Creato da licsi35pe il 09/03/2012

SENZA PRETESE

...secondo la giornata...

 

pensieri

Post n°442 pubblicato il 28 Settembre 2016 da licsi35pe


Mi sono incaponata di brutto...uffa,non si può comperare nulla senza che devi poi fare tante borse di selezionamento dell'immondizie. Tutto o quasi, è ben incartato nelle apposite "formine" di plastica...vai al banco degli affettati? te li ficcano in buste plasticate anche se argentate e di bell'aspetto! Vuoi un pezzo di ricotta fresca? eccotela servita in "scatolina" trasparente di plastica! La carne? idem, naturalmente. Le macellerie in città sono talmente rare e dislocate fuori dal centro... La frutta si salva ma mica tutta...le bananine ciquita sono anch'esse incapsulate, certo puoi scegliere. L'acqua minerale? già, per chi come me ha un rubinetto che lascia correre acqua con sedimento ferroso, è fuor di dubbio che devo bere la minerale e le bottiglie?...che casino...e poi c'è il vetro, e scatoline e...al momento non mi viene altro alla mente. E' fatale che mi tornino alla memoria i tempi in cui esistevano i tanti negozietti...di commestibili, le latterie, le macellerie, quelli di frutta e verdura etc. Entravi ed uscivi con tutto incartato in lucida carta o in carta paglia che ti servivano poi per altri usi in cucina...perfino per il vino si usava la propria bottiglia...di immondezza, praticamente una borsettina da ridere ed eravamo in quattro! Maccerto che mi sono adeguata, mica sono una troglodita! i tempi corrono e, meglio che posso, corro anch'io...certo che ste borse che adesso mi porterò ai bottini mi fan rabbia anche perchè mica sono sicura che poi non finiscano tutte dalla stessa parte nell'inceneritore... e poi, quanti soldi in più per tutti i contenitori che siamo "costretti" a comperare? mica ce li danno gratis! fan pagare perfino la borsetta di "speciale" plastica ...ma io li ho fregati! Mi sono fatta, di tela grezza, una bella borsa e ci ho pure dipinto sopra uno scarabocchio colorato (mi piace) per le spese piccole e per le grandi c'ho il carrello. Ora vado, si fa tardi e pure se nessuno mi corre dietro...el sol magna le ore...l'ho letto da qualche parte..?? ma rende bene l'idea .....ciaoooo!
.

Risultati immagini per i tanti bottini dell'immondizia




 
 
 

°°-✿✿-°°

Post n°441 pubblicato il 25 Settembre 2016 da licsi35pe


E' accaduto nella mia città lo scorso anno: un uomo, un po' anziano e con la pensione sociale,  aveva rubato due pezzi di pane in confezione e si stava avviando verso l'uscita ma ...fu fermato dal direttore che  pensò subito alla denuncia. In effetti, la mise in atto, per quanto alcune persone avessero protestato e  si fossero offerte di pagare quei pochi centesimi  del maltolto. Inflessibile, il direttore chiamò i vigili urbani. Come sia andata a finire la storia non lo so, certe cose mi fanno venire il voltastomaco. Spero bene per l'anziano... più che per "principio", alle volte bisogna ragionare con la sensibilità del cuore.

.><><><><><

E' accaduto, di recente,  in Malesia: in un supermercato, il direttore ha preso sul fatto, a rubare, un giovane  uomo. Il poveretto non era un ladro ma un disoccupato che aveva bisogno di qualcosa da dare da mangiare ai suoi figli. La sua storia? moglie in coma, a cui stare vicino, i figli da accudire, senza lavoro... una situazione davvero pietosa. Proprio al ritorno dall'ospedale col figlioletto, con la dispensa vuota, il gesto dell'uomo che ha subito confessato. Il direttore non l'ha denunciato ma, dopo aver verificato la veridicità del racconto,  gli ha offerto un posto di lavoro per permettergli di vivere più sereno e di poter mantenere la sua famiglia.

Il buonsenso e la comprensione albergano ancora in tanti cuori. E' confortante.

 

Risultati immagini per beautiful flowers and butterflies


 
 
 

O^O^O^O

Post n°440 pubblicato il 22 Settembre 2016 da licsi35pe

Ho pensato di fare un post un po' diverso...forse, più utile alle signore ma forse no...pure gli uomini adoperano creme e piccoli accorgimenti... e tutto "nature"
(eccone alcuni presi dal taccuino appunti di una mia vecchia amica che aveva fatto, di mestiere, la massaggiatrice e l'estetista)


una patata calda schiacciata e avvolta in garza, 
è utile contro i punti neri...
la patata cruda grattuggiata  e messa su un velo
di garza attenua le borse sotto agli occhi
(non le borse "congenite")...e idrata la pelle...
una fettina di patata cruda e salata fa diminuire
il pizzicore per la puntura di insetti...
una fettina su una scottatura fa passare il dolore...
la buccia di limone spremuta sui denti li
imbianca  e rinforza le gengive...
mezzo limone passato sul viso purifica la pelle...
una fetta passata  sulle dita e sulle unghie
leva le macchie...
 Coprirsi il viso con un cetriolo tagliato a fettine,
 per circa 30 minuti, è un ottimo rimedio 
per idratare e rinfrescare la pelle...
due fettine di cetriolo sulle palpebre inferiori ne
 attenua il gonfiore dovuto a stanchezza
occhi stanchi? una compressa di tè forte
 li fa riposare e  schiarisce la vista...
il rosso d'uovo è un nutriente naturale, perfetto
 non solo per la pelle del viso ma anche  
 per rinforzare il cuoio capelluto...
Una mela rossa grattuggiata, sul viso e
sul collo,  attenua le rughe.. 
maschera di pulizia: una mela rossa grattuggiata,
 due cucchiaini di jogurt e uno di miele, ben 
mescolare  e tenere sul viso per 20 minuti...
sciacquare bene con acqua tiepida...  

Per finire, un consiglio per chi alla sera ha i piedi freddi: un bel bagno in acqua il più possibile calda con aggiunta di 2 bei cucchiai di bicarbonato. Appena a letto, fargli fare una piccola ginnastica,"girandoli" attorno alle caviglie, da una parte e dall'altra, allargando fortemente tutte le dita. 
.

 Risultati immaginiRisultati immagini per huevo animado para comerRisultati immagini per cartoon pickleRisultati immaginiRisultati immagini

 

 
 
 

vita

Post n°439 pubblicato il 19 Settembre 2016 da licsi35pe



Risultati immagini per museum of modern art

Tutto arriva.

Felicità, dolore, angoscia, serenità,

sentimenti, solitudine, tristezza, parole.

Attimi in cui ci si sente forti ed altri in cui ci si sente nullità.

Si cade, ci si rialza.

E tutto passa, tutto se ne va, lasciato così, 

tra il nulla ed il mai.

E cosa resta dei giorni passati?

Anche ieri è già lontano!

Va la vita col suo rumore e cosa resta?

Il coraggio di chi "Vuole"

 il coraggio di credere ancora in se stessi.

Quel che resta siamo sempre noi,

con la nostra anima e la nostra voglia

di non smettere mai di credere

Lina Viglione




 
 
 

**-✿✿-**

Post n°438 pubblicato il 17 Settembre 2016 da licsi35pe

Mi stanno chiedendo, in tanti, come mai non metto la mia foto in avatar.  All'inizio, anni fa, l'avevo messa ma poi ci avevo ripensato ripiegando su comunissime immagini. Oggi....beh, mi sento allegra, malgrado la pioggia battente e insistente, quindi  faccio uno strappo alla mia ritrosia...eppoi, come non rallegrare la vostra domenica?
.

.
Veramente avevo pensavo di lasciarvi un sorriso ma ne è uscita una gran risata....
mi pare giusto,  sono divertita e vi voglio bene.
 Auguro a tutti/e un lieto fine settimana!!!

.

 
 
 

Neruda...

Post n°437 pubblicato il 15 Settembre 2016 da licsi35pe

Tutti noi conosciamo il poeta Pablo Neruda, definito da Gabriel García Márquez, grande scrittore e giornalista spagnolo,  “il più grande poeta del XX secolo". Lo conosciamo attraverso le sue stupende opere  sull'amore, sulla vita in tutte le sue peregrinazioni ma non tutti, forse, ne conosciamo le poesie, semplici e armoniose  dedicate ai prodotti della terra, i più vari: dalle verdure alla frutta,  dal pane al vino. E' stato stupendo scoprirle, anche per me, leggendo di lui...ne scelgo una...

Ode alle patate fritte

Scoppietta
nell'olio, friggendo, 
l'allegria del mondo.
Le patate fritte
entrano nella padella 
come nivee piume
del cigno del mattino,
ed escono
semidorate dalla crepitante
ambra delle ulive.
L'aglio, aggiunge ad esse
la sua tenera fragranza,
il pepe,
polline che attraversò le scogliere
e, vestite a nuovo
con abito d'avorio, riempiono il piatto
ripetendo l'abbondanza
e la saporita semplicità della terra.
.

Risultati immagini per padella  frigge le patatine fritte


 
 
 

*^°°**°°^*

Post n°436 pubblicato il 12 Settembre 2016 da licsi35pe

 Volando, è il caso di dirlo, siamo giunti all'inizio di una nuova
 settimana: 
pare quasi che la terra sia una grossa valanga
che ruzzola freneticamente lungo il pendio di una montagna.
Le foglie che ingialliscono, le castagne di cui si riempiono i giardini,
i fiori e i 
frutti stagionali, creano caleidoscopici colori.
 Pare quasi di sentire nell'aria una dolce melodia, il canto della
natura  
che s'accompagna al cinguettio degli uccellini che
 si fanno più vicini q
uando gli buttiamo le bricioline di pane.
 L'estate li fa gagliardi ma  
l'autunno li rende più "amici"....
come accade a noi, con le stagioni  
del cuore, della mente
e pure del nostro fisico....
se vogliamo, un canto antico
 ma certamente il più bello,  
quello che ci   
accompagnerà lungo tutto il nostro cammino. 

Gioiosa settimana, dal cuore ...licia




 
 
 

curiosità

Post n°435 pubblicato il 08 Settembre 2016 da licsi35pe

Buono a sapersi per l'uomo, ma curiosità per la donna...allora...il kilt...

Ho letto, non ci metterei la mano sul fuoco ma sembra che un ricercatore olandese abbia studiato a fondo il problema che di seguito esporrò...sì, il kilt, quel  gonnellino usato come indumento tradizionale,   considerato maschile nelle Highlands scozzesi e che si porta, nel folklore, senza indumenti intimi addosso....beh, non è solo comodo a portarsi ma migliora senza dubbio la fertilità. Qui entra in scena il ricercatore olandese, il quale attesta che, poichè la giusta temperatura dello scroto porta ad un'ottimazzione dello sperma, vestire il kilt, al posto del solito calzone, darebbe più frescura alle parti intime maschili, con conseguente miglioramento della maturazione delle sue cellule germinali, rese così più "robuste" e di buona qualità....in parole povere, una fertilità decisamente più ricca. Il kilt, perciò, è un indumento consigliabile per gli uomini che vogliono concepire un figlio.  Che dire? Provare per crederci. Noi non siamo abituati, neppure all'idea, di un tale vestimento ma chissà che, venendo a conoscenza di così grande novità (specie per le coppie che stentano tanto a figliare) non  cominci ad essere usato anche qui da noi. Parrebbe un po' strano ma solo al principio, che poi ci si abitua facilmente. 
Per le donne, oltre la curiosità, forse  anche un po' di malizia...pensare,immaginare, che sotto il gonnellino...beh! non mi pronuncio ma certamente ne gioverebbe, in calore erotico, anche il rapporto di coppia!....o me le faccio e me le dico??..°°)) 
.

 Risultati immagini per il kilt in scozia


 
 
 

origine di un nome

Post n°434 pubblicato il 05 Settembre 2016 da licsi35pe

 

Mi sarei dovuto chiamare Sonia, ma ai tempi della mia nascita non si permetteva di dare ai neonati nomi stranieri, cosicchè...eccomi Licia. Mai piaciuto questo nome: non sa di niente, non sa di melodioso nè di gioioso, non ha Santi nè provenienza che mi consoli e neppure appare nell'elenco alfabetico dei nomi. Sono un derivato....di origine greca, da una regione dell'Asia minore, la Licia appunto, nella storia antica molto florida. Devo ringraziare lo scrittore polacco Henrick Sienkiewicz se il nome della regione passò ad una donna. Grazie al successo del suo romanzo Quo Vadis? che racconta  le vicende amorose di Licia e Vinicio, peraltro molto tribolate,  in una Roma imperiale dominata da un Nerone pazzoide.  Dal successso del romanzo a quello nel film colossal, il passo è stato breve...ed eccomi finalmente "persona".   Più recentemente  si ricorda  il mio nome grazie al successo del cartone animato 'Kiss me Licia". E' pur vero che, commercialmente parlando, il mio nome  è stato dato a confezioni intime per donna, a linee di cosmesi. Sempre come "derivata" mi sono vista affibiare  (letto nel web) delle caratteristiche personali, un compleanno in novembre  e perfino un numero speciale e una pietra preziosa. Mi viene da ridere al pensare che tutte le" licia" del mondo (e ce ne sono tante che nemmeno ci credevo) abbiano  le stesse "attribuzioni". Con tutto ciò, il mio nome continua a non piacermi. Il vostro, vi è gradito  o ve lo tenete perchè non potete diversamente? non vi incuriosisce la sua origine nel tempo?
Io mi sono ritrovata perfino la canzoncina...che voglio di più dalla vita??..;)))
.

.

 
 
 

^❆^❆^

Post n°433 pubblicato il 03 Settembre 2016 da licsi35pe


Mi piacerebbe, a volte,  poter registrare i miei pensieri....peccato che per farlo servirebbe un dispositivo, ancora non inventato. Quanti pensieri sprecati, sarà successo a tutti....a volte non abbiamo sonno ma stiamo ugualmente distesi, ad occhi chiusi. La mente è affollatissima, sembra una cittadina dalle vie intasate per il grande traffico, non si salvano neppure i sensi unici. Utili, sciocchi, romantici, melanconici e tanto altro ma...come fermarli? Apriamo gli occhi e accade il finimondo...ogni pensiero si sbriciola in letterine che volano per conto proprio, sospinte dalla nostra impossibilità a raggiungerle e, cmq, tutto si dissolve in un volo cosmico senza utilità alcuna. Scrittori, poeti...non hanno di questi problemi, la loro vena creatrice è sempre viva e spumeggiante, in ogni momento della giornata, almeno così mi è dato di credere. Io non sono nè tale nè quale ma sono certa che un post più  avvincente  di questo  sicuramente l'avrei scritto. Fantasticare...a volte se ne sente il bisogno ed ecco aprirsi uno spiraglio nella mente, a  cui noi quasi senza accorgersene, diamo via libera.... panzanate. Mi chiedo perchè, talora, mi prenda la smania di fare il Sherlock su cose ipotetiche, soprattutto che non so. Guardo l'orologio, è tardi...alla prossima! 

Risultati immagini per pensieri per la testa

 
 
 

??@??

Post n°432 pubblicato il 01 Settembre 2016 da licsi35pe

Pura curiosità la mia , sia ben chiaro...

E' apprezzata  da tutti, e giustamente, la sincerità d'intenti, la correttezza, il buon condividere in sana amicizia, seppur virtuale....e lo si scrive a chiare lettere in Profilo.
Giustissimo, ma...una vocina curiosa e impertinente, dentro me, chiede: il senso, allora, qual'è del modificare l'età, di  dare alla propria città parole o nomi di fantasia, del proprio lavoro una qualifica esuberante al 90%....non incomincia proprio dal primo impatto con lo sconosciuto che ti fa visita e che potrà diventare o meno un "amico/a", la correttezza delle proprie asserzioni? Ci sono condizioni di vita che richiedono segretezza e altro ma non sempre è così. Mi si può rispondere che la vera essenza della persona la si conoscerà attraverso il suo scrivere ma...per quanto mi riguarda, penso che presentarsi per quello che siamo già all'inizio, già all'approccio, è cosa serena. Pur immaginando che, cmq, non sempre è oro tutto quel che luce, il poi....lasciamolo al poi...

Ciao a tutti/e…licia


Risultati immagini per acqua e sassi




 
 
 

pigne

Post n°431 pubblicato il 30 Agosto 2016 da licsi35pe


Risultati immagini per pine family


.La leggenda...

C'’era una volta, tra le montagne dell’Hartz in Germania, una famiglia poverissima. Non avendo né di che sfamarsi, né per riscaldarsi, la mamma pensò di raccogliere le pigne nella vicina foresta. Le avrebbe vendute e, col denaro guadagnato, comperato del cibo, il resto sarebbe stato bruciato nel camino a posto della legna, per riscaldarsi almeno un pò. Ma, non appena la madre mise nel cesto le prime pigne raccolte, udì una voce: “Perché rubi le pigne?”. La voce era rivolta proprio a lei, apparteneva ad un elfo che le stava accanto. Lei gli rispose raccontando la sua triste vita di stenti. Il piccolo elfo suggerì, allora, di raccogliere le pigne in un’altra foresta, dove ne avrebbe trovate di più belle. La mamma camminò a lungo, prima di arrivare all’altra foresta. Stanca, si sedette sul suo cestino per riposare un pò; ma ecco che le caddero una dozzina di pigne in testa. La donna le raccolse e si avviò verso casa. Salendo le scale della propria abitazione, guardò dentro al cestino e vide le pigne trasformate in pigne d’argento. Non perse tempo, le portò subito a vendere, ricavando tanto denaro da non dover più soffrire né la fame né il freddo. Così da allora, la gente di Hartz, tiene una piccola pigna d’argento in casa come porta fortuna.


Risultati immagini per jewellery
.

La pigna è simbolo di fertilità essendo colma di semi e abbondanza. In tempi antichi  ciò veniva augurato sempre, come oggi, del resto. La pigna era anche simbolo delle divinità della terra, dei monti, degli alberi che donavano la vita. Si trovano pigne nei letti in ferro battuto o in alcuni soprammobili come augurio per un matrimio felice e fertile. La pigna è associata anche  alla resistenza, alla sopravvivenza, alla rinascita.Era sacra nei culti greci e la si trovava facilmente nei vecchi  cimiteri. Nell'anno 1200 la troviamo a Roma, nel IX rione intitolato appunto a lei...Rione della Pigna, in seguito spostato in Vaticano, ora nel Cortile della Pigna.  Sempre in Vaticano .La Fontana della Pigna

.Risultati immagini per il fiore della pigna


Vi propongo un'immagine stupenda..le maestose rovine in pietra di Angkor Wat, in Cambogia, con enormi torri a forma di pigna , che emergono dalla fitta giungla stagliandosi contro il cielo. E' considerato il monumento religioso più grande del mondo.


Risultati immagini per angkor wat

.

Il pino domestico produce le pigne da pinoli...semi commestibili e abbastanza costosi, usati in cucina per diversi piatti gustosi, tra cui i dolci. Sono buoni anche a mangiarsi così, per  il solo gusto di sentirne il sapore. Si usa donare pigne legate insieme da appendere  fuori dalla porta di casa affinchè porti bene alla famiglia che la abita, come pure la si usa, piccolina,  per abbellire l'albero di Natale. 
A guardarla, è solo carina a vedersi, invece racchiude storia, leggenda e realtà. Io ne trovai una, tra l'erba di un prato, una decina d'anni fa, caduta da un pino secolare...grande quasi il doppio del normale. Ce l'ho ancora, la bagno di tanto in tanto: si racchiude ad uovo e poi, man mano che si asciuga, ritorna ad aprirsi. Bellissima.
.

 Risultati immagini per pine familyRisultati immagini per pine familyRisultati immagini per pine familyRisultati immagini per pine family


 
 
 

°°^^°°

Post n°430 pubblicato il 27 Agosto 2016 da licsi35pe

.
Risultati immagini per ‫عکس های فانتزی دخترانه‬‎

.
La cosa splendida del parlare con gli occhi
è che non ci sono mai errori grammaticali
Gli sguardi sono frasi perfette

"F. Adolph Sorge"


.
LIETA SETTIMANA A TUTTI...^__^

 
 
 

terremoto...

Post n°429 pubblicato il 24 Agosto 2016 da licsi35pe

Ho aperto da qualche minuto il PC e mi è apparsa in tutta la sua crudezza  la notizia del terremoto di stanotte nel centro Italia, un'orribile sciagura. Tra i centri più colpiti Amatrice, che sembra solo un cumulo di macerie. Ho ascoltato e guardato il primo video con il cuore stretto dalla pena...tanto morti, feriti e persone sotto le macerie. Inutile che continui a elencare e non solo per Amatrice...lo avrete già letto  tutti è in prima pagina. Ho sentito la mia impotenza e la mia incredulità per tanto orrore, un orrore che non si può spiegare. Di fronte a questi fenomeni improvvisi e travolgenti si è costretti a riflettere. Tanta gente che ha perso ogni cosa, tante persone separate dalla morte, dolore e incredulità, pianto e pensiero per il domani, incerto alquanto. Mi guardo attorno nel mio piccolo nido e mi vergogno perchè a volte sono una lamentosa da schifo e mi si aprono gli occhi  solo davanti ad eventi che sciolgono il cuore in lacrime di amarezza, unico legame di condivisione con quelle lontane persone provate e distrutte. Certo...ci sarà modo di poterli aiutare concretamente....si rassegneranno, riprenderanno a vivere, ma nulla sarà come prima, le loro origini sono sepolte sotto cumuli di soffitti, pareti sgretolate e cuori infranti. Essere grati a Dio per quanto abbiamo e pregare per loro, non dimenticando il nostro aiuto fraterno appena lo si potrà, con  generosità.


Risultati immagini per il terremoto ad amatrice


 
 
 

dialogo tra imbecilli

Post n°428 pubblicato il 23 Agosto 2016 da licsi35pe

Tengo ancora a riposo la mente ma, ugualmente, qualche espressione sballata se ne esce!
un salutissimo...licia 

lei, assorta..
E' sera...s'accende la luna,
tremano le stelle,
io me ne sto muta
in quel silenzio, abbagliata.


lui, un po' cretino....
Tu m'ami, ma mettiamo il caso....
se tu non m'amassi,
dove potrei cogliere un fiore,
rosso d'amore,
per donarlo alla mia Speranza?

lei, sempre assorta...
cogli una stella dal cielo,
dalle il colore che vuoi...
donala alla luna d'argento
lei ti risponderà 

lui, sempre un po' cretino...
lei sta muta, lassù, 
ci guarda e ride di noi.
Le brillano gli occhi
con la bocca ci manda un sorriso.

lei, leggermente incavolata..
...allora che vuoi? 
stammi vicino...
chiudi gli occhi e ascolta
la musica del cuore,
una voce lontana senza "se"
che parla solo d'amore. 

di noi?

 ... silenzio!...

...ma allora, ascoltati questa...

 

 

 

 
 
 

°-✿°✿-°

Post n°427 pubblicato il 19 Agosto 2016 da licsi35pe


E' ancora tempo di ferie.....io metto in ferie la mia mente. 
Un copia-incolla è di facile "composizione"
e può essere ugualmente un post gradito.
Buon tutto a tutti, dal cuore!!

.


 
 
 

♣ ♥ ♣ ♥ ♣

Post n°426 pubblicato il 16 Agosto 2016 da licsi35pe

Si ritorna alla normalità, dopo il Ferragosto! Lo desidero con un pensiero di Degas...
.

Siamo fatti per piacere a pochi.
Cercare di piacere a tutti significa annullarsi,
rinunciare a essere se stessi e ridursi a diventare
la proiezione dei desideri altrui.
Esprimere sempre sé stessi.
E' questo il modo più semplice ed efficace
per essere autentici, sinceri, unici.
Non siamo fatti per piacere a tutti.
Agostino Degas
. 

Risultati immagini per edelweiss flower

.

 
 
 

una serata incantevole...

Post n°425 pubblicato il 15 Agosto 2016 da licsi35pe


Prima di raccontare, desidero ricordare che oggi è  Ferragosto...
Siamo soliti prendere questa giornata come un prolungamente delle vacanze o, comunque, come un giorno festivo cui dare movimento giocoso. Giustissimo ma...oggi è soprattutto una festa  religiosa: l'assunzione di Maria Santissima. Chi non  ha mai avuto bisogno di rivolgerle una richiesta d'aiuto, o di protezione, o altro? Ecco, penso tutti, almeno tra quanti credono in Lei. Ovvio che oggi, un pensiero di grazie e di affetto a Lei madre delle madri e Madre nostra sia il minimo, dal cuore tante volte ingrato. Salve, Madre di Misericordia!
....e adesso passo alla mia serata di ieri...
Un amico,  virtuale come conoscenza fisica, ma che  mi è molto vicino con una telefonata di premurosa attenzione,  è venuto in vacanza in Friuli. E' una persona attenta all'arte in ogni sua maniferstazione...per lui le vacanze sono anche impegno di conoscenza e di condivisione per far conoscere le meraviglie del nostro Paese a quanti, specie in FB lo conoscono e lo seguono con vivo interesse. E' venuto pure a Trieste e...come sarebbe potuto essere che non ci vedessimo? Le foto ci avevano mostrato i volti, le parole nel virtuale il carattere delle persone ma vederci da vicinio...beh! è stata una cosa che mi ha emozionato profondamente. La sua sposa, l'altra metà della mela come si usa dire, ma in questo caso perfettamente riuscita, è stata di una simpatia e dolcezza uniche. La serata, oltre dalle parole di cui io non  sono troppo abile...al "vivo" non è come quando si traducono i pensieri sulla tastiera...io m'intimidisco...ma Pino ed Elisa hanno colmato ogni lacuna. Al fresco della sera, in una trattoria gremita di gente, in allegria, abbiamo cenato di buon appetito e assaporando, almeno da parte mia, quella vicinanza amica che mi faceva tanto gioire il cuore. M'ha molto commosso l'amore che lega marito e moglie, un amore che "si sente" come una forza, come un'intesa che mai si logorerà e devo dire, che questa è stata una scoperta che mi ha deliziato. Abbiamo camminato un po' lungo le rive, m'hanno accompagnato al mio autobus e sono rimasti con me fin quando è partito.  Una serata nel cuore, con due persone speciali...che spero continuerà nel virtuale, data la troppo distanza che separa le nostre dimore, ma  che è ricchezza di amicizia vera, da coltivare con delicatezza. 
..
  



 
 
 

oo==^^==oo

Post n°424 pubblicato il 11 Agosto 2016 da licsi35pe

Allora? com'è andata la nottata? passata col naso all'insù per vedere se...forse per caso, una stellina capricciosa fosse passata sopra la vostra testa? Niente? non ci fate caso...io non l'ho mai vista eppure tanti dei miei sogni si sono avverati lo stesso...dunque...fiduciosi, eh?

Oggi, spigolo un po'...

Una delle principali differenze tra un gatto ed una bugia è che un gatto ha solo nove vite. (M:Twain)

Non dire di conoscere una persona finchè nonn avrai diviso con lei un'eredità (J:K:Lavater)

Non si può avere sempre tutto, alla fine dove lo metteresti? (S:Wright)

La donna imnpiega 10anni a cambiare le abitudini del marito e poi si lamenta che non è più l'uomo che aveva sposato! (B:Streisand)

Il bene è in tutti, manca solo il coraggio di usarlo (L:Tolstoj)

Per scoprire la verità c'è sempre bisogno di una persona che la esprima e di un'altra che la comprenda (K:Gibran)

La vera felicità sta nella pace dell'anima (G:Jung)

.

Risultati immagini per john white alexander paintings
John White Alexander 


Vi dedico  una serenata.. un brano celestiale.. una musica che...  spero che  a voi piacerà. Dal mio cuore, con affetto,
al vostro...sono sicura che la "sentirete". 

Buona giornata!!...licia


 
 
 

**=°°=**

Post n°423 pubblicato il 08 Agosto 2016 da licsi35pe

 

 

Risultati immagini per coppie anziani innamorati

 

Amo vedere coppie di anziani che camminano tenendosi per mano, mi riempiono il cuore di una grande tenerezza e penso che...

....Il segreto della vita sta nell'aver capito che ci possono essere crepuscoli
  più radiosi delle aurore, e nell'aver saputo invecchiare  uniti e concordi.
Uno dei tanti segreti dell'esistenza ma...siccome i segreti, a volte
 rimangono tali ai più, la vita si evolve in tutt'altro modo, secondo  l'IO
 di ognuno, non sempre costruttivo.
 
Buona settimana a tutti/e amici miei!...^___^ 

.

 

 

 
 
 
Successivi »
 


 


045

 

 

 


 

AREA PERSONALE

 


 


 


 


 

ULTIME VISITE AL BLOG

licsi35pemonellaccio19NonnoRenzo0exiettotanmikcatanzarogiusep50_1iunco1900thatielapungi1950dinobariliLorenzAdd1979divinacreatura59g1b9makavelikadolcesettembre.1
 


 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.