Community
 
lafatadelmare
   
 
Creato da lafatadelmare il 09/02/2006
tutti abbiamo le onde dentro di noi

DI NOTTE

DI  NOTTE (la mia spiaggia)

 

Dolci pensieri infliggono alla mente

attimi di volo dietro i sogni

mentre il vento di scirocco

si posa umido sugli occhi socchiusi

che mirano l’ultima punta del promontorio

sotto la luce lunare.

Acceca il destino la vita degli uomini

Trascina la follia i passi del cuore

Le mani vuote

raccolgono mucchietti di sabbia.

 

 

Ultime visite al Blog

camara70lafatadelmaremadmax17fatamatta_2008pinturicchio4848alf.cosmoslunetta55musica_x_teles_mots_de_sableLibra.MenteoscardellestellecercosensualematurailcontrosoffittatoreluccicaunastellaMarquisDeLaPhoenix
 

Area personale

 

FACEBOOK

 
 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Copyright ©

 

Questo come ogni altro profilo/blog è tutelato dalla legge 675 del 1996

 

Segnalato da Siciliaorientale.com 

 

 

                               

                     

 

                                            

                                                  

 

 
Citazioni nei Blog Amici: 124
 

I miei Blog Amici

- Siciliablog
- perlinecolorate
- IMMAGINI E PAROLE
- Io, a volte
- AUTORE DI TESTI
- E lacqua scorre
- I MIEI MOMENTI
- Lighthouse
- Writer
- le parole di lori
- neuroneunico
- ELFI, DRAGHI,STREGHE
- Carcere e società
- una storia perduta
- dianavera
- UNA PASSIONE E OLTRE
- EasyReader
- womens work
- OMEGA
- scrapmania
- A TAVOLA CON LO CHEF
- controcorrente
- musica e altro
- LIBERA USCITA
- Vita e Anima
- ladradibriciole
- Amore e Sofferenza
- Scrivi sul mio Blog
- VENTO DI PENSIERI.
- ITALIA DEMOCRATICA
- Frammenti di...
- Scrivendosi addosso
- bloglibero
- Romanze da salotto
- Sale del mondo
- Everyday Life
- PersoneSpeciali
- filumena_m
- Patchwork
- WINDOW ON THE WORLD
- Il Tarlo Parolaio
- milleimmagini
- IL MONDO DI VETRO
- LEMOZIONE INTERIORE
- lotardiaz
- S.O.S. NO_PROFIT
- Carla Servidio
- RINASCITA
- Mollie
- EGITTOLANDIA
- unsoffiodivento
- Echi di parole
- LAVOROeSALUTE news
- QUALCOSA DI ME.....
- ANGELI
- bijoux
- riflettendo
- gardiniablue
- Lanima nel piatto
- W i NEMICI
- ehi ce nessuno qui
- In Compagnia del tè
- FATAMATTA
- Convivendo nel mondo
- IL Blog DI ZAYRA
- OUAGADOUGOU
- Angelo Quaranta
- Una donna...sola...
- OMBRE ET LUMIERE
- A New Beginning
- La poesia napoletana
- Basta alcool!
- Il Mio Mondo
- LE MIE POESIE
- homo sum
- VOGLIA DI VOLARE
- LA MIA SICILIA
- mj
- le clochard
- PREPARIAMOCI
- PENSIERI...LIBERI
- Oltre i confini
- LA LIVELLA
- Serendipity
- pinzillachere varie
- Inferno capitalista
- londa e il mare
- Magico scrigno
- equilibrio instabile
- 8 marzo
- Sapessi...
- Incantesimi
- Emozioni
- sisalvichipuò
- Petali di Rosa Blu
- Un popolo distrutto
- KILLSHOT
- Bazarshop
- il vecchio prof
- LeNote_DellaMiaVita
 

Archivio messaggi

 
 << Agosto 2014 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31
 
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
 

 

« UN TEMA DI UN MIO ALUNN...FESTA DELLA MAMMA IN CARCERE »

IL VIRUS GOVERNATIVO

Post n°897 pubblicato il 09 Maggio 2012 da lafatadelmare
 

Un brutto virus gira tra le mura del carcere e provoca ai detenuti una forte febbre tra i trentanove e i quaranta gradi, non si capisce cosa sia e da dove venga e, allora, come si è abituati a fare in Italia, si danno colpe generiche all’aria, alle temperature meteo un po’ incerte, a fattori sconosciuti e misteriosi. Fantasia a parte, però, sta di fatto che da qualche giorno le mie classi scolastiche sono  dimezzate e quelli che vengono alle lezioni sembrano, pallidi e stralunati, sul punto di essere aggrediti anche loro dal virus. Cosa sta succedendo veramente non sono riuscita a capirlo, anche perchè in ogni carcere vige la regola ferrea dell’omertà (non pensate che in Italia questo sia un difetto solo mafioso, infatti è un atteggiamento normale in questo paese dove il dna imprime l’istinto di conservazione nel silenzio del mistero, basta fare 2+2 e pensare alla politica italiana).

Una cosa la so di sicuro ed è che a causa della crisi economica sono state imposte delle limitazioni anche ai medicinali in dotazione alle carceri italiane. Tuttavia i detenuti non possono ricevere medicinali dai loro parenti, nessuno può portare loro medicinali extra da fuori, perché tutto quello che prendono per curarsi deve essere somministrato dal medico e dagli infermieri preposti dal carcere.

Io non credo ai misteri e, invece, penso che non essendoci abbastanza medicinali a disposizione del medico, questi non può curare a dovere i detenuti. In questa situazione assurda mi dico che abbiamo un governo INCIVILE che non riflette su quanto siano importanti le cure per chi sta male, cure e medicine che attualmente sono negate anche a tanti italiani pensionati al minimo e ai disoccupati, cure che a maggior ragione dovrebbero essere assolutamente prestate a tutti i detenuti italiani che sono tenuti ristretti sotto la responsabilità dello Stato. I tagli per la crisi dovrebbero farseli i ricconi e i politici che hanno rubato e hanno portato i loro soldi fuori dall’Italia e invece si taglia ai detenuti perfino il sapone per lavarsi.

Se tutti riflettessimo sul fatto che lo Stato siamo NOI italiani, allora sarebbe facile per tutti capire fino a che punto stiamo dando prova di inciviltà, perché è fuori da ogni logica tagliare le spese importanti per la salute, tranne che non si voglia, con ferma determinazione, eliminare una bella fetta di popolazione, la più disagiata e la più bistrattata, quella che è più facile colpire in modo vigliacco come fecero il nazismo e il fascismo.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
La URL per il Trackback di questo messaggio è:
http://blog.libero.it/lafatadelmare/trackback.php?msg=11292246

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
 
Nessun Trackback
 
Commenti al Post:
giumor54
giumor54 il 09/05/12 alle 08:49 via WEB
Buongiorno proff...E' assurdo ciò che stai vivendo ogni giorno senza poter far nulla per i tuoi alunni tranne che gridare questo schifo a cui ci hanno portato i nostri cari governanti,hai ragione sai proff, questi io li chiamo lager moderni....mi sento impotente innanzi a tanto dolore....con affetto ...illy e giù
(Rispondi)
 
lafatadelmare
lafatadelmare il 09/05/12 alle 10:20 via WEB
In questo momento ci sono persone al governo che vogliono solo il male dell'Italia...io capisco la crisi e ho sempre gridato contro gli errori e gli orrori del governo precedente, ma quelli erano stupidi e ignoranti mentre quelli attuali sarebbero istruiti e allora perchè fanno questi errori madornali?...è INCONCEPIBILE AIUTARE LE BANCHE E FAR MORIRE LE PERSONE!
(Rispondi)
selenia56
selenia56 il 09/05/12 alle 16:52 via WEB
esattamente fatì...inciviltà legalizzata. Ogni taglio produce effetti e conseguenze reali e morali e non solo "pseudorisparmi" sul sociale per continuare a sperperare e ignorare altre ricchezze....Stessa situazione a livello europeo; io mi sto occupando grazie a segnalazione di Ofelia delle nuove e vergognose normative sulla vivisezione. Chi considera così i viventi considera anche certe persone come eliminabili "dettagli" e effetti collaterali.Pure le nuove norme sulle certificazioni per le disabilità, inabilità e i vari sostegni stanno anch'essi nella stessa logica. Quella dei profitti massimi, per pochi senza scrupoli!
(Rispondi)
 
lafatadelmare
lafatadelmare il 12/05/12 alle 10:47 via WEB
A volte gli esseri umani si comportano ancora bestie che si sbranano fra di loro...e vedo certe cose e ci penso il mondo che abbiamo creato non mi piace per niente...eppure non riesco a domare la mia voglia di cambiarlo e metterlo tutto sottosopra...auguri per la tua battaglia sulla vivisezione Sele:))))
(Rispondi)
fulvia1953
fulvia1953 il 09/05/12 alle 18:44 via WEB
Sono notizie queste che lasciano avvilimento, tristezza, vergogna. Penso ai genitori di quei ragazzi che non possono fare niente. Siamo caduti veramente in basso. La storia continua a ripetersi e noi non abbiamo imparato niente e cioè ci sono i pochi privilegiati che godono di ogni bene e poi c'è la gente comune spremuta all'inverosimile. Mi dispiace molto per tutti quei ragazzi e tutti gli altri, lo Stato ha il dovere di prendersene cura altrimenti questa è inciviltà. Un caro saluto
(Rispondi)
 
lafatadelmare
lafatadelmare il 12/05/12 alle 10:49 via WEB
Cara Fulvia i problemi aumentano e il buon senso diminuisce...sono tantissime ormai le situazioni terribili che stanno davanti agli occhi di tutti, perchè chi può fare qualcosa non le vede?...bella domanda vero?...un caro saluto:)))
(Rispondi)
frattale58
frattale58 il 12/05/12 alle 10:24 via WEB
è la corrosione del senso della nostra umanità.. che porta a guardare il dolore dell'altro come qualcosa di estraneo a sé. soprattutto se ci sembra un essere "inutile". porta un po' di sole ai nostri fratelli (per come è possibile) ciao
(Rispondi)
 
lafatadelmare
lafatadelmare il 12/05/12 alle 11:00 via WEB
Quello che dici è vero, ma il mondo non doveva migliorare e diventare civile? non era questo il fine a cui si doveva tendere tutti insieme su questo pianeta?...a cosa serviti secoli di storia?...rimanere indifferenti è già una colpa gravissima e quello che faccio per i miei alunni mi sembra sempre una piccola goccia nel mare della scelleratezza umana...eppure faccio del mio meglio ogni giorno!...grazie a te per averli chiamati fratelli, non succede spesso, il mio blog è aperto su Libero dal 2006 sono moltissimi quelli che passano da qui ma non sono moltissimi quelli che leggono veramente perchè appena vedono che non tratto argomenti piccanti e ammiccanti passano oltre, si annoiano, non vogliono sapere le cose che non sanno....un caro saluto:)))
(Rispondi)
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.