Creato da QueenMorgana il 30/04/2007

L' antro di Morgana

Quando il primo bambino rise, la sua risata si infranse in mille e mille piccoli pezzi, che si dispersero scintillando per tutto il mondo: così nacquero le fate.( da

 

 

che mi succede?

Post n°241 pubblicato il 21 Novembre 2008 da QueenMorgana

Dovrei scrivere di più sul blog...lo so. Ma in questo periodo non ho proprio la testa. La mia mente è affollata da 10.000 pensieri che parlano tutti insieme,ognuno dice la sua, e non ci capisco nulla...devo fare ordine. SI!!L'ORDINE E' QUELLO CHE CI VUOLE!!!ORDINE...

 
 
 

ALLA MIA ETA'

Post n°240 pubblicato il 28 Ottobre 2008 da QueenMorgana

Sono un grande falso mentre fingo l’allegria,
sei il gran diffidente mentre fingi simpatia,
come un terremoto in un deserto che…
che crolla tutto ed io son morto e nessuno se n’è accorto.
Lo sanno tutti che in caso di pericolo si salva solo chi sa volare bene,
quindi se escludi gli aviatori, i falchi, nuvole, gli aerei, aquile e angeli, rimani te
ed io mi chiedo ora che farai,
che nessuno ti verrà a salvare,
complimenti per la vita da campione,
insulti per l’errore di un rigore.

E mi sento come chi sa piangere ancora alla mia età
e ringrazio sempre chi sa piangere di notte alla mia età
e vita mia che mi hai dato tanto,
amore, gioia, dolore, tutto,
ma grazie a chi sa sempre perdonare sulla porta alla mia età.

Certo che facile non è mai stato,
osservavo la vita come la osserva un cieco,
perché ciò che è detto può far male,
però ciò che è scritto può ferire per morire.

E mi sento come chi sa piangere ancora alla mia età
e ringrazio sempre chi sa piangere di notte alla mia età
e vita mia che mi hai dato tanto,
amore, gioia, dolore, tutto,
ma grazie a chi sa sempre perdonare sulla porta alla mia età.

E che la vita ti riservi ciò che serve spero
E piangerai per cose brutte e cose belle spero
Senza rancore
E che le tue paure siano pure
L’allegria mancata poi diventi amore
Anche se è perché solamente il caos della retorica confonde i gesti e le parole e le modifica
E è perché Dio mi ha suggerito che ti ho perdonato
E ciò che dice lui l’ho ascoltato

Di notte alla mia età
Di notte alla mia età.

 
 
 

SPECIALE HALLOWEEN P.4

Post n°239 pubblicato il 28 Ottobre 2008 da QueenMorgana

DOLCETTO O SCHERZETTO?

In Europa la ricorrenza si diffuse con i Celti. Questo popolo festeggiava la fine dell'estate con Samhain, il loro capodanno. In gaelico Samhain significa infatti "fine dell'estate" (Sam, estate, e Fuin[])era tutti i focolari venivano spenti e riaccesi dal "sacro falò" curato dai druidi a Tlachtga, vicino alla reale collina Tara.

Nella dimensione circolare del tempo, caratteristica della cultura celtica, Samhain si trovava in un punto fuori dalla dimensione temporale che non apparteneva né all'anno vecchio e neppure al nuovo; in quel momento il velo che divideva dalla terra dei morti (Tir na n'Og) si assottigliava ed i vivi potevano accedervi .

I celti non temevano i propri morti e lasciavano per loro del cibo sulla tavola in segno di accoglienza per quanti facessero visita ai vivi. Da qui l'usanza del trick-or-treating.

Oltre a non temere gli spiriti dei defunti, i Celti non credevano nei demoni quanto piuttosto nelle fate e negli elfi, entrambe creature considerate però pericolose: le prime per un supposto risentimento verso gli esseri umani; i secondi per le estreme differenze che intercorrevano appunto rispetto all'uomo. Secondo la leggenda, nella notte di Samhain questi esseri erano soliti fare scherzi anche pericolosi agli uomini e questo ha portato alla nascita e al perpetuarsi di molte altre storie terrificanti.

Si ricollega forse a questo la tradizione odierna e più recente per cui i bambini, travestiti da streghe, zombie, fantasmi e vampiri, bussano alla porta urlando con tono minaccioso: "Dolcetto o scherzetto?" ("Trick or treat" nella versione inglese). Per allontanare la sfortuna, inoltre, è necessario bussare a 13 porte diverse.

 
 
 

SPECIALE HALLOWEEN P. 3

Post n°238 pubblicato il 28 Ottobre 2008 da QueenMorgana

SIETE TALMENTE HALLOWEENNIZATI CHE VOLETE ANCHE VOI ESPORRE LA VOSTRA BELLA ZUCCA INTAGLIATA??OPPURE VOLETE FAR DIVERTIRE I PIU' PICCINI A PREPARALA?NO PROBLEM!! LA MORGHY PENSA ANCHE A QUESTO!! ECCO A VOI IL PROCEDIMENTO...
                                       
 INGREDIENTI ED OCCORRENTE 
L'occorrente necessario per preparare una zucca intagliata per Halloween è il seguente: una zucca colorata di forma abbastanza regolare, dei coltelli, degli spilli, un foglio su cui disegnare la forma e l'espressione macabra del viso, un po' di scotch, un cucchiaio tondo per prendere le palline del gelato e una candela di forma a piacere.
 
PROCEDIMENTO

- Per prima cosa occorre tagliare il coperchio della zucca, quindi con il cucchiaio tondo da gelato, bisogna svuotare la zucca levando la polpa ed i semi presenti;
- poi bisogna attaccare il foglio con la faccia precedentemente disegnata, utilizzando alcuni pezzetti di scotch e alcuni spilli, sulla parte più liscia e più bella della zucca;
- usando uno degli spilli bucare i contorni del disegno preparato, in modo che questa operazione lasci la forma del disegno anche sulla zucca;
- tagliare i contorni del disegno creato, partendo dal centro e procedendo verso l'esterno, tenendo il coltello in maniera perpendicolare rispetto alla zucca;
- con un dito schiacciare ed eliminare i pezzi della zucca ritagliati, quindi inserire la candela spenta all'interno utilizzando il foro creato nella parte alta ed incollare il tutto all'interno con della cera;
- inserire infine il coperchio, accendere la candela ed adagiare la zucca nella zona che avrete ritenuto più consona di casa vostra.

 
 
 

SPECIALE HALLOWEEN PARTE 2

Post n°237 pubblicato il 28 Ottobre 2008 da QueenMorgana

JACK O' LANTERN
Per Halloween di solito si usa intagliare zucche con espressioni e parvenze minacciose e inserirvi all'interno delle candele accese.

Questa tradizione nasce dalla credenza che le persone morte vaghino ancora per la terra con delle torce accese in mano e cerchino di portare via le persone vive, mentre i vivi devono munirsi di una faccia orribile con un lumino all'interno in modo da ingannare i morti.

Come detto questa tradizione ha preso piede inizialmente in America, ma probabilmente deriva da tradizioni importate da immigrati europei. Infatti l'utilizzo delle zucche o delle rape vuote illuminate è stato documentato anche in Italia in regioni come il Piemonte, il Friuli, il Lazio e la Campania.

L'usanza di intagliare i Jack-o'-lantern risale alla leggenda irlandese di Jack, un pigro ma astuto fattore, che con un astuto inganno ed una croce intrappolò il diavolo, e lo liberò solo dopo che questo acconsentì a non farlo mai entrare all'inferno. Quando Jack morì, aveva peccato così tanto da non poter essere accolto in paradiso, ma il diavolo non lo lasciò entrare all'inferno e cosi rimase in Purgatorio.

Così Jack intagliò una delle sue rape, ci mise una candela dentro e cominciò a vagare senza fine per il mondo alla ricerca di un posto dove riposare. Egli divenne noto come Jack della Lanterna o Jack-o'-Lantern.

In realtà il nome del personaggio, in inglese Jack o'Lantern, deve essere tradotto come Giacomo della Lanterna, per specificare il fatto che è il Giacomo della leggenda della lanterna. Era un astuto e dispettoso personaggio che faceva a tutti i dispetti e ingannava chiunque con i suoi trucchetti. Una volta "sfidò" anche il diavolo in persona facendolo spaventare e salire su un albero. Così Giacomo incise una croce sull'albero in modo da rendere il diavolo incapace di scendere. Fece poi un patto con il signore del male (appunto Lucifero) chiedendogli di non accettarlo all'Inferno nel caso in cui egli avesse commesso dei peccati. Jack alla morte ebbe commesso tanti peccati che in Paradiso non lo accettarono, ma nemmeno all'inferno, per il patto. Jack prese una zucca o un ortaggio (a seconda del luogo in cui la leggenda viene raccontata), ne intagliò una specie di volto, ci mise dentro una candela a mo' di lanterna e cominciò a vagare in cerca di un luogo in cui riposare nel Purgatorio. Halloween è il giorno in cui Giacomo cerca un luogo per stare tranquillo e tutte le persone devono appendere una lanterna fuori dalla porta per indicare alla povera anima vagante che la loro casa non è posto per lui.

 
 
 

SPECIALE HALLOWEEN

Post n°236 pubblicato il 28 Ottobre 2008 da QueenMorgana

EH SI SIGNORI E SIGNORI HALLOWEEN E' ALLE PORTE E IN QUESTA OCCASIONE VI PROPONGO UNO SPECIALE SU QUESTA FESTA...

LE ORIGINI

                                                      

Halloween, che corrisponde alla vigilia della festa cristiana di tutti i santi, è il nome di una festa popolare di origine pre-cristiana, che però adesso è considerata soprattutto canadese o americana.

Nonostante questo pare che questa festa risalga addirittura al 4000 a.C., periodo in cui le varie popolazioni tribali erano soliti dividere l'anno in due parti in base alla transumanza del proprio bestiame. Il periodo di questa festa, ormai sempre più famosa va da ottobre a novembre, quando la terra si riposa e si prepara al periodo invernale e si ritira il bestiame nelle stalle per proteggerlo dal freddo.
Come ormai tutti dovrebbero sapere la festa di festeggia la sera e la notte del 31 ottobre.


 
 
 

Semplicemente Lorenzo...

Post n°235 pubblicato il 12 Ottobre 2008 da QueenMorgana

I tuoi grandissimi sogni i miei risvegli lontani
I nostri occhi che diventano mani
La tua pazienza di perla le mie teorie sull’amore
Fatte a pezzi da un profumo buono
Il tuo specchio appannato la mia brutta giornata
La mia parte di letto in questa parte di vita
Il tuo respiro che mi calma se ci appoggi il cuore
La nostra storia che non sa finire
So che è successo già
Che altri già si amarono
Non è una novità
Ma questo nostro amore è
Come musica
Che non potrà finire mai
Che non potrà finire mai
Mai mai
Le nostre false partenze i miei improvvisi stupori
Il tuo “sex & the city” i miei film con gli spari
I nostri segni di aria in questi anni di fuoco
Solo l’amore rimane e tutto il resto è un gioco
I tuoi silenzi che accarezzano le mie distrazioni
Ritrovarti quando ti abbandoni
Il nostro amore immenso che non puoi raccontare
E che da fuori sembrerà normale
So che è successo già
Che altri già si amarono
Non è una novità
Ma questo nostro amore è
Come musica
Che non potrà finire mai
Che non potrà finire mai
Che non potrà finire mai
Siamo stati sulla luna a mezzogiorno
Andata solo andata senza mai un ritorno
E abbiamo fatto piani per un nuovo mondo
Ci siamo attraversati fino nel profondo
Me c’è ancora qualcosa che non so di te
Al centro del tuo cuore
Che c’è?
So che è successo già
Che altri già si amarono
Non è una novità
Ma questo nostro amore è
Come musica
Che non potrà finire mai
Che non potrà finire mai
Che non potrà finire mai
Che non potrà finire mai
Che non potrà finire mai
Che non potrà finire mai
Che non potrà finire mai
Che non potrà finire mai
Che non potrà finire mai


 
 
 

Bruschette di mortadella

Post n°234 pubblicato il 12 Ottobre 2008 da QueenMorgana

Ecco a voi le bruschette di mortadella!!!!Ingredienti

  • 100 gr. di mortadella in una sola fetta
  • qualche foglia di salvia
  • 50 gr. mascarpone
  • 50 gr. ricotta
  • 12 fette di pane casereccio
  • pepe verde
  • qualche pistacchio spellato

Tagliate a pezzi la fetta di mortadella poi frullatela  con poco sale e pepe, aggiungete due foglie di salvia pulite, il mascarpone, e la ricotta. Frullate fino ad ottenere una crema.
Fate tostare delle fette di
pane casereccio, poi spalmateci la mousse e decorate a piacere con pepe verde macinato oppure della salvia tritata o qualche pistacchio spellato.

 
 
 

IO CHE AMO...

Post n°233 pubblicato il 01 Ottobre 2008 da QueenMorgana


io che amo a modo mio
vorrei somigliarti un po'
per non avere piu' paura...

 
 
 

GIUDICATE VOI

Post n°232 pubblicato il 15 Settembre 2008 da QueenMorgana

Ciao a tutti!! passato un bel fine settimana?il mio è andato discretamente, non ci possiamo lamentare. Grazie al mio fidanzato sono riuscita a trovare una canzone che cercavo da tempo e che mi è sempre piaciuta...per me è una vera e propria poesia. Talvolta ci innamoriamo di una canzone solo per le parole che contiene, ma se ascoltiamo bene, se stiamo attenti, la sola musica trasmette emozioni maggiori di quelle scaturite dalle parole di una canzone....beh vi starete chiedendo ma quale sarà mai questa canzone di cui parla questa pazzoide???lo so lo so che lo state pensando!!!quindi lascio giudicare a voi...Signore e Signori

MERRY CHRISTMAS MR LAWRENCE

 
 
 

help meeeeee

Post n°231 pubblicato il 12 Settembre 2008 da QueenMorgana

Dio che serata pallosa!!non so che fare...mamma mia, sto sclerando!!!help meeeeeeeeee

 
 
 

ED ECCO A VOI: I MUFFINS

Post n°230 pubblicato il 09 Settembre 2008 da QueenMorgana

ECCO LA SECONDA RICETTA. DOPO UN SECONDO PIATTO E UN DOLCE, UNO STUZZICHINO CI VOLEVA NO???ED ECCO QUI UNA GUSTOSA E NUOVA VERSIONE DEL MUFFIN 

 INGREDIENTI

200 gr acqua, 400 gr di farina (300 00 100 0), 40 gr di latte, 150 gr burro morbido, 1 uovo, 1 cubetto lievito. RIPIENO: 100 gr di formaggio a piacere (auricchio, emmenthal ecc) 100 gr prosciutto cotto, (o qualsiasi altro tipo di affettato), 1 barattolo di funghi trifolati.

Tritare separatamente il formaggio 10 sec vel 4 e il prosciutto 5 sec vel 4. Vuotare il boccale e senza lavarlo, inserire acqua, uovo, latte, burro e lievito: 15 sec vel 6. Aggiungere la farina: 30 sec vel 6 e 30 sec vel spiga. Far lievitare nel boccale fino al raddoppio poi aggiungere il misto tritato e mescolare 10” vel 2 con la spatola e poi amalgamare ancora. Riempire i pirottini (max metà) e far lievitare fino all’orlo:infornare a 200° per 20 min circa.

 
 
 

TIRAMIGIU'? NOOO TIRAMISU'

Post n°229 pubblicato il 09 Settembre 2008 da QueenMorgana

ECCOCI QUI...CONTINUA IL MIO RICETTARIO!! OGGI VI PROPRONGO DUE RICETTE DA PROVARE: TIRAMISU' E MUFFINS SALATI! COMINCIAMO IL CON TIRAMISU', SIETE PRONTI??? BENE


INGREDIENTI
600g mascarpone, 6 tuorli freschissimi, 160g di zucchero, 4 tazzine di caffè, 200g panna montata, savoiardi

Mettere il boccale e la farfalla in frigo per 10 minuti ,trascorso questo tempo prendere il boccale inserire la farfalla e aggiungere la panna 3 minuti vel 3 .togliere la panna e metterla in una ciotola ,lavare il boccale e la farfalla, mettere le uova e lo zucchero 5 minuti vel 3/4 ( il composto deve essere chiarissimo): prendete poi il mascarpone e lavoratelo in un piatto con una spatola e quindi inseritelo nel composto 5 minuti vel 3 :Togliete il composto e versatelo in un recipiente aggiungete la panna e mescolate dall'alto verso il basso finchè si saranno amalgamati bene.Prendere uno stampo adagiate i savoiardi bagnati di caffè fare tutto lo strato e versare sopra un pò di composto; deve coprire tutti i savoiardi.Fate un secondo strato di savoiardi(sempre bagnati con il caffè) e versate tutto il composto.Dopo prendete un colino e spolverizzate con il cacao in polvere

 

 
 
 

RIMPATRIATA!!!

Post n°228 pubblicato il 05 Settembre 2008 da QueenMorgana

AAAAAAAAAAAH, DEVO DIRLO!!!!DAVVERO UNA BELLA SERATA!!!!SONO ANDATA A MANGIARE LA PIZZA CON LE MIE AMICHE STORICHE!(FEDERICA, CARLA, FRANCESCA, ILARIA, DEBORA, MARIA).NON CI VEDEVAMO DA 1 PO', E' VERO,OK...FORSE NON CI VEDEVAMO DA TANTO, MA LA MIA IMPRESSIONE, UNA VOLTA RIUNITE, E' STATA CHE SEMBRAVA NON CI FOSSIMO MAI DIVISE. ABBIAMO RISO X TUTTA LA SERA, RICORDANDO I GIORNI PASSATI INSIEME A SCUOLA E FACENDO FOTOGRAFIE.E' SUCCESSA, TRA L'ALTRO,  1 ALTRA COSA CHE DEFINIREI "L'INCONTRO A TEANO" DEI GIORNI NOSTRI: HO FATTO PACE CON UNA DELLE MIE POCHE MIGLIORI AMICHE CHE HO AVUTO IN TUTTA LA MIA VITA.FRANCESCA. CON FRANCESCA NON CI SIAMO PARLATE PER LA BELLEZZA DI 4 ANNI, DURANTE I QUALI NON CI SIAMO ASSOLUTAMENTE PIU' VISTE, SIA PER RAGIONI LOGISTICHE, XKè ABITIAMO IN 2 ZONE DIVERSE, SIA XKè IO NON FREQUENTAVO + IL NOSTRO GRUPPETTO.SONO STATI 4 ANNI DAVVERO BRUTTI PER ME, HO SOFFERTO LA LORO LONTANANZA, IN MODO ABBASTANZA PESANTE. C'ERANO MOMENTI IN CUI AVEVO IL BISOGNO DI STARE CON LEI, CON LORO CHE MI CONOSCEVANO BENE, CHE SAPEVANO CHI ERA LELLA, E SINCERAMENTE NON SO NEANCHE PERCHE' NON LE HO CERCATE. AD OGNI MODO, DOPO AVER MANGIATO LA PIZZA SIAMO ANDATE AL BAR A PRENDERE UN CAFFE', E DOPO UN QUARTO D'ORA ALL'INCIRCA IO E FRANCESCA SIAMO TORNATE A CASA E FEDERICA, MARIA, DEBORA E ROSA SONO ANDATE AL TRIBU', UN LOCALE + AFFOLLATO. SOTTO CASA ABBIAMO PARLATO UN PO', E IN 10 MINUTI CI SIAMO DETTE UN MAREA DI COSE; VOLEVO ABBRACCIARLA...MA NON ME LA SONO SENTITA XKè NON SAPEVO CPME AVREBBE REAGITO. X ADESSO ABBIAMO FATTO PACE...LE SMANCERIE VERRANNO DA SE....ORA SCAPPO AL LAVORO!!!!UN BACIO A TUTTI

VI VOGLIO BENE RAGAZZE

 
 
 

Il tuo cuore lo porto con me

Post n°227 pubblicato il 26 Agosto 2008 da QueenMorgana

 IL TUO CUORE LO PORTO CON ME

Il tuo cuore lo porto con me. Lo porto nel mio. Non me ne divido mai. Dove vado io, vieni anche tu, mio amato; qualsiasi cosa sia fatta da me, la fai anche tu, mio caro. Non temo il fato perchè il mio fato sei tu, mio dolce. Non voglio il mondo, perchè il mio, il più bello, il più vero sei tu. Questo è il nostro segreto profondo radice di tutte le radici germoglio di tutti i germogli e cielo dei cieli di un albero chiamato vita, che cresce più alto di quanto l'anima spera, e la mente nasconde., Questa è la meraviglia che le stelle separa. Il tuo cuore lo porto con me, lo porto nel mio.

 
 
 
Successivi »
 

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: QueenMorgana
Se copi, violi le regole della Community Sesso: F
Età: 28
Prov: EE
 

_-*WELCOME*-_

 

 

AREA PERSONALE

 

FACEBOOK

 
 
 

ULTIME VISITE AL BLOG

gabriellilucaMenelaoParideBarbour11gianlucab89tutto.musicacricket63strong_passionbluregalgiozangreocuccigiusy83unicaintriganteredsoluxionunamamma1psicologiaforensenon.sono.io
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Settembre 2014 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30          
 
 

hit counters

 


Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale. Le immagini inserite in questo blog sono tratte in massima parte da Internet; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo a  http://blog.libero.it/lAntrodiMorgana/, e saranno subito rimosse.

 

 

ULTIMI COMMENTI

Citazioni nei Blog Amici: 10
 

Premio D eci e lode


myspace layouts, myspace codes, glitter graphics

 

LA SFERA DI CRISTALLO...

 

GUARDA NELLA SFERA E DAI RISPOSTA ALLE TUE DOMANDE

Image hosted at bigoo images

CLIKKA QUI PER LEGGERE NELLA SFERA

 

img205/3778/votamisublog2007xh6.gif

[c] Nuccia01

 

myspace layouts, myspace codes, glitter graphics

 

 

immagine

 

VOTAMI SU

BlogItalia.it - La directory italiana dei blog 

 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.