Creato da licsi35pe il 09/03/2012
 

SENZA PRETESE

...secondo la giornata...

 

 

@*@*@*@

Post n°500 pubblicato il 21 Febbraio 2017 da licsi35pe

sempre meditare?
...non si può mica!...allora sorridiamo un po'...


Due amici comprano un tandem e,
quando lo usano per la prima volta,
entrambi sembrano sopportare molta fatica.
Alla fine della corsa quello davanti, tutto sudato, esclama
:
"Che faticaccia! Non mi aspettavo
proprio una cosa del genere!"
ah non lo dire a me, non ho fatto altro
che frenare per paura di venirti addosso!"




Una coppia si reca in un consultorio sessuale.
Senza tanti preamboli l'uomo chiede al medico se può assistere ad un loro rapporto. 
Il medico, dopo un attimo di indecisione, accetta.
Quando la coppia termina la performance, il dottore afferma: "Mah ! Veramente a me sembra tutto a posto, 
non ci vedo niente di strano nel vostro modo di fare l'amore!" e chiede 32 EUR per il consulto.
La stessa cosa si ripete per diverse settimane, i due prendono un appuntamento, arrivano, si accomodano senza problema, pagano il dottore e se ne vanno felici..
Finalmente un giorno il dottore incuriosito chiede:
"Scusate ma oramai é diverso tempo che vi osservo e non vedo nulla di strano nei vostri rapporti. 
Che cos'é esattamente che non va?" L'uomo gli risponde: "Guardi... lei é sposata e non possiamo andare a casa sua, io sono sposato e non possiamo andare a casa mia. All' Holiday Inn una camera costa 100 EUR, al Boscolo 80 e al Jolly 70. Qui lo facciamo per 32 e l'ASL ce ne rimborsa 20...


Un signore entra in un ristorante e fa l'ordinazione.
-Un piatto di spaghetti scotti, una fetta di arrosto bruciacchiata, del pane raffermo e del vino acido.
-- Ma signore, gli dice allora il cameriere, il nostro locale offre solo piatti squisiti, preparati da un cuoco eccezionale.
- Non ne dubito, giovanotto...ma io sono in viaggio da due mesi e oggi sento una grande nostalgia 
per la cucina di mia moglie!!


Risultati immagini per


...se le barzellette vi hanno fatto andare il latte alle ginocchia...
.
Comments Images Free Image Hosting Comments Pics

...servitevi pure!!..^_^

 
 
 

curiosità

Post n°499 pubblicato il 18 Febbraio 2017 da licsi35pe

     
Si rinnova sulla spiaggia di Rushikulya il rito della deposizione di massa di uova delle tartarughe olivacee (le tartarughe Olive Ridley). La spiaggia è uno dei tre luoghi  in cui nidifica questa specie nello Stato indiano di Orissa - Queste tartarughe sono note per le loro nidificazioni di massa: le femmine tornano sulla stessa spiaggia dove sono nate per deporre le proprie uova. Scavano una buca con le zampe anteriori profonda circa 50 cm e, dopo aver deposto le uova,(pare anche fino ad un centinaio a volte) la chiudono passandoci sopra più volte avanti e indietro, a livellare la sabbia.
Risultati immagini per le tartarughe olive verde depositano le uova

 Poi se ne ritornano nell'oceano.
Sono una razza protetta, vige la legge di non avvicinarsi con le barche da pesca per 25 km dalla riva ma   un grande numero di tartarughe morte sono state trovate a seguito di urti con le suddette barche. Sembra che vi sia anche un commercio delle uova, la gente usa consumarle come alimento. Come dire...quando arriva l'uomo...

 Risultati immagini per le tartarughe olive verde depositano le uova.
.
Quando le uova si dischiuderanno, le piccole tartarughine faticheranno  un po' a togliersi di dosso la sabbia ma tutto verrà loro naturalmente, un "rito" naturale innato. Quindi scenderanno al mare finchè il ciclo si ripeterà.

 
 
 

#####

Post n°498 pubblicato il 15 Febbraio 2017 da licsi35pe



Immagine correlata

...ma è ploplio saggio questo "consiglio cinese"??
Io ci ho plovato ma mica mi è andata liscia..
...ed avevo lagione malcia...
ed ela una pelsona che conoscevo da semple!
Folse che dovevo dille questo?..

.
Risultati immagini per dice il saggio: tu non fale allabbiale me...
.

DICE IL SAGGIO:
Tu non fale allabbiale me, 
 io non mandale a fanculo te!

Mi è rimasto il dubbio!!
Buona continuazione a tutti/e voi!....*__*

 
 
 

@*@*@*@*@

Post n°497 pubblicato il 13 Febbraio 2017 da licsi35pe

.
Mia cara moglie: tu comprenderai che, ora che hai 54 anni, io ho dei bisogni che tu non puoi più soddisfare. Io sono felice con te, ti considero una moglie meravigliosa e sinceramente spero che tu non prenderai male il fatto che, quando riceverai questo mio scritto,  io sarò all`hotel Confort Inn con Vanessa, la mia segretaria, che ha 18 anni. Non ti arrabbiare, sarò a casa prima di mezzanotte."
.
. 
 
Quando l`uomo arriva a casa, trova un foglio sul tavolo nella sala da pranzo:
Caro marito, ho letto la tua lettera e ti ringrazio per avermi avvisata. Approfitto di questa occasione per ricordarti che pure tu hai 54 anni e per dirti che . Siamo nella stessa situazione, con una differenza...dato che sei un matematico, comprenderai bene che il 18 entra più volte nel 54 rispetto al 54 nel 18! Quando mi leggerai, sarò all'Hotel  Fiesta, con Michael, mio istruttore di tennisi, di 18 anni.
Non mi apettare fino a domani
Tua moglettina che ti comprende!
.
 

Sicuramente anche le coppie come questa, domani festeggeranno San Valentino, incrementando le vendite di dolcium, fiori e varie. 
Io auguro Felice San Valentino a coloro che si amano veramente
e non solo ai fidanzati, ma alle coppie di ogni età!
AMORE E FELICITA'!
.
.

 
 
 

il buon vinello

Post n°496 pubblicato il 07 Febbraio 2017 da licsi35pe

 

Sembra strano a pensarci ma già dall'antichità il vino era conosciutissimo ed ha ispirato poeti e cantori, tutti concordi a considerarlo una grande scoperta dell'umanità. Nella commedia greca, curiosa è, tra l'altro, la trama di un'opera di Eubulo, commediografo greco antico del IV sec. a.C., intitolata "Tre coppe di vino", in cui Dioniso, Dio greco del vino, raccomanda di non berne più di tre coppe. Difatti, stabiliva che il 1° calice fosse per la salute di chi beveva, il 2° potesse risvegliare la pulsione sessuale ed il 3° potesse, infine, indurre al sonno. 
Anche la moderna medicina riconosce nel bere un buon bicchiere di vino a pasto proprietà curative. Naturalmente, a farne un uso smodato, si rischia l'ubriachezza e, più gravemente, l'alcoolismo, etc. etc..Si sono creati su questo delizioso nettare, se di uve rigogliosamente scelte, oltre a poesie e canti, pure dipinti, aforismi e proverbi regionali. Vediamo un po'....

 

Vino pazzo che suole spingere
anche l’uomo molto saggio
 a intonare una canzone,
e a ridere di gusto,
e lo manda su a danzare,

e lascia sfuggire qual
che parola
che era meglio tacere.
Omero (4000 anni fa)



Chi ben beve ben dorme
chi ben dorme mal no pensa
chi mal non pensa mal no fa
chi mal no fa in Paradiso va
Ora ben bevè, che in Paradiso anderè.
Brindisi veneziano del XIV secolo

Una donna e un bicchiere di vino,
 soddisfa ogni bisogno,
chi non beve e non bacia
è peggio che morto.
J.W.von Goethe



Grande è la fortuna di colui
che possiede una buona bottiglia,
un buon libro e un buon amico.
Moliere



il vino raggiunge la bocca 
e l'amore raggiunge gli occhi.
Questa è la sola verità
 che ci è dato conoscere
prima d'invecchiare e morire.
Sollevo il bicchiere alle labbra
ti guardo e sospiro.
W.Butler Yeats


Un po' di vino lo stomaco assesta,
offende il troppo vin, stomaco e testa.

Per far un amico basta un bicchiere di vino
per conservarlo è poca una botte

Donna e vino , imbriaca il grande e il piccolino.
Dove regna il vino , non regna il silenzio.
....e si potrebbe continuare....
prosit...;))



 
 
 

miauuuu

Post n°495 pubblicato il 03 Febbraio 2017 da licsi35pe

Avevo postato questo video  nei primi mesi del 2013. Da allora, nuovi amici si sono aggiunti al mio spazio perciò lo ripropongo sperando che abbiano l'effetto gioioso di allora e un sorriso per chi già lo conosce.

Minimi cenni storicobiografici su questo Gruppo. Ispirandosi alla riforma per la musica sacra operata da San Pio X, alcuni studenti scouts in Francia si prepararono coscienziosamente all'esecuzione artistica del canto sacro, e così sorse nel 1907 a Parigi la "Manecanterie" dei "Petits Chanteurs à la Croix de Bois" (Piccoli Cantori della Croce di Legno), un gruppo pioniere dell'attuale movimento nazionale dei Pueri Cantores. Diretti da monsignor Maillet, si spostarono di villaggio in villaggio, di chiesa in chiesa proponendo questo stile di canto liturgico eseguito dai ragazzi. Sul loro esempio altri gruppi di Pueri Cantores sorsero in tutta l'Europa. Il simbolo era una croce di legno su un camice bianco, loro abito liturgico. Ben presto nacque l'idea di collegare tutti questi gruppi in una organizzazione internazionale, e fu nel novembre del 1944 che si formò di fatto la Federazione dei Pueri Cantores, proprio mentre in Europa si stava completando la tragedia della II Guerra Mondiale: era un invito e un messaggio di pace rivolto a tutti gli uomini del mondo affinché cessassero odio e violenze. I Petits Chanteurs à la Corix de Bois di Parigi, ancora oggi, si cimentano in concerti nel mondo con grande successo.Questo brano è stato promosso da voci celebri della lirica ma io preferisco di gran lunga l'interpretazione di questi due ragazzi, eccezionali. Il grande compositore Rossini non scrisse soltanto opere immortali ma amò dedicarsi anche  a soggetti  folcloristici e comici, come appunto questo, per due gatti..
.


 
 
 

🌹🌹🌹🌹🌹🌹🌹

Post n°494 pubblicato il 02 Febbraio 2017 da licsi35pe

Vogliamo darci una mossa? L'inverno ci impigrisce..
forza, che sarà mai?
Beh! forse non arriveremo a tanto...
ci proviamo? Chi ci sta vicino si divertirà..


.
BUON GIOVEDì A TUTTI/E..BACIONI

 
 
 

un bacio

Post n°493 pubblicato il 30 Gennaio 2017 da licsi35pe


Io penso che...
Un bacio.... tutto e niente, piacevole e indifferente...
a chi lo dai può far scoppiare il cuore
ma pure non importargli nulla.
 L'amore fa miracoli,
mette tutto su un piano di dolci scintille,
di grandi emozioni.
 Lo si potrebbe anche paragonare
 ad un calice di frizzante vinello che, 
dopo averlo gustato e assaporato,
 lascia, sì, quel sapore particolare ma,
allo stesso tempo, svanisce senza lasciare traccia.
oppure...
potrebbe essere così


 
 
 

per soli Fido bau..i

Post n°492 pubblicato il 27 Gennaio 2017 da licsi35pe

 Udite, udite...
avete intenzione di visitare New Jork? avete pure un cane che non sapete a chi lasciare? niente paura, basta che raggranelliate un bel po' di soldarelli e.. uff e puff...tutto s'aggiusta! il vostro Fuffi, Poppy,  Gigi, Greta, o come si chiama, avrà a sua disposizione quanto voi nemmeno vi siete forse mai immaginato di avere quando andate a passare una piccola vacanza rilassante. La notizia presa dal Web, (firmata Fabio... naturalmente l'ho scritta in modo riassuntivo) Primo del suo genere a New York, (in quella città, si spiega la necessità di una tale costruzione, perchè  la gente lavora molto e viaggia altrettanto)  l' hotel sarà composto di 50 camere e aprirà nel quartiere Chelsea di Manhattan prossimamente. Non si è lesinato sui mezzi. Costruito su due piani,  intende offrire ai cani “la stessa esperienza degli esseri umani”, ha detto uno dei suoi costruttori, (tre soci), Shawn Hassanzadeh.  Camere lussuose con letto matrimoniale, con arredamento al completo, TV e grande quadro alla parete, tutti i comfort. Tutte hanno una porta a vetri per garantire il controllo dei "pensionanti".  C'è pure la sala fitness per le esercitazioni, dice Kerry Brown, un altro socio. I cani possono anche avere il loro personal trainer “per mantenersi in forma”, e vengono proposte pure le passeggiate in città. L'Hotel dispone di un salone di bellezza gestito da persona molto competente e si potrà scegliere una pedicure, cura completa, vasca da bagno e altro. Ci sono a disposizione  tre campi da gioco ai piani mentre i per più tanquilli e per gli "infortunati" esiste un'area protetta con TV.
Molto importante la TV...i poverini, comodamente sdraiati sul letto o sul divano, potranno trastullarsi guardando qualche film scelto appositamene per loro oppure visionando qualche CD di foto di famiglia. ed ora i prezzi...
Una camera normale $ 79 al giorno, la suite $ 200, la passeggiata $ 15 ogni quindici minuti, il pranzo servito in camera $ 9, per una cura completa $ 80.
“E molto ragionevole”, dice Kerry Brown.  Abbiamo  pensato a tutto, in dettaglio, un lavoro perfetto, di grande fatica.

Risultati immagini per canu i stanze di lusso a newJork
.

Con tanti soldi ci si può sbizzarrire sul come farli fruttare e i tre soci americani hanno trovato un sistema eccelso, visto l'amore che l'uomo porta all'amico a quattro zampe.  Non posso certo giudicare, però....beh! Con quei soldi (euro 115 giornalieri, per il minimo servizio) e senza mai trascurare il buon e fedele amico, quanti poveri affamati potrebbero godere di un pasto caldo? Giustamente, coi propri soldi ognuno fa quel che gli pare ed io sono la prima che non dovrebbe metterci "pezzetta".. 

 
 
 

storiella

Post n°491 pubblicato il 25 Gennaio 2017 da licsi35pe


..."Tanto tempo fa la Follia decise di invitare tutti i sentimenti per una insolita riunione conviviale, raccoltisi tutti intorno a un caffè per animare l'incontro la Follia propose: "Si gioca a nascondino?".
"Nascondino? Che cos'è?" - domandò la Curiosità.
"Nascondino è un gioco rispose la Follia "Io conto fino a cento e voi vi nascondete. Quando avrò terminato di contare comincerò a cercarvi e il primo che troverò sarà il prossimo a contare".
Accettarono tutti ad eccezione della Paura e della Pigrizia che rimasero a guardare in disparte.
"1,2,3. - la Follia cominciò a contare.
La Fretta si nascose per prima, dove le capitò.
La Timidezza, esitante come sempre, si nascose in un gruppo d'alberi. La Gioia corse festosamente in mezzo al giardino non curante di un vero e proprio nascondiglio.
La Tristezza incominciò a piangere, perché non trovava un angolo adatto per occultarsi. L'Invidia ovviamente si unì all'Orgoglio e si nascose accanto a lui dietro un sasso. La Follia proseguì la conta mentre i suoi amici si nascondevano.
La Disperazione era sconfortata vedendo che si era già a novantanove. "CENTO! - gridò la Follia - "Adesso verrò a cercarvi"
La prima ad essere trovata fu la Curiosità, poiché non aveva potuto impedirsi di uscire per vedere chi sarebbe stato il primo ad essere scoperto. Guardando da una parte, la Follia vide l'Insicurezza
sopra un recinto che non sapeva da quale lato avrebbe potuto nascondersi meglio. E così di seguito furono scoperte la Gioia, la Tristezza, la Timidezza e via via tutti gli altri.
Quando tutti finalmanete si radunarono, la Curiosità domandò: "Dov'è l'Amore?".
Nessuno l'aveva visto, il gioco non poteva considerarsi concluso e così la Follia cominciò a cercarlo. Cercò in cima ad una montagna, lungo il fiume sotto le rocce. Ma dell'Amore nessuna traccia, setacciando ogni luogo la Follia si accorse di un rosaio, prese un pezzo di legno e cominciò a frugare tra i rami spinosi, quando ad un tratto sentì un lamento. Era l'Amore, che soffriva terribilmente perché una spina gli aveva appena perforato un occhio. La Follia non sapeva che cosa fare. Si scusò per avere organizzato un gioco così stupido, implorò l'Amore per ottenere il suo perdono e commossa dagli esiti di quel danno irreversibile arrivò fino a promettergli che l'avrebbe assistito per sempre. L'Amore rincuorato accettò la promessa e quelle scuse così sincere.
Così da allora l'Amore è cieco e la Follia lo accompagna sempre"...


--

 
 
 

=#=#=#=

Post n°490 pubblicato il 23 Gennaio 2017 da licsi35pe

Un nuovo appello per le zone terremotate.....in Tv si legge di continuo..."Ricominciamo dalle scuole"...e segue  il numero per la nuova raccolta di fondi.
Ricominciamo? Dopo 5 mesi dal terremoto? Poche casette di legno sono state  consegnate.. ..e tutti i soldi raccolti in precedenza?? E'  un interrogativo che mi martella nella mente. Certamente mi è sfuggito qualcosa d'importante...m'accoro profondamente alla notizia di tanti disastri , faccio il mio fraterno dovere  ma poi lascio perdere, spetta a chi di competenza fare il resto. Ora però, il tutto m'incuriosisce.  Datemi voi una risposta. Per supplire alla mia ignorante, non per polemizzare o cadere in discorsi politici.  Grazie.

Risultati immagini per inizio di settimana.

 
 
 

che ci succede?

Post n°489 pubblicato il 21 Gennaio 2017 da licsi35pe

Ieri l'altro, mia nuora è svenuta in pieno centro mentre ritornava a casa dopo il lavoro, Nessuno le si è avvicinato o si è preoccupato di starle vicino finchè si fosse ripresa o, che avesse chiamato l'Ambulanza. Quand'è ritornata in sè era sola, mio figlio l'ha raggiunta subito ma la gente...andava , veniva, le era passata accanto come fosse trasparente...allucinante! Siamo diventati automi? senza cuore, senza più sensibilità? Accadono tante cose imprevedibili, è vero, siamo timorosi, si sente dire di tutto e di più ma...dov'è finita la carità verso un  nostro simile e, se non carità, almeno cortesia, delicatezza, compassione, anche se solamente dettata da un'esigenza improvvisa? Non si può confondere ogni persona per un possibile pericolo, non si può esimersi dal dare soccorso  fingendo di nulla...e la coscenza? Non esiste più? Mia nuora sta bene e, in questo caso, per un improvviso calo di pressione dovuto alla stanchezza ma, qualsiasi altro, in condizione di patologie gravi, sarebbe potuto anche morire tra l'indifferenza totale. Io avrei segnalato il caso sulla cronaca del nostro Quotidiano, mio figlio non ha voluto. Secondo me è sbagliato...un grazie alle tante persone passate di lì in quell'ora...per la loro totale mancanza di umanità...Non è cosa UFO??

.Risultati immagini per non abbiamo più un cuore?

 
 
 

@@@@

Post n°488 pubblicato il 20 Gennaio 2017 da licsi35pe

Infausti avvenimenti si succedono quotidianamente nel mondo...il nostro cuore piange ma poi..a poco a poco dimentica  e sarebbe terribile se così non fosse. M'ha colpito in maniera stravolgente l'accaduto all'Hotel Rigopiano, l'enorme slavina che l'ha spiazzato e diviso, con quanti vi erano ancora dentro. E' quell '"ANCORA" che mi  sgomenta. Tutti pronti per partire se....tanti "se" per loro ma non per la slavina, cataclisma  senza speranza. Il destino, ci credete? Io sì...due uomini si sono salvati (speriamo non siano i soli)...uno era all'esterno, ma vicinissimo e l'altro era addirittura all'interno dell'Hotel.
Aldilà della sofferenza terribile che accompagnerà i famiglliari delle vittime, per cui una preghiera s'impone, un pensiero: dovunque si sia, qualunque cosa si faccia, quando scocca l'ora fatale, non si può scappare....perchè, dunque, non essere più umanamente solidali, perchè non amare o, seppure non è sempre possibile, perchè  non sforzarci di essere sempre comprensivi e privi di giudizi e...tanto ancora. Direte che sono buoni propositi dovuti  all'evento. Forse, ma son pure direttive di vita, senza compromessi.
.
Risultati immagini per valanghe di neve
 
Ho inteso adesso, dalla Tv che sono ritrovate vive alcune persone...lo voglia Dio Miseicordioso, anche per altre vite!!

 
 
 

immagino la scena..

Post n°487 pubblicato il 17 Gennaio 2017 da licsi35pe


Accaduto pochi giorni fa...e non ditemi scema se m'immedesimo nell'essere lì a gustarmi la faccia degli impiegati agli sportelli dei pagamenti...
Causa di ciò?  il pagamento di  una tassa sulla vendita di due automobili. Tale Nick Stafford, americano della Virginia, per essere sicuro della cifra, telefonò agli uffici del fisco...niente da fare, lo inviarono ad altro numero. Da questo numero telefonico...altri, troppi ne seguirono, con attese snervanti, vuoti d'informazione, la linea che cadeva. o gli  si chiudeva  addirittura la comunicazione. Finalmente, dopo tanti tentativi e stress a non finire, riuiscì a sapere la cifra: 2987,14 dollari. Che ha fatto il buon Stafford? Si è presentato allo sportello con l'ammontare in monetine, contenute in cinque carriole. Non hanno potuto rifiutare, così gli impiegati  hanno dovuto fare la conta a mano, perchè le macchine contasoldi erano andate in tilt....e non solo le macchine, io  penso!..;)))) 

.
 Risultati immagini

Quante volte succede pure a noi di vagare da un  ufficio all'altro senza ottenere un risultato positivo? neppure quando si tratta di sborsare denari? Ma mai mi sarebbe venuto in mente un simile  comportamento,  a soddisfazione di tanto stress subito!
Davvero sbalorditivo!....


 
 
 

^^o^^o^^o^^

Post n°486 pubblicato il 16 Gennaio 2017 da licsi35pe

Fa freddo, i termosifoni sono chiusi la notte...accendo la mia piccola stufa elettrica. Tutto tace, solo il borino fa sentire, di tanto in tanto, la sua voce rauca e gelida. La mente mi riporta ad un giorno assai lontano, di soleggiata estate, mentre io...... 

...sto osservando... comodamente seduta nel piccolo poggiolo della mia stanza, in questa Pensione semplice ma profumata di pulito e di cose caserecce, di proprietà di anziani zii, e che offre al mio sguardo uno scenario unico. Ho detto "osservo"... allo stesso modo, mi sto chiedendo che ci faccio qui, il senso del mio scappare dal tormento esistenziale che ci porta, io e il mio lui, a distanze immense...eppure ci amiamo, profondamente. 
Il mio cuore s'addolcisce al pensarlo ma la ragione s'impunta come un cavallo pazzo....piccole cose che trasudano dalla scontentezza di dover sempre lasciare il passo a lui, uomo dominatore. Veramente, a sentire lui, sono io che voglio sempre l'ultima parola. Basta, adesso scendo e mi faccio un bel giretto prima del pranzo. Lasciare i pensieri sotto al cuscino, si può? ci provo.  Il porticciolo è un quadro stupendo dipinto da madre natura con pennelli intinti nella tavolozza del romanticismo e della poesia...le barche ancorate sembrano riposare in quest'ora luminosa...più in là, ragazzini giocano schiamazzanti e compresi in quell'età che è libertà e allegrezza. Cammino e gusto di ciò che mi circonda ma...lui che farà? Ho una gran voglia di sentirlo, di sapere se gli manco...mi dico che gli telefonerò ma subito ci ripenso, perchè "abbassarmi" a cercarlo? A lenti passi faccio ritorno alla Pensione, sento appetito e dimenticherò questi pensieri appiccicosi scegliendo qualche piatto tipico del posto.  Entro nell'atrio principale ma mi fermo, d'improvviso...quella figura maschile, intenta a parlare alla reception, mi è alquanto familiare...non può essere, mi sbaglio, è solo un abbaglio! Vedo il portiere fargli un cenno e lui voltarsi...non sogno...la gioia mi fa volare e sono...

.

 Risultati immagini per un posto nel mondo .... servono, forse, altre parole?

. Ritorno alla realtà, l'aria si è fatta più tiepida, mi sento meglio, forse un sonnellino ancora, chissà!

Buona settimana, carissimi tutti....un abbraccio, un kiss...licia


 
 
 

diplomazia..

Post n°485 pubblicato il 13 Gennaio 2017 da licsi35pe

Siete diplomatici o dite le cose come stanno? Certo, ognuno ha  il proprio carattere e dice le cose a modo suo . Cos'è la diplomazia, in fondo? Io l'aborro ma penso che ti fa fare meno figuracce, almeno in modo stretto. Io mi fido sempre di quelli che ti dicono sul muso quello che pensano veramente, forse perchè pure io sono fatta in tal maniera, Certuni, al contrario, t'infiorano la notizia e ci si resta un po' dubbiosi. E' pur vero che, ad essere diplomatici, si evitano dispute, che si può andare d'amore e d'accordo un po' con tutti, si sorride quasi sempre, la si butta e si va via ma, quando t'accorgi della pantomina, e chi si fida più? Diranno : ma che persona gentile, si, ma certo, però...e quel "però" è come un un'ombra che ti segue e ti fa compagnia. Difficile il giudizio, uno nasce così e l'altro ...anche Trilussa la pensa come me.... 

.
Naturarmente, la Dipromazzia
è una cosa che serve a la nazzione
pe' conservà le bone relazione,
co' quarche imbrojo e quarche furberia.
Se dice dipromatico pe' via
che frega co' 'na certa educazzione,
cercanno de nasconne l'opinione
 dietro un giochetto de fisionomia.
  Presempio, s'io te dico chiaramente
     ch'ho incontrato tu' moje con un tale,
      sarò sincero sì, ma so' imprudente.
    S'invece dico: -  Abbàda co' chi pratica....
  tu resti co' le corna tale e quale
     ma te l'avviso in forma dipromatica.
Trilussa

.

 
 
 

che si fa?

Post n°484 pubblicato il 11 Gennaio 2017 da licsi35pe

Da un po' di tempo, ormai, scrivere quando si ha piacere di farlo,, è diventato un problema.

Sul più bello di un commento, per un esempio, compaiono  le scritte:

Proxy Error
The proxy server received an invalid response from an upstream server.
The proxy server could not handle the request GET /getmoblogurl.php.
Reason: Error reading from remote server 
....e se si insiste, eccone un'altra:

Service Unavailable
The server is temporarily unable to service your request due to maintenance downtime or capacity problems. Please try again later.

E' un dovere  chiudere tutto, aspettare un po', riaprire e ricominciare col commento che, ormai, non ti ricordi più e magari era pure simpatico e, peggio, neppure ti è dato di commentare nel blog degli amici.
Ho pensato che dipendesse dal mio PC,  l'ho fatto "visitare" ma nulla è risultato, perciò....
Ho sentito qualche amico che accusa gli stessi disturbi  e quindi chiedo a tutti voi...tutto bene o......
CHE SI PUO' FARE??
Un caro saluto a tutti, un sorriso, e
 
BUONA CONTINUAZIONE....licia



 
 
 

vendetta, tremenda vendetta

Post n°483 pubblicato il 09 Gennaio 2017 da licsi35pe

Ho letto una notizia che un po' m'ha fatto sorridere e un po' restare dubbiosa. Comprendo bene che, per una donna, essere tradita dall'uomo amato è pressochè una tragedia ma...Al momento , leggendo, ho pensato ad una vendetta tragica,si legge a volte... certe donne sono esagerate, passano a metodi incriminatori o altro, ma  invece...la signora Linda, di Wanwick (Inghilterra) che ha fatto? Gli ha speso tutti i soldi nella carta di credito, gli ha buttato le chiavi della Mercedes nel  canale, ha cambiato tutte le serrature di casa e non contenta, ha messo  qua e là, nella cittadina dove abitano un manifesto con su scritto::  "se lei è così brava a letto, puoi restarci." In questo modo, l'ha pure svergognato davanti a tutti. Mannaggia, io non ci avrei davvero pensato! Troppo  tremenda, la gelosia e la rabbia possono  fare tanto? Evidentemente... come ci sarà rimasto il poveraccio? forse,  ci penserà su, in mutante, per un'altra occasione! anche se dubito che  se ne starà con le mani in mano!! 
.
Risultati immagini per perdono amore

 
 
 

°^°^°^°^°

Post n°482 pubblicato il 08 Gennaio 2017 da licsi35pe

La Befana ha finito e strafinito di vuotare il suo
 sacco di carbone e di dolciumi, sarebbe ora per me, 
di cambiare post  ma...forse il freddo(o gradi 
stamattina) ha congelato il mio pensiero, non 
riesco a collocarlo da nessuna parte. Vuoto 
completo. Ho curiosato qua e là ma nulla ha
 attirato la mia curiosità...dico stoltamente curiosità...
ma notizie da incubo che mi hanno fatto 
veramente  dolere il cuore, come le morte di
 persone, li chiamano, clochard, per il freddo...
mi consola che si siano mossi per qualcosa di
 caldo per quelli che ancora sono vivi... 
perchè bisogna che povera gente muoia prima 
di attivarsi? C'era anche la notizia di quel 
poveretto, quarantenne, che  guardano il
 motore, acceso, ha trovato la morte perchè la
 sua sciarpa si è infilata nella ventola motore e 
l'ha soffocato...solo sciagure.
Che dirvi allora? Buona domenica a tutti e 
buon inizio di settimana, con domattina. 
C'è il sole e coprendosi bene assai, 
si possono fare delle passeggiate in riva
 al mare, per chi ce l'ha vicino e nelle
 prime ore del meriggio o dove la campagna
 lascia ammirare piante spoglie ma cespugli 
ancora pieni di sempreverdi.  Vi posto un
 "giardino" stupefacente, ma si trova in Martinica  
e la foto me l'ha mandata una mia conoscente
 in vacanza, qualche settimana fa. Con questa
 immagine vi lascio il mio saluto affettuoso..licia

Basta...avevo messo la foto in grandezza naturale e si è trasformata...puiccola ed è sparita...pazienza.
Metto il Giardino di Boboli...Firenze

Risultati immagini per vasari corridor boboli gardens

 
 
 

CIAO!

Post n°481 pubblicato il 05 Gennaio 2017 da licsi35pe




.
Fa freddo, soffia un borino per nulla simpatico...spero solo che non si avverino le previsioni sulla neve...per ora splende il sole, speriamo!
Domani è l'Epifania, si dice che tutte le feste si porta via, ma non i desideri dei bambini e pure di certi adulti col cuore da bambino......se volete, potete accomodarvi!

.
Risultati immagini per calze della befana particolariRisultati immagini per calze della befana particolari
.
Sappiamo tutti che l'Epifania è una festa religiosa:  in  questo giorno Gesù Bambino si rivelò come Figlio di Dio ai re Magi venuti dal lontano Oriente a rendergli omaggio...la loro fede e doni in oro, incenso e mirra. 

Risultati immagini per stella cometa

Per i bambini la Befana è un altro motivo di festeggiare con doni e quanta gioia possibile. La Befana...un'antichissima festa pagana, legata a tradizioni agrarie e pure fanasiose. Narravano di divinità femminili che volavano per i campi per favorire i raccolti futuri. La Befana, simpatica strega che porta ai bambini dolcetti o carbone, a seconda che siano stati buoni o cattivi. Secondo me non esistono bambini cattivi, ma soltanto non amati, abbandonati e inaciditi da queste loro tristi realtà. Preferisco la Befana vecchio stile, con le scarpe tutte rotte e il vestito contadino, alla moderna stilizzata Befana che fanno vedere ai bambini , sia che ci credano o meno.
.

Risultati immagini per la befana vien de notte
A proposito di Befana... dalle mie parti si usa, scherzosamente, fare gli auguri alle signore, in questo giorno...non che tutte siano Befane, in diversità di carattere, di bellezza fisica o altro , ma proprio per riunirci tutte, senza distinzione alcuna, per  un allegro  giorno, fuori dai soliti compleanni e varie.  Se non vi offendete, care  amiche tutte...
AUGURI A VOIi, per una bellissima giornata!
.
nel suo cuore

 
 
 
Successivi »
 
 
Template creato da STELLINACADENTE20