Panty ricomincia

Un giorno credi di essere giusto, in un altro ti svegli e dici: Devo ricominciare da zero.

 
immagineimmagine
 

AREA PERSONALE

 

TAG

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Settembre 2017 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30  
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 1
 

ULTIME VISITE AL BLOG

FolliFrancosantefantinalcolangelobarlacorte2012dialelealexianeve49tania.ceccarinitec.man0olleinadisaposta47mario.linus48federico789paradisocieloquarta.monicace1969
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Tutti gli utenti registrati possono pubblicare messaggi e commenti in questo Blog.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 
 

 

DONNE BEVUTE - Libro di Mahè Mengarelli

Post n°482 pubblicato il 24 Ottobre 2011 da eddygirl

E' uscito il libro "Donne Bevute" di Mahè Mengarelli, una raccolta di storie di ...vita vissuta. Il libro comprende quattro parti in cui differenti donne raccontano il loro alcolismo...Un libro vero, di attualità, necessario per prendere coscienza di un fenomeno in forte espansione sia in Italia che all’estero.
www.orizzonte-editrice.it

Donne Bevute
 
 
 

GUADAGNARE CON LE NORMALI ATTIVITA' SU INTERNET.

Post n°481 pubblicato il 19 Marzo 2011 da eddygirl
Foto di eddygirl

Ciao

http://it.beruby.com/promocode/uw43zv

vi consiglio di iscrivervi a questo sito, con le normali attività che farete su internet potrete guadagnare qualche soldino, è poco ma è sempre meglio di nulla per operazioni che comunque fareste ugualmente come aprire pagine internet tipo facebokk, libero, yahoo.

La registrazione è completamente gratuita e vi verranno chieste le normali informazioni di qualsiasi altra registrazione, mi raccomando quando vi iscrivete andate poi nella vostra mail per confermare la registrazione e iniziate a guadagnare qualcosina.

Io mi sono iscritta, fatelo anche voi ve lo consiglio vivamente!

BACI SPARSI A TUTTI

By Pantereddy

 
 
 

SIAMO TUTTI OMOSESSUALI

Post n°480 pubblicato il 15 Maggio 2010 da eddygirl
Foto di eddygirl

(Radici Nel Cemento)

Testo:
 

So' frocio embé, perché ciai da ridi'?
non vedo che problema c'è, mettiamola così:
so' frocio embè, perchè non se po' fa
non è un problema mio se temi la diversità
diciamo che a ‘sto mondo ognuno è libero di fare
della propria vita tutto quello che gli pare
e se non sei d'accordo caro mio sono spiacente
ma non cambia proprio niente

so frocio embè, perché ciai da ridi'?
non vedo che problema c'è, mettiamola così:
so frocio embè, perchè sei meglio te?
se ne sei tanto convinto almeno spiegami perchè
non rubo, non sporco, non uccido nessuno
non inganno, non molesto, amo con sincerità
quindi per favore che mi spieghi qualcuno
la colpa dove sta?

non è un vizio non è una vergogna
non è un difetto non è una malattia
non è un delitto da mettere alla gogna
nessuno sa dire esattamente cosa sia
secondo me è un istinto del tutto naturale
e infatti lo si osserva anche nel mondo animale
ma un vile pregiudizio produce una follia
chiamata omofobia.

checca recchione rottoinculo ivertito
tutto il repertorio lo conosco a menadito
tante ne ho sentite già durante la mia vita
compreso fru-frù, pederasta e sodomita
mi piace l'odore che hanno i maschi tra le gambe
mi piace tutto quello che hanno dentro le mutande
mi piacciono le spalle muscolose e i fianchi stretti
le forme spigolose dei maschietti!

so' frocio embé, perché ciai da ridi'?
non vedo che problema c'è, mettiamola così:
so' frocio embé, e che ce posso fa?
so' libero de sceglie? ce l'ho sta facoltà?
oppure vogliamo davvero ritornare
ai tempi in cui la gente come me prendeva il mare
spediti in esilio su quell'isola lontana
nel nome della virilità Italiana!

dice sua eminenza che è un gravissimo peccato
e che dovrei sta senza: in assoluta castità!
sto fatto, dice lui, che l'avrebbero scovato
su quel libbrone sacro de tremila e più anni fa
tutto è cominciato da quest' interpretazione
di 5 o 6 versetti, forse 7 non saprei
con tutto il mio rispetto per la vostra professione
qualche dubbio ce l'avrei!

tra l'altro lo sai? siamo in buona compagnia
uno su dieci si dice che lo sia
tanti non lo sanno, o non ne vonno sape' niente
perchè scianno paura del giudizio della gente
altri che lo fanno non lo vonno fa sape'
perchè gli crea problemi sul lavoro sai com'è
ma sarà ora di piantarla con questa ipocrisia
chiamata omofobia!

siamo tutti omosessuali
siamo tutti diversi siamo tutti uguali
siamo tutti uguali anche nella diversità
e poi si può guarire anche dalla normalità!

siamo tutti omosessuali
siamo tutti diversi siamo tutti uguali
siamo tutti uguali anche nella diversità
e poi si può guarire anche dalla normalità!

BACI SPARSI A TUTTI

By Pantereddy

 

 
 
 

31 - 08 -2009 UN ANNO DI NOI

Post n°479 pubblicato il 03 Settembre 2009 da eddygirl
Foto di eddygirl

Lunedì abbiamo festeggiato il nostro primo anniversario insieme.

Il pensiero che mi hai fatto è veramente meraviglioso, il simbolo egiziano della vita: l'Ankh (il mio simbolo preferito).

Un ciondolo che ti apparteneva e che hai rivestito d'oro per donarmelo, appena trovo una catenina lo appenderò al collo.

Io ti ho regalato un cellulare, visto che hai sempre detto di volerlo cambiare; poi ho fatto fare una foto di noi a cuore e a puzzle, lo abbiamo montato e presto lo mettero in cornice. La serata in riva al mare al ristorante per la nostra cena è stata meravigliosa.

Grazie Stella Ti Amo Tanto.

BACI SPARSI A TUTTI

By Pantereddy

 
 
 

ZOO DI FALCONARA MARITTIMA

Post n°478 pubblicato il 09 Luglio 2009 da eddygirl

Ieri pomeriggio verso le cinque e mezza ci siamo alzate da una bella dormita del dopo pranzo, velocemente ci siamo preparate e partite verso lo Zoo di Falconara Marittima.
Il mio amore per le Pantere è talmente tanto presente dentro la mia persona che ho cercato su internet uno zoo che le tenesse, la fortuna ha voluto che proprio a uno sputo di km dal paese dove abita la mia stella, ci fosse questo piccolo sogno da poter realizzare.

Così alle 18.00 eravamo dentro con tanto di cartina e macchina fotografica in mano, faceva molto caldo e tutto il parco era un susseguirsi di salite e discese, ma i primi animali erano proprio loro. Due magnifiche Pantere Nere che erano spanciate proprio tra il sole e l'ombra, d'altronde sono animali notturni e per la maggior parte del giorno dormono.

Pantere

Meravigliose creature, il loro corpo affusolato, le loro linee sinuose, e questa eleganza e sensualità che hanno nello stare a cuccia, ogni tanto si prendono anche la libertà di restare su un tronco sfatte tipo ubriacone sulla panchina.

Ma se lo possono permettere, hanno la dolcezza di un Micio e la forza di un Leone, nere come la notte che le caratterizza, occhi gialli come il sole che le illumina.
Dovrei scriverci una poesia, si dovrei proprio farlo.

Pantere Pantere

Il nostro cammino all'interno è andato avanti e tra semplici Cavie, Caprette e Asini, ci siamo imbattute in Cammelli, Tigri, leoni, Linci, Giraffe, Ghepardi, Gufi Reali, Ippopotami, Lupi e Scimmie; per poi ritornare all'inizio del percorso e restare ammaliate ancora un pò dal vero motivo di quella piccola gita. I due felini nero pece.

Leone Hippo

Tigre Orso

Soddisfattamente sfatta, felice come una bimba piccola, mi sento realizzata, o meglio ho avverato un piccolo sogno, non potendo avere un animale di quel genere in casa, mi accontento di andarlo a vedere allo zoo.

BACI SPARSI A TUTTI

By Pantereddy

 
 
 

UNA BATTAGLIA VINTA

Post n°477 pubblicato il 16 Marzo 2009 da eddygirl
Foto di eddygirl

Amare è lottare e nella guerra della vita sei tu la mia pace infinita come un soldato nella notte io per te farò a botte, ti proteggerò in questo cammino mentre il mio cuore fa capolino e gridando forte nel castello il tuo nome è l'unico all'appello.

BACI SPARSI A TUTTI

By Pantereddy

 
 
 

TUA CREAZIONE

Post n°476 pubblicato il 12 Novembre 2008 da eddygirl
Foto di eddygirl

La vita è una galera
a cui un tribunale occulto
ci diede l'ergastolo,
le sbarre dei doveri
ci negano la libertà,
le catene delle convenzioni
incatenano il pensiero,
il fiato per urlare
serve per respirare.
E.R. Ameli

BACI SPARSI A TUTTI

By pantereddy

 
 
 

TU UN'ISOLA

Post n°475 pubblicato il 09 Ottobre 2008 da eddygirl
Foto di eddygirl

come l'isola che il tuo nome richiama
resti ferma in mezzo alla mia anima
l'oceano del mio cuore ti circonda
e batte forte sulle tue coste.

BACI SPARSI A TUTTI

By Pantereddy

 
 
 

NON VIVO SENZA TE

Post n°474 pubblicato il 10 Settembre 2008 da eddygirl
Foto di eddygirl

Mi stai regalando l'inifinito, Marco direbbe :
"E se il paradiso c'è, è qui su questa terra"

Tu sei il mio sole, la mia aria, il mio respiro, il mio pensiero, la mia gioia, i miei sfoghi; incontrandoti un pò per gioco un pò per caso, ma da allora non ho potuto lasciarti un minuto, oramai la mia vita gira intorno a te, lavoro attendendo la pausa pranzo per sentirti; vado in ufficio al pomeriggio sperando passi in fretta il tempo che mi separa dalla tua voce; trascorro i giorni facendo un conto alla rovescia sul quando potrò riabbracciarti di nuovo.

E ora tu sei a cena con tutta la famiglia, con parenti che non vedi da anni e io sono qui davanti a un monitor a scrivere di te, ultimamente non faccio altro che buttare qui e li pensieri su fogli virtuali bianchi, pensieri che parlano di noi, pensieri che evocano la tua figura di donna, desideri più nascosti e celati che tu conosci alla perfezione.

Quando aprirai internet questa sera sentirai la mia presenza, c'è posta per te in tantissimi canali nostri, perchè abbiamo molti livelli sui quali viaggiamo per non lasciarci sole!

Continua a vivermi così, continua a farlo ti prego non smettere mai.

La tua dolce e piccola bambina

BACI SPARSI A TUTTI

By Pantereddy

 
 
 

NON SIAMO MESSE BENE ^_^

Post n°473 pubblicato il 01 Settembre 2008 da eddygirl
Foto di eddygirl

31 - 08 -2008 UFFICIALMENTE NOI

Non ho mai scritto praticamente di nessuno su questo blog, solo poche fugaci parole qui e li, vaganti come mine che prima o poi scoppiano.

Ma tu....ma noi!!! Non sei una mina, sei una freccia...che ha colpito dritta dritta dentro di me e allora tutto ciò che è bello va ricordato, e tutto ciò che va ricordato va scritto e me ne frego di tutto e di tutti perchè con te in testa tutto il resto è nulla.

E da ora vivimi, fatti vivere, dammi la mano e viaggiamo insieme.

IO
+
TE
=
NOI

BACI SPARSI A TUTTI

By Pantereddy

 
 
 

GAY PRIDE 2008

Post n°472 pubblicato il 10 Luglio 2008 da eddygirl
Foto di eddygirl

E come l'anno passato anche quest'anno ho partecipato al Gay Pride nazionale svolto a Bologna il 28 Giugno 2008.

Essendo in Emilia, e quindi vicino, abbiamo potuto utilizare la macchina per spostarci e abbiamo anche potuto prendercela con calma; così in mattinata di sabato io e 3 amici siamo partiti per Bologna.

Là abbiamo poi incontrato altri amici e insieme abbiamo assistito alla parata dietro a numerosi carri e una multitudine di gente, partendo dalle Due Torri per una piccola marcia d'apertura, siamo giunti ai giardini Margherita dove i carri erano pronti uno dietro l'altro aspettando l'inizio della manifestazione.

La meta era Piazza 8 Agosto dove si sarebbero tenuti come al solito i discorsi politici e per i nostri diritti espressi da un sacco di esponenti dei movimenti LGBTQ, presentati da una formidabile Vladimir Luxuria.

Le foto le ho pubblicate On Line sul nuovo sito

www.sorLelle.com

Nella sezione foto (dove per altro ci sono anche le foto del Pride di Roma dell'anno scorso) oppure per andare direttamente alla sezione cliccate qui

A Roma è stato ovviamente meglio, ma un Pride è sempre un Pride.

BACI SPARSI A TUTTI

By Pantereddy

 
 
 

E' ON LINE IL SITO

Post n°471 pubblicato il 01 Giugno 2008 da eddygirl
Foto di eddygirl

Ma buonasera,

vi chiederete qual buon vento mi porta da queste parti, e io sono lieta di comunicarvelo

E' ON LINE IL PRIMO SITO LESBICO DI PIACENZA

www.sorlelle.com

Dopo qualche mese di lavoro, è finalmente on line il sito del nostro gruppo, e in concomitanza con questa bellissima notizia, è nata a Piacenza sempre grazie alla voglia di fare di ragazzi come me e i miei amici, l'associazione di promozione sociale MINUENDO che lavorerà sulle diversità.

 

BACI SPARSI A TUTTI

By Pantereddy

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 
 
 

ECCOMI DI NUOVO TRA VOI

Post n°470 pubblicato il 10 Novembre 2007 da eddygirl
Foto di eddygirl

Buongiorno a tutti, è molto tempo che non scrivo sul mio blog, ogni volta che poi ritorno qui, giustifico le mie lunghe assenze con il fatto che oramai non ho più tempo; il tempo veramente ci sarebbe anche, alla fine per scrivere due righe basterebbe una mezzoretta, però probabilmente non c'è neanche molta ispirazione; la voglia ci sarebbe di raccontare qualcosa, ma manca proprio la praticità e l'ispirazione di iniziare, anche perchè si sa che una volta che si inizia è molto più semplice poi continuare. Novità? La più importante è che mi sono trafserita a casa Nuova. Ebbene si, dopo mesi di attenuante attesa dove tutti chiedevano quando sarebbe stata la data fatidica e alla quale domanda io non sapevo dare una risposta; ora la risposta è che dal 23/24 luglio sono ufficialmente fuori di casa. Ho scelto quella data perchè ero in ferie, quindi era molto più semplice gestire i primi momenti nella casa Nuova dove mancano ancora molte piccole cose che servono nella vita quotidiana e quindi pensare di andare in giro a comprarle, o fare i traslochi da casa vecchia o andare in campagna a prendere piatti, bicchieri e quant'altro che avevamo anni fa nella nostra casa in campagna e che dopo averla venduta, tutta quella roba era finita nella soffitta di casa di mia nonna. Mio fratello era pure lui in ferie, ma era anche in vacanza; io non mi preoccupavo di quando avrebbe deciso di trasferirsi anche lui; anzi forse non averlo tra i piedi mi ha potuto permettere di gestire un po' la casa come volevo. La settimana dopo è arrivato anche lui e si è trovato come dire: La pappa Pronta. La cucina era ricca di ogni cosa indispensabile e anche se si è lamentato di come erano state posizionate le cose negli armadietti, ancora oggi sono nello stesso modo. I primi momenti sono stati un po' difficili per via che non c'era la comodità di avere tutto a disposizione in casa; parlo proprio delle piccole cose; dovevo tagliarmi le unghie? Non c'era la forbicina. Dovevo aprire una scatola di latta? Non avevo l'apriscatole. Volevo stendermi sul divano? Non avevo un divano....però avevo il mio stupendo magnifico letto comodissimo, matrimoniale con di fianco la Panterona Fufy che mi faceva compagnia e che finiva irrimediabilmente per terra quando invitavo amiche o morose a dormire (parlo di morose al plurale come se ne fossero passate mille da luglio ad adesso...veramente solo due). Oggi sono tre mesi e una ventina di giorni che abito qui e la vita è uno spettacolo divino. Nessuno che mi stressa l'anima, se devo fare le cose le faccio solo per me e per la casa, non devo fare da mangiare a mio fratello, lavargli la roba, stirarla, ognuno in casa è assolutamente indipendente per conto suo, anzi veramente non ci vediamo neanche. Ognuno si fa i cazzi suoi, abbiamo il frigo con i pennarelli dove ci lasciamo le comunicazioni e le poche volte che ci vediamo si parla di regolamenti di conti per bollette o spesa in comune, e si parla e si scherza di quello che facciamo o che ci capita quotidianamente. Per ora non si è ancora litigato, non vorrei pronunciare le ultime parole famose, ma ci sono stati solo screzi durati poco più di 10 minuti ma che poi amici come prima e ognuno in camera sua. La sua morosa e la mia vengono tranquillamente e come io cago poco la sua lui caga poco la mia, e così tutto va benissimo. A 23 anni gestire una casa ti fa crescere molto, li non puoi pensare tanto ci pensa la mamma....la mamma non c'è e le cose le devi fare tu e soprattutto ricordartele tu. Scadenze varie, tenere in ordine la casa, farsi da mangiare, non uscire di casa con qualcosa acceso, svegliarsi la mattina per andare a lavorare...insomma è tutta una gestione di vita diversa ma che io amo e adoro!!! STO DA DIO.

BACI SPARSI A TUTTI

By Pantereddy

 
 
 

BUON COMPLEANNO PELA

Post n°469 pubblicato il 13 Settembre 2007 da eddygirl
Foto di eddygirl

13 Settembre 2007 avresti compiuto 23 anni, immagino la tua chiamata dove mi avresti detto se ci vedevamo, io sicuramente avevo altri impegni e tu con la tua solita finezza mi avresti detto: "Oh andiamoci a bere un robo è il mio compleanno sfighèèèèèèè".

Invece ci siamo trovate a Gossolengo in una squallida chiesa per una messa in tuo onore; si poi siamo andati a bere un robo al Lupin, un pinot nel locale dove andavi....proprio come avresti fatto tu...ma non eravamo NOI, io te la Genti il Corda....tu non c'eri, e c'era tua mamma, tua nonna e altre amiche di tua mamma.

Un brindisi in tuo onore e poi siamo andate a mangiare la pizza in tuo onore; ma tu non c'eri Pela, non c'era la tua risata; non c'era il tuo modo di essere; il tuo buon umore che facevi comunque sempre trasparire nonostante potevano essere periodi di merda; non c'era il tuo regalo che ogni volta scartavi e facevi finta di essere sorpresa quando invece le sorprese non ti piacevano e ci dicevi sempre tu cosa e dove andarlo a prendere; non c'era la compagnia di sempre.

E così abbiamo passato il tuo compleanno noi, con tua mamma, tua nonna e le sue amiche; e ti ricordiamo e ridiamo pensando a quanto eri pazza; possiamo fare solo quello per non chiuderci in depressione.

E allora, se sei lassù e magari stai leggendo queste righe;

TANTI E TANTI AUGURI PELA

BACI SPARSI A TUTTI

By Pantereddy

 
 
 

ARRIVEDERCI PELA

Post n°468 pubblicato il 28 Agosto 2007 da eddygirl
Foto di eddygirl

E' passato più di un mese ma la tua foto è ancora attaccata sul mio frigo, la foto di te e me al mare, perchè non ti voglio dimenticare, non è possibile dimenticarti ma non voglio neanche crederci davvero che non ci sei più.

Forse ho pianto poco da quel maledetto 11 luglio 2007 quando mi arrivò quella difficile telefonata, difficile per la Genti farla e difficile per me ascoltarla; forse è sembrato che non ho sofferto per te che eri, sei e sarai per SEMPRE la mia migliore amica; ma è solo che non ci voglio credere. Voglio pensare che tu sia partita per un lungo viaggio; forse uno di quelli che hai sempre detto di voler fare, ma ora mi ritrovo qui in questa pagina di web a scrivere di te e i miei occhi ogni tanto lacrimano.

Tutto è accaduto per la tua fottuta pazzia, per la tua sicurezza sulla strada: "L'ho fatta mille volte quella strada, la conosco a memoria".
La strada era la tua seconda casa, eri sempre in giro, una vagabonda; non riuscivi a stare ferma un attimo, sul giornale tuo padre ti ha descritto così: "Era un vulcano".
Ed eri proprio così; un vulcano sempre in eruzione.

Ero in macchina quando mi telefonò la Genti alle 18.45 dell'11 Luglio 2007; con la voce strozzata mi disse che avevi fatto un brutto incidente e che eri all'ospedale di Parma sotto operazione. Non credevo fosse uno scherzo, ma sicuramente non credevo che era una cosa così grave; anche perchè potevi essere in sala operatoria per un braccio, una gamba....le chiesi a cosa ti stessero operando e mi rispose: "Alla testa", li mi si è gelò il sangue.
Andai immediatamente a casa e poi uscìì di corsa in direzione dell'autostrada....stavo venendo a Parma.

Eri ancora sotto ai ferri, c'erano tuo Padre i tuoi due fratelli, la morosa di uno dei due; la Genti, il suo moroso io e poi lui; quell'uomo che non hai mai voluto presentarmi, quell'uomo di cui ti eri innamorata; un uomo grande, maturo; forse troppo per te che avevi solo 22 anni; ma tu eri innamorata, per la prima volta nella tua vita e se ti faceva stare bene andava bene così.
Mi spiegarono cosa ti stavano facendo, mi spiegarono com'era successo, e mi dissero che era grave. Cos'era per te la parola Grave? Che con tutto ciò che hai combinato ne eri sempre uscita pulita e vincente? Che con la testa dura e di coccio che avevi cosa poteva mai essere questa operazione?
Invece ci hai fregato tutti, dopo 4 ore di operazione le tue possibilità erano minime, pari a zero; ancora adesso a dirlo non capisco come sia possibile sentire quelle parole rivolte a qualcuno che mi tocca da vicino; di solito sono parole che si sentono al Tg e che mai penseresti che un giorno sarai tu a sentirle pronunciare.

Distrutti e stanchi andammo a casa, tuo padre pensò subito alla donazione dei tuo organi, d'altronde era anche un tuo desiderio; ma anche lui probabilmente non era ancora entrato nell'ottica che la sua piccola bambina non ci sarebbe più stata.
Il mattino del giorno dopo io la Genti e il tuo moroso eravamo di nuovo su a Parma, eravamo forse alla ricerca di un miracolo; micarolo che non ci fù perchè alla notte eri peggiorata e a mezzogiorno le visite avevano dato un esito negativo: Il cuore batte ma il cervello è morto!

Parole dure e crude, io la Genti e il Corda volevamo darti comunque un ultimo saluto, ci hanno fatto entrare a vederti, era giusto che ti salutavamo; ti abbiamo visto in quel letto con una faccia gonfissima e con il petto che dolcemente si alzava e si abbassava al respiro che le macchine ti aiutavano a fare; eravamo tutte e 4 insieme come i vecchi tempi, la circostanza però era l'ultima delle cose che ci saremmo aspettati.

Alle 18.00 del 12 Luglio 2007 spensero le macchine dopo le 6 ore di legge; quel giorno il Tg piacentino iniziò annunciando a tutta la città la tua prematura scomparsa!

Ho messo quasta canzone di Vasco sul blog perchè è quella che ti ha accompagnato al cimitero, GLI ANGELI, anche questo un tuo desiderio; come la bara bianca con le rose rosse.

Mi mancherai, mi mancherai tanto ma questo non è un Addio; un giorno ci incontreremo forse a bere del whisky al roxy bar come le star!
Ti voglio bene Pela!!!!

BACI SPARSI A TUTTI

By Pantereddy

 
 
 
Successivi »
 
 
 

INFO


Un blog di: eddygirl
Data di creazione: 26/11/2005
 

CHIARIMENTO DI IDEE FRA PANTERE

 

LA PANTERA NERA

 
 

IL MIO AMORE - ADDIO PINKY. ERI MERAVIGLIOSA

immagine