Creato da LaMuccaSbronza il 14/04/2005

La Mucca Sbronza

ricette e racconti dalla mia cucina...

 

 

Mucca trasloca!

Post n°270 pubblicato il 27 Settembre 2007 da LaMuccaSbronza

se volete venire a trovarmi qui   

http://lamuccasbronza.blogspot.com/


Baci  
 
 
 

Muffins : questione di cottura?

Post n°269 pubblicato il 27 Settembre 2007 da LaMuccaSbronza
Foto di LaMuccaSbronza

Piccolo esperimento nato dalla lettura di un articolo sui muffins.
Adoro questo tipo di dolcetti ed ho provato diverse ricette che fin ora mi hanno sempre dato buoni risultati,dei muffins abbastanza alti e soffici ma devo dire mai come quelli che si vedono nelle foto delle riviste americane,quelli che chiamano "high domed muffin".
Tornando all'articolo,sembra che ci siano vari segreti per ottenere il risultato di cui sopra ; una cottura ad alta temperatura,l'utilizzo del vapore,il tipo di lavorazione (impasto montato o la tecnica classica di mischiare gli ingredienti secchi e liquidi a parte e poi unire tutto mescolando il meno possibil) ,la quantità di lievito in rapporto a quella della farina e infine lo spessore della pasta.
La ricetta di oggi era un semplice muffin al cioccolato con le gocce,impastata segendo la regola degli ingredienti secchi e liquidi separati.
La prima infornata (quello bassissimo,tipo cupcake) l'ho fatta utilizzando il forno alto a ben 210 gradi e il vapore. Mi aspettavo  molto meglio!!!
Il sapore è ottimo,la consistenza morbida e non secca,ma l'altezza davvero deludente.
La seconda infornata invece l'ho fatta con lo stesso impasto che avevo messo a riposare in frigo e senza vapore.
Sono venuti dei muffins medio alti come quelli che faccio di solito, niente di sensazionale quindi,credo che il miglioramento sia dovuto in parte al riposo (la pasta si era ispessita mentre all'inizio era molto + liquida) e in parte al fatto che avevo tolto il vapore. La crosta creata sulla calottina era + spessa della prima infornata ed aveva la tipica spaccatura di questi dolcetti,il muffin si presentava più croccante all'esterno,ma all'interno non si era seccato. Bene
Non mi resta che riprovarci con la stessa temperatura,senza vapore e con un impasto meno molle...
Per chi nel frattempo volesse gradire :

MUFFIN AL DOPPIO CIOCCOLATO

100g cioccolato fondente
120g burro
200g zucchero
1 uovo grande
250ml di latte ( e se provassimo con 200 soltanto?)
1 fiala di vaniglia
200g farina
1/2 bustina di lievito + 1 cucchiaino di bicarbonato
1 pizzico di sale
100g di gocce di cioccolato al latte

Preriscaldare il forno a 210.
Sciogliere a bagno maria il burro col cioccolato fondente e lasciar raffreddare.
Aggiungere lo zucchero,un pizzico di sale,il latte,la vaniglia a l'uovo leggermente sbattuto. Setacciare la farina col lievito in una grossa ciotola. Unire il composto al cioccolato alla farina e mescolate  il necessario per amalgamare tutto,unire le gocce di cioccolato al latte.
Cuocere in stampini imburrati o con i pirottini per circa15 minuti (muffins piccoli) o 25 minuti (muffins grandi).




 
 
 

Cupcakes all'ananas e cioccolato bianco...senza glassa please!!!

Post n°268 pubblicato il 26 Settembre 2007 da LaMuccaSbronza
Foto di LaMuccaSbronza

Altro esperimento,avevo letto sta ricetta tempo fa ma non avevo mai avuto occasione di provarla. Non male,ma quella cavolo di glassa al formaggio con cui dovevo fare il topping....beh...non mi andava ne su ne giù!
 

E pensare che io il formaggio lo adoro.
Strani gusti questi americani...
Alla fine ho dovuto optare per una semplice spolverata di zucchero a velo,altrimenti nessuno se le sarebbe mangiate.
L'impasto è soffice e i pezzetti di cioccolato abbinati alla frutta ci stanno proprio bene ma forse 100g sono pochi perchè quasi non si sentono (o sono io ad essere troppo golosa?!?!?   ipotesi non proprio da scartare...). 

300g farina
1 bustina di lievito
1/2 cucchianino di bicarbonato
1 fiala di vaniglia
150g zucchero
100g gocce di cioccolato bianco
100ml succo d'ananas
125ml latte
80ml olio di semi
1 uovo grande
4 o 5 fette di ananas sciroppato tagliato a cubetti

Mescolare separatamente gli ingredienti secchi (compreso il cioccolato) e quelli umidi, unire i due impasti e mescolare quel tanto che basta ad amalgamarli (non si devono lavorare troppo). Unire l'ananas a cubetti. Cuocere a 170 gradi per 15 minuti circa.

 
 
 

Poco tempo? e allora una cioccotorta al microonde...

Post n°267 pubblicato il 25 Settembre 2007 da LaMuccaSbronza
Foto di LaMuccaSbronza

Si,è vero,sti giorni non riesco a staccarmi dalla cucina.
Sarà che sono in ansia per il corso di infermieristica,sarà che la cucina è l'unico posto in cui riesco a non incavolarmi troppo con quelle due isteriche delle mie donne....sbatto allegramente due uova e non ci penso. Punto

Oggi nel forum di cucina che frequento una ragazza aveva richiesto consigli per dolci al mocroonde,in effetti era una vita che non lo usavo per questo tipo di pietanze.Dopo averle spedito la mia raccolta di ricettine m'è venuta voglia di pasticciare e così ho tirato fuori uova e farina. Il risultato mi piace   la presenza della panna rende il dolce + morbido ed evita che si secchi troppo,cose che con il micro è quasi assicurata....

100g cioccolato
60g burro
50ml panna (sostituibile con latte)
2 uova
40g farina
75g zucchero
1 cucchiaino di lievito abbondante

Sciogliere il cioccolato con il burro insieme alla panna e far raffreddare,nel frattempo sbattere i tuorli con lo zucchero. Setacciare farina e lievito. Unire i composti di cioccolato e uova. Montare le chiare a neve fermissima con un pizzico di sale. Unire la farina al composto e poi gli albumi cercando di non smontare troppo il composto.
Cuocere in uno stampo imburrato e infarinato per 7/10 minuti a potenza massima.
E' buono anche farcito con marmellata di ciliegie o amarene,prima ne ho rubato e spalmato un pezzetto

 
 
 

Cookies al cocco e cioccolato

Post n°266 pubblicato il 24 Settembre 2007 da LaMuccaSbronza
Foto di LaMuccaSbronza

Niente,dalle mie parti le scorze di arancia candite proprio non si trovano...così mi sono dovuta buttare sul cocco.
Molto buoni pure questi e sempre presi dal famoso libricino delle vacanze.
Insieme a un bell'infuso me li sono pappati a colazione.

100g burro
100g zucchero
1 uovo
180g farina
1/2 bustina di lievito
100g noce di cocco grattugiata
70g cioccolato tritato

Lavorare il burro morbido con lo zucchero,unire l'uovo e mescolare bene.
Setacciare la farina con il lievito per 3 volte. Unire al composto di burro e uova la farina,poi il cocco e il cioccolato. Se l'impasto dovesse risultare troppo duro unire qualche cucchiaio di latte o panna.
Cuocere a 180 gradi per 10/15 minuti.

La prossima volta voglio decorarli con cioccolato fuso al cornetto...tanto per renderli ancora + ipercalorici   provate,provate...

P.S.
dimenticavo di dirvi che ho superato il test d'ingresso per il corso di infermieristica

 
 
 

E di ritorno dalle vacanze...BROWNIES AL CIOCCOLATO!

Post n°265 pubblicato il 23 Settembre 2007 da LaMuccaSbronza
Foto di LaMuccaSbronza

7 giorni lontano da casa,praticamente il paradiso
e non soltanto perchè non ho avuto il parentame a rompermi le scatole in continuazione...
Durante una capatina in libreria ho trovato sto libricino intitolato "30 ricette di cookie" al modestissimo prezzo di 3 euro.
Ovviamente l'ho comprato e ho messo subito in pratica.
Abbiamo scelto di comune accordo una ricetta che sembrava golosa,dei brownies tutto cioccolato,ma che è risultata davvero troppo dolce. Così oggi ho provato a ripeterla cambiando un po le dosi e diminuendo lo zucchero di ben 100 grammi!
Il risultato è davvero buono  una discreta base per brownie da arricchiere con noci,nocciole o gocce di cioccolato.Vista la morbidezza del risultato si può usare la ricetta anche per confezionare due dolci rotondi da farcire con la panna montata rimasta dopo aver tolto i 4 cucchiai dell'impasto,ne uscirà fuori una torta al cioccolato goduriosissima  

175g burro
200g cioccolato fondente
3 uova
150g zucchero
4 cucchiai di panna liquida (non zuccherata)
110g farina
2 cucchiaini di lievito
1 bustina di vanillina

Fondere il burro con il cioccolato nel micro o a bagnomaria e lasciar intiepidire. Nel frattempo montare le uova con lo zucchero e la vanillina. Unire alle uova il composto al cioccolato e i 4 cucchiai di panna e mescolare senza smontare troppo. Setacciare la farina col lievito ed unirla all'impasto.
Cuocere a 180 gradi circa per 30 minuti o fino ache provando con lo stecchino non ne uscirà asciutto.
Spolverizzare a piacere con zucchero a velo.

Prossima volta voglio provare dei cookies al gusto di arancia e cioccolato nero...

 
 
 

Post N° 264

Post n°264 pubblicato il 13 Settembre 2007 da LaMuccaSbronza
Foto di LaMuccaSbronza

...faaaaame!

 
 
 

Sta arrivando l'autunno....

Post n°263 pubblicato il 13 Settembre 2007 da LaMuccaSbronza
Foto di LaMuccaSbronza

Mmmh...si,vabbè...non è propriamente arrivato... però qui da me comincia a fare freddolino e i miei esperimenti culinari ovviamente ne risentono.
La voglia era di biscotti per accompagnare un infuso,dal cestino della frutta mele e prugne mi facevano l'occhiolino e la cannella mi aspettava profumata e tentatrice nello stipetto delle spezie. Come potevo resistere???
La pasta dei biscotti non è una novità su questo blog,è la stessa dei biscotti tipo grisbì che ho postato parecchio tempo fa,ma voglio rispostarvela in caso ve la foste persa,il ripieno è improvvisato ma gustoso.

Per la pasta:
200g farina
80g zucchero
60g burro
1 tuorlo d'uovo e poco latte
1/2 bustina di lievito per dolci
aroma di vaniglia o scaroza di agrumi per profumare

Per il ripieno:
1/2 mela golden
1/2 mela granny smith
5 o 6 prugne viola
3 cucchiai di zucchero
1 cucchiaino abbondante di cannella

Per decorare:
latte
zucchero in granella

Impastare il burro morbido con la farina mescolata al lievito fino a che non sarà bene intrisa,unire quindi lo zucchero l'uovo e il latte sufficiente ad ottenere un impasto facilmente modellabile.Mettere in frigo a riposare coperto con pellicola trasparente.
Nel frattempo grattugiare le mele con una grattugia a fori larghissimi (avete presente quelle che si usano per fare le scaglie di parmiggiano?) ,unite la polpa di prugna schiacciata con la forchetta,lo zucchero e la cannella.
Dividere la pasta in due parti uguali e stenderla dello spessore di 3 o 4 mm.
Sistemare dei mucchietti di ripieno su una delle due sfoglie,coprire con l'altra e tagliare i biscotti ripieni con una tagliapasta rotondo. Continuare a rimpastare i ritagli fino ad esaurimento pasta.
Spennellare i biscotti con il latte e ricoprirli con la granella di zucchero,cuocere per 10 /15 minuti a 160 gradi fino a che non saranno dorati.

Se vi piace la cannella sono proprio buoni

 
 
 

Post N° 262

Post n°262 pubblicato il 06 Settembre 2007 da LaMuccaSbronza
Foto di LaMuccaSbronza

Mucca c'è.
Il lavoro mi ha rapita,lo studio narcotizzata...ma ogni tanto passo e vi leggo.
In teoria avrebbe dovuto essere un periodo stressantissimo di quelli proprio da dimenticare...invece mi sento bene.
Certo ho una strizza maledetta per il test di ingresso al corso di infermieristica che dovrò affrontare il 10 di questo mese e le occhiaie mi arrivano ancora al ginocchio per la fatica in pizzeria,però se mi concentro sulla pancia tutto il resto scompare.
I sentimenti sono una cosa davvero strana e mi hanno sempre terrorizzata,specie quando cominciano a crescere e invadono ogni angolo,ma stavolta sembra ci sia qualcosa di diverso e invece di annaspare con la sensazione di andare sempre più a fondo mi sento così...proprio come in questa foto...che mi ricorda solo bei momenti e non smette di stupirmi se penso che quella cosina li che scivola sull'acqua serena sono proprio IO.
Ragazzi sono diventata una mucca anfibiaaaaa!!!!!!!
Speriamo solo che duri...

Ci sarebbe anche da fare un riassuntone delle nuove ricette sperimentate al lavoro,è stato bellissimo!!! certo la cucina è piccina e le attrezzature sono da pizzeria,ma ho potuto divertirmi a preparare parecchi primi piatti. Prossimo esperimento saranno dei tortelloni con porcini e patate e un arrostino di maiale che mi intriga parecchio  

Vi saprò dire...


 
 
 

Pasta gratinata con funghi e prosciutto

Post n°261 pubblicato il 12 Giugno 2007 da LaMuccaSbronza
Foto di LaMuccaSbronza

Settimana intensa in cucina  il papi si ferma perchè si è preso qualche giorno di malattia causa stanchezza....ed io me lo coccolo

PRanzo di oggi,ingredienti pochini...mia madre come sempre ha fatto spesa accumulando una gran scorta di sgrassatore di marsiglia e tavolette per il water alla candeggina,ma il frigo è più triste di un villaggio di pescatori dopo il passaggio dello tsunami...e vi ho detto tutto.

Cosi' ho rovistato nel freezer e nella credenza ed ho messo su questa pasta gratinata con misto funghi saltato in padella con poco olio e aglio e abbondante prezzemolo,ho aggiunto del prosciutto crudo tritato e un pò di besciamella fatta al volo col microonde...20 minuti di forno e 2 di grill (a papà non piace la crosta troppo colorita quindi se la volete bella dorata aumentate a 5 minuti il grill).
Risultato saporito ma per un pranzo estivo è bello pesantino...in pratica se non siete muratori col metabolismo impazzito non vi consiglio di provarci!!!

 
 
 
Successivi »
 

AREA PERSONALE

 

FACEBOOK

 
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Settembre 2017 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30  
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 
Citazioni nei Blog Amici: 7
 

ULTIME VISITE AL BLOG

Lillythebestonettigennarolilly583clem81Z.monicdiletta.castellichefrenchefrenlara62.mchantal79sanzenone.19barbara.torresantheblazeromina.barbato1973alma_1977