Community
 
joiyce
   

Sale del mondo

Non la fede, non la fame, non la giustizia: datemi la verità.

 

SANTISSIMA VERGINE DEL ROSARIO DI POMPEI.

 

 

«Cento volte al giorno ricordo a me stesso che la mia vita interiore ed esteriore sono basate sulle fatiche di altri uomini, vivi e morti, e che io devo sforzarmi al massimo per dare nella stessa misura in cui ho ricevuto.» (A.E.)

 

I heart FeedBurner  

 

 

 

 


Profilo Facebook di Michele Melchiorre

 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

Porta la Sporta con Macrolibrarsi

 

MOVIMENTO 5 STELLE CAMPANIA

 

I MIEI LINK PREFERITI

 

AREA PERSONALE

 

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: joiyce
Se copi, violi le regole della Community Sesso: M
Età: 26
Prov: SA
 

ULTIME VISITE AL BLOG

silver551joiycerosanna.sch0aldini.tutualgirarrosto2009rocatt1ila.siccardimyrossypipistrellone2013madrik4sarahzfederico_carraraBarrosa87redtattoandrea.xr
 

FACEBOOK

 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

ULTIMI COMMENTI

PREGHIERA A SAN MICHELE ARCANGELO CONTRO IL MALIGNO...
Inviato da: joiyce
il 29/03/2014 alle 18:22
 
La lisciva e corrosiva, ma si fa in pentola di acciaio che...
Inviato da: Олеся
il 07/03/2014 alle 08:37
 
AIUTO!!!!!!!Sono 2 mesi che tento di fare il sapone con...
Inviato da: Rita
il 06/03/2014 alle 10:40
 
Ma quindi al lisciva si può utilizzare al posto del...
Inviato da: elena berlanda
il 14/02/2014 alle 19:55
 
Buongiorno e complimenti per le interessantissime...
Inviato da: Alvini
il 03/02/2014 alle 14:28
 
 
Citazioni nei Blog Amici: 158
 

ALLA MEMORIA DI MIO PADRE È DEDICATO IL BLOG.

La famiglia ha in se un elememto di bene raro a trovarsi altrove, la durata. Gli affetti vi si estendono intorno lenti, inavvertiti, tenaci e durevoli. Come l'edera intorno alla pianta, ci seguono di ora in ora,s'immedesimano taciti con la nostra vita. Noi spesso non li distinguiamo, poichè fanno parte di noi, ma quando li perdiamo, sentiamo come se un non so che d'intimo, di necessario, che al vivereci manca. (Anonimo)

 

COSI' HANNO AMMAZZATO IL MARE.

 

 

 

 

« Dieci modi per tenersi i...4 centrali nucleari in I... »

Come costruirsi un pannello solare a casa con 50€, senza chiedere l'elemosina al governo...

Post n°758 pubblicato il 24 Febbraio 2009 da joiyce
 

Energia solare a casa con un pannello solare autocostruito. Con una certa creatività l’utente che ha realizzato il filmato ha creato un pannello solare per la produzione di acqua calda. Direi che è stato davvero geniale. Ha usato materiali abbastanza facili da reperire. La struttura portante è stata trovata in una discarica, lastra di vetro acquistata in vetreria e tubi di rame reperiti in un negozio di idraulica. Il tutto, secondo l’autore, avrebbe comportato una spesa di circa 50 euro! Bisognerebbe prendere esempio da tutti quelli che dimostrano tanta intraprendenza e ingegnoL’energia solare è una risorsa troppo importante per non cercare di svilupparla in tutti i modi possibili

Macrolibrarsi.it presenta il LIBRO: Il Club Bilderberg di Daniel Estulin

In spagna le RINNOVABILI coprono il 30% dei consumi. Con un po’ di fantasia si possono costruire anche dispositivi come quello del filmato proposto.  Ecco invece il pannello solare PANDA (in basso trovate il filmato) il costo totale di realizzazione è inferiore al 50 euro! Le istruzioni per costruirlo si trovano presso il sito http://www.progettomeg.it/pannello.htm. La dimensione del pannello solare è 51 x 67 centimetri e la lunghezza del tubo di rame è di 3,5 metri. Durante la realizzazione del filmato la temperatura all'interno del pannello è arrivata a 92 gradi. Si tratta di una realizzazione interessante perché mostra come, con un minimo di ingegno, è possibile sfruttare l’energia solare in casa facendo uso di semplici attrezzature a costo davvero molto basso.


Credits: Potere della Fantasia, potere della fantasia,

 
 
 
Vai alla Home Page del blog
 
 

INFO


Un blog di: joiyce
Data di creazione: 15/06/2006
 

EMERGENCY E L'ITALIA RIPUDIANO LA GUERRA.

 

 

 

 

Non vi è corazza più forte di un cuore incontaminato! Tre volte armato è chi difende il giusto; e inerme, sebbene coperto di ferro, è colui la cui coscienza è corrotta dall'ingiustizia. (da Enrico VI, atto III, scena II)

E chi per esser suo vicin soppresso spera eccellenza e sol per questo brama ch'el sia di sua grandezza in basso messo(superbia); è chi podere, grazia, onore e fama teme di perder perch'è altri sormonti, onde s'attrista sì che'l contrario ama (invidia); ed è chi per ingiuria par ch'aonti, sì che si fa de la vendetta ghiotto e tal conviene che 'l male altrui impronti (ira). Dante Alighieri.

 

SAN MICHELE ARCANGELO PROTETTORE DI SALEDELMONDO

 

 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
I commenti sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 

PageRankTop.com Site Meter  web tracker Visitor Map Locations of visitors to this page

Contatori visite gratuiti