Creato da kiwai il 24/12/2009

c'è tutto un mondo..

impressioni di un aborigeno della Nuova Guinea

 

 

« VENDITORI DI ALMANACCHIOCCHIO ALLA MORALE !!! »

LA “POZIONE” …

Post n°733 pubblicato il 20 Aprile 2012 da kiwai
 

 

E come al solito nel calderone “tecnico” delle riforme inevitabili, degli ammodernamenti irrinunciabili, dei decreti salva-cresci-scappa Italia .. sono rimaste solo le tasse.

 

Tasse sui depositi bancari, limiti e controlli sui versamenti, spot contro l’evasione e pirotecnici bliz della GdF .. ma tutto col beneplacito (forzato) del Parlamento Sovrano.

 

Perché loro, i tecnici, sono stati chiamati e si prestano a lavorare per il bene del Paese, ma non hanno pretese, sono pronti ad inchinarsi alla volontà del Parlamento Sovrano … peccato che appena il Parlamento Sovrano tenta un timido, modesto emendamento a qualche “iniziativa tecnica” viene immediatamente bacchettato dagli austeri professori.

E quindi ..

salvata la Telecom per il suo monopolio della rete, accontentate le Banche (lo scrivo con la maiuscola per puro servilismo) sulle loro commissioni da rapina, “sedata” la Camusso ripristinando per intero l’art.18, accontentati gli Intoccabili in toga che rimarranno sempre intoccabili ..

adesso il governo delle “Grandi Riforme del Gattopardo” non trova di meglio che annunciare “le magnifiche sorti e progressive” di un piano per la “crescita” che farà dell’Italia il paese di Bengodi ..

nel 2033 !!!

 

Intanto, per non perdere l’occasione ci appioppa qualche altro balzello fantasioso:

“la tassa di sbarco”  1,5 € per andare a visitare Capri o il Giglio …

“la tassa sulle etichette delle gru” (???) per “incrementare” l’edilizia …

e dulcis in fundo …

perché non si dica che loro non fanno “tagli” … un bel taglio agli incentivi sulle energie rinnovabili !!!

 

Il prossimo che mi viene a dire che con Berlusconi eravamo sull’orlo del baratro .. gli faccio risalire lo strapiombo con un calcio in c..o !!!

 

Commenti al Post:
madrocs
madrocs il 20/04/12 alle 18:26 via WEB
Gli Italiani avevano democraticamente eletto un Governo, quello di Berlusconi che, caso unico negli ultimi decenni, aveva cominciato ad intaccare lo strapotere e gli abusi dello stato nei confronti dei cittadini, lavorando nell'interesse degli individui, cercando di dare un taglio a quello statalismo di marca socialistoide che ha sempre frenato lo sviluppo del paese. Non glielo hanno permesso: traditori, comunisti, burocrati, sindacalisti, banchieri, giudici, caste varie, si sono messi d'impegno finchè, pur miseramente fallite le vie "giudiziarie", grazie allo stratagemma del famigerato spread, hanno fatto fuori Berlusconi. Ed ecco, con la maschera "tecnica" tanto auspicata dai vari Casini e Bersani, gli statalisti sono di nuovo al timone. Tasse, tasse e poi tasse come non mai. Tagli agli sprechi pubblici, ai privilegi? Ma, no, per carità! Guai a chi tocca i pubblici privilegiati! Ora non siamo più sull'orlo del baratro, siamo NEL baratro! La vedo proprio nera.
 
arteweb2
arteweb2 il 21/04/12 alle 16:05 via WEB

Ci sono due alternative 1) Non pagare più nessuno e niente.

2) emigrare subito !

Prima ipotesi scartata, ti trovano e ti confiscano pure le mutande !

Seconda ipotesi Non sò più dove emigrare ...suggerimenti ?

 
 
kiwai
kiwai il 21/04/12 alle 20:30 via WEB
Io un suggerimento l'avrei .. la disobbedienza civile.
Però certo non saprei quanti sarebbero disposti a giocarsi casa per non pagare le tasse .. ma tra poco fondo il "movimento degli OBIETTORI FISCALI" :)))
 
graziano.castoldi
graziano.castoldi il 21/04/12 alle 16:24 via WEB
E io ti lucido la scarpa!!!!ahahahahaha!!!!^_* Buon W.e.!!!
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 

 

.

 
 

 

 

 

 

MI TROVI ANCHE SU ..

 

ULTIME DA SARCHIAPONICON

Caricamento...
 

 

   DA NON PERDERE ..  

 

AREA PERSONALE

 
 

ULTIME VISITE AL BLOG

nientesonosanvassgabriellilucavettori.cristianVince198raffaellasposemundi35calleguadianaPerturbabiIeUnitronBigBoss_ProjectkiwaiLA.DAMA.NERA.Xdirtyharry44
 

ULTIMI COMMENTI

       

 

CUBA LIBRE

QUANTO COSTA
LA LIBERTA'???




La morte di un prigioniero di
coscienza, una persona in
carcere per le sue idee, senza
aver commesso alcun reato.
Orlando Zapata Tamayo,
42 anni, fù arrestato durante
la primavera del 2003 e condannato
a tre anni di carcere.
Durante la prigionia a causa della
sua attività di dissidenza nel
carcere, gli furono aggiunti altri
anni di detenzione fino a un totale
di 30 anni di reclusione.
BASTA YA!

 


 

Dichiarazione Universale dei Diritti Umani  
ARTICOLO 19  
Ogni individuo ha diritto alla libertà di opinione e di espressione; questo diritto include la libertà di sostenere opinioni senza condizionamenti e di cercare, ricevere e diffondere informazioni e idee attraverso ogni mezzo e senza riguardo ai confini.