Creato da lakota55 il 26/08/2006
osservare riflettere suggerire

Area personale

 

Tag

 

Archivio messaggi

 
 << Ottobre 2014 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31    
 
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

FACEBOOK

 
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 2
 

Ultime visite al Blog

tonypenna0MikAnga12345dgl17cleidprincesssweetinfinito.galeonpa14stella112SEMPLICE.E.DOLCEPino66r19unico.afdolcesettembre.1ailata76patrizia.giglione
 

Ultimi commenti

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

 

« panettone 2011

GOVERNO SENZA INTELLIGENZA E FANTASIA

Post n°58 pubblicato il 07 Dicembre 2011 da lakota55

I Professoroni dei Governo stanno strangolando chi ha sempre pagato, mancando della fantasia e dell' intelligenza di andare a prender soldi freschi là dove ce ne sono veramente.
A) legalizzare la prostituzione significa far pagare le tasse a chi non le ha mai pagate
B) legalizzare la droga significa tirar fuori dalla clandestinità almeno mezzo punto di PIL (tanto lo Stato ha perso la lotta alla droga da 2 lustri)
C) far pagare alla Chiesa Cattolica Romana l' ICI sugli immobili che non sono destinati al culto significa ripristinare il Vangelo di Gesù "dare a Cesare quello che è di Cesare"
Ma a questi professoroni bocconiani non è venuto in mente altro che stangare i pensionati e i proprietari della sola prima casa, l' 80% degli italiani ...

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
La URL per il Trackback di questo messaggio è:
http://blog.libero.it/lakota55/trackback.php?msg=10870818

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
 
Nessun Trackback
 
Commenti al Post:
massimocoppa
massimocoppa il 07/12/11 alle 12:28 via WEB
e ancora: tagliare i privilegi costosi dei politici, recuperare l'evasione fiscale... hai voglia quanto ci sarebbe da fare!
(Rispondi)
 
 
lakota55
lakota55 il 07/12/11 alle 22:22 via WEB
appunto troppo lavoro che nessuno ha voglia di fare
(Rispondi)
 
daredevil665
daredevil665 il 22/12/11 alle 22:41 via WEB
Se non abbiamo la testa fra le nuvole, riusciamo vedere che, da che modo è mondo, sono esistiti uomini che hanno voluto vivere nel lusso sulle spalle degli altri. Hanno conquistato territori e sottomesso i nativi, che vivevano nel rispetto e condivisione dei beni reciprocamente, mediante tasse oppure come schiavi. Prima o poi la gente si è ribellata e ha ribaltato la situazione almeno per un po', cioè fino a quando non é sorta una nuova oppressione. Oggi crediamo che politica sia essenza di democrazia, lontana dagli invasori, eppure non riusciamo a vivere una situazione tranquilla e non ci sentiamo veramente liberi e ,soddisfatti. Continuiamo a dovere qualcosa a qualcuno: la vita, perché lavoriamo prina di tutto per pagare il debito. Ma, io mi chiedo come noi non possiamo renderci conto che quei creditori della nostra vita sono uomini avidi e ingiusti e ai quali in nome della giustizia, quella di pagare i debiti, noi gli dobbiamo la vita. Miliardi di vite che accettano un sistema logico ingannatore e incantatore per pagare il lusso di pochi che manovrano e limitano le scelte con quel sistema.
(Rispondi)
 
serena.gobbo
serena.gobbo il 27/02/12 alle 15:53 via WEB
concordo su A e B. sul C non mi sono mai posta il problema, tuttavia... mentre non si può fare a meno del sesso, secondo me si può fare a meno della droga, anche quella leggera. ci penserò...
(Rispondi)
 
 
lakota55
lakota55 il 27/02/12 alle 19:06 via WEB
intanto pare che il Governo abbia considerato proprio il punto C (staremo a vedere come reagiranno i cappellani di Montecitorio); purtroppo ci sono tante utenze del punto B) che fanno a meno del punto A); tassare i bisogni è un comodo bancomat collettivo che aiuta il bilancio dello stato ma non dà prospettive al mercato del lavoro
(Rispondi)
 
serena.gobbo
serena.gobbo il 07/03/12 alle 16:09 via WEB
dove sei finito?
(Rispondi)
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.