Un blog creato da isolde6 il 30/03/2009

ring pong

pensando tra me e me

 
 
 
 
 
 

CIAO

 

Sign by Danasoft - Get Your Free Sign

 

 

 
 
 
 
 
 
 

CONTATTA L'AUTORE

Nickname:
Se copi, violi le regole della Community Sesso:
EtÓ:
Prov:
 
 
 
 
 
 
 

ULTIME VISITE AL BLOG

isolde6hurricane2O1QuivisunusdepopuloHuzbekvincentimmyrossiurbanielenatiziana.panciroliforse_in_amoreGothMakeUpd_elia.marioStolen_wordscamosciodgl1riverbero_bluElemento.Scostante
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

SCRIVO ANCHE QUI

 
 
 
 
 
 
 

NAVIGANDO

Ma certamente, appena avrò l’occasione, saro' di nuovo in Laguna, ancora una volta chiamero' cime le corde e il bulino sara' la gassa d’amante  
             G. Borziello

bussola con ago rotantetimone rotante

nodo marinaro

 
 
 
 
 
 
 

AREA PERSONALE

 
 
 
 
 
 
 

CHI PUĎ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore pu˛ pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
I messaggi e i commenti sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 
 
 
 
 
 
 

ULTIMI COMMENTI

Buonasera gentile signora, la veritÓ Ú che c'Ú chi...
Inviato da: Quivisunusdepopulo
il 06/06/2017 alle 20:23
 
grazie!
Inviato da: isolde6
il 14/05/2017 alle 20:23
 
grazie per le gentili parole
Inviato da: isolde6
il 14/05/2017 alle 20:23
 
Buonasera gentile signora, la versione popolare del verso...
Inviato da: Quivisunusdepopulo
il 14/05/2017 alle 18:59
 
Intuisco che tu parli di una perdita o un lutto recente. I...
Inviato da: surfinia60
il 08/05/2017 alle 22:48
 
 
 
 
 
 
 
 

CI CONTIAMO?

Get the trendcounter - free user online counter widget and many other great free widgets at Widgetbox!
 
 
 
 
 
 
 
Citazioni nei Blog Amici: 30
 
 
 
 
 
 
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 
 
 
 
 
 

 

 

Accade

Post n°519 pubblicato il 24 Maggio 2017 da isolde6

...a un certo punto, accade.

Accade che tu che corri, che pensi solo a completare la tua razione di lavoro (pur sapendo che non ci riuscirai mai, perchè è davvero troppo, troppo, troppo, e tu barcolli, e con tutti i tuoi sforzi ne riesci a fare la metà, e speri nel domani, e cerchi conforto nella solidarietà di chi ti circonda...

accade che debba scontrarti con la malafede

La Malafede

La Millanteria dei vanesi

...che poi mica ci credi! non riesci a darti pace, a fartene una ragione

Perchè infine, che senso avrebbe?

Ma per sapere cosa pensa un cammello, occorre essere cammello

Già il dromedario non lo sa.

dromedario e cammello

 
 
 

Anche questa, poi...

Post n°518 pubblicato il 08 Maggio 2017 da isolde6

E capita anche questo.

Che tu cerchi di risalire dall'abisso di nera disperazione, di triste solitudine, di angoscia desolata

e qualcuno

qualcuno ti spia

ti osserva

ti cerca le lacrime

ti osserva mentre timidamente provi a sorridere

un'altra volta

di un sorriso piccolo

(e disperato)

tirato e disabituato

(e impacciato)

e te lo rimarca

"Stai sorridendo!

BENE!

(malissimo: devi piangere ancora invece)"

E tu stai lì a sentirti in colpa

ti chiedi che cambia se sorridi un attimo

non puoi mica ardere sulla pira

di chi non c'è più-

Ma l'interlocutore è lì

implacabile

Osserva attento

il tuo sguardo

la tua espressione

le tue parole.

(Ti ha già ricoperto del sudario: non hai diritto a vivere se non per piangere,

anzi,

perchè in questo momento hai smesso?)

tramonto con gabbiano

 

 
 
 

La sopravvissuta

Post n°517 pubblicato il 28 Marzo 2017 da isolde6

Non ci sei.

Inutile guardare il telefono.

Da questo maremoto che ha investito la vita

tu non sei uscita

Io, sola, guardo sulla spiaggia

e vedo solo detriti e rottami

Sola

come Robinson

sola

Il mare mi dice quanto posso essere sola

 il cielo s'incurva sulla mia testa

e mi fa vedere quanto posso essere sola

I rottami si fanno compagnia.

Io

sono  sola

 

tsunami

 
 
 

la casa bianca-10

Post n°516 pubblicato il 02 Febbraio 2017 da isolde6

Perchè, perchè tutto quel gelo, perchè il senso di un rancore gelato?

Il sorriso di Fede di smarriva, si spegneva davanti agli occhi semichiusi, rivolti altrove, ad evitare il suo viso interrogativo, il suo sguardo franco.

Fede sincera, Fede col cuore caldo e palpitante nella manina che porgeva.

In cambio: sarcasmo, freddo mutismo.

Fede che andava a giocare con i gatti fedeli amici,

Fede che telefonava per ore alle amichette

Fede che ebbe la felicità di trovare l'amore

Il Grande Amore.

...

Mai più sola, mai più.

Mai più l'angoscia del silenzio, della non condivisione, del muro di gelo

...

(Ma la felicità non viene perdonata, soprattutto da chi prova rancore

quindi più marmoreo fu il silenzio

più astioso l'isolamento

più tossico il gelo)

...

Due cuori e una capanna, scaldano?

Certo: bruciano d'amore

Rinunciando a chiedersi il motivo del rancore

(ma c'era poi un motivo?...)

 

cuori

 

 

 

 
 
 

Reading Montale

Post n°515 pubblicato il 23 Gennaio 2017 da isolde6
 

“Ho sceso, dandoti il braccio, almeno un milione di scale
e ora che non ci sei è il vuoto ad ogni gradino.
Anche così è stato breve il nostro lungo viaggio.
Il mio dura tuttora, né più mi occorrono
le coincidenze, le prenotazioni,
le trappole, gli scorni di chi crede
che la realtà sia quella che si vede.

Ho sceso milioni di scale dandoti il braccio
non già perché con quattr'occhi forse si vede di più.
Con te le ho scese perché sapevo che di noi due
le sole vere pupille, sebbene tanto offuscate,
erano le tue.”
Eugenio Montale, Satura, 1962-1970

 

croce

 
 
 
Successivi »
 
 
 
 
 
 
 

SEAGULL

 
 
 
 
 
 
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Ottobre 2017 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31          
 
 
 
 
 
 
 
 

CHI, COME, DOVE, QUANDO, PERCH╚

 
 
 
 
 
 
 

0 1 1 2 3 5 8 13 21

 
 
 
 
 
 
 

VISITORS

free counters

 
 
 
 
 
 
 

DER SUCHENDE

E tutto insieme, tutte le voci,
tutte le mete, tutti i desideri,
tutti i dolori, tutta la gioia, tutto il bene e il male,
tutto insieme era il mondo.
Tutto insieme era il fiume del divenire,
era la musica della vita.

~ Hermann Hesse - Siddharta ~

 
 
 
 
 
 
 

LEGGI & LEGGENDE

 
 
 
 
 
 
 

INFO TESTI&IMG

 

Questo blog non ha fini di lucro e non è una testata giornalistica. I testi e le immagini desunti dal web sono di proprietà dei rispettivi autori che vengono, se possibile, citati. Qualora essi ne desiderassero la rimozione, contattandomi la otterranno immediatamente. I testi scritti da me e le mie foto sono di mia proprietà: pertanto non possono essere pubblicati senza la mia autorizzazione.


 

 

 

 
 
 
 
 
 
 

NO STALKING!

stalking