Creato da lareginanera_nera il 03/05/2012

.

.

 

.

Post n°1628 pubblicato il 22 Maggio 2015 da lareginanera_nera

È il navigare
per continui giorni la tempesta
che della terra ferma scordo
e tra le ore e i fiordi
lo spumeggiar del mare
il vento porta trasformati i volti
ed i ricordi muti
confusi e spenti
così insolitamente fermi
che della scialuppa
l'oscillare lento e vorticoso, assorbo
così m'inebrio
calando dietro me
nel vostro quieto mare morto
come sgualcite reti, stanche
i versi...
un coricar parole
come povere vele ad asciugare
nei sontuosi e freddi
vostri porti. (web)



parole.it/poesie/poesie-d-autore/poesia-252410?f=t:64>

 
 
 
Successivi »
 

web counter
 

*

 

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: lareginanera_nera
Se copi, violi le regole della Community Sesso: F
Età: 16
Prov: EE
 

 

 

AREA PERSONALE

 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
 

ULTIME VISITE AL BLOG

ladro_di_stelle_dgl2lareginanera_neraamore_nelcuore1Clide71vanbasten9000arte1245cuore_Nobile1exiettoapungi1950cassetta2vivi.a.naaldo.giornoa64brupegaanantropoetico
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Maggio 2015 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31