Creato da kayfakayfa il 10/01/2006

LA VOCE DI KAYFA

IL BLOG DI ENZO GIARRITIELLO

 

 

« MEZZA MARATONA DI NAPOLI...ARRENDETEVI, A SANREMO N... »

L'ELETTORATO E' SEMPRE PIU' ESIGENTE

Post n°1871 pubblicato il 06 Febbraio 2018 da kayfakayfa

voto

“L'elettorato è diventato più esigente rispetto ad anni fa e quindi è da comprendere nelle prossime settimane come e se si tradurrà il valore delle promesse in termini di voto, soprattutto per quei profili elettorali che vogliono riconoscersi in scelte razionale e realizzabili”. Così chiude il suo pezzo di questa mattina su Il Fatto Quotidiano il sondaggista Antonio Noto parlando di Renzi, quantizzando la percentuale di credibilità che le sue promesse elettorali susciteranno fino al 4 marzo nell'elettorato di centrosinistra per poi trasformarsi in voti.

Ovviamente l'esigenza dell'elettorato, ai cui occhi i politici tendono a perdere sempre di più credibilità, non può e non deve restringersi unicamente a Renzi bensì va estesa indistintamente a tutti i leader politici. Nessuno escluso.

A rendere poco credibili i leader dei vari schieramenti sarebbero proprio le promesse e gli impegni che stanno facendo e assumendo in campagna elettorale. Comportandosi verso l'elettorato come se si trovassero al cospetto di un branco di illusi che pende dalle loro labbra. Anziché una platea tendenzialmente smaliziata, anche grazie ad internet e ai social che, per quanto se ne possa dire il peggio del peggio, hanno l'indiscusso merito di aver creato un'alternativa di informazione rispetto a quelle classiche – giornali, televisioni e radio – sempre più sottomesse ai partiti, e per questo sempre meno credibili agli sguardi di un'ampia fascia di elettori.

Non basta certe urlare “al lupo, al lupo” - in questo caso il lupo sarebbero le cosiddette fake news, notizie false, che verrebbero diffuse in rete da ipotetiche spectre straniere per orientare il voto verso una determinata forza politica a loro cara - a dissuadere gli elettori dall'informarsi anche in rete.

Per quanto la rete sia un mare magnum dove si può trovare di tutto e di più, sia nel bene che nel male, ad essa va riconosciuto il merito di aver concesso l'opportunità di far sentire la propria voce a quanti fino a ieri non riuscivano a comunicare con l'esterno perché esclusi dal range dell'informazione classica cui si accedeva solo se si apparteneva o si era sponsorizzata da una determinata elite.

Per quanto oggi le voci siano molteplici al punto da confondersi, l'esigenza crescente di una buona fetta di elettorato nei confronti della politica nasce proprio dalla pessima abitudine di quella stessa politica di trattare l'elettorato come un branco di pecore pronte a seguire il pastore.

Oggi sempre più elettori, seppure a malincuore, non danno più credibilità ai propri leader in quanto delusi dal loro comportamento. Sarebbe questo il caso di Renzi, sempre più inviso agli operai perché con le sue politiche sul lavoro li ha privati dell'articolo 18 e grazie al Jobs Act ha aumentato il precariato.

Dopo anni di promesse da marinai propinate dai politici ai cittadini per migliorare il paese e la loro condizione, cui al netto stona la disastrata realtà nazionale, è ovvio che una grossa fetta di elettorato non dia più credibilità ai politici. Addirittura nei loro confronti si mostra quanto mai esigente.

Lunghi anni di prese per i fondelli da parte dei politici hanno forgiato in una buona fetta di italiani una spessa protezione alle loro balle che difficilmente i comizi pubblici e le comparsate televisive possono penetrare. Anzi, non si può escludere che la rafforzino!

 
 
 
Vai alla Home Page del blog

AREA PERSONALE

 

TAG

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Febbraio 2018 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28        
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

FACEBOOK

 
 

I MIEI BLOG AMICI

- Abbandonare Tara
- pensieri nel vento
- Il diario di Nancy
- sciolta e naturale
- Per non dimenticare
- il posto di miluria
- Arte...e dintorni
- dagherrotipi
- C'era una volta...
- passaggi silenziosi
- le ali nella testa
- Grapewine
- FAVOLE E INCUBI
- critica distruttiva
- GallociCova
- estinzione
- Starbucks coffee
- L'angolo di Jane
- In Esistente
- Comunicare
- Writer
- Chiedo asilo.....
- antonia nella notte
- Quaderno a righe
- come le nuvole
- Contro corrente
- Scherzo o Follia?
- La dama della notte
- MARCO PICCOLO
- Fotoraccontare
- epochè...
- considerazioni
- ESSERE E APPARIRE
- Oniricamente
- prova ad afferrarmi
- Nessuno....come te
- confusione
- io...Anima Fragile.
- evalunaebasta
- La MiA gIoStRa
- ...spiragli
- CORREVA L' ANNO...
- LE PAROLE
- SPETTA CHE ARRIVO
- (RiGiTaN's)
- esco fuori
- ....bisogni
- La Mia Arte
- pEaCe!!!
- Ginevra...
- Like A Wave
- BLOG PENNA CALAMAIO
- Amare...
- Sale del mondo....
- Praticamente Io
- Imperfezioni
- Mise en abyme
- Due Destini
- manidicartone
- acqua
- BRILLARE!!!!!
- Osservazioni
- XXI secolo?
- justificando.it gag comiche
- Di palo in frasca...
- montagneverdi...
- Verit&agrave;... Piero Calzona
- osservatorio politic
- Geopolitica-ndo
- Lanticonformista
- Riforme e Progresso
- LAVOROeSALUTEnews
- Ikaros
- ETICA &amp; MEDIA
- Canto lamore...
- Pino
- MY OWN TIME
- Tatuaggi dellanima
- cos&igrave;..semplicemente
- Acc&ograve;modati
- Il Doppio
- arthemisia_g
- senza.peli
- marquez
- Cittadino del mondo
- Quanta curiosit&agrave;...
- entronellantro
- iL MonDo @ MoDo Mio
- LOST PARADISE Venere
- Frammenti di...
- La vita come viene
- Mondo Alla Rovescia
- Pietro Sergi
- StellaDanzante
- Polimnia
- e un giorno
- Parole A Caso
- tuttiscrittori
- Dissacrante
- Artisti per passione
 
Citazioni nei Blog Amici: 61
 

ULTIME VISITE AL BLOG

kayfakayfaf_puntomerliccog.porcellanaspl64Quivisunusdepopuloles_mots_de_sabletotoalfa147salvobuglisiMassaCritica1974icavallidirossfabioconederaVince198natalep1
 
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom