Creato da licsi35pe il 09/03/2012
 

SENZA PRETESE

...secondo la giornata...

 

 

°^°^°^°

Post n°534 pubblicato il 25 Maggio 2017 da licsi35pe

Miniatura della versione delle 12:53, ott 25, 2013
.
Non è possibile....per un commento, mi viene l'itterizia!!
per ogni clic, invece pure! ma succede anche a voi?
Per oggi, allora, accontentatevi del mio augurio per 
un GIOIOSO FINE SETTIMANA....dal cuore....licia
.
Risultati immagini per buon weekend divertenti

 
 
 

sensazioni...

Post n°533 pubblicato il 22 Maggio 2017 da licsi35pe

Disse il grande Auguste Renoir:

Nel dipingere è difficile capire qual'è il momento in cui
 l'imitazione della natura deve fermarsi. Un quadro non
 è un processo verbale. Quando si tratta di un paesaggio
amo quei quadri che mi fanno venir voglia di entrarci 
per andarvi a spasso.
Risultati immagini per l'estate nei dipinti di A.Renoire

...come dargli torto?

e non solo per i paesaggi e la natura...

Questo suo dipinto fa sentire presenti, in mezzo a quelle persone riunite nell'amicizia, nel discorrere sereno e condivisibile. Le persone  sembrano vive...Renoir ha saputo imprimere in ognuna gestualità, dialoghi, ascolto in maniera talmente realistica che io ne resto affascinata. Mi piacerebbe essere in mezzo a loro e partecipare alla loro cameratesca convivialità. Non fa quest'effetto pure a voi?... ciao!  


 
 
 

@#@#@

Post n°532 pubblicato il 19 Maggio 2017 da licsi35pe

Come ci godo, mannaggia! 

Li hanno presi  quei tre, in combutta, che...
una qarantenne di S.Domingo e due suoi amici romani vivevano imbrogliando poveri anziani. La prima, (perchè non scrivono i loro nomi?) si premurava di telefonare ai loro annunci pubblicitari, con  nome falso naturalmente e dopo averne ottenuto un primo incontro e  la loro fiducia, si mettevano al lavoro. Non di servizio , no! tropo faticoso...meglio mettere una sostanza "narcotizzante" in una bevanda che li addormentasse e  poi...via libera alla ricerca in casa del bancomat, di cose di valore, di quanto, insomma, potesse avere un buon guadagno nella vendita. Di questo si occupavano i suoi amici, uno di 38 anni e l'altra di 43. Dopo averla accompagnata al luogo dell'appuntamento, l'aspettavano nelle vicinanze. Avuta  "la merce" si occupavano di venderla.
 Per fortuna non tutte le ciambelle riescono col buco! L'ultimo anziano, trovato svenuto dai figli e soccorso dal 118, una volta uscito dall'Ospedale, ha raccontato tutto ai Carabinieri.  La cosa strana è che la dominicana stava in prigione e "lavorava" quando era libera, approfittando dei permessi accordatile per recarsi al SERT.  Le indagini continuano.

                          Risultati immagini per badanti-truffe ai danni degli anziani
.
Troppi casi, simili o addirittura peggio, si verificano sotto il pietismo di certe persone che trovano lavoro presso anziani. Alle volte li fanno addirittura innamorare, si fanno sposare e, se mancano figli, automaticamente diventano loro padrone di tutto. C'è stato anche nella ma città un caso importante  ma chissà quanti piccoli  e sconosciuti fatti simili avvengono nel mondo! E' veramente triste doverlo constatare quanto un anziano, anche se costretto da un corpo non più autonomo ma seppur sorretto da un cervello ancora vivace, si faccia plagiare in tal maniera. Una domanda mi sale spontanea....perchè alla donna italiana fare la badante non gusta proprio? Mah...


 
 
 

°^°^°^°^°

Post n°531 pubblicato il 17 Maggio 2017 da licsi35pe

C'è grande povertà nel mondo..
quella delle persone che hanno tutto e non sono contente di nulla,
quelle di chi non sa ridere nè piangere,
quelle di coloro che non sanno dare nulla di sè agli altri...
Po, c'è una povertà ancora più triste e gelida:
quella dovuta alla mancanza d'amore.
R:Battaglia
.
*******
Io penso che siano sagge parole, parole che si dovrebbero meditare per trovare la speranza in tanti sogni da poter concretizzare, secondo il cuore, mai con invidia o per imitazione di chi ha tanto più di noi...in fondo, la conoscenza  ci dimostra molto spesso che "il benessere materiale" è, sì, essenziale ma  non dà gioia senza il sentimento,  prezioso ingrediente alla vita,
per poterla ritenere veramente  tale. 
 

 
 
 

farfalle

Post n°530 pubblicato il 11 Maggio 2017 da licsi35pe

 Questa mattina ho visto volare,  sul davanzale della finestra, due piccole   farfalle bianche,  dalle ali trasparenti...volavano in sincronismo, quasi  danzando, da un fiore all'altro dei miei gerani. Uno spettacolo...Lente ed eleganti, un volo breve e il riposo sulle foglie dei sempreverdi. Sono andata a prendere la mia piccola macchina fotografica ma, peccato, non le ho trovate più.
Sparite, come un miraggio, ma....cercando di loro, ho trovato
 una meravigliosa poesia, di ATTAR, antico poeta persiano....
definita poesia ma che io, personalmente, ho letto come una perla di saggezza con profonda morale. 

Allegoria delle farfalle...di Attar

Una notte le farfalle si riunirono
in assemblea, volevano conoscere
che cosa fosse una candela. E dissero:
“Chi andrà a cercar notizie su di essa?”

La prima andò a volare intorno a un castello
e da lontano, dall’esterno vide
una luce che brillava. Tornò
e con parole dotte la descrisse.
Ma una saggia farfalla – presiedeva
lei l’assemblea – le disse:
“Tu nulla sai”.

Ed un’altra partì, si avvicinò
arrivò sino a urtare nella cera.
nei raggi della fiamma fece svoli.
Tornò, raccontò quello che sapeva.
Ma la farfalla saggia disse: “Tu,
tu nulla più della prima hai conosciuto”.

Una terza si mosse infine, ed ebbra entrò
battendo le ali forte nella fiamma,
tese il corpo alla fiamma, l’abbracciò
in essa si perdette piena di gioia
avvolta tutta nel fuoco, di porpora
divennero le sue membra, tutte fuoco.
E quando di lontano la farfalla
saggia la vide divenuta una
cosa sola con la candela, e tutta luce
disse: “Lei sola ha toccato la meta, lei sola sa”.

Chi più di sé è dimentico
quello tra tutti sa.
Finché non oblierai
il tuo corpo, la tua anima,
che cosa mai saprai
dell’Amata?

.
Risultati immagini per cuore d amore e d amicizia

 
 
 
Successivi »
 
 
Template creato da STELLINACADENTE20