Community
 
kissangel
   
 
Creato da kissangel il 21/12/2006

Nulla SuccedePerCaso

Un punto microscopico brilla, poi un altro:è l'impercettibile, è l'enorme.Questo lumicino è un focolare, una stella, un sole, un universo;ma questo universo è niente.Ogni numero è zero di fronte l'infinito.L'inaccessibile unito all'impenetrabile, l'impenetrabile unito all'inesplicabile, l'inesplicabile unito all'incommensurabile:questo e' il cielo...

 

 

Si inizia così...

Post n°149 pubblicato il 18 Maggio 2012 da kissangel

Si inizia così, dalla voglia di diventare mamma.
Da questo squilibrio ormonale che ti fa desiderare quello che non hai mai voluto.

Mi sono dedicata per anni al lavoro, ai viaggi, ho pensato sempre e solo a me.
Non mi è mai mancato nessuna altra cosa...
...poi un giorno scopri che quello in cui hai sempre creduto, compresa la persona che ami, non è come te l'immaginavi.la lasci e giuri di non volerne più sapere, però succede un imprevisto: scopri che lui ti ama di più di quello che ti aveva dimostrato, la tua assenza per lui è devastante.è devastante al punto di aspettarti, di seguire i tuoi sbalzi ormonali e i cambiamenti d'umore, al punto di venire sotto casa anche solo per guardarti 5 minuti.
Al punto di starti vicino durante periodi neri, al punto da mettere sotto i piedi l'orgoglio.

Non credo alle persone che cambiano, non credo neanche agli uomini che piangono, ma credo nelle seconde possibilità.
Credo agli equilibri che si perdono e poi si riacquistano.
Credo all' amore e a quello che questo sentimento può tirare fuori dalle persone.
Credo che sia adesso il nostro momento e voglio vivermelo.
Voglio vivermelo giurandoti amore. 

 
 
 

Io non lo so

Post n°148 pubblicato il 19 Febbraio 2012 da kissangel

Io non so cosa sarà di me e della mia vita,

ma rileggendo le pagine precedenti, credo davvero che non avrei mai potuto fare progetti.
Tantissime cose sono cambiate negli ultimi mesi:il mio lavoro,la mia vita sentimentale,  la città dove abitavo...
Ho ricominciato sempre ed è questo che non dobbiamo mai dimenticare...si può ricominciare sempre.
Fino ad un anno fà pensavo che la mia storia d'amore si fosse sgretolata e fosse finita.Ero certa che non sarei più tornata sui miei passi e invece no.
la sofferenza che abbiamo vissuto ci ha modificato, ci ha cambiato e forse ci ha unito ancora di più.Abbiamo trovato un altro equilibrio e spero che basti.

 
 
 

Insieme

Post n°147 pubblicato il 22 Luglio 2011 da kissangel

 E' impossibile, lo so.

Ma sono assieme a te di nuovo.

 
 
 

La verità è che

Post n°146 pubblicato il 14 Gennaio 2011 da kissangel

Questo blog è stato spesso un rifugio, è stato un posto tranquillo dove fermarsi per riprendere le forze e ripartire.

La nostra storia è finita, ma da un mese abbiamo iniziato a rivederci e a sentirci quasi ogni giorno.

Sento di non poter stare senza di te e di non riuscire a stare più con te.

La verità è che non riesco a pensare che non saremo più assieme nel portare avanti le cose che avevamo iniziato.
La settimana scorsa, sono passata da casa nostra anzi, casa tua.
Ho visto gli ultimi lavori fatti,la scala nuova e le cose in cucina che avevo sistemato con tanto amore.
Quella casa è piena di noi, è piena delle nostre abitudini,piena del nostro tempo.

Tu piangi e ti disperi, mi chiedi perdono e mi dici che ci sono stata sempre io in questi anni.
Io non so cosa credere, perchè forse che tu mi abbia tradita o no, adesso non ha troppa importanza.

La verità è che le parole come il dolore, lasciano invisibili cicatrici sul nostro corpo.
Per quanto non siano visibili, ciò non evita il dolore che procurano.
La verità è che il dolore ci cambia.

 
 
 

La forza della vita

Post n°145 pubblicato il 20 Novembre 2010 da kissangel

Tante volte ho pensato che non ce l'avrei fatta.

A volte il dolore era così forte che mi sentivo sopraffatta e senza forze nell'affrontarlo. Ci sono stati giorni bui e tristi, ma la vita e le persone che amiamo sono capaci di schiarire anche le nebbie più fitte.
Così giorno dopo giorno la mia vita è andata avanti, divedendosi tra tante cose che prima non avevano trovato spazio.
Mi sembra ancora assurdo vivere senza di te, mi sembra impossibile che questo blog che ha racchiuso momenti belli e momenti difficili della nostra storia, adesso si trovi a custodirne anche la fine.
Sei un pezzo della mia vita troppo grande, troppo importante perchè tu ne esca per sempre. Ci sarai, ma in un altro modo.
Adesso ho voglia di stare da sola e se guardo indietro non voglio più quello che avevo prima.
Nonostante sia stato tu a decidere per tutti e due.

Ognuno di noi non capisce quanta forza ha, finchè non è costretta a tirarla fuori.
Questo è quello che ho imparato.

 
 
 

TU

Post n°144 pubblicato il 24 Ottobre 2010 da kissangel

Tu da dieci giorni sei in Italia, ancora non ci siamo visti e non so quando ci vedremo.
Abbiamo parlato per telefono, abbiamo pianto assieme.
Ti ho chiesto di non vederti e tu mi hai risposto che spesso mi aspetti sotto casa.
Solo per vedermi un attimo e poi vai via.
La cosa assurda di tutta questa storia è che tu sapevi che io non ti avrei perdonato se avessi avuto il sospetto di un'altra storia.
Già una volta ti ho creduto, ho creduto alle tue lacrime e alle tue parole.

Ma come hai potuto rischiare cosi?
Come si può rischiare sapendo cosa si può perdere?

Io non ho la forza di crederti, ho paura di rifidarmi di te.
Non lo merito.
E mi dispiace da morire sentirti disperato.ma lo sono stata anche io.

Per troppo tempo

 
 
 

E'

Post n°143 pubblicato il 10 Settembre 2010 da kissangel

E' l'alba di un nuovo giorno.

 
 
 

A casa

Post n°142 pubblicato il 08 Agosto 2010 da kissangel

Finalmente sono a casa.
Quest' anno è stato molto faticoso.

Lo avrei dovuto sospettare da quando, a settembre, ho letto quelle mail sul suo computer.

Non avrei dovuto credergli.

Neanche quando mi ha supplicato in ginocchio dicendomi che non era nulla.Non avrei dovuto credere alle sue lacrime e alle sue promesse.

Se non fosse stato per pura curiosità non lo avrei mai scoperto.Mai.
Stavamo comprando casa,a giugno ci saremmo sposati e ancora non capisco come avrebbe fatto a tradirmi anche pochi giorni prima del matrimonio.

Non riconosco più la persona di cui mi sono innamorata,la persona che amavo.
E nella mia mente gira una sola domanda:

Come ha potuto farmi questo?

 
 
 

Ricominciare

Post n°141 pubblicato il 18 Luglio 2010 da kissangel

Come si fa a ricominciare?

Come si può ricostruire la propria vita quando manca una persona che ne faceva parte così intensamente?

La nostra storia è finita.

Non immagino ancora che non ti darò più il bacio della buona notte, che non ci sveglieremo assieme, che presto io di te non saprò nulla.

Non ho forza nell'affrontare tutto questo.Davvero non ne ho...

 
 
 

Acqua alla gola

Post n°140 pubblicato il 28 Maggio 2010 da kissangel

E'un periodo di acqua alla gola.
Il lavoro mi prende tutta la giornata e quando la sera torno a casa,non servo a nulla.
A luglio finirò il mio Dottorato e sto scrivendo la Tesi e un articolo sul lavoro fatto.
Sono felice di aver raccolto,quello che in questi anni con fatica ho seminato.
Il mio futuro,come quello di tanti ragazzi è incerto.

Ancora non so se avrò una borsa post dottorato o quale sarà il mio futuro.
Adesso nei miei pensieri c'è la voglia di finire,di aggiungere anche questo piccolo tassello in più alla mia vita.
Ho la voglia di ritornare a casa,anche se con tante paure.
Abitare da soli ci rende autonomi ma soprattutto ci abitua all'indipendenza.
Ritornare a casa dai miei per alcuni versi mi peserà.

Per le questioni di cuore,non va meglio...purtroppo credo che niente tornerà come prima, ma sono ancora in attesa di capire meglio cosa sia successo.

Voglio credere che la vita ti rimescola le carte,ti mette alla prova, solo quando è convinta che potrai farcela a ridare le carte e ricominciare la partita.
Voglio convincermi che sia così.
Perchè della mia vita,di 15 giorni fa,non è rimasto niente.

Andrò in contro al mio destino.Senza paura.

 

 
 
 

Sabato pomeriggio

Post n°138 pubblicato il 01 Maggio 2010 da kissangel

Sono passati 15 giorni dalla tua partenza e passare il fine settimana senza di te è diverso.
Mi sembra quasi di essere sospesa,di aspettare che arrivi il venerdì di una settimana lunghissima.
Sto cercando di tenermi impegnata e di pensare che è un momento che passerà.

Ma non è questo il problema,perchè la Tua mancanza in qualche modo riesco a tenerla a bada,ma mi frega l'abitudine.
Tutte le abitudini che ho preso vivendo assieme a te.

Il mio piede che ti cerca durante la notte,il primo Buongiorno,la chiamata nella pausa pranzo,la telefonata liberatoria quando litigo con il mio capo,la spesa fatta assieme...

Questa è la tragedia della lontananza,ti mancano le cose più scontate,quelle a cui non pensi qualdo le vivi,quelle di cui faresti a meno..ma che poi risultano indispensabili.

Non vedo l'ora di riabbracciarti.

 
 
 

...partenze

Post n°137 pubblicato il 18 Aprile 2010 da kissangel

La"nostra" Missione è appena iniziata...sono passati soltanto pochi giorni da quando ti ho dato l'ultimo bacio davanti al cancello della tua caserma.
E tu mi hai detto"Non piangere,perchè se no piango anche io.."
"Che strano",ho pensato...Dopo tanti anni assieme,ancora scopro cose di te che non conoscevo.
Da quel giorni di settembre,quando ti ho visto piangere per la prima volta...,quante cose sono cambiate.


Non avrei mai pensato di desiderare un matrimonio, di sigillare il nostro amore con un rito ufficiale..e invece guardami...è la casa che voglio di più.

 
 
 

Anche l'ora più nera è fatta di sessanta minuti...

Post n°135 pubblicato il 17 Febbraio 2010 da kissangel

Finalmente un mese è passato.
Ho dovuto aspettare tanto, per sapere l'esito delle analisi fatte la prima settimana di gennaio.
Sono stata molto male, molto preoccupata, perchè mi aspettavo che i sintomi si manifestassero da un momento ad un altro.

Per fortuna sono sana e paradossalmente è una cosa a cui non avevo mai pensato.

In un momento,quando un medico ti dice che potresti aver contratto quella o questa malattia,è come se vedessi la tua vita da fuori. Tu vorresti dirgli,"ma non è possibile,io ho ancora bisogno di tempo...e rimani senza parole.

La verità è che,è una grande cazzata pensare di avere tempo,di poter decidere della propria vita e di rimandare le cose perchè potrai farle più avanti...
Basta un secondo,forse anche meno e la tua vita è capovolta,è svuotata.


Tu ci sei stato anche questa volta,mi hai tranquillizzata e io assieme a te pensavo solo a stare bene e a nient'altro.
Ti ho ripetuto 1000 volte che ti amo e che qualunque cosa fosse accaduta io sarei rimasta con te.
Forse ho avuto bisogno di capire che avrei potuto perderti per sapere quanto la mia vita sia legata alla tua.

E' per questo che siamo ad un passo da comprare casa e nella  primavera dell'anno prossimo saremo marito e moglie.

 
 
 

senza parole

Post n°134 pubblicato il 14 Gennaio 2010 da kissangel

Come spesso accade, è solo nei momenti di difficoltà che si guarda e si rivaluta la propria vita.

Qunado siamo in attesa di una risposta che potrebbe cambiare completamente la nostra vita e quella della nostra famiglia,tutto assume un prezzo superiore che forse è quello reale....

Questa settimana è stata un inferno,se non arriverà lunedi prossimo non avrò pace.
Sto aspettando dei risultati e spero che tutto si risolva nel modo migliore.

Intanto ho ripetuto al mio amore che è la cosa più bella che mi sia mai capitata, l'aria che mi tiene in vita...


Un bacio a tutti.

 
 
 

Mi è costato..

Post n°133 pubblicato il 27 Dicembre 2009 da kissangel

Mi è costato tanto andar via da casa.
Ricordo quando ho fatto le valigie, quando mia madre mi ha accompagnata al treno.
Sono partita piena di speranza, ma anche spaventata per la vita nuova che mi attendeva.
E piano piano ho trovato casa, mi sono inserita nel nuovo ambiente di lavoro, ho fatto amicizie, ho imparato a fare la spesa e soprattutto a comprare le cose giuste,quelle che sfamano.
Ho imparato a cucinare, dopo mille cose bruciate a altrettante buttate direttamente nella spazzatura.
Tutto questo mi è costata fatica, e mi costa ancora fatica.
Perchè per quanto Leonardo sia a 50 km da me, io ogni giorno sono sola a dover far tutto.

Quando sono a Napoli, spesso mi manca casa mia, la mia famiglia a Reggio, la mia piccola nipotina.
Ma quando torno, specialmente nelle ultime volte, sento un senso di estraneità.
Mi rendo conto che mi sono abituata a stare da sola, a fare le cose a modo mio.
Che sopporto appena la confusione della mia famiglia, mia nonna che ripete le cose 100 volte. Per quanto  li ami da morire mi sono ormai costruita una mia vita.

E la mia vita adesso più che mai,è legata a quella di L.
Paradossalmente, siamo stati 8 anni lontani vedendoci una volta al mese, e adesso che ci vediamo ogni fine settimana soffro anche di più la sua assenza.
Ormai sono tranquilla solo quando c'è lui. Solo quando posso cercarlo e trovarlo nel mio letto.
Quando durante la notte mi sveglio e lo guardo e poi mi sdraio vicinissimo a lui e mi copro con le sue braccia.
Quando vado in giro per casa e ogni tanto corro a dargli un bacio.
Quando prepara l'aperitivo o quando dice che prepara la cena.
Mi mancano tante piccole cose che ho conquistato con lui.

Forse sto davvero cambiando e se prima di adesso ho sempre detto di non volermi sposare, ora ci penso seriamente.

E non vedo l'ora che accada.

 
 
 
Successivi »
 
immagine
 

la parte migliore della nostra memoria è fuori di noi,dovunque ritroviamo di noi stessi quel che,la nostra intelligenza,non sapendo come impiegarlo,aveva disprezzato,l'ultima riserva del passato,la migliore,quella che,quando tutte le nostre lacrime sembrano disseccate,sa far piangere ancora...

marcel proust

 

FACEBOOK

 
 
immagine
 

AREA PERSONALE

 

ULTIME VISITE AL BLOG

soffice_mentekissangelWIDE_REDgiuliocrugliano32sandro.marellabal_zacstrong_passionpasseggerinelventoDollan11Kyarangelounamamma1antonio21978dolcesettembre.1attraverso_meMG_The_blogger
 
immagine
 
immagine
 

ULTIMI COMMENTI

Citazioni nei Blog Amici: 13
 
immagine 
 
immagine
 
 
immagine
 

Se la vita è un viaggio di cui conosciamo già principio e fine,allora può contare solo il percorso che compiamo per congiungere questi due punti...