Creato da kayfakayfa il 10/01/2006

LA VOCE DI KAYFA

IL BLOG DI ENZO GIARRITIELLO

 

 

« 3° EDIZIONE CORSA DEL CU...BANCA ETRURIA, IL POMO D... »

BIOTESTAMENTO UN ATTO DI RISPETTO E D'AMORE VERSO SE STESSI E LA VITA

Post n°1861 pubblicato il 14 Dicembre 2017 da kayfakayfa

Oggi è una giornata storica per l'Italia. E, per una volta, non lo dico con sarcasmo ma con orgoglio: con il Sì di questa mattina del Senato al biotestamento, i cittadini potranno depositare le Dat, le disposizione anticipate di trattamento sanitario che stabiliranno, nel caso ci si ammalasse in maniera irreversibile e degenerativa, di poter sospendere le cure che li tengono in vita evitando a se stessi lo strazio di vivere una vita non vita, come fu per Welby, Emanuela Englaro, dj Fabo e chissà quanti altri connazionali relegati in un letto, a casa o in ospedale, in condizioni esistenziali mortificanti, che umiliano la dignità dell'individuo, tenuti in vita da una macchina che supplisce, forzando, ai processi naturali che regolamento l'esistenza di ogni essere umano.

In questo momento così importante per il paese mi è impossibile non volgere il pensiero a mio padre che fu affetto d'Alzaimer: ammalatosi agli inizi del del nuovo millennio e allettatosi il 16 dicembre 2006, spirò l'8 maggio 2010 dopo atroci sofferenze dovute soprattutto alle piaghe da decubito che ne scalfirono la schiena, in particolare il fondoschiena, aprendo poco al di sopra del coccige una voragine sanguinolenta di carne e nervi in cui vi infilavamo la mano per pulirla con le garze imbevute dai medicinali onde evitare si infettasse.

In quel lungo periodo di allettamento, papà subì quella che per lui sarebbe stata, se fosse stato cosciente, la più atroce delle umiliazioni: essere pulito e lavato intimamente da mia sorella e me.

Una condizione inaccettabile per chi come lui aveva un profondo senso del pudore, rispetto per sé e gli altri.

Conoscendolo non escludo che, se avesse immaginato ciò che gli sarebbe successo, e ne avesse avuto l'opportunità, papà avrebbe stilato il proprio biotestamento in cui chiedeva, se fosse stato affetto da un male degenerativo, di essere lasciato morire in pace; di non forzare né l'alimentazione né la respirazione con l'ausilio delle bombole d'ossigeno, perché mai avrebbe voluto con la sua malattia pesare sui familiari, obbligandoli a sacrificare la proprio esistenza per stargli vicino, minando pericolosamente gli equilibri familiari che simili situazioni mettono in discussione.

Senza trascurare che essendo uno sportivo e amante dell'arte, l'idea di dovere patire in un letto come un ebete, per giunta incontinente e incapace di nutrirsi da sé mai l'avrebbe sopportata .

So bene che la condizione di mio padre non era lontanamente assimilabile a quella di Welby, Emanuela Englaro, dj Fabo e altri. Ma so altrettanto bene che anche nel suo caso il processo degenerativo, seppure ritardato dai medicinali, alla fine lo condusse in una condizione esistenziale mortificante per qualunque individuo.

Con l'approvazione del biotestamento finalmente si dà la possibilità ai cittadini di poter predisporre a monte della propria esistenza nel caso un incidente o una malattia degenerativa li costringessero a una vita non vita.

Nel mio caso specifico, essendo l'Alzaimer una male ereditario - mia nonna paterna morì manifestando gli stessi sintomi dell'Alazimer ma all'epoca le fu diagnosticata l'aterosclerosi - non posso escludere che un domani esso non possa cogliere anche me.

Solo questo pensiero mi fa tremare, sia immaginando le sofferenze che patirei sia, soprattutto, quelle che arrecherei ai miei familiari, costringendoli a stravolgere le proprie esistenze per assitermi in quella che è, a tutti gli effetti una lunga agonia.

La vita deve essere vissuta dignitosamente. Nel momento ciò non fosse più possibile, penso sia un diritto dell'essere decidere di porvi fine.

A che serve allungare l'agonia?

In un alcuni scegliere di morire è un atto estremo di amore verso se stessi e chi ci ama.

Finalmente il Parlamento l'ha compreso!

 
Commenta il Post:
* Tuo nome
Utente Libero? Effettua il Login
* Tua e-mail
La tua mail non verrà pubblicata
Tuo sito
Es. http://www.tuosito.it
 
* Testo
 
Sono consentiti i tag html: <a href="">, <b>, <i>, <p>, <br>
Il testo del messaggio non può superare i 30000 caratteri.
Ricorda che puoi inviare i commenti ai messaggi anche via SMS.
Invia al numero 3202023203 scrivendo prima del messaggio:
#numero_messaggio#nome_moblog

*campo obbligatorio

Copia qui:
 

AREA PERSONALE

 

TAG

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Aprile 2018 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30            
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

FACEBOOK

 
 

I MIEI BLOG AMICI

- Abbandonare Tara
- pensieri nel vento
- Il diario di Nancy
- sciolta e naturale
- Per non dimenticare
- il posto di miluria
- Arte...e dintorni
- dagherrotipi
- C'era una volta...
- passaggi silenziosi
- le ali nella testa
- Grapewine
- FAVOLE E INCUBI
- critica distruttiva
- GallociCova
- estinzione
- Starbucks coffee
- L'angolo di Jane
- In Esistente
- Comunicare
- Writer
- Chiedo asilo.....
- antonia nella notte
- Quaderno a righe
- come le nuvole
- Contro corrente
- Scherzo o Follia?
- La dama della notte
- MARCO PICCOLO
- Fotoraccontare
- epochè...
- considerazioni
- ESSERE E APPARIRE
- Oniricamente
- prova ad afferrarmi
- Nessuno....come te
- confusione
- io...Anima Fragile.
- evalunaebasta
- La MiA gIoStRa
- ...spiragli
- CORREVA L' ANNO...
- LE PAROLE
- SPETTA CHE ARRIVO
- (RiGiTaN's)
- esco fuori
- ....bisogni
- La Mia Arte
- pEaCe!!!
- Ginevra...
- Like A Wave
- BLOG PENNA CALAMAIO
- Amare...
- Sale del mondo....
- Praticamente Io
- Imperfezioni
- Mise en abyme
- Due Destini
- manidicartone
- acqua
- BRILLARE!!!!!
- Osservazioni
- XXI secolo?
- justificando.it gag comiche
- Di palo in frasca...
- montagneverdi...
- Verit&agrave;... Piero Calzona
- osservatorio politic
- Geopolitica-ndo
- Lanticonformista
- Riforme e Progresso
- LAVOROeSALUTEnews
- Ikaros
- ETICA &amp; MEDIA
- Canto lamore...
- Pino
- MY OWN TIME
- Tatuaggi dellanima
- cos&igrave;..semplicemente
- Acc&ograve;modati
- Il Doppio
- arthemisia_g
- senza.peli
- marquez
- Cittadino del mondo
- Quanta curiosit&agrave;...
- entronellantro
- iL MonDo @ MoDo Mio
- LOST PARADISE Venere
- Frammenti di...
- La vita come viene
- Mondo Alla Rovescia
- Pietro Sergi
- StellaDanzante
- Polimnia
- e un giorno
- Parole A Caso
- tuttiscrittori
- Dissacrante
- Artisti per passione
 
Citazioni nei Blog Amici: 61
 

ULTIME VISITE AL BLOG

cassetta2g1b9kayfakayfagianpietro.gattaE03QuivisunusdepopuloITALIANOinATTESAedilmarePLGPCSgiancarlo.dapuzzomauriziopellegrino50mig212006biesse48ninoscarpitta
 
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom