Community
 
antoniokid
   
 

falsi o veri?

siamo tutti come siamo o come ci vogliono?

 

AREA PERSONALE

 

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: antoniokid
Se copi, violi le regole della Community Sesso: M
Età: 45
Prov: CZ
 

Ricevuto da almares, la mia
venere amica...
 
 
immagine
 

ULTIME VISITE AL BLOG

umicaparfum2011charlie882antoniokideliodocailata76charly64_1964alexandra1865scu4unamamma1ginevra1154luigi.michelonilfelicitafs.dglpotita_talalabutterfly_noirstrong_passion
 

ULTIMI COMMENTI

buon proseguimento di serata un abbraccio Ginevra.....
Inviato da: ginevra1154
il 22/09/2012 alle 18:54
 
Da quanto tempo. Un caro saluto
Inviato da: retni65
il 01/06/2009 alle 23:27
 
A presto allora
Inviato da: retni65
il 25/04/2009 alle 15:56
 
il dolore della perdita di un padre è uno dei piu'...
Inviato da: cicce9
il 03/04/2009 alle 23:44
 
ciao caro conosco bene questo dolore...e so cosa si...
Inviato da: ginevra1154
il 24/03/2009 alle 22:22
 
 
Citazioni nei Blog Amici: 10
 

FACEBOOK

 
 
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Luglio 2014 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 31      
 
 

I MIEI LINK PREFERITI

DIVERSAMENTE ABILI...


immagine

I bambini disabili nascono due volte:
la prima li vede impreparati alla vita,
la seconda è una rinascita affidata
all'amore e all'intelligenza degli altri.
Coloro che nascono con un handicap
devono conquistarsi giorno dopo
giorno,più degli altri il proprio diritto
alla felicità.
 

TAG

 

BASTA POCO

Basta poco
a fare impressione
basta poco
basta andare in televisione
che la gente
subito ti riconosce per la strada
si fa presto
a montarsi la testa

e d'altronde è questa qui
la realtà di questa vita
ci si guarda solo fuori
ci si accontenta delle impressioni

ci si fotte allegramente
come se fosse niente
darei fuoco a casa tua
se passasse il mal di dente

e intanto il mondo rotola
e il mare sempre luccica

basta poco
a fare bella figura
basta poco
basta esser buoni la domenica mattina
basta poco
per esser furbi
basta poco oh!
basta pensare che son tutti deficienti

e d'altronde è questa qua
la realtà di questa vita
di questa bella civiltà
così nobile e così antica

e intanto il mondo rotola
e il mare sempre luccica
domani è già domenica
e forse forse nevica

basta poco
per essere intolleranti
basta poco
basta esser solo un po' ignoranti
basta poco
per non capire e scappare via
basta poco
perché ti dia fastidio uno pur che sia

e intanto il mondo rotola
e il mare sempre luccica
domani è già domenica
e forse forse NEVICAAAAAAA
 
immagine

 

UN LAMPO DI VITA (CARBONI)

immagine
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

GIUDIZI UNIVERSALI

Troppo cerebrale per capire
 che si può star bene senza
complicare il pane
ci si spalma sopra un bel
giretto di parole vuote ma
doppiate
Mangiati le bolle di sapone
intorno al mondo e quando
dormo
taglia bene l'aquilone, togli
 la ragione e lasciami sognare,
 lasciami
sognare in pace
Liberi com'eravamo ieri,
dei centimetri di libri sotto
 i piedi
per tirare la maniglia della
porta e andare fuori come
Mastroianni
anni fa,
come la voce guida la pubblicità
ci sono stati dei momenti intensi
 ma li ho persi già
Troppo cerebrale per capire
 che si può star bene senza
calpestare il cuore
ci si passa sopra almeno due
o tre volte i piedi come sulle
 aiuole
Leviamo via il tappeto e poi
 mettiamoci dei pattini
per scivolare meglio sopra
l'odio
Torre di controllo, aiuto,
sto finendo l'aria dentro al
 serbatoio
Potrei ma non voglio fidarmi
 di te
io non ti conosco e in fondo
 non c'è
in quello che dici qualcosa
 che pensi
sei solo la copia di mille
riassunti
Leggera leggera si bagna
 la fiamma
rimane la cera e non ci sei più...


 

SENZA PAROLE

immagine

 

 

La maschera....

Post n°211 pubblicato il 08 Maggio 2010 da antoniokid

L'uomo accetta la maschera,

che lui stesso ha messo o con cui gli altri tendono a identificarlo.

Ha provato sommessamente a mostrarsi per quello che lui crede di essere ma,

incapace di ribellarsi o deluso dopo l'esperienza di vedersi attribuita una nuova maschera, si rassegna.

Vive nell'infelicità, con la coscienza della frattura tra la vita che vorrebbe vivere e quella che gli altri gli fanno vivere per come essi lo vedono.

Accetta alla fine passivamente il ruolo da recitare che gli si attribuisce sulla scena dell'esistenza.

 
 
 

Penso.......

Post n°210 pubblicato il 19 Aprile 2010 da antoniokid

Ho appena finito di lavorare,
Seduto qui davanti a un monitor dove scorrono immagini artificiali,
chatto…guardo un video su youtube…salto da una pagina web all’altra ma i pensieri non si fermano un secondo…
penso…penso…a cosa penso?
penso a quando ero bambino e venivo preso in giro,
penso a quando andavo alle superiori ed avevo brutti voti,
penso a quanto sono stato scemo a non farmi capire,
penso a tutte le occasioni che mi sono lasciato sfuggire,
penso al giorno in cui manderò al diavolo tutti quelli che mi parlano alle spalle,
Ma ora sono qui a scrivere e ascoltare musica,
dove le parole mi escono senza un perchè,
combattuto tra il pessimismo e l’ottimismo,
e cosa faccio??..Penso!!
penso a un futuro migliore,
penso che ci sono persone più sfortunate di me,
penso che un domani ci sarà felicità in un modo o in un altro,
Voglio pensare!
Perchè pensare è vita…
ed io VIVO!!!



Ppp_pensieroso

  
 
 
 

lettera per Babbo Natale.......

Post n°209 pubblicato il 22 Dicembre 2009 da antoniokid
 

 


Caro babbo Natale,
visto l'approssimarsi del
Santo Natale ho deciso di
scriverti la mia letterina.
Questo sarà un anno molto
particolare visto che stando a
contatto con le persone ho
capito che c'è troppa tristezza
e infelicità in giro, tutti ti chiedono
quello che tu non puoi dare , tu
Caro Babbo Natale porti doni non
sentimenti e si le persone sono così
disperate che non chiedono regali
ma sentimenti amore,felicità,amicizia.
Ma tu non li puoi portare  sono dentro di noi
dobbiamo solo cercarli, allora ho
deciso di darti una mano, girando la
voce tra i familiari e amici ho detto
di individuare qualche famiglia in
difficoltà e invitarla a passare il
Natale insieme,io l'ho fatto ho
invitato un vicino che avrebbe
avuto difficoltà a fare una cena
per se e la sua famiglia ,invece
a casa mia troverà calore armonia
e cosa che non guasta una bella cena.
Fatelo anche voi e daremo una mano a
Babbo Natale a distribuire quello che lui
non può dare e passeremo in molti
un felice Natale.
p.s.Caro Babbo Natale visto che sono
troppooooo buono e che il 27 compio
anche gli anni se c'è qualcosa anche
per me ti ringrazio,a proposito
copriti che qui è arrivato il freddo....

 
 
 
 

Mitico vasco......

Post n°208 pubblicato il 01 Giugno 2009 da antoniokid

Sally cammina per la strada senza nemmeno….
….guardare per terra
Sally è una donna che non ha più voglia
….di fare la guerra
Sally ha patito troppo
Sally ha già visto che cosa….
“ti può crollare addosso”!
Sally è già stata “punita”…
per ogni sua distrazione o debolezza…
per ogni “candida carezza”…
“data” per non sentire….l’amarezza!
senti che fuori piove
senti che bel rumore…
Sally cammina per la strada sicura
senza pensare a niente!
….ormai guarda la gente
con aria indifferente…

….sono lontani quei “momenti”…
quando “uno sguardo” provocava “turbamenti”..
quando la vita era più facile…
e si potevano mangiare anche le fragole….
perché la vita è un brivido che vola via
è tutt’un equilibrio sopra la follia….
……….sopra follia!
senti che fuori piove
senti che bel rumore…

Ma forse Sally è proprio questo il senso…il senso…
del tuo “vagare”…
forse davvero ci si deve sentire….
alla fine….un Po’ male!….
Forse alla fine di questa “triste storia”
qualcuno troverà il coraggio
per affrontare “i sensi di colpa”…
e CANCELLARLI da questo “viaggio”….
per vivere davvero ogni momento…..
con ogni suo “turbamento”!….
e come se fosse l’ultimo!

Sally cammina per la strada…”leggera”…
ormai è sera…
“si accendono le luci dei lampioni”…
“tutta la gente corre a casa davanti alle televisioni”..
ed un pensiero le passa per la testa
“forse la vita non è stata tutta persa”…
forse qualcosa “s’è salvato”!!…
forse davvero!…non è stato “poi tutto sbagliato”!
“forse era giusto così!?!”….
……..eheheheh!………
forse ma forse ma si….
cosa vuoi che ti dica io
senti che bel rumore

 
 
 

Il primo Maggio festa dei lavoratori...(anche se io lavoro tutto il giono)!!!

Post n°207 pubblicato il 28 Aprile 2009 da antoniokid
 

La Festa dei lavoratori è una festività celebrata il 1º maggio di ogni anno che intende ricordare l'impegno del movimento sindacale ed i traguardi raggiunti in campo economico e sociale dai lavoratori. La festa del lavoro è riconosciuta in molte nazioni del mondo ma non in tutte.

Origini internazionali [modifica]

Più precisamente, con essa si intende ricordare le battaglie operaie volte alla conquista di un diritto ben preciso: l'orario di lavoro quotidiano fissato in otto ore. Tali battaglie portarono alla promulgazione di una legge che fu approvata nel 1866 nell'Illinois (USA). La Prima Internazionale richiese poi che legislazioni simili fossero approvate anche in Europa.

L'origine della festa risale ad una manifestazione organizzata negli Stati Uniti dai Cavalieri del lavoro (Knights of Labor, associazione fondata nel 1869) a New York il 5 settembre 1882. Due anni dopo, nel 1884, in un'analoga manifestazione i Cavalieri del lavoro approvarono una risoluzione affinché l'evento avesse una cadenza annuale. Altre organizzazioni sindacali affiliate all' Internazionale dei lavoratori - vicine ai movimenti socialisti ed anarchici - suggerirono come data della festività il primo maggio.

Ma a far cadere definitivamente la scelta su questa data furono i gravi incidenti accaduti nei primi giorni di maggio del 1886 a Chicago (USA) e conosciuti come rivolta di Haymarket. Questi fatti ebbero il loro culmine il 4 maggio quando la polizia sparò sui manifestanti provocando numerose vittime.

L'allora presidente Grover Cleveland ritenne che la festa del primo maggio avrebbe potuto costituire un'opportunità per commemorare questo episodio. Successivamente, temendo che la commemorazione potesse risultare troppo a favore del nascente socialismo, stornò l'oggetto della festività sull'antica organizzazione dei Cavalieri del lavoro.

La data del primo maggio fu adottata in Canada nel 1894 sebbene il concetto di festa del lavoro sia in questo caso riferito a precedenti marce di lavoratori tenute a Toronto e Ottawa nel 1872.

In Europa la festività del primo maggio fu ufficializzata dai delegati socialisti della Seconda Internazionale riuniti a Parigi nel 1889 e ratificata in Italia due anni dopo.

 
 
 

Ecco il mio nuovo posto di lavoro...e il perchè della mia poca presenza nel blog

Post n°206 pubblicato il 05 Aprile 2009 da antoniokid
 

Centocinquanta operai impegnati per oltre quattro anni per realizzare il parco commerciale “Le Fontane” che, il prossimo martedì 7 aprile, alle 10,30, aprirà al pubblico...


CATANZARO - Centocinquanta operai impegnati per oltre quattro anni per realizzare il parco commerciale “Le Fontane” che, il prossimo martedì 7 aprile, alle 10,30, aprirà al pubblico. Uno straordinario evento, non solo per la città di Catanzaro ma per tutta la Calabria considerato che il parco ospiterà grandi marchi commerciali, alcuni dei quali sbarcano per la prima volta nella nostra regione. Posizionato in un’area di 140mila metri quadrati di cui 80mila riservati ad attività commerciali, è facilmente raggiungibile sia per chi arriva percorrendo la “statale 106”  sia per chi proviene dal versante Lamezia – Catanzaro, percorrendo la “statale 280”. Lo shopping center, all’interno del parco sarà di 38mila metri quadrati:  è il vero cuore dell’intero parco. Su due piani sono ospitati cinquanta negozi, sette attività di ristorazione e un ampio ipermercato “Auchan”. Tra i marchi più rappresentativi ed esclusivi, ci piace ricordare: H&M, Bata, Sash, Oviesse, Toys Center, e tra i marchi più famosi della ristorazione internazionale, tanto per citarne qualcuno,  figurano Spizzico, Heineken ed Autogrill. Adiacente a questa struttura sorge un corpo di 15mila metri quadrati. E’ qui che gli amanti dello sport e della tecnologia potranno sperimentare le offerte di colossi di questi settori quali sono Decathlon – si tratta del primo punto vendita in Calabria - e Mediaworld. Un corpo a parte di circa 6400 metri quadrati ospita,  la più grande catena italiana di bricolage, il “Brico center”. Di prossima realizzazione, su una superficie di oltre 19mila metri quadrati, il “parco dei divertimenti… del parco commerciale”: una multisala cinematografica, un moderno bowling e tante altre attrazioni ludiche per tutti, oltre che quattro attività di ristorazione. Una particolare menzione merita la costruenda Chiesa dedicata a San Massimiliano Kolbe, la cui prima pietra sarà posta da S.E. Monsignor Antonio Ciliberti il giorno stesso dell’inaugurazione. Alla presenza, poi, delle autorità civili, politiche e religiose, ed ai rappresentati delle aziende che operano nel parco, avverrà il taglio del nastro inaugurale del complesso realizzato dalla Icom. Lunedì 6 aprile p.v., alle 15,30, è prevista una conferenza stampa nel corso della quale saranno forniti ulteriori particolari. Come già detto l’apertura al pubblico è prevista per martedì 7 p.v. alle ore 10.30. Madrina d’eccezione il personaggio femminile del momento: la splendida Belén Rodriguez che dispenserà sorrisi e autografi. Il parco commerciale resterà aperto tutti i giorni dalle 9 alle 21 mentre l’area

di ristorazione proseguirà il suo orario fino alle 24.la madrina della manifestazione

 
 
 

A mio Padre.......

Post n°205 pubblicato il 19 Marzo 2009 da antoniokid
 

Torno indietro coi pensieri...

e respiro tristezza,

cos'è stata la mia vita?

Tristezza

ed un susseguirsi di speranza.... che forse un giorno anche io avrei sorriso?

chissà, forse nella mia vita non c'è spazio per la felicità.....

Torno indietro coi pensieri....

e vedo un bambino solo,

davanti l'uscio di casa, ad aspettare impaziente il suo papà tornare....

e già la paura di non poterlo riabbracciare.........

eppure anche io avrei voluto un papà con cui giocare, con cui respirare serenità,

un papà che ti sveglia al mattino e ti dice: "dai bimbo mio,oggi papy ti porta al parco, sai stò tanto bene"....

e invece.....aprirmi gli occhi e respirare tristezza, angoscia, per un'altro giorno che passerà nella sua lunga malattia.

Torno indietro coi pensieri..

ma vedo solo un uomo combattere per la vita con coraggio, ma inutilmente,

lo vedo soffrire ed un bimbo accanto a lui piangere

Torno indietro coi pensieri

e mi rivedo cresciuto nell'angoscia che riempie la mia anima e nella consapevolezza che la persona che più amo al mondo andrà via.

Torno indietro coi pensieri

e sono lì, tra le tue braccia, mentre mi accarezzi piano dicendomi: "
ormai sei cresciuto.. non devi più piangere", mentre il tuo viso
sgorgava di lacrime e l'ultimo pezzetto del mio cuore.... andava via
con esse...

Torno indietro coi pensieri

e mi rivedo lì, ad accarezzare il tuo corpo ormai senza vita.... dove sei???

i miei occhi non hanno più lacrime, la mia mente non ha più ragione, il mio cuore è volato via con te...

abbine cura amore mio, tienilo sempre con te, perchè è con te che vuole
stare, e ricorda che un giorno verrò a riprenderlo ed allora nessuno
potrà più portarti via da me.

Torno indietro coi pensieri..

perchè ormai senza te guardare avanti è difficile...

 
 
 

Perche?

Post n°204 pubblicato il 14 Marzo 2009 da antoniokid
 
Foto di antoniokid

Ancora continui a chiedermi perchè,
ancora e ancora con il tuo perchè,
non lo sò io il perchè,
non lo so e forse non lo saprò mai.
Mi lasci sempre cosi
come hai sempre fatto,
come farai sempre
con una domanda a
cui non sò dare una risposta.
forse se invece di fare domande
mi avresti dato certezze
saremmo ancora insieme e
non come degli stupidi amanti.
Ogni volta che ci vediamo
capisco cosa significa vivere,
amare,sorridere insieme, buffi
come due pagliacci con la stessa
maschera che ci siamo messi
per nasconderci dal mondo
che ci guarda fuori dai nostri cuori,
là dove non ci può entrare nessuno
li abbiamo chiusi dentro uno scrigno
e abbiamo buttato le chiavi su una nuvola.
Assaporo sempre il sapore delle
tue labbra quando finisci di baciarmi
tu ridi,sai che ti dirò che sai di fragola
poi ti avvicini a me stringendomi
stretto al tuo corpo il tuo calore
mi attraversa il corpo fino al cuore
e mentre mi saluti,piangi sai
che ognuno di noi seguirà una
via diversa dall'altro e allora
mentre ti allontani con ancora
le lacrime che ti scendono
sulle rosse guance mi dici
PERCHE???????????
Non lo so il perchè,
ma so di sicuro che,
TI AMOOOOOOOOOO

 
 
 

Buio luminoso.....................

Post n°203 pubblicato il 25 Gennaio 2009 da antoniokid
 

Non può essere sempre buio, non può essere sempre luce.









Ci sono momenti di transizione,


come il pomeriggio, quando ricordi cosa hai fatto la mattina appena


sveglio ma non sai cosa ti riserva la sera, la notte.





Il mio problema più grosso è che


non ho mai mezze misure, lo so,non si direbbe, ma non sono mai riuscito


ad avere una via di mezzo in niente nella mia vita: eccessivo nel bene


o nel male quale sono.





Troppo felice poi troppo triste, troppo gasato poi troppo annoiato, troppo spensierato poi troppo paranoico... e via di seguito.





Periodo profondamente atarassico, di nuovo...aspettando chi. aspettando dove. aspettando quando.





E intanto lascio cadere briciole


per terra per non perdere la strada che conosco appena; spero restino


li, per il ritorno, se mai ci sarà un ritorno.





Cerco di raggiungermi ma mi


sfuggo di nuovo, e le ore passano, e passa parte di me senza nemmeno


presentarsi, senza darmi nemmeno il tempo di prenderci confidenza.





E nel frattempo il passato remoto ora lo è davvero!





Notte.

 
 
 

INCREDIBILEEEEEEEEEEEE.........ma vero......

Post n°202 pubblicato il 14 Gennaio 2009 da antoniokid

 
 
 
Successivi »
 
 
 

INFO


Un blog di: antoniokid
Data di creazione: 29/03/2007
 

FRASI DA RICORDARE

Il cuore ha ragioni che la ragione non conosce.

(Blaise Pascal)

immagine

Mi mancheresti anche se non ci fossimo conosciuti...

immagine

"Nella Vita non contano i respiri, ma i momenti che tolgono il respiro!
 

LA LUNA

 

PER SEMPRE INSIEME

immagine
 
immagine
 
immagine