Community
 
elly611
Sito
Foto
   
 
Creato da elly611 il 24/01/2006
La passione ed il sogno per vivere

RISO AMARO

  

 

Area personale

 

FACEBOOK

 
 

Ultime visite al Blog

lo_snorkiravel580ossimoramariomancino.mvalentina.griecosidopaulWIDE_REDIrisblu55giogan70zanca_giuseppeunamamma1CATERINAIANNAZZOgiampi1966andrearosistorm426
 

RIFONDAZIONE

Circolo PRC-SE Teresa Noce

FVG Bisogna essere duri,senza mai perdere la tenerezza 

PRC immaginein un mondo così falso dire la verità è un atto rivoluzionario
 

LA FABBRICA DELLE IDEE

IDEA Si vive una sola volta. E qualcuno neppure una (Woody Allen)

IL CANTIERE DELLE IDEE

 
Citazioni nei Blog Amici: 28
 

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
 
 
immagine
 

 

« Messaggio #238Messaggio #240 »

TUTTI A CASA

Post n°239 pubblicato il 17 Maggio 2008 da elly611

Tutti a casa

Signori extracomunitari andatevene. Voi che in circa 700.000 lavorate a nero per le famiglie e gl'imprenditori italiani scappate. E' un consiglio. Rinunciate a fare per 4-5 euro all'ora il lavoro che gl'italiani farebbero per 20 euro. Lasciate questa gente che vi sfrutta come schiavisti. Svuotate il Nord. Non siete bene accetti. Tu che fai le badante per quattro soldi torna al tuo Paese ci penseranno i familiari italiani a prendersi cura dei propri anziani genitori magari con una badante italiana doc che si farà pagare il giusto. E tu che lavori nell'ediliza a nero scappa o farai la fine dei tuoi compagni di lavoro morti con la cazzuola in mano: ci penserà l'italianissimo imprenditore ad assumere un muratore italiano col contratto e pagandogli i contributi. Tu panificatore egiziano che ti spacchi la schiena nel forno per pochi soldi e con la paura di essere rispedito a casa anticipa i tuoi aguzzini e lascia questo Paese. Voi senegalesi che vivete in sette in una stanza arricchendo il proprietario di casa italiano che non dichiara nessun contratto alla Stato tornate a Dakar e fate che il proprietario possa finalmente affittare la casa a un unico cittadino italiano. Voi che lavorate nei campi sotto il sole arricchendo il caporale di turno e l'imprenditore italianissimo andate via, ci sono tanti laureati presso le nostre meravigliose università apprezzate in tutto il mondo pronti a sostituirvi. Ragazzi di Forlì che metteranno la piantina di pomodoro nella serra con la maestria che solo un laureato in economia e commercio conosce. Ci sono ragazzi di Brescia che scalpitano per raccogliere merda di vacca nelle stalle per pochi euro.
Lasciate questo Paese, lasciatelo agl'italiani. Voi siete il problema. Se ci siamo impoveriti, se le cose non vanno bene è colpa vostra. Liberate tutto l'apparato produttivo dalla vostra ingombrante presenza. Qui non c'è futuro per voi. Lasciate che siano gl'italiani a prendersi cura delle proprie cose. Siete venuti qui per cercare un pò più di libertà e del lavoro, per far campare le vostre famiglie che sono rimaste a casa. Ma  vi sembra un giusto prezzo da pagare questo? Fatevene una ragione. Cercatela altrove lal ibertà. Qui fate solo danni.

E voi Rom. Non vi lamentate se in 25 anni non avete mai rapito un bambino ma vi additano come ladri di bambini, se nel paese di Pulicinella pieno di delinquenti fino all'osso vi considerano i delinquenti par excellance, se Bossi chiama rivolta di popolo una decisone della camorra, se quelli che vi hanno incendiato i campi, gl'italiani, poi vengono sorpresi a rubacchiare nelle vostre roulotte incendiate. Dovreste essere fieri se come pare nomineranno dei Commissari Rom, dei politruk. Pochi hanno avuto questo onore nel nostro Paese. Siete pari alla mafia, ai terremoti ed all'immondizia. Mi direte cosa faranno i commissari che lo Stato non potrebbe già fare. Non lo so. Ma non si sa mai. Meglio non rischiare. Anche voi lasciate l'Italia agl'italiani.
La mafia, la camorra, le truffe, la corruzione, il disordine civile, la decrescita economica, l'indebitamento, è tutta colpa vostra. Non dite di no. Lo sappiamo. Non mentite. E fate come gli altri andate via. Lasciate che l'Italia si rissolevi autarchicamente. Noi italiani siamo bravi. Se solo ci lasciaste soli.
DAL BLOG DI
http://zagazig.ilcannocchiale.it/


 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
Commenta il Post:
* Tuo nome
Utente Libero? Effettua il Login
* Tua e-mail
La tua mail non verrà pubblicata
Tuo sito
Es. http://www.tuosito.it
 
* Testo
 
Sono consentiti i tag html: <a href="">, <b>, <i>, <p>, <br>
Il testo del messaggio non può superare i 30000 caratteri.
Ricorda che puoi inviare i commenti ai messaggi anche via SMS.
Invia al numero 3202023203 scrivendo prima del messaggio:
#numero_messaggio#nome_moblog

*campo obbligatorio

Copia qui: