose per passione, quello che faccio deve essere mosso dalla passione prima che dall'obbligo, niente come gestire o pubblicare su un blog, scrivere deve essere mosso dalla passione.

In un mese devo mettervi davanti ad un blog più accattivante e più aggressivo, in senso buono si intente, perchèdi argomenti da trattare ne ho molti.

La nascita della piccola Valentina, la mia passerottina, mi ha non poco scombussolato, forse ho sbagliato a non fermarmi prima.

Nessun problema, preapratevi a tante novità e ad argomenti sempre accattivanti.

Aspettatemi che ritorno tra un mese, più feroce, ma soprattutto più rilassato.

Il vostro 

Fernando Zorzella.

 

 

 
 
 

L’ANGOLO DELLA POESIA D’AUTORE

Post n°4785 pubblicato il 01 Aprile 2015 da FernandoIR
Foto di FernandoIR

Poesia di Brunella Magagna

TITOLO : RICCHEZZA DONATA

 

https://drive.google.com/file/d/0B__abHivD4zBcEpVTnN1bDNKOFE/view?usp=sharing

 
 
 

OGGI RICORRE

Post n°4780 pubblicato il 31 Marzo 2015 da FernandoIR
Foto di FernandoIR

126° ANNIVERSARIO DELLA TORRE EIFFEL

Cliccate sul link qui sotto per avere informazioni

 

http://it.wikipedia.org/wiki/Torre_Eiffel

 
 
 

L’ANGOLO DELLA POESIA D’AUTORE

Post n°4779 pubblicato il 31 Marzo 2015 da FernandoIR
 
 
 

LAVORO, PANE, FIGA: ECCO GLI UOMINI DEL GIORNO D’OGGI

Post n°4777 pubblicato il 30 Marzo 2015 da FernandoIR
Foto di FernandoIR

Con la parola uomini, intendo proprio le persone di sesso maschile, non voglio fare un discorso diretto ad ambo i sessi, ma ad uno in specifico.

Che siamo un popolo addormentato e incapace di guardare più in la del nostro orticello, quello lo si capisce a vista d’occhio, non siamo più in grado di mostrare i muscoli.

A forza di ricordare e commemorare i morti delle guerre passate, soprattutto, la 1° e la seconda guerra mondiale, ci siamo rasserenati a tal punto che non ci accorgiamo più di quello che ci succede attorno, ma soprattutto di quello che ci fanno gli altri.

Più volte ho sentito dire ed ho detto io di persona che se i tedeschi avrebbero voluto invaderci, soprattutto in questo periodo di crisi economica, avrebbero trovato non solo le porte aperte, ma noi stessi a far festa per il loro arrivo.

Il problema è che non siamo invasi dai Tedeschi, che ci vogliono far partecipi delle loro tradizioni e della loro cultura, ma siamo invasi da tutt’altre persone.

Persone che non hanno intenzione in nessun modo di integrarsi, ma soprattutto di considerarci il popolo che li accoglie e li aiuta.

Noi da loro siamo considerati, quelli che sono obbligati ad aiutarli.

Per loro noi siamo obbligati ad aiutarli.

Ma perché?

Perché noi stessi abbiamo scritto regole e abbiamo tenuto comportamenti per far capire a loro che siamo così.

Noi siamo quelli che, siamo disponibili anche a farci calpestare le nostre ideologie e i nostri credi, siamo perfino disponibili a cambiare le nostre leggi, pur che siano conformi alle loro pratiche ed idee.

Ma tutto questo non va bene.

Date ad un uomo:

- un lavoro

- del pane

- una figa

E lo avete neutralizzato.

Quest’uomo si rinchiuderà in casa e non farà più niente, ne per se stesso, ne per i suoi figli e ben che meno per la sua famiglia.

Lo sapete, quante volte io ho pensato dentro di me, ma chi cazzo me lo fa fare?

Ma chi me lo fa fare di scrivere e pubblicare ogni mese, di inventare, di condividere con gli altri pareri, idee e sogni.

Ma chi me lo fa fare.

Ma chi me lo fa fare di commentare tutto quello che fa la De Berti e la sua compagnia.

Me lo fa fare il fatto che siamo un popolo, fatto di persone che crescono, più interagiscono tra di loro, più si confrontano, anche se si finisce qualche volta con una scazzottata ed un vaffanculo.

Siamo un popolo e dobbiamo tirar su la testa fieri di difendere le nostre ideologie ed i nostri credi.

Un conto, è insegnare ai nostri bambini di non fare la guerra, un conto è insegnare a difendersi e a combattere per se stesso, per la propria famiglia e chi gli sta vicino.

Anche per il Sindaco avversario, o per l’avversario politico che vorresti che andasse a casa.

Io, con il pane, il lavoro e la figa, non mi fermo, ma combatto e combatto per loro.

Ogni mattina esco di casa, prendo la macchina ed esco dal garage, arrivato in strada giro a sinistra per andare verso via Prevesine.

Lo sapete perché?

Perché ogni giorno passo davanti al mio Leone e alla mia bandiera, faccio il saluto militare tipico e mi ricordo che io non abito più in Italia, non abito più in uno stato che non crede nelle potenzialità della sua gente.

Chi espone la bandiera Italiana ora, per me è una persona che non ha più voglia di combattere, perché il messaggio che da quella bandiera è un messaggio che finisce con lo spiegare la fine di un popolo.

Qui non c’è da capire o chiedersi che fine farà l’Italia se il Veneto esce e diventa nazione a se stante. Qui c’è da rendersi conto che Sardi e Siciliani vogliono la stessa cosa e molti altri, vogliono la stessa cosa.

Il lavoro, il pane e la figa, simboleggiano, ciò per cui gli uomini in primis devono svegliarsi, alzare la testa combattere, andare in strada in piazza e dire a squarcia gola noi ci siamo per difendere la  nostra gente.

Lavorare per dar spazio alle donne è una bella cosa, lodevole e giusta; lavorare perché la donna faccia il lavoro dell’uomo no.

Per lavoro intendo quello duro, quello pesante, quello che veramente serve per prevenire le guerre vere.

Per il lavoro, per il pane e per la figa, ammainiamo le bandiere dell’Italia e diciamo a gran voce che noi non ci stiamo più a questo gioco che non è neanche una roulette russa, è peggio, è un gioco al massacro.

W San Marco!!!

W la volontà e l’intima convinzione che un mondo nuovo è possibile, un mondo in cui anche combattendo delle guerre, si vive nella convinzione di poter star bene e far star bene gli altri.

Basta mezze seghe per le strade, solo uomini che sanno ricordare chi era veramente un uomo nel passato, cosa vuol dire essere fieri e avere un onore.

Saper ricordarsi cosa vuol dire avere e possedere una terra.

W San Marco!!!

 

W IL PANE IL LAVORO E LA FIGA IN UN MONDO DOVE GLI UOMINI E LE DONNE VIVONO PER CRESCERE E SVILUPPARE SE STESSI E GLI ALTRI.

 
 
 

INTERROGHIAMO I SINDACI DEL VENETO

Post n°4776 pubblicato il 30 Marzo 2015 da FernandoIR
Foto di FernandoIR

Con questo progetto ogni settimana, spedirò una lettera ai vari Sindaci, cominciando da quelli vicino a noi e allargandomi a macchia d’olio via via sempre più lontano per capire come la pensano su alcuni argomenti.

Qui, in questa rubrica renderò pubblico a chi spedisco la letterae e la successivae rispostae che ne ricevo.

LA LETTERA E’ STATA SPEDITA, QUESTA SETTIMANA, AI SINDACI DEI PAESI DI:

Ronco all’adige – Roveredo di guà - Roverchiara – San Giovanni Ilarione

TESTO DELLA LETTERA:

Il testo è un template perché occorre aggiornarlo per ogni comune

https://drive.google.com/file/d/0B__abHivD4zBVF8wcXIwMGVvWmM/view?usp=sharing

NUMERO SINDACI CHE HANNO RISPOSTO?

1

TESTI PERVENUTI A ME COME RISPOSTA!

SINDACO DI OPPEANO

Clicca sul link qui sotto per leggere la risposta

 

https://drive.google.com/file/d/0B__abHivD4zBa2k5dkFQNklyZC1HMTJOdlU5RHI0XzZzaG1N/view?usp=sharing

 
 
 

FOCUS SETTIMANALE SUL CONSIGLIO DEI MINISTRI!

Post n°4774 pubblicato il 30 Marzo 2015 da FernandoIR
Foto di FernandoIR

Con questa rubrica seguiremo giornalmente la vita del nostro CONSIGLIO DEI MINISTRI.

CONSIGLIO DEI MINISTRI : GOVERNO RENZI : NUMERO 54

 

http://www.governo.it/Governo/ConsiglioMinistri/dettaglio.asp?d=78145

 
 
 

“L’ARENA” : LA SETTIMANA SCORSA HA PARLATO DI ISOLA RIZZA

Post n°4773 pubblicato il 30 Marzo 2015 da FernandoIR
Foto di FernandoIR

Articoli tratti dal quotidiano “L’Arena”!!!

UN SALUTO PARTICOLARE AL GIORNALISTA “FABIO TOMELLERI”
ARTICOLI DA RICORDARE

Articolo del 27/02

http://www.larena.it/stories/379_citta/1109978_e_i_leghisti_doc_lanciano_la_gazebata_per_zaia/

Articolo del 29/02

http://www.larena.it/stories/2592_soave/1112409_baricentro_del_veneto_a_verona/

Articolo del 29/02

http://www.larena.it/stories/379_citta/1112425_salvini_lancia_la_lega_per_il_veneto/

 

 

 
 
 

IN DIRETTO COLLEGAMENTO CON L’AC ISOLA RIZZA

Post n°4772 pubblicato il 30 Marzo 2015 da FernandoIR
Foto di FernandoIR

PRIMA CATEGORIA GIRONE B : ISOLA RIZZA

http://www.pianeta-calcio.it/?page=1categoriab

PRIMA CATEGORIA GIRONE B : MIGLIORI ATTACCHI E DIFESE

http://www.pianeta-calcio.it/?page=stat_1catb

PRIMA CATEGORIA GIRONE B : TUTTI I RISULTATI

http://www.pianeta-calcio.it/?page=ris_1catb

PRIMA CATEGORIA GIRONE B : CANNONIERI

http://www.pianeta-calcio.it/?page=can_1catb

PRIMA CATEGORIA GIRONE B : COMMENTO

 

http://www.pianeta-calcio.it/?page=vedi_prima_pagina&id=3874

 
 
 

PROGETTIAMO PER TEMPO IL FINE SETTIMANA

Post n°4771 pubblicato il 30 Marzo 2015 da FernandoIR
 
 
 

IL VANGELO DELLA DOMENICA ED IL COMMENTO

Post n°4770 pubblicato il 28 Marzo 2015 da FernandoIR
Foto di FernandoIR

Di seguito il vangelo di domani!

http://www.parrocchiamori.it/index.php?option=com_content&view=article&id=192&Itemid=111

Di seguito l’omelia!

http://www.bastabugie.it/it/articoli.php?id=3635

>>> IMPORTANTE <<<

C’E’ DA FINIRE DI RIPARARE IL TETTO DELLA PARROCCHIA, ABBIAMO LA FORTUNA CHE IN PAESE C’E’ DON ANGELO CHE E’ CAPACE DI REALIZZARE E FINIRE GRANDI LAVORI.

PARTECIPIAMO ALLA MESSA TUTTI E SIAMO GENEROSI E TUTTO SI SISTEMERA’ SENZA GROSSI ESBORSI.

Siamo in 3000 e passa in paese, se facciamo i conti che 2000 siano cristiani credenti, andando tutte le settimane a messa e dando 1 euro a persona in un anno senza accorgersi diamo alla parrocchia 104.000 euro, dai ce la possiamo fare.

 

DAI AMICI RESTIAMO UNITI CON IL NOSTRO PARROCCO.

 
 
 

IL COSTARICA VA SOLO CON LE RINNOVABILI

Post n°4769 pubblicato il 28 Marzo 2015 da FernandoIR
 
 
 

EXPO E LA FIERA DELLA CORRUZIONE

Post n°4768 pubblicato il 28 Marzo 2015 da FernandoIR
 
 
 

FERNANDO VI METTE A NUDO IL SUO LAVORO

Post n°4767 pubblicato il 28 Marzo 2015 da FernandoIR
Foto di FernandoIR

Siccome più di una volta ho spronato l’Amministrazione Comunale ad essere più trasparente, io ho deciso in risposta a mettere sempre più a nudo me stesso descrivendovi la mia settimana lavorativa trascorsa mettendo a nudo alcuni dati.

PERIODO DESCRITTO DAL 07/03 AL 15/03

Orario di lavoro svolto e descrizione particolare:

23/03 : 08.00 – 15.42

24/03 : 08.00 – 15.42 Reperibile dalle 20.00 alle 08.00 ho lavorato dalle 20.39 alle 00.24

25/03 : 13.48 – 21.00

26/03 : 08.00 – 15.42

27/03 : 07.30 – 15.12

28/03 : Riposo

29/03 : Riposo

DATI GENERALI

Numero di reperibilità dell’anno

18

Numero di ore lavorate in reperibilità

14

Numero di ore in libera professione svolte dall’inizio dell’anno

31,75

Numero di ore di lavoro speciale per la diminuzione delle liste d’attesa dall’inizio dell’anno

12

Giorni di astensione dal lavoro per malattia dall’inizio dell’anno

5

Giorni trascorsi dall’ultimo periodo di malattia

 

67

 
 
 

IL SEGRETO – COSA VEDREMO LA PROSSIMA SETTIMANA

Post n°4766 pubblicato il 28 Marzo 2015 da FernandoIR
Foto di FernandoIR

  • Domenica 29 marzo 2015: Dolores, dopo la messa in onda del film Cleopatra, sarà convinta di poter diventare una bravissima attrice famosa. Intanto Maria, dopo aver lasciato sulla tavola il bicchiere contenente il ricostituente e dopo aver ricevuto “la visita” di Fernando in piena notte PRONTO ad abusare di lei non avrà dubbi: a provocarle lividi e graffi ogni notte è suo marito che la narcotizza per poi abusare di lei. Ed è stato lui, inoltre, a stuprarla tempo fa presso le scuderie! In un primo momento deciderà di mantenere il riserbo, poi si confiderà con Gonzalo e con Mariana, pregando loro di non raccontare la sua storia a nessuno. Ma Gonzalo, quando per STRADA si ritroverà faccia a faccia con il marito della donna che ama, non potrà fare a meno di intervenire e sferrerà al figlio di Olmo una serie di pugni pubblicamente. Intanto, Olmo, per sfuggire alla pena capitale, inizierà a corrompere i giudici e Soledad ne verrà a  conoscenza e ne resterà particolarmente affranta. Gonzalo, inoltre, non ne può più dei continui atteggiamenti sfrontati di Aurora, che addirittura parla in giro della presunta relazione tra Maria e il sacerdote e per questo deciderà di raccontare tutto a Tristan. L’ex capitano cercherà di richiamare sua figlia all’ordine, ma non ci riuscirà ed anzi, quest’ultima provvederà ad abbindolarlo come suo solito. Dopo aver perdonato Leon per la morte dei suoi genitori naturali, Emilia e Alfonso sembreranno andare d’accordo ancora di più e nel loro rapporto brillerà finalmente il sereno. Rosario reagirà molto male all’ennesima cattiveria di Aurora e la ragazza si rifugerà da Fernando e tra loro ci sarà nuovamente passione. Nonostante tradisca Maria con la finta Castro, Fernando sarà sempre più cattivo con Maria ed eserciterà i suoi diritti di marito-padrone.
  • Lunedì 30 marzo 2015: Ormai la storia tra Maria e Fernando è giunta ad un punto di rottura e la ragazza non riesce più a tollerare i modi di fare dell’uomo che ha sposato. Dopo lo scontro pubblico con Gonzalo, Mesia proibirà a Maria di avere rapporti con Gonzalo. E intanto, CONTINUAimperterrito a vedersi con Aurora. Soledad, invece, teme che Olmo possa riuscire a corrompere i giudici ed a uscire di prigione e per questo si recherà da don Anselmo e Tristan, ma questi le ricorderanno l’inutilità della pena capitale e di quanto possa essere crudele condannare un uomo a morte.
  • Martedì 31 marzo 2015: La relazione segreta tra Aurora e Gonzalo non durerà ancora per molto ed a scoprirli sarà Mariana che riferirà la sua scoperta a Rosario. Intanto Gonzalo cercherà di convincere Maria a sfuggire da Fernando che fra l’altro la tradisce ed a scappare con lui. Non sappiamo quale sarà la RISPOSTA della giovane, ma ciò che è certo è che Mariana non potrà fare a meno di riferire a Gonzalo di aver sorpreso la finta sorella e Fernando insieme. Intanto Dolores sarà sempre più convinta di poter diventare una bravissima attrice, mentre Soledad si recherà in carcere per fare visita ad Olmo, mentre Francisca sarà decisa ad acquistare la casa di Marcelo, ma l’acquisto potrebbe andare in fumo a causa del mancato arrivo di Leon.
  • Mercoledì 1 aprile 2015: Mentre Hipolito assumerà atteggiamenti sempre più apprensivi verso Quntina, che per questo lo allontanerà, vedremo che Pedro non sopporterà più Dolores: DAVVEROcrede di poter diventare un’attrice famosa? Intanto la promessa sposa di Hipolito ha paura di come possa reagire al mondo una volta riacquistata la vista: le piacerà la vita intorno a lei?
  • Giovedì 2 aprile 2015, PUNTATA pomeridiana: Al fine di proteggere Fernando, Aurora diventerà sempre più bugiarda e non farà altro che mentire a Tristan ed a Gonzalo. Soledad, nel frattempo accortasi delle cattive intenzioni della finta Castro, provocherà a parlare con il fratello, ma forse senza RISULTATI. Francisca si accorgerà che Raimundo e Leon stanno sempre insieme e per questo andrà su tutte le furie. Ma l’ex locandiere fa bene a fidarsi del cugino di Salvador?
  • Questi ed altri dubbi verranno chiariti nella puntata serale di giovedì 2 aprile 2015. Maria deciderà di partire con Gonzalo, ma suo marito troverà i biglietti. Mariana e Dolores si recheranno a fare un provino, ma il regista, piuttosto che dare corda alla Miranar, ci sembrerà particolarmente interessato a Mariana. Leon, intanto, donerà parte del suo patrimonio a Raimundo. Terrorizzata per essere stata scoperta, Maria si recherà da Gonzalo, il quale le consiglierà di non assumere atteggiamenti di sottomissione verso Fernando. Francisca, intanto, noterà che le case dei contadini sorgono ai confini dei suoi possedimenti terrieri e la cosa la preoccuperà parecchio, mentre Tristan troverà una lettera diAna, compagna di studi di Aurora e la leggerà in presenza di sua figlia, che non gradirà l’imminente arrivo della ragazza a Puente Viejo. Intanto, Mariana e Gonzalo cercheranno di progettare un piano per liberare per sempre Maria da Fernando.
  • Venerdì 3 aprile 2015: Il regista potrebbe scartare Dolores in favore di Mariana, mentre Maria desidera denunciare i continui abusi di Fernando, ma lui la minaccerà: è pronto ad accusarla di adulterio per aver avuto una relazione con un prete! Inoltre, il marito assumerà una cameriera per CONTROLLARE i suoi spostamenti. Mariana deciderà di non intraprendere la carriera artistica propostale da Cecilio.
  • Sabato 4 aprile 2015: Soledad vorrebbe vendere tutti i suoi gioielli per poter avere il denaro necessario per girare il mondo. Don Anselmo e Gonzalo, invece, SARANNO convinti che la donna sia intenzionata nuovamente a suicidarsi. Intanto, Quintina partirà alla volta di Barcellona insieme a Pedro e Dolores. Manca poco e la ragazza potrebbe riacquistare la vista!

 
 
 
 
 
 
 

FERNANDO VI RICORDA QUESTI EVENTI

Post n°4762 pubblicato il 28 Marzo 2015 da FernandoIR
Foto di FernandoIR

>>>>> RUBRICA NUOVA! RUBRICA MODIFICATA!

Fernando Online segnala le seguenti novità:

LA FARMACIA DEL SIGNORE: In questa rubrica settimanale, che esce il giovedì, vengono messe in rilievo le proprietà benefiche di molte piante. I dati sono prelevati da fonti certe e riprodotte in proprio.

Il titolo: “LA FARMACIA DEL SIOGNORE”, prende spunto dal fatto che il Signore il Dio quando ha creato il tutto ci ha creati in un momento in cui non erano presenti le Farmacie e tutte le medicine che abbiamo ora a disposizione, ma ci ha circondati di tutta una serie di piante che ci può lo stesso aiutare molto se utilizzate bene..

>>>>> ASSOCIAZIONE NAZIONALE CARABINIERI ISOLA RIZZA - OPPENO

Il loro impegno per noi

http://www.ancoppeanoisolarizza.it/servizi.html

>>>>> CIRCOLO NOI ARCOBALENO

CALENDARIO ATTIVITA’ :

Cliccando sul link qui sotto troverete l’opuscolo informativo

https://drive.google.com/file/d/0B__abHivD4zBYUVoWTM2OGJvUDg/view?usp=sharing

>>>>> FORTI COME SPARTANI E BELLE COME MUSE

Fernando Online vuole stimolare tutti i cittadini di Isola Rizza a praticare attività fisica leggera REGOLARMENTE, ma solo se avete il benestare del proprio medico.

Praticare attività fisica, nella giusta quantità e nei giusti modi, previene una moltitudine di problematiche legate alla salute e fa funzionare meglio il nostro organismo.

Non occorre essere ammalati COME ME, di attività fisica, occorre anche solo qualche minuto al giorno dedicarci un po’ di tempo.

DIVENTIAMO TUTTI ASSIEME FORTI COME SPARTANI E BELLE COME MUSE!!!

>>>>> GRUPPO ALPINI

CALENDARIO ATTIVITA’ :

Cliccando sul link qui sotto troverete l’opuscolo informativo

https://drive.google.com/file/d/0B__abHivD4zBS2lKbVZlWEM5U2s/view?usp=sharing

>>>>> I GRUPPI FACEBOOK CHE ACCOMPAGNERANNO IL 2015 DI FERNANDO ONLINE

Due saranno i gruppi face book che accompagneranno la vita di Fernando Online nel 2015.

Il 1° gruppo si chiama: “FERNANDO ONLINE”, ovvero il gruppo collegato al blog, in questo gruppo non vengono postati gli articoli del blog, ma serve ai lettori come momento di dibattito tra loro e di incontro con me.

 

Il 2° gruppo si chiama: “L’ITALIA CHE VORREI COSTRUIRE”, ovvero il gruppo di discussione politica per eccellenza, perché si possono discutere e valutare riforme da porre in essere per migliorare l’Italia. E’ un gruppo fondamentale, perché getta le basi per tutte le lettere che poi verranno spedite alle varie cariche dello stato, per far sentire la nostra voce.

 
 
 
 
 

LE POESIE DI NIVES

Post n°4760 pubblicato il 28 Marzo 2015 da FernandoIR
Foto di FernandoIR

GRAZIE A NIVES DI ESISTERE, UN BACIO E UN ABBRACCIO.

E’ VIETATO STAMPARE QUESTE POESIE E DUPLICARLE SENZA L’AUTORIZZAZZIONE DELLA SCRITTRICE NIVES SCASTELLANI DI ISOLA RIZZA (VERONA)

TITOLO: ITALIA DOVE VAI

Cliccando sul link qui sotto troverete il testo della poesia

 

https://drive.google.com/file/d/0B__abHivD4zBQjhkd0NFV3NsR2c/view?usp=sharing

 
 
 
Successivi »