Creato da mo_soccia il 15/04/2007

il linkasutra

Storie di linkamenti.Ma se ti linko mi linki?

 

 

post 100

Post n°100 pubblicato il 07 Marzo 2009 da mo_soccia

"Volevo qualcuno con cui parlare. Ma che non rispondesse. Due orecchie senza una bocca.
Mi si potrebbe paragonare a quei pazzi che girano per Bologna parlando da soli.
Raccontare di se ad uno sconosciuto, che legge, non di Sara ma di Always, in fondo è un po’ come non raccontarlo a nessuno. E io avevo bisogno di questo. Senza giudizi, senza consigli. Che si sa, è con la propria testa che si ragiona e i consigli, spesso, servono solo a far numero ".

Ha detto tutto lei.
Mongolia, bus.stop, linea 13 erano nati con sto intento.
Sono voluto andar oltre e le orecchie conoscerle. E da li tutto si è complicato, il gioco si è rotto e non aveva piu senso nulla, perchè conoscersi implica qualcosa in piu e quindi dopo le mie parole non erano piu così libere. Contraddizioni.

Post 100.
100 di questi giorni.
!00 un numero che indica una fine e un inizio allo stesso tempo. Si finiscono i due numeri e si rinizia con un 1.

Ecco quell'uno è il post che non scriverò mai...................

[Mentre tutti gli altri blog li ho cancellati, questo lo lascerò. Penso che possa essere utile a qualcuno. E' stata la MIA esperienza questa. Ma a volte fa sentire meno soli sapere che qualcuno ha vissuto il delirio di una community come questa. Che poi alla fine sono tutte uguali.Boh...no, non credo che fuori sia lo specchio di quello che c'è qui dentro. Credo che siano due mondi diversi e simili allo stesso tempo. Questo sa essere solo piu bugiardo. Fuori invece le bugie hanno solo le gambe più corte.]

Domani è un altro giorno!

 
 
 

post 99

Post n°99 pubblicato il 01 Marzo 2009 da mo_soccia

- Il grande bloghello -

Rinchiusi tra le mura di un editor lasciamo parole al pubblico. Barzellette, pensieri, canzoni, video e storie. Stringiamo amicizie, sprechiamo commenti, diamo conforto e poi andiamo in confessionale e nominiamo alcuni blogger. Sotto sotto i pvt non sono altro che confessionali dove di alcuni si raccontano le malefatte o i doppi-giochi [se non finiscono i pvt stessi ad essere strumento di volta faccia]

Così dopo due anni di amicizia on community scopro che Remo non è Remo.
Mi ero preso a cuore la solitudine e mi ero fatto un po carico dei suoi problemi. Infanzia infelice, insicuro di se stesso, una moglie cagionevole di salute e figli che non arrivano nonostante il loro grande desiderio d'esser genitori. Lascio a Remo numero di cellulare e mail. Ci si sente regolarmente e le cose vanno un pò meglio. Sono felice per lui, se lo merita.

Deluso di sto posto vado di pagina in pagina su facebook. Un pomeriggio annoiato giro in una sorta di movida madrilena di amici in amici e soprattutto vado per gli amici degli amici. E scopro Remo!!!!...Remo, si chiama Andrea su facebook. Ha una moglie e una bimba con qualche problema serio.
Torno in community e contatto Remo. Appena incomincio a chiamarlo Andrea dice di non capire. Poi snocciolo la falsa privacy dello strumento facebook, dove non importa essere amico per saper le cose, a volte basta esser amico di un amico per sapere di lui tramite i messaggi che si lasciano nei vari profili. Ed io non ho dovuto far nulla, se non tanto tempo fa accettare l'amicizia in facebook di uno che manco è poi così amico.

Così Remo in msn mi ha bloccato. Sono nella lista nera in community.E' proprio vero chi tace acconsente! E Andrea ha acconsentito di svelare le bugie. Tramite i suoi silenzi seppur informatici.

Voglio lasciare questo reality. Non fa per me. Mi sono auto-eliminato e non piangerò all'uscita se non c'è la Marcuzzi ad intervistarmi in studio.

[Ah, ovviamente Remo e Andrea sono solo nomi inventati. Credo, forse! Chissà]

 
 
 

post 98

Post n°98 pubblicato il 10 Febbraio 2009 da mo_soccia

-  Libero d'essere facebook -

Libero di nome, ma non di fatto. Si sta sempre piu facebookerizzando.
Anche con le ultime "novità".
Ma perchè chi gestisce 'sto posto non ha capito che è la differenziazione che fa vincere, oltre ad avere magari qualche argomento un pò più di serio delle varie tette e dei vari culi?

Se devo stare in un surrogato di facebook, allora tanto vale andare dentro all'originale.
ah già.......Fatto!

 
 
 

post 97

Post n°97 pubblicato il 06 Febbraio 2009 da mo_soccia

- La pubblica privacy -

Viviamo in una continua grande contraddizione. Per forza siamo stressati. Siamo una cosa e l'incontrario di quella.
Gelosi della nostra privacy, poi la spiattelliamo nero su bianco in pagine di confessioni piu o meno veritiere. Ci nascondiamo dietro a nick e poi altrove, su facebook,  ci sentiamo piu noi stessi tanto da mettere nome e cognome e diventiamo dei libri aperti.

Il fatto.
Facebook può essere divertente, ma anche no. Oltre a persone carine da riscoprire vengono fuori anche scheletri dall'armadio che dovevano rimanere lì dentro in naftalina o anche no, mangiati dalle tarme. In particolare di uno scheletro, senza tra la'ltro nemmeno accettare il suo invito d'amicizia, quindi senza la possibilità di vedere il suo profilo, sono riuscito a ricostruire gran parte della sua vita. Grazie ai commenti lasciati agli amici in comune e alle varie foto taggate in album di persone a me sconosciute. Pazzesco. Un enorme pozzo dove attingere la vita degli altri.

Abbiamo mille paure, si dice che siamo super controllati e c'è stata la rivolta per quel nuovo i-phone perchè si diceva che c'era un congegno che poteva controllare ogni nostra mossa. Bene, dentro al grande fratello ci siamo già e stiamo giocando divertiti a lasciarci spiare e a far incamerare dati su dati di noi.  E tutto su base volontaria. Più ne abbiamo e più ne mettiamo.
E c'è perfino un authority che controlla e vigila, che ci dice ciò che è giusto e sbagliato.
Mah, per me se la fa e se la dice. Ci inventiamo dei problemi per tenerci e tenerli occupati.
Tano finchè c'è facebook che senso ha un autorithy sulla privacy? non sarebbero soldi risparmiati eliminandola? Ah già. E poi loro come fanno a mangiare? C'è crisi, eccome...anche di idee

 
 
 

post 96

Post n°96 pubblicato il 01 Febbraio 2009 da mo_soccia

- Le [e]migrazioni blog -

Credo che sia insito nell'uomo [e]migrare. Dalle situazioni, dai paesi, dalle verità.
E dietro ci sono spinte più o meno consapevoli. Motivazioni diverse, tutte valide e tutte discutibili.

Sto blog [e]migrando anch'io. [Ma poi ci sarà modo di spiegare]

5 anni o giu di lì che sono "incastrato" tra queste pagine. E di gente ne ho voluta conoscere tanta.
C'è chi ha chiuso il proprio diario e basta.
C'è chi ha chiuso e poi riaperto altrove.
C'è chi ha detto talmente tante false verità che ha dovuto andarsene perchè ormai poco credibile. Riniziare altrove è come darsi un'opportunità. Nuova gente e nuove bugie.
C'è chi ha lasciato queste pagine perchè in altre pagine sis ente più libero.
Si perchè il bello di fare amicizia diventa anche il rovescio della medaglia di sentirsi stretto dentro possibili giudizi.
C'è chi se ne va perchè non riesce più a sfogarsi dal momento che le parole assumono una nuova forma dopo aver conosciuto la persona che le scrive. E non sempre è la forma più giusta.
C'è chi non crede piu nello strumento o chi non ha piu fiducia di chi lo circonda con un nick.

C'è chi [e]migra per moda. Perchè alla fine cis entiamo tutti un po soli e allora meglio andare dove vanno in tanti.
Ho ritrovato moltissimi blogger su facebook. Semplicemente perchè mischiare la vita vera con persone che davvero ti conoscono fa sì che tutto sia un pò più credibile che vite verosimili esaltate da momenti di solitudini serali davanti ad un computer.

C'è chi se ne va perchè sta crescendo dopo aver parlato con se stesso.
Speriamo solo di non naufragare sul gommone del proprio ego.
Chissà se c'è una terra davvero ospitale per la nostra anima.

 
 
 

post 95

Post n°95 pubblicato il 24 Gennaio 2009 da mo_soccia

- Siamo tutti uguali [?] -

Ammetto. Libero di bello ha una piattaforma molto più intuitiva delle altre, strumenti più facili da utilizzare e che sta complicando giustamente con il nuovo editor per uniformarsi con gli altri [cannocchiale, blogspot, splender etc etc ] per non smentire il post precedente. Qui si ha una maggiore visibilità, se non fosse poi per i soliti noti.
E ho imparato in questi 5 anni di frequentazioni della community, quanto il tema della visibilità sia importante. Come l'immagine fuori, l'apparire nella vita reale. Mi chiedo però una cosa, ma senza assolutamente retorica e senza aver già una risposta: ma perchè gli artisti, attori, cantanti e altre personalità hanno il loro blog in altre piattaforme che non sono Libero?

[E dire che qui si parla tanto delle loro tette, culi e corna]

"La notte dei blogger" è un libro carino che parla di blogger appunto. Racconti di blog piu o meno carini,ma nessuno è stato preso da Libero. Perchè? Se esiste tanta visibilità perchè in questo momento di costume dove tutti i giornali e i sociologi parlano di blog e blogger nessuno mai cita un diario preso da Libero?

Pura curiosità. Pura e semplice curiosità......................

 
 
 

post 94

Post n°94 pubblicato il 21 Gennaio 2009 da mo_soccia

- Blogga che ti passa. [Forse] -

.

Ho sempre sostenuto che chi ha un blog, lo ha perchè ha un problema. Chiaro, generalizzo lo so.
Principalmente di soitudine. Un blog spesso serve per uscire dalla solitudine. C'è gente che passa, commenta, una volta c'era modo anche d'incontrarsi ora invece...non so si è rotto qualcosa.
Altri invece si costruiscono una vita diversa da quella che hanno e poi ci credono. Credono così intensamente in quello che scrivono e in quello che vorrebbero essere che alla fine s'immedesimano nel personaggio ed è un guaio poi conoscerli dal vero.
Molti nella vita reale hanno problemi di relazione agli altri e la community è un buon modo per far parte di un gruppo.
Di fondo ci unisce una certa dose di egocentrismo che in alcuni poi rasenta il patologico.

Parte di quel che sostengo secondo me viene confermato dal fatto che poi chi trova un moroso o morosa sempre meno lo si ritrova qui dentro, così come chi raggiunge un certo equilibrio con gli altri.
Le novità nel lavoro, nuove persone conosciute tramite la palestra o corsi vari fanno si che i blog si svuotino di noi. E per fortuna. Tifo per tutte quelle persone e mi auspico che al piu presto anche a me accada la stessa cosa.

Sono rari i blog di puri sfoghi o diari scritti per se stessi.
Questo è un posto strano e sì, sono sempre piu convinto che chi ha un blog ha un problema. Di che natura si scopre solo strada facendo...........

 
 
 

post 93

Post n°93 pubblicato il 20 Gennaio 2009 da mo_soccia

- Liberamente copiato da........ -

Giustamente quando vai sun una foto dei vari profili ti compare una scrittina che dice che copiare è reato. Così come nel decalogo delle bannazioni rientra il taglia e cuci delle immagini persnali dei vari blogger.

Ma, i quadratini degli amici nel profilo non esistevano già da altre parti? E tutte le varie news di Gina che ha stretto amicizia con Gigetto che ha scritto un nuovo post e ha cambiato il template etc etc non ricorda il tanto rinomato facebook?

Insomma si predica bene, ma direi che qui si razzola male.....

Su su oltre il nuovo editor uno scatto d'orgoglio e di originalità! susususususu!!!!!!!

:)

 
 
 

Post N° 92

Post n°92 pubblicato il 15 Gennaio 2009 da mo_soccia

- I più comunicativi -

Nei blog segnalati da Libero tra i più comunicativi ci sono profili che non hanno un blog, uno che lo ha appena aperto e siamo al quinto post e a 110 visite in una settimana.

Okay anche con il silenzio si comunica, ma come fanno ad essere comunicativi se non dicono niente?

Tra i più popolari invece c'è gente che in 5 anni qui dentro mai ho visto e nei people i soliti 5. Ma non eravamo in 80 mila e rotti?

 
 
 

Post N° 91

Post n°91 pubblicato il 11 Gennaio 2009 da mo_soccia

- Il computer non ha sesso, ma in compenso ne fa a iosa -

Non sembra avere genitali, nè provare qual si voglia stimolo di riproduzione, eppure fa un sacco di sesso.
Facebook, come in chat, così come anche in un banalissimo sito di fotografie, c'è sotto tutta una trama di messaggi e ammiccamento per trovare qualcuno che ci stia, per una sera, una settimana un mese o per la vita.

Fitta corrispondenza di parole peccaminose, allusioni e poi mail che come stanze di un hotel ad ore vengono raggiunte da foto che nulla lasciano all'immaginazione. Scambi. non di coppie, ma quasi. O forse anche. Profili con descrizioni chiare e dettagliate di quello che si cerca, entrare in alcuni di questi sembra d'esser davanti alle vetrine dei quartieri a luci rosse di Amsterdam.

Ma caro mio computer, se in eMule digito "le avventure di Bianca e Bernie" e trovo scritto film di Walt Disney, poi però non mi puoi far vedere una certa signorina Bianca che viene penetrata in ogni dove da un signor Bernie. Capisco le avventure, perchè giusto i buchi del naso non vengono violati e capisco che ogni cavità si possa trasformare in una fantasmagorica storia di fantascienza, ma ti prego, lasciamo il nome di Walt Disney associato al disegno e alle storie per ingenui ragazzi.
Anche perchè quello che ne vien fuori non è sesso, è un accanimento terapeutico contro ogni prurito intimo e non riuscirò mai piu a fare una gastroscopia senza immaginarmi quelle "bocche di rosa" messe a chinino intente a far sparire cotanto trapano del lui di turno. Quando è un lui!.

Già le avventure di bianca e bernie. Ed ho paura di veder cos'ho scaricato sotto il titolo della carica dei 101.
E il mio computer si fa un sacco di pippe. Ma ho idea che non sia solo il mio..............

 
 
 

Post N° 90

Post n°90 pubblicato il 08 Gennaio 2009 da mo_soccia

- Se non è la zuppa blog è pan bagnato facebook -

Appunto: se non è zuppa è pan bagnato dice il proverbio.
Nei blog si fa la corsa per essere citati come blog amici e di conseguenbza avere un gran numero di amici da poter sfoggiare. Uguale in facebook. Liste chilometriche di gente che conosci  forse si, ma che non si fa sentire se non solo per metterti nella lista dei conoscenti.

Okay, mi contatti, m'inserisci, diventiamo amici, ma...ma magari un ciao come stai no?

Senza contare i traslochi in toto, ciò che era qua lo riportiamo di pari passo di là.

Riportiamo gli stessi amici, le stesse modalità di rapportarsi, balle piu raffinate dal momento che di là ci si allarga anche ad orizzanti meno virtuali, ma stessi meccanismi di marpionatura.
Tant'è che le donne si mettono fidanzate per non farsi rompere le scatole e gli uomini single per poter meglio "pasturare".

Insomma gira e rigira non cambia nulla, solo che di là spesso abbiamo i nostri reali nomi e cognomi. Forse. Ecco. Appunto, se non è zuppa è pan bagnato!

 
 
 

Post N° 89

Post n°89 pubblicato il 01 Gennaio 2009 da mo_soccia

-2009 di questi blog giorni, ma anche no!-

Come petardi che echeggiano tra i palazzi così gli auguri piu o meno glitterosi riempiono i balconi delle pagine blog.
C'è chi li ha fatti ormai da giorni e poi ci sono le pagine live, in diretta con la mezzanotte [ma chi passa la mezzanotte davanti al computer?] chi vuole essere il primo a scrivere sul blog dell'amata o dell'amato.

Il primo post dell'anno. Gli auguri, i tappi che saltano e il voler essere ricordati.

Sono rimasto davvero colpito da un post dove lei, ovviamente si da ormai per sottointeso il fatto che il blog è con un taglio sensuale, scosciato e fasciato dentro autoreggenti in ogni box, ma dicevo l'augurio in rosso su sfondo nero che riassumendo brevissimamente suona:
" ti penso in modo così ardente che i miei auguri ti arrivano sussurrati. SEI LA MIA DANNAZIONE!"............

Azz, bell'augurio e soprattutto bel modo di concepire il bramoso e bramato amato...........

Dannati auguri a tutti. Un 2009 con meno glitter grazie, siamo in crisi abbiamo un po di rispetto per i tempi che dovrebbero esser bui su!

 
 
 

Post N° 88

Post n°88 pubblicato il 28 Dicembre 2008 da mo_soccia

La repubblica delle bannate -
in solidarietà a milionidieuro che tutti conoscono o abbiamo visto:

Più volte in questo blog si è parlato della ricerca del criterio con cui certi blog vengono bannati e altri no.
E' fuori di dubbio che laddove ci sono foto di donne nude in atteggiamenti esplici va tutto bene, così come va bene che siano donne [?] a scrivere scendendo nei particolari prestazioni amorose o incontri peccaminosi.
Agli uomini non è permesso ciò. Niente nudi maschili e per i racconti dipende.

Ma su che basi quali  e con quali procedimenti si bannano i blog?
Non esiste un avvertimento prima e comunque nel momento in cui si procede a censurare non vengono spiegate via e mail le motivazioni?

Si parla tanto della famigerata libertà di stampa e di espressione, con tanto di blog tempo fa che recitavano frasi e stralci di legge contro l'esecutivo che voleva limitare la libertà dei blog, beh e poi? Poi nessuno di noi sa come qui dentro funzionano le cose?.......

Ora, esprimo tutta la mia solidarietà a milionidieuro a cui è stato chiuso il blog, magari anche giustamente, ma almeno sapere le motivazioni. Condivido la sua protesta nella ricerca di spiegazioni. Almeno una volta avute ci si può render conto se giusto o no. Ma così mi sembra proprio un libero arbitrio, che fa sì che anche qui dentro ci si ritrovi in una sorta di repubblica delle bannate.............dove c'è un dittatore libero di fare quello che vuole, lisciandoci di tanto in tanto perchè senza di noi, non avrebbe senso d'esistere, nessuno ne guarderebbe e usufruirebbe e le pubblicità starebbero lì per nessuno e si sa la pubblicità è l'anima del commercio e non solo.............

-Click -

[ Aggiornamento:  e se fosse tutta una montatura ed un modo per farsi pubblicità? Potrebbe anche essere, qui dentro ci si inventa tumori, aborti e tanbto altro. Sarebbe comunque uguale, il problema esisterebbe comunque, i criteri con cui si viene bannati o espulsi dalle chat sono comunque molto arbitrari ]

 
 
 

Post N° 87

Post n°87 pubblicato il 27 Dicembre 2008 da mo_soccia

- Famolo strano...-

Qui nella community e nei blog si linka. Ormai ero abituato a sta pratica, ma si sa l'uomo ha bisogno sempre di qualcosa di più.

Eccoci accontentati. In facebook ci si tagga!.......
Certo che un pò di paura sto taggarsi fa, però le novità sono sempre all'inizio accompagnate da una certa adrenalina ........................
E là viene anche scritto poi in bacheca in modo che tutti lo sappiano:
Alfredo ha taggato Gisella.
Luisa e Guerrino hanno taggato.
Amilacare tagga Gino che tagga Mirella.
Gledis non vuol esser taggata.
Lucio vorrebbe taggare, ma..........non trova da farlo.
Rachele, Alfredo [che ha taggato Gisella], Andreina e Bruno sono ora fans di Rocco che è un gran taggatore.
Grazie Facebook d'esistere. Grazie per avermi fatto scoprire le taggate ..............

 
 
 

Post N° 86

Post n°86 pubblicato il 18 Dicembre 2008 da mo_soccia

- Le catene di santa community -

.

Va bene la malasanità, lo spirito del Natale che ci fa sentire tutti più solidali o la consapevolezza che se non ci aiutiamo tra di noi qui sono capaci solo di tassarci e basta, ma com'è possibile che nel 2008 si facciano appelli per trovare sangue di un certo gruppo o cercare tramite catene infinite informazioni per cure di malattie di vario genere?

Ovviamente sono sempre bambini i soggetti bisognosi, beh però se un paese come l'Italia ha bisogno di un passaparola tramite mail e tramite pvt blogger vuol dire che siamo proprio alla frutta...anzi all'ammazzacaffè!
Una volta avevo visto anche un programma che spiegava questa "cosa", ma non riesco piu a trovarlo e a linkarlo.

Per ora mi basta questa spiegazione trovata in un commento di un post meraviglioso [ e che nessuno si ritenga offeso di quelli che mi hanno mandato la ricerca di informazioni per il bimbo di Firenze affetto da non mi ricordo quale malattia.....]

.

Inviato da bigbluedive il 15/12/08 @ 12:24 via WEB 

E' vero ... il 99% del passaparola via Email e' una bufala o solo un modo per raccogliere indirizzi Email dal CC dell'editor di posta ( IMPARATE AD USARE NCC cioe' la lista in conoscenza del messaggio nascosta ) Ad ogni modo c'e anche qualcuno che si premura di smascherare queste bufale come ad esempio il sito di Paolo Attivissimo (www.attivissimo.net). Puo raramente capitare pero' che non sia una bufala e che il passaparola sia il modo piu rapido per arrivare ad un gran numero di persone. Una postilla Psico .. Hacker ... con Kappa ... non vorrai farne infuriare qualcuno .... Salutone Bigblue °°°°_0-)

 
 
 

Post N° 85

Post n°85 pubblicato il 15 Dicembre 2008 da mo_soccia

- L'asino e il bue. Del presepe? No della community-

Home page di Libero.Notizia. Su facebook ci sono un sacco di "tarocchi", profili di Obama, Bellucci ed altri personaggi famosi; insomma delle ""sole"".

Ora, mi sembra la storia questa dell'asino che dice al bue d'esser cornuto.

[Riassunto delle puntate precedenti della community di Libero: uomini che sono donne, donne che sono uomini, uomini che non sanno ancora cosa essere e via discorrendo. Dalla chat: scusa ma non posso farmi vedere in viso perchè sono un personaggio pubblico. Sai sto corteggiando una tronista dalla De Filippi.
Cioè, tu vai in tv e non ti puoi far vedere in chat? E allora perchè ti iscrivi ad una video chat? Già, facebook è una sola (vero???)]

 
 
 

Post N° 84

Post n°84 pubblicato il 01 Dicembre 2008 da mo_soccia

- Berlusconi ha fatto un giro per i blog -


Insomma, come non dare ragione al Grande Capo quando dice che la crisi c'è, ma che dobbiamo essere ottimisti e che noi italiani la crisi la sentiremo meno degli altri?

Alcuni blog avrebbero bisogno nel sottotitolo una bella scritta: messaggio promozionale.
Proprio come in tv.

Ci sono inseriti dei filmati che sono spezzoni di pubblicità, manco a dirlo di quelle seducenti, vedo e non vedo e sguardi così intensi e profondi che mi fanno venir voglia di vedere se alla fine dello spot la tipa o il tipo di turno diventano strabici. In questi blog poi ci si contorna di foto dei propietari (?), solitamente con toraci nudi per quello che riguarda gli uomini e in intimo per le donne. Tutti in posa plastica con cellulare in punta di mano e braccio teso. Sembra di sfogliare un catalogo telefonia di un negozio vodafone! [Qualcuno mette anche il proprio numero di telefono. Chissà a quando il listino prezzi?]
C'è chi reclamizza massaggi. Sconto per i clienti blog!

E sotto Natale ci facciamo mancare le canzoncine e i video?
Certo che no. La top ten vede in vetta la canzoncina della Bauli. Quella con tutti i bimbi miagolanti che dicono che a Natale possiamo fare quello che di solito non facciamo .................

Già........messaggi blog promozionali: io speriamo che me la cavo!

 
 
 

Post N° 83

Post n°83 pubblicato il 21 Novembre 2008 da mo_soccia

- AUGURIIIIII....BuOn blog NaTaLE!!!!!! -
[anche a milionidieuro e Kamper BOyd]

Giustamente visto che i centri commerciali, le vetrine dei negozi in centro e le strade si stanno addobbando per Natale, ecco che in anticipo rispetto agli spot in televisione, ma in ritardo rispetto ai pandori e panettoni sulle mensole della Coop o dell'Esselunga [per par condicio], stanno comparendo i primi blog ornati da alberi di Natale e pacchi regalo sbrilluccicnti e se possibile ancora più glitterosi dell'anno scorso!.
Si sa, quando c'è crisi tutto dev'essere ancora piu luccicante per indurre al consumo e all'ottimismo.

E di crisi nel mondo blog un po' ce nè.
Novità poche.
Le solite cose, le solite cosce al vento, i soliti glutei divisi da perizomini, i soliti seni all'aria con frasi ammiccanti e dal senso erotico tiepidino. Sarà che non fa più freddo come una volta e quindi certi "calori" non riescono a farsi sentire per contrasto alla temperatura esterna.

Oh mamma sono caduto anch'io nella retorica che niente è più come una volta.....

Già, non ci sono piu i blog di una volta...........e allora prendendo spunto da un blog "angelico" dove a caratteri luccicanti invita tutti a lasciar un desiderio per il prossimo natale scrivendolo con un post sotto il grande alberone firmato glitter scrivo:

Caro Babbo Natale fa che quest'anno non si leggano di pranzi natalizi super mega complicati, con pietanze assai improbabili e date per normali e scontate [perchè nessuno di noi si mette a cucinare il tacchino farcito con cannella, zenzero, prugne secche e una spolverata di cacao facendolo passare per la cosa piu normale di sto mondo], fa che i glitter siano meno abbaglianti mettendo un limite ai kilo[blog]wattora superato il quale poooof salta tutta la luce, come in casa quando lavatrice, tv, computer,ferro da stiro e forno elettrico vanno contemporaneamente..........
Ti prego, riportaci ai rudimentali blog di una volta. Semplici, semplici, ma molto piu veri..............

Grazie: mo_soccia

 
 
 

Post N° 82

Post n°82 pubblicato il 13 Novembre 2008 da mo_soccia

- Chi l'ha blog-visto?-

Salutando sempre e comunque Milionidieuro, Kemper BOyd e il Il_Signore_Nero, mi sono reso conto che manca da parecchi mesi all'appello un altro nick prezzemolino.
Dov'è finito Ciao74dgl o qualcosa del genere?

 
 
 

Post N° 81

Post n°81 pubblicato il 10 Novembre 2008 da mo_soccia

- blog [international] politik -
[un saluto sempre a: milionidieuro; Kamper BOyd e Il Signore Nero.]

Giro e rigiro per i blog.
Sono davvero in tanti quelli che riportano la vittoria di Obama, con tanto di analisi sul voto e sui cambiamenti da qui in avanti.

Ci si felicita soprattutto per per il programma politico di Obama.
Bene!.
Ma qual'è il suo programma politico?
Al di là del far ripartire l'economia [ma come?], del portare la pace nel mondo [in che modo?] migliorare i rapporti con i vari paesi e cercare un dialogo con tutti, io non ho mica capito molto di ciò che vorrà fare Obama.

Tutti hanno invece capito. C'è festa e gaudio. Ma per cosa?
Io inevce non sono riuscito a farmi nessuna idea.
Nessun telegiornale o dibattito è riuscito a farmi capire nulla, anche perchè poi ci si perdeva dentro polemicucce locali che toglievano sempre l'attenzione sul prunto principale.
Evviva i blog-informati!
Ne sanno sempre una in piu e meglio degli altri ben informati!..........
[Mi chiedo che esistono a fare i TG,quando abbiamo i blog per informarci]

 
 
 
Successivi »
 
Citazioni nei Blog Amici: 26
 

AREA PERSONALE

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Dicembre 2014 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31        
 
 

FACEBOOK

 
 

ULTIMI COMMENTI

Ma morale qual'è?...Se c'è...
Inviato da: marissa39
il 18/03/2010 alle 17:37
 
Ehehe ... quanto hai ragione ^__^ Mi sento dinosauro tra i...
Inviato da: eccomiqui4
il 13/03/2009 alle 22:50
 
ohi...ma io senza francesismi........a son propri la...
Inviato da: mo_soccia
il 12/03/2009 alle 18:03
 
Uh! anche tu?
Inviato da: vulcanoinaffitto
il 11/03/2009 alle 22:32
 
ma no la Gisella ero io!!!!!!
Inviato da: mo_soccia
il 11/03/2009 alle 21:01
 
 

TAG

 

ULTIME VISITE AL BLOG

ROSSI445galante45sagredo58niela3unamamma1bussettinored.seabrunaines.costanuvolemiea.jooblebroccoloveiannaconematteonansa75cenerecelesteorientaltourist