Creato da kimty il 08/02/2006
OGNI COSA E' ILLUMINATA !

Area personale

 
 

Ultimi commenti

 
.... si, quell'orizzonte estremo verso cui mirare.
Inviato da: oscar_turati
il 26/04/2015 alle 10:56
 
Che bella!
Inviato da: surfinia60
il 25/04/2015 alle 15:16
 
Eugè statti zitto, questo fino a ieri oggi c'è un sole...
Inviato da: mlf17
il 22/04/2015 alle 09:59
 
toc..toc..toc...
Inviato da: mlf17
il 17/04/2015 alle 10:12
 
non ci pensare troppo Mauro, se no ti viene la fissa della...
Inviato da: kimty
il 14/04/2015 alle 13:47
 
 

Archivio messaggi

 
 
 << Aprile 2015 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30      
 
 

Tag

 
 

Cerca in questo Blog

 
  Trova
 
Citazioni nei Blog Amici: 12
 

Ultime visite al Blog

 
lugiorgia1sensibilealcuorekimtyghionnamarcomi.descrivooscardellestellekaya_lady_darkdebby.1971zoloft500guf_guf.dantropoeticooscar_turatipietro.aquilini2014sybilla_c
 

Chi può scrivere sul blog

 
Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 
 

 

 

Quell'istante ( Metrò )

Post n°2583 pubblicato il 27 Aprile 2015 da kimty

Gli anni poi passeranno
masse di monti e pietra si frapporranno
tutto sarà dimenticato

come si dimentica il cibo quotidiano
che ci tiene in piedi.

Tutto, tranne quell'istante
in cui sul metrò affollato
ti aggrappasti al mio braccio.

***

* Titos Patrikios *

 

 
 
 

Difficile è credere

Post n°2582 pubblicato il 25 Aprile 2015 da kimty

 

Difficile è credere
che sia un dono la vita,
quando si trascina una
stanca esistenza e il vivere
d’ora in ora ci tortura; 

ma anche nei tuoi occhi
vedo
brume di dolore.

Hanno già flagellato il tuo
giovane cuore ? E rispose per te

il mare e un ombra lieve
di cormorano.

Tacevi
e sogguardavi mesta
l’orizzonte estremo.
*
*
 Eugenio Montale 

 
 
 

In giorni come questi ..

Post n°2581 pubblicato il 22 Aprile 2015 da kimty

 

In giorni come questi, spesso
la tetraggine m’assale
e il vivere d'ora in ora
mi tortura.

 Ma arrivi Tu
che sconfiggi la noia
coi tuoi discorsi variopinti.

Anche oggi cercheremo una breccia.
Una parola che ci possa salvare
e che ci tenga in bilico
sul confine ideale tra realtà
e fantasia potrà, anche
se per poco, cangiare l'esistenza.

* Eugenio Montale * 

 
 
 

Dimmi tu addio ...

Post n°2580 pubblicato il 21 Aprile 2015 da kimty

 

Dimmi tu addio,

 che a me dirlo non riesce:
morire è facile,
perderti è difficile.


* Umberto Saba *

 
 
 

Mi piace credere

Post n°2579 pubblicato il 20 Aprile 2015 da kimty

Mi piace credere
che a volte mi pensi
come capita a me,

che a tratti ti manco e
che se non ci sei è solo
perché non puoi.

Che ti appartiene
lo stesso desiderio,
che il tempo che ci divide
a volte è un tormento
a volte nostalgia,
un dipinto fatto di noi.

Che la notte a volte ti manco,
che appartengo ad un sogno,
che se nulla avviene
è solo perché non puoi.


Silvana Stremiz

 
 
 
Successivi »