Community
 
madevix
   
 
Blog
Un blog creato da madevix il 06/04/2007

Luogocomune

L' Italia paese di Santi, navigatori e.... luoghi comuni.

 
 

OPINIONE PUBBLICA

NOTIZIE ON LINE

PORTELLA DELLA GINESTRA

1° maggio 1947 - per non dimenticare

 

AREA PERSONALE

 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 34
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Luglio 2014 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 31      
 
 

ABC

 
Elezioni 2008. Io sono qui. E tu dove sei?
 

 

Libri Letti nel 2010 - Buon 2011

Post n°52 pubblicato il 31 Dicembre 2010 da madevix

  • Gomorra - Roberto Saviano
  •  L'Italia repubblicana - G.Crainz
  •  Autobiografia di una Repubblica - G Crainz
  •  A Lampedusa, Affari, malaffari, rivolta e sconfitta dell'isola che voleva diventare la Porta d'Europa - Fabio Sanfilippo e Alice Scialoja
  •  Guardiani del vento - Giovanna Circiello
  •  Una passione sinistra - Chiara Gamberale
  •  Water Trips - Lorenzo Monaco
  •  Bentronato Marx - Diego Fusaro
  •  Mai più l'ombra di un sorriso - Nino Ienna
  •  Mauro Rostagno, prove tecniche per un mondo migliore - Nico Blunda, Marco Rizzo, Giuseppe Lo Bocchiaro
  •  Acqua in Bocca - Carlo Lucarelli , Andrea Camileri

Buon Anno e buone letture

 

 
 
 

C'erano una volta i VIP

Post n°51 pubblicato il 04 Dicembre 2010 da madevix

C'erano una volta i VIP

C'erano una volta i VIP, o meglio, esistono ancora, ma non li riconosco. Non li riconosco fisicamente e non li riconosco come VIP, come very important person. IO ho visto sempre i VIP, come una categoria di persone famose e popolari, ed in esse ho sempre visto, come del resto nell'immaginario collettivo, artisti, uomini e donne di scienza, modelle, attori, registi,  cantanti, musicisti, scrittori ( sempre più in misura minore), ovviamente politici, giornalisti ( sempre più quelli televisivi) e via discorrendo. Figure di persone del professionismo dell'arte, della loro arte, quale essa sia. Fino a qualche tempo fa si leggeva, si discuteva, financo spettegolava di quel Tale o quella Tipa, ma sempre annoverata nella categoria di Very Important Person che vi ho appena descritto.
Adesso Il VIP è chiunque. Chiunque passi per quella scatola catodica, o per meglio dire per modernizzare l'espressione, per quel quadro lcd o a led o plasma che noi chiamiamo comunemente Televisione. Basta far parte di una tale trasmissine dove si inducono accoppiamenti in cattività, vedi uomini e donne, ad un reality, il "grande fratello", l'isola dei famosi con i non famosi e i chi li ha visti mai. Oppure basta essere una "velina", fare un succinto e breve stacchetto danzante in una tal trasmissione e via discorrendo. Sono tutte persone che riempiono le discoteche e fanno "le serate", anche se non si capisce in che modo, qual'è la loro arte?. Ed è altresì sconcertante quanti giornali dai nomi improbabili tipo chi, come, quando , di più , di meno, abbastanza, novella 3000, ecc.. abbiano pagine pagine piene di storie tra un ipotetico Flaviano del Gf 7 oppure Adriandomenico del Gf9 che sta con la velina fabiana che prima stava con l'ex tronista mirko di uomini e donne che a sua volta ha fatto outing dicendo di essere gay però ogni tanto ha una storia con Veronika dell'isola dei famosi, che a sua volta sta com Fabiano di uomini e donne che stava con la velina patrizia che sta ancora con il calciatore Bertoni. Le prime pagine di questi periodici sono allucinanti: Pier Fabio dichiara "mi piacciono le bionde ma vado con le more", oppure Fabiana del Gf, "ho una storia con un uomo d'affari" ecc.. Dichiarazioni scioccanti non c'è che dire.
E per una caterva di periodici più o meno dell stesso tipo, vi è un altra caterva di persone che li nutre, se no non si spiegherebbe il fatto dellìesistenza stessa e la sopravvivenza di questi periodici( a definirli giornali mi viene il ribrezzo).
Questi sono i VIP oggi.
Eppure abbiamo una categorie di artisti di altissima qualità, spesso semisconosciuti ai più, gente che eccelle nella musica, nel cinema, attori mostrusamente bravi, come pure registi, sceneggiatori, e poi tantissime altre ctegorie di persone altrettanto brave ma sopratutto,ed è questa l'importanza, "professionali".
faccio un esempio su tutti: il cinema. Abbiamo un parco attori e attrici che come qualità li possiamo paragonare al quel periodo che è andato dal dopoguerra che si è andtato definendo con il periodo della classica commedia all'italiana passando per il grande cinema da'autore, impegnato o d'evasione.
Eppure molti di queste persone, non vengono riconosciute come VIP, oppure vengono affiancate come figura di "persona veramente importatnte" a Gieffini piuttosto che uominidonnini, velini e velini ecc..
Se per strada camminano ognuno ai due opposti lati del marciapiede, l'attore Giuseppe Battiston e Il gieffino Tal De Tali ( non li nomino neanche), a chi pensate che la gente volga lo sguardo e le attenzioni? O chi riconosce per VIP? O a chi mette più in alto in una ipotetica scala di importanza?
Succede quì, nel Paese del luogo comune.

 

 
 
 

Messaggio Promozional-Letterario ( promozione estate 2010 le modalità alla fine del post)

Post n°50 pubblicato il 08 Agosto 2010 da madevix
 
Tag: Libri

Torno torno, non vi preoccupate torno.

                                E questa volta ritorno con una segnalazione:

Il Libro che vedete quì sotto è scritto dalla mia cara amica Giovanna Circiello.
Vi suggerisco vivamente di comprarlo, in rete lo trovate presso le librerie on line, oppure potete ordinarlo presso la vostra libreria di fiducia, o presso qualsiasi libreria.

Non faccio questa pubblicità solo perchè è una cara amica ( seppur solo in rete) ma perchè è libro bellissimo: è scritto benissimo, la narrazione è scorrevole e mette molta curiosità al lettore. Non vi dico la trama, perchè non so fare bene i riassunti, vi racconterei tutto e vi rovinerei la lettura. Però fidatevi è un gran bel romanzo.
ecco un breve descrizione dal blog dell'autrice:

Anna ed Emilio, protagonisti di questo romanzo breve, si ritrovano a dover rispondere a importanti domande riguardanti l’amicizia, la lealtà, l’amore, l’onore, e la giustizia. Attraverso una doppia narrazione, i personaggi reali si sovrappongono ai personaggi letterari del “Don Chisciotte” di Miguel de Cervantes. L’ultimo hidalgo della storia, alle prese con le sue bizzarre avventure e la sua “storia” con la bella Dulcinea, accompagnato e consigliato dall’onnipresente scudiero Sancho Panza, si ritroverà, ancora una volta, a combattere contro i mulini a vento.

Giovanna Circiello, Guardiani del Vento, Aletti 2009

Per saperne di più ecco il blog dell'autrice:
Zib@ldone
http://blog.libero.it/mioromanzo/

Lo puoi acquistare su:
La Feltrinelli 
www.ibs.it
www.alettieditore.it
www.shop.it
www.multiplayer.com
www.unilibro.it
www.libreriauniversitaria.it
www.deastore.com
www.webster.it
www.dvd.it

www.licosa.com
www.gorilla.it
www.magazzino51.com

Un libro d'(a)mare - Promozione Estate 2010 :P

 http://www.facebook.com/event.php?eid=120755367974181

 

 Se vuoi leggere il mio libro, ma ti annoia andare in libreria oppure ordinarlo su internet, c'è qui la soluzione che fa al caso tuo!

LASCIA UN MESSAGGIO IN PVT e l'Autrice in persona ti invierà una COPIA AUTOGRAFATA.

E FINO AL 30 AGOSTO, SE ORDINI UNA COPIA ALL'AUTRICE RICEVERAI IL LIBRO COL 50% DI SCONTO SUL PREZZO DI COPERTINA...
...
FACCIAMO DUE CALCOLI:

IL LIBRO COSTA 14 EURO SE LO ACQUISTI IN LIBRERIA.
IL LIBRO COSTA 14 EURO + SPESE DI SPEDIZIONE SE LO PRENOTI ON LINE SU QUALSIASI SITO INTERNET SPECIALIZZATO...

MA FINO AL 30 AGOSTO, SE LO ORDINI QUI LO PAGHI SOLO 7 EURO + 2 EURO DI POSTA PRIORITARIA...OVVERO SOLO 9 EURO...ED ARRIVERA' DIRETTAMENTE A CASA TUA!!

COSA ASPETTI?
APPROFITTA DELLA PROMOZIONE ESTATE 2010!

Per ricevere il libro autografato direttamente a casa tua, indica nel tuo messaggio:
> Nome e Cognome
> Indirizzo completo (numero civico e cap)

IL PAGAMENTO AVVERRA' ALLA CONSEGNA DEL LIBRO, TRAMITE VAGLIA POSTALE O CONTO CORRENTE BANCARIO (SE LE PRENOTAZIONI SARANNO CONSISTENTI, MI FACCIO LA POSTEPAY, COSI MAGARI E' TUTTO PIU' SEMPLICE...)

PENSACI!! UN'OCCASIONE COSI POTREBBE NON CAPITARE MAI PIU'!!

Pagina facebook di Guardiani del vento
Pagina facebook di Giovanna Circiello

 

 

 

 
 
 

Extra-community

Post n°49 pubblicato il 04 Giugno 2009 da madevix

"... generalmente sono di piccola statura e di pelle scura. Molti puzzano perchè tengono lo stesso vestito per settimane. Si costruiscono baracche nelle periferie. Quando riescono ad avvicinarsi al centro affittano a caro prezzo appartamenti fatiscenti. Si presentano in 2 e cercano una stanza con uso cucina. Dopo pochi giorni diventano 4, 6, 10. Parlano lingue incomprensibili, forse dialetti. Molti bambini vengono utilizzati per chiedere l'elemosina; spesso davanti alle chiese donne e uomini anziani invocano pietà, con toni lamentosi e petulanti. Fanno molti figli che faticano a mantenere e sono assai uniti tra di loro. Dicono che siano dediti al furto e se ostacolati, violenti. Le nostre donne li evitano sia perchè poco attraenti e selvatici, sia perchè è voce diffusa di stupri consumati quando le donne tornano dal lavoro. I governanti hanno aperto troppo gli ingressi alle frontiere ma, soprattutto, non hanno saputo selezionare tra coloro che entrano nel paese per lavorare e quelli che pensano di vivere di espedienti o, addiriddtura, attività crimilità".
(Estratto dalla "Relazione dell'Ispettorato per l'immigrazione del Congresso degli Stati Uniti d'America" sugli immigrati italiani.Ottobre 1919)

 
 
 

Ciao Giovanni......

Post n°48 pubblicato il 23 Maggio 2009 da madevix

Chi tace e chi piega la testa muore ogni volta che lo fa, chi parla e chi cammina a testa alta muore una volta sola. 

Giovanni Falcone

 
 
 

1 Maggio - Festa dei Lavoratori

Post n°47 pubblicato il 01 Maggio 2009 da madevix

Buona Festa dei Lavoratori a tutti


video realizzato da me in collaborazione con Alexandriax

Dedicato a chi muore sul lavoro, a chi perde il lavoro, a chi soffre il lavoro
a tutti i caduti per i diritti.
-------------------------------------------------------------------------------------------------
Per i caduti di portella della ginestra



La storia su wikipedia cliccate quì  
 il mio post e alcuni video
Il post di Jigendaisuke su Ecchime

 
 
 

25 Aprile - Festa della Liberazione

Post n°46 pubblicato il 24 Aprile 2009 da madevix
 

L'anno scorso di questi tempi c'era la vicenda del Sindaco Forzista di Alghero che aveva vietato alla banda comunale di suonare " Bella Ciao" proprio per il giorno del 25 aprile. In quella occasione mi ricordo che il mondo dei blogger si mobilitò con delle iniziative di protesta seppure magari simboliche ma di certo effetto comunque. Anche noi ci muvemmo oltre a me Jigendaisuke, Latinoamericana, Cheguevaraeramorto, Casa_mia, V.e.m.a.d.2,mystic..., Alexandra0, Ineluttabile, Kris, e tanti tanti altri e mi scuso se non li cito tutti ( casomai fatemelo presente che aggiorno il post). Mettemmo tutti un video con l'autoplay di " bella ciao", accompagnato ovviamente da i nostri post. Moltissimi aderirono a questa cosa. via via seguì un tam tam che invase tutta digiland. ecco il link dell'anno scorso ( li trovate anche nella colonna a destra)
Per il 25 Aprile   ,  25 Aprile festa della Liberazione

Quest'anno vi ripropongo il mio video dove canto e suono Bella Ciao.
Molti vorrebbero questa ricorrenza come obsoleta. Molti si vorrebbero sbarazzare, molti la osteggiano ecc.... 
Io dico solo una cosa, solo una: Vi siete appropiati Le Parole "Popolo" e "Libertà", almeno questa festa lasciatela a tutti gli antifascisti.

ORA GLIELA CANTO E GLIELA SUONO IO:



se avete problemi di visualizzazione eccoanche la versione su youtube:

Per maggiori informazioni, sul significato e per saperne di più sul 25 Aprile e la festa della Liberazione vi invito a visitare il blog Ecchime dell'amico Jigendaisuke, è davvero molto esaustivo.

 
 
 

Te la do io la Televisione - Analisi mediatica del terremoto

Post n°45 pubblicato il 22 Aprile 2009 da madevix

 

Anche io voglio fare le mie considerazioni ed esprimere il mio parere. Ma analizzando l'aspetto mediatico.
6 Aprile 2009, ora 3:32 , Abruzzo , Provincia dell'Aquila. All'improvviso una forte scossa di terremoto. La tragedia. Il terrore .Quasi 300 morti, ( e forse di più), migliaia di sfollati. Palazzi crollati come castelli di carta. Paesi che non esistono più.
In realtà tanto all'improvviso non è stato. Da mesi questa provincia è stata soggetta a innumerevoli scosse, nell'ultima settima e addirittura nelle ultime ore le scosse si erano enormemente intensificate. C'è un sms inviato alle 22:30 della domenica da una giovane studentessa ,che risiedeva in quella ormai famosa casa dello studente, al proprio ragazzo che più o meno era così: Poco fa c'è stata una fortissima scossa , adesso vado a letto , dormo vestita,metto le scarpe vicino al letto così riesco ad evacuare più in fretta. Alle 3:32 il tragico evento che tutti sappiamo, quella ragazza non ce l'ha fatta.La popolazione stava da tempo in apprensione per le scosse che duravano da giorni, settimane , mesi.
Ma le cosidette “autorità competenti” avevano rassicurato la popolazione: tutto sotto controllo, rientra nel “normale”.
Uno studioso aveva addirittura annunciato il peggio, che poi appunto è avvenuto. Giuliani, che attraverso un apparecchiatura sperimentale, con studi ed analisi sul gas radom, affermava che ci sarebbe stata una scossa molto forte in quella zona. Risultato: si è preso una denuncia per “allarmismo”. Quando dopo la tragedia rispuntava ovviamente il caso Giuliani, le “autorità competenti” cercavano di stigmatizzare la cosa rivendicando le loro ragioni. Premesso che sarebbe stato forse difficile o impossibile evacuare tutto e tutti, però qualcosa di più si poteva fare , si poteva e si doveva preparsi al peggio ed evitare o contenere le perdite umane. Certo capisco che non è facile organizzare i soccorsi in eventi tragici come questo, ma in questo caso si poteva fare di più, non credete? Anche perchè come è stato dimostrato non si può far passare questo evento come improvviso. Non è stato un fulmine a ciel sereno, ma un fulmine particolarmente potente in mezzo ad una tempesta violenta che durava da tempo.Quindi ci sono state delle mancanze, sia nella prevenzione, sia nella gestione prima e post terremoto. La trasmissione annozero diretta da Michele Santoro si è occupata nel giovedì seguente dell'evento terremoto, come tutti i programmi televisivi ( mancava solo l'albero azzurro i teletubbies e tg2motori), ma aveva messo in luce le lacune, per altro abbastanza palesi della gestione del prima e del post terremoto. Lacune sulla protezione civile, sui soccorsi in certi casi abbastanza tardivi, la vicenda dell'ospedale “nuovo” finito di costruire nel 2000. Poi ancora i piccoli paesi lasciati un po a sé, la casa dello studente, crollato come un castello di carta, le tende, ed altro ancora. Sono gli stessi superstiti che denunciano queste cose per altro. Una ragazza intervistata dice che aveva denunciato delle grosse crepe anomale in una colonna portante della casa dello studente molto tempo prima del sisma. Altre interviste e a parlare sono ancora i cittadini che hanno vissuto sulla loro pelle il terremoto e che denunciavano le mancanze. Niente di eccepibile. Informazione. Normale in un paese normale. Ma l'Italia a quanto pare non è un paese normale, e di certo non lo si scopre adesso. Infatti apriti cielo! Si scatenano polemiche sulla trasmissione annozero e su Santoro. Dalle colonne del Giornale il direttore Giordano scrive: “Santoro usa il terremoto per attaccare il governo”. A mattino 5 Brachino e Bel( mica tanto) Pietro tuonano: “ Santoro vuole incolpare il governo del terremoto, per annozero adesso è colpa di Berlusconi se ce stato il terremoto....!!” Ma!?!. “Conduce un programma senza contraddittorio” continuano i due. Ma perchè in questo momento il cotraddittorio per le corbellerie che dite voi due adesso dov'è? E Barbara D'urso gli va dietro. La D'Urso!! Che poco prima si occupava di culi e tette del grande fratello, la fattoria e programmi cul-turali vari. E poi ancora, Tg5, Tg4 ( che poteva esimersi?), Studio Aperto ecc... Fini e Berlusconi tuonano poco dopo ovviamente, con il secondo che preannuncia un nuovo editto bulgaro, con la solita e retorica frase de “ uso criminoso di Santoro del servizio pubblico pagato con i soldi degli Italiani..” Ma!?! Tutti contro Annozero. Ma!?! ma reo di che cosa? Bo!?!Tra l'altro cari Brachino Bel ( mica tanto) Pietro e D'Urso, quello stesso venerdì di lutto nazionale in cui immettevate nell'etere le vostre accuse su annozero, la rai aveva rinunciato per tutta la giornata alla pubblicità nelle sue tre reti, mentre con la vostra pubblicità in mezzo alle super dirette dei funerali, approfondimenti e vari, tutti incentrati sul terremoto, voi avete fatto guadagnare le vostre reti mediaset.
E loro accusano Santoro di sciacallaggio mediatico sul terremoto. Ma!?!
Ma del vero sciacallaggio dei media ne vogliamo parlare?
Uno sciacallaggio mediatico dove la cronaca si mischia con i palinsesti televisivi con linguaggi e modus operandi dei migliori (?) reality nostrani.
Come nella Vita in diretta dove Sposini dice ad un vigile del fuoco che era nel luogo dei soccorsi rubato al prorio lavoro, “ ....ce lo dica subito che devo mandare la pubblicità”. Giornalisti invadenti senza alcun tatto – un inviata di Matrix di notte bussa ad un finestrino di un auto dove si era rifugiato un nucleo familiare che vi riposava e che aveva perso casa, per domandare : Avete mangiato? No? E Perchè, non avevate fame? - e poi ancora ad un' altra famiglia infastidita tra l'altro per l'improvviso e forte bagliore del faro dela telecamera,: Perchè dormite in macchina?. E poi ancora inviati che cercano la lacrima in diretta. Persone che imprecano contro i telegiornalisti: “invece di riprendere dateci una mano”, dicono dei cittadini che stavano dando i primi soccorsi in mezzo alle macerie- “chiamate i soccorsi”,- "almeno puntate con il vostro faro da questa parte che è buio". Dolore ed odience. Già l'odience:
il Tg1 nel martedi seguente e cioè appena un giorno dopo si vantava dei “grandi ascolti del telegiornale degli speciali, di porta a porta ecc... mi risuonano ancora in mente le parole di quell'annuncio: “ Grandi ascolti ieri per il tg1..... %share.... con punte di .......” ed io sgomento davanti al televisore per più di un minuto, per quanto è durato l'annuncio. Però davanti a questo sciacallaggio non ci sono state super polemiche, non ci sono stati “editti”, Niente, non c'è stato niente. Invece Santoro ed Annozero.... “ uso criminoso....” ma?!? risultato: niente sospensione per il tg1 e gli autori di quell'annuncio, niente sospensione per lo sciacallaggio mediatico ed invece ammonizione per Annozero e sospensione per Vauro. Sospeso Vauro. Incredibile! Tutti ad additare Vauro. Sospeso per aver fatto delle vignette sul terremoto. “ che indecenza “ dicono i vertici rai , i potenti ed i vari Bel(mica tanto) Pietro, i vari Brachino, Giordano, “il” Fede, ecc... “far ridere con i terremotati”. Facendo indignare pure chi il programma manco l'aveva visto , - tutti i media dicevano la stessa cosa e le persone gli credevano, dal tronde se lo dice tutta la tv, specie quella salottiera di mattino 5 ,pomerigio 5 la sera 5, o la vita in diretta e altri programmi cul -turali la gente ci crede. Solo che le vignette di Vauro non facevano ridere, io non ho riso. Erano delle verità – ha iconografato la verità e la realtà. Non c'era da ridere, c'era da riflettere. Solo gli imbcilli potevano ridere. Se dite che ha urtato i terremotati allora significa che avete riso e se avete riso siete voi gli imbecilli che bisogna “edittare”.

Grandi ascolti ieri per il tg1..... %share.... con punte di .......”.......”Avete mangiato? No? E Perchè, non avevate fame?..........”Perchè dormite in macchina?“chiamate i soccorsi”....”ce lo dica subito che devo mandare la pubblicità”.." Uso criminoso....."......“ Grandi ascolti ieri per il tg1..... %share.... con punte di .......”.......”Avete mangiato? No? E Perchè, non avevate fame?..........”Perchè dormite in macchina?“chiamate i soccorsi”....”ce lo dica subito che devo mandare la pubblicità”" Uso criminoso....."......

 

 

 

 

 
 
 

ancora sul terremoto

Post n°44 pubblicato il 07 Aprile 2009 da madevix

L'appello: i soldi dei referendum ai terremotati

Il tam tam sta crescendo sempre di più. La domanda è semplice e le risposte date finora dalla politica appaiono, in queste ore, sempre più insensate. Perché devono andare sprecati quei 460 milioni di euro per organizzare il voto dei referendum, quando potrebbero essere accorpati con le elezioni europee. Quella cifra potrebbe essere impiegata immediatamente per ricostruire le case degli abruzzesi, le decine di scuole indispensabili per far riprendere l'anno scolastico ai bambini de L'Aquila, rimettere a posto le strade, ristrutturare e rimettere in funzione l'ospedale danneggiato dal terremoto e così via. >>> FIRMA L'APPELLO DE L'UNITA'  <<<
-------------------------------------------------------------------------------------------------------
Altri link per aiutare molto più dettagliato, in aggiunta al post precedente:

COME AIUTARE, IN BREVE
Innanzitutto leggete bene questo post di Francesco Costa, che è equilibrato e sensato. (un'altra versione del vademecum di Francesco è disponibile qui, sul sito dell'Unità)
Altro link utile per indirizzare bene la propria volontà di aiutare è questa guida messa a punto dal Forum del Terzo Settore.

 Cercate poi di evitare di donare soldi e/o materiale a personaggi di dubbia natura (soprattutto se dotati di postepay o account paypal, di solito poco rintracciabili) o ad associazioni non meglio identificate: gli sciacalli, purtroppo, sono sempre in agguato. Se fate la scelta di effettuare la donazione affidatevi sempre alle informazioni presenti sui siti ufficiali degli enti che state per sostenere, digitando MANUALMENTE il relativo indirizzo web.

 Chi è in zona può fare riferimento al SITO DI COORDINAMENTO DEI CSV IN ABRUZZO.

 
 
 

per le vittime del terremoto

Post n°43 pubblicato il 06 Aprile 2009 da madevix

 Per le vittime del terribile terremoto in Abruzzo.
---------------------------------------------------
Diamo un aiuto per l'emergenza terremoto
trovate tutto su questo link:
http://canali.kataweb.it/kataweb-consumi/2009/04/06/terremoto-in-abruzzo-solidarieta-e-aiuti/

e diffondete questo messaggio il più possibile.
Aiutiamo




 

 

 
 
 
Successivi »
 
 

MASSIMA DALLA RETE

(da  libero news2000-ATMU)
Luogo comune:
momento nel quale chi non sa cosa dire, può dire tutto.....
senza la classe dell'aforisma!!!

 

___MEMBRI DEL BLOG___

SPECIALE 25 APRILE

Per il 25 aprile "festa della liberazione"

Grazie per la numerosa partecipazione
leggi i post collegati:
25 aprile festa della liberazione

PER IL 25 APRILE

 

 

DEDICATO AI CADUTI SUL LUOGO DI LAVORO

immagine

DEDICATO AI CADUTI DELLA STRAGE DI PORTELLA DELLA GINESTRA

immagine

 

TAG

 

ULTIME VISITE AL BLOG

donma1glamestabal_zachavana1990misteriosa982jigendaisukefrancescatangopanagrisrlWIDE_REDlunet1Filisity74oranginellacincinlLaura.f_2007polpettapatato08
 

ULTIMI COMMENTI

3 libri in comune! sereno 2011 max
Inviato da: jigendaisuke
il 31/12/2010 alle 21:40
 
ciao buona domenica sera
Inviato da: madevix
il 05/12/2010 alle 18:57
 
Ciao,eccoti con piacere vengo a salutarti..mi fermo a...
Inviato da: oranginella
il 05/12/2010 alle 18:34
 
;-) buona domenica a te
Inviato da: madevix
il 04/12/2010 alle 21:41
 
che dire.... sono d'accordo con te! sai mi viene in...
Inviato da: jigendaisuke
il 04/12/2010 alle 21:31
 
 

LE ARMI DEL PADRONE...

 
Con il blog contro l'intolleranza

leggi il post completo di mistyc61
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 
 

Trackers

 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo i membri di questo Blog possono pubblicare messaggi e tutti possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

STAT

 

STAT2

 

PORTELLA DELLA GINESTRA

1° maggio 1947 - per non dimenticare