viandantegrigioombra

....

Creato da kaleni il 01/03/2005

Archivio messaggi

 
 << Settembre 2014 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30          
 
 
Citazioni nei Blog Amici: 88
 

Ultime visite al Blog

AlyPatellaio86darkwandering.soul1Mylady811cassetta2Blackbloods_Spawnpaoloclick0giampi1966sunshine.58canescioltodgl10bal_zacpazzaserialkiller666kalenianna1952breflection10
 

 

« ...... »

......

Post n°1251 pubblicato il 14 Dicembre 2011 da kaleni

Non ho mai sopportato la frase "Pensa a chi sta peggio...". Si, perchè quando sto male, lo ammetto, non me ne frega proprio un cazzo di chi sta peggio...quindi mentre da piccola quella sentenza moralistico-consolatoria mi faceva sentire in colpa, ora mi fa semplicemente incazzare...Io penso a chi sta male quando sto bene, eccheccazzo...Comunque...perchè mi sono trovata a dire questo? Ah si...perchè è da ieri che ogni tanto penso a M.

Perchè ieri M., titubante, mi ha svelato una parte della sua storia che è una storia di MISERIA. E non povertà, non arrivare traballanti a fine mese, come capita a me e a gran parte di chi conosco...No, cazzo...Miseria da romanzo di fine Ottocento.

Cose che credevo avrei solo letto sui giornali. M. un mese fa ha perso il lavoro. Lavorava in nero e per dei privati che han pensato bene di licenziare tutti prima di chiudere baracca e burattini...poco tempo dopo perde la casa, avendo come unica fonte per pagare l'affitto il suo stipendio. (liquidazione?figuriamoci!).

Un suo conoscente che si fida di lui lo lascia dormire nel suo magazzino...ogni sera alle 19 M. si ritira lì e ogni fottuta mattina alle 6.00 deve lasciare il posto, prima che arrivino i dipendenti del suo amico...

Me l'ha raccontato a spizzichi e bocconi...vergognandosi.

Perchè M. è sempre pulito, sorridente, non chiede nemmeno una sigaretta...

 
 
 
Vai alla Home Page del blog