« A little Skeptic su WIKIO!Alla scoperta dell'estr... »

Salita in discesa nelle Murge: ecco il resoconto

Post n°42 pubblicato il 19 Giugno 2010 da supergiuggiola
 

Un po' di tempo fa ho dedicato un paio di post alla "misteriosa" salita in discesa di Poggiorsini, nell'alta Murgia, una strada in cui gli oggetti lasciati rotolare sembrano sfidare la forza di gravità risalendo il pendio (i due post li trovate qui e qui) La Gazzetta del Mezzogiorno e Studio Aperto avevano dedicato ampio spazio allo strano fenomeno, tra spiegazioni paranormali e goffi tentativi di dare spiegazioni scientifiche (che avrebbero fatto rabbrividire chiunque abbia un minimo di nozioni di fisica).
 
Una freddissima mattina i primi di gennaio abbiamo deciso di andare a vedere con i nostri occhi cosa succedesse nella misteriosa strada e quale spiegazione potesse esser data al fenomeno.
 
Potete leggere come è andata qui o qui, ma prima vi consiglio di vedere questo divertente video sull'indagine (che trovate anche qui):


 
Se volete approfondire la parte tecnica dell'indagine, potete farlo con questo documento e se non siete ancora sfiniti potete guardarvi la fotogallery, dove trovate un po' di foto della strada.
 
Dopo la pubblicazione dell'articolo, diversi blog hanno scritto di noi.
 
Su http://www.stukhtra.it/?p=2526 scrivono (ironicamente):

"[...] Poi arrivano Giuliana Galati e Francesco Sblendorio, della Sezione Puglia del CICAP, e addio al mistero. [...]"
 
 
"[...] Il famoso fenomeno, citato anche in una puntata di Studio Aperto (naturalmente senza approfondimenti), delle macchine e degli oggetti che sembrano muoversi contro le regole della gravità è stato finalmente spiegato da Giuliana Galati e Francesco Sblendorio del C.I.C.A.P:
 
Spinti più che altro dalla voglia di mettere la parola fine a questa banalità, il gruppo del cicap si è attrezzato di livello laser, bolla e stadia per partire destinazione Poggiorsini e la sua famosa strada “stregata”.
Convinti che l’anomalia gravitazionale fosse una boiata pazzesca e che il magnetismo c’entrasse come i cavoli a merenda (infatti anche l’acqua scorre al contrario) non rimaneva che effettuare delle semplici misurazioni con gli strumenti citati in precedenza
. [...]"
 
Il successo e la risonanza ottenuta dall'indagine ci fa ovviamente molto piacere
 
Colgo l'occasione per ringraziare Francesco Sblendorio, che mi ha sopportato pazientemente durante il montaggio (durato diverse notti) del video e soprattutto durante l'ultimo salvataggio del pdf! :P ma anche tutti gli altri partecipanti alla spedizione: l'ing. Scelsi, la mia cicci (alias Marzia), sua madre e infine mio padre.
 
Risolto un mistero, mi preparo ad affrontarne subito un altro: insieme agli esperti "ghostbusters" Marco Morocutti, Simone Angioni, Nicolas D'Amore e un altro paio di amici andremo al Castello di Montebello per cercare di capire se il fantasma di Azzurrina si manifesta davvero nelle notti del sostizio d'estate degli anni lustri, come dice la leggenda.
Giornate e nottate avventurose aspettano il gruppo di scettici allegri.. e di una cosa sono certa: ne vedremo delle belle e come sempre ci divertiremo!
 
Se torno, vi racconterò com'è andata quest'altra avventura!

 

Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
La URL per il Trackback di questo messaggio è:
http://blog.libero.it/littleSkeptic/trackback.php?msg=8966640

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
 
Nessun Trackback
 
Commenti al Post:
Nessun Commento
 
 
 
 

Contatta l'autore

Nickname: supergiuggiola
Se copi, violi le regole della Community Sesso: F
Età: 27
Prov: BA
 

Scrivimi!

Se volete scrivermi il mio indirizzo email è: 

giuliana.galati chiocciola gmail.com

 
 

A little Skeptic in classifica su WIKIO!

Wikio - Top dei blog - Scienza

 

Cerca in questo Blog

  Trova
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

Little Skeptic with James Randi

 

Little Skeptic with Massimo Polidoro




 

Little Skeptic with Piero Angela









 

Little Skeptic with Alex Rusconi

 
immagine
 

Little Skeptic with Paola DG



 

Ultimi commenti

Casualmente sono passato per questo BOLG che vedo che non...
Inviato da: Filippo
il 20/01/2013 alle 12:04
 
hmmm ... dopo Nizza, grazie per la condivisione ...,...
Inviato da: joenas
il 26/01/2012 alle 14:26
 
ciaoooooooooooo
Inviato da: licia
il 01/04/2011 alle 21:48
 
e
Inviato da: an;DROP TABLE *;--
il 01/04/2011 alle 20:11
 
Ogni verità attraversa sempre tre fasi: prima viene...
Inviato da: luu
il 03/01/2011 alle 13:53
 
 

Foto congresso "Eppur si crede"

Clicca QUI per vedere le foto del Congresso del CICAP "Eppur si crede", svoltosi a Padova (Ex fornace Carotta), il 4 e l'5 Ottobre 2008
 

Little Skeptic with Gigi Garlaschelli

 

Little Skeptic with Marco Morocutti


 

Little Skeptic with Silvano Fuso

 

Little Skeptic with Mariano Tomatis

 

Foto del X Congresso

Clicca QUI per vedere le foto del X Congresso Nazionale del CICAP, svoltosi a Padova, il 7 e l'8 Ottobre 2006