Creato da est.la.belle.epoque il 08/12/2010

...fini la comédie

il est temp de rouvrir le rideau...*Blog dedicato all'arte ed alla cultura in ogni sua sfumatura....Una redazione forte e solidale pronta a postare con gusto e conoscenza. Uno scrigno di solidarietà, di stima e di affetto*

 

Pensando e..riflettendo..

Post n°804 pubblicato il 26 Maggio 2015 da zeno1949
 

Ciao a tutti..come avrete notato, ultimamente per vari motivi che non sto qui ad elencare, la mia presenza in questa community si è parecchio ridotta..ma non per questo voglio lasciar cadere quel legame che si è instaurato con parecchie persone, un legame fatto di stima ed affetto, valori che per me contano molto e non devono assolutamente andare perduti.



Il mio vecchio blog è stato cancellato, una decisione che presi in piena coscienza e libertà e francamente, me ne dispiacque, ma ero arrivato ad una fase di "stanca", le ideee mancavano, gli stimoli pure, ma soprattutto, inutile negarlo, venne a mancare la "voglia" e se non hai quella, difficilmente riesci a combinare qualcosa e proseguire, credo che occorra essere "mentalmente" sereni e in quel periodo non lo ero affatto...poi piano piano anche se non come prima, ho ripreso a frequentare questo portale, non potevo e non volevo lasciare tutto ciò che negli anni ero riuscito ad ottenere, la stima e l'affetto delle persone, alcune delle quali veramente speciali, senza nulla togliere alle altre e così come lo avevo chiuso, con un clic ho riaperto il blog..niente di chè, d'altronde non lo era nemmeno prima, così ho iniziato con una mia nuova passione, un nuovo hobby, un sogno che avevo nel cassetto che si è realizzato:coltivare un orto tutto mio, partendo da zero non avendo alcuna esperienza, informandomi sul web e , cosa che ritengo utilissima, ascoltare i consigli di chi ha pratica in questo. All'inizio devo ammettere che davvero non sapevo da che parte cominciare, ma poi, anche con l'aiuto di mio figlio, ci siamo messi di buzzo buono e abbiamo cominciato con le basi, cioè preparare il terreno per i nuovi raccolti e non senza fatica, abbiamo svolto questo compito credo con sufficiente diligenza, nel blog infatti ho iniziato a mettere le fasi crescenti di questo lavoro che giorno per giorno mi sta dando soddisfazioni che non immaginavo, ovviamente faccio tesoro degli errori che si commettono all'inizio, ma dicono che..sbagliando s'impara!

Le mie piantine di pomodori....

I cetrioli, i peperoni e l'insalatina da taglio...

Cipolle di Tropea, porri e aglio di Sulmona...


Immagino vi domanderete: ma questo ora ci fa un post "botanico"? No, non era mia intenzione davvero farlo, solo che ho iniziato col raccontare questo mio ultimo periodo e ne è uscito tutto questo...vabbè direte, ma stasera che ci proponi? Eh, bella domanda..che faccio? La verità è che non mi sono preparato niente..frasi fatte..racconti presi dal web o altro, cose che non disdegno certamente avendolo fatto in passato, ma stasera..incosciamente ho fatto un "post"...stasera avevo voglia di parlare di me, di raccontarmi un po'..mi piace ogni tanto farlo così ne è uscito questo scritto autobiografico  ....diciamo non i soliti post, tra l'altro bellissimi, che siete abituati a leggere qua da Liliana ..stasera niente spettacolo, niente cultura, niente racconti, ma solo...prendendo spunto dalle parole di questo brano di Renato Zero..
"Mi metto in gioco
ch'io vinca o perda conta poco
Pareggi non ne voglio più.."

Forse  dovremmo farlo più spesso, (non il toast però) non credete? Spero solo di non avervi annoiato..se così invece fosse..beh, sono problemi vostri! Ahahahahah!! Con simpatia ed affetto....Enzo

 


 
 
 
Successivi »
 

CONTATTA L'AUTORE

Se copi, violi le regole della Community Sesso: F
Età: 64
Prov: EE
 

AREA PERSONALE

 

COPYRIGHT

       I testi di questo blog
     sono protetti da copyright

 

      

           certificato  di dichiarazione
                      diritto d'autore

   

 ****************

Per sempre con me...

         con noi...