I VALORI DELLA VITA

SENTIMENTI

 

AREA PERSONALE

 

TAG

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Novembre 2014 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
 
 

FACEBOOK

 
 

I MIEI BLOG AMICI

- bristollx
- Oltre l'apparenza
- Ghè1
- PASSIONE E AMORE
- aquila splendente
- torture
- il sogno
- HENGEL-STATION-LOVE
- Scrivi agli Angeli
- luce infinita
- melodie dellanima
- un mondo migliore
- notturno giardino
- Pensieri e Parole
- anime di seta
- Pensieri e parole...
- I SENTIERI DEL CUORE
- D_E_S_IO
- La vie en rose
- Ilpunzecchiatore
- Per_Volare_Insieme
- un pezzetto di cielo
- ciao ^ _^
- PENSIERI ED ALTRO 2
- VIVERE
- Un po di me..
- custode dei sogni
- La vita secondo me
- Amore e Sofferenza
- ABBA PADRE
- Rever
- MERAVIGLIANDOCI
- Un Battito dali
- affinit&agrave;
- Pittrice di Sogni
- Sul Filo del Rasoio
- ESSERE E APPARIRE
- FOREVER
- Vita
- Finestra
- PHIL
- ALICE
- pietra di luna
- Ginevra...
- COME IL VENTO
- Tony for ever
- ANIMAleGNAGO
- VOLERSI BENE.
- Un p&ograve; di tutto..
- poesie in musica
- Avanscoperta
- Diario di un onesto
- Patchwork
- sciolta e naturale
- antara
- lo specchio oscuro
- NEL CUORE DELLA MUSA
- IL COLORE DELLANIMA
- inCanto...
- Elisir.Nero&copy;
- rABArAMA
- ufficio? no grazie
- emozioni......
- ANIMA SEMPLICE
- una storia
- i pensieri di clown
- Care Your Self
- BELLARTE
- Ciao
- Pensieri in parole
- universo1
- Pensieri del cuore..
- lamicizia vera
- DI TUTTO UN PO
- PRINCIPESSA.SMERALDA
- passioni
- La vita
- Morven
- Poesie
- TRA LE COSE CHE HO..
- pensieri in libert&agrave;
- ...come il mare...michele
- alba chiara
- Il Cielo di Winny mp
- GRILLO PARLANTE
- Il viaggio di Alex
- Uno sguardo oltre ..
- indirizzo delle fate
- NOIVIBRIAMO BLOG
- Nel buio...
- Aurora.....
- amorsognando
- pensieri e poesie
- La Vita E...soffio di vita
- La riva dei pensieri gian
- ...fini la com&egrave;die
- UN TUFFO NEL PASSATO
- Thoughts n Memories Lyly
 
Citazioni nei Blog Amici: 30
 

 

 

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Novembre 2014 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
 
 

 

Per te...Rex

Post n°112 pubblicato il 18 Ottobre 2011 da l.lorelaj

Aveva sette anni mia figlia
quando tu
sei entrato a far parte della nostra famiglia.
Hai conquistato tutti
con il tuo buffo ed incerto incedere...
Piccola pallina di pelo
che ancora non riusciva a camminare...
Mia figlia, ancora oggi,
è della convinzione
che hai imparato a camminare grazie a lei...
ed ora che lo sapevi fare così bene...
te ne sei andato...
Non hai mai preteso niente
in cambio di ciò che hai donato...
le tue feste ai nostri rientri a casa...
il tuo abbaiare al suono del campanello...
le tue corse in mezzo al prato...
le tue lunghe attese
nel silenzio di una casa vuota...
Fai buon viaggio
mio dolce e fedele amico...
con te se n'è andata una parte di noi...
ma nei nostri ricordi
rivedremo sempre quei tuoi occhioni neri...
rivivremo ancora
i nostri momenti passati insieme...
è vero, la casa è vuota senza di te...
ma il nostro cuore
è ricco dell'amore che ci hai lasciato...
Addio amico mio...
...no, anzi...arrivederci...
perchè sono certa che un giorno
ci rincontreremo ancora...
Ora vai...
corri sereno nel vento e nel sole...
...sei libero...

 
 
 

L'Entusiasmo...

Post n°111 pubblicato il 16 Settembre 2011 da l.lorelaj

La bassa marea della tristezza,
non può restare a lungo
ad incagliarci nelle dune del tempo... 
Prima o poi
un richiamo profondo ed irresistibile
verso una rotta diversa
dal piangerci addosso
farà si
che attraverso una piccola cosa
per caso
si romperà all'improvviso
la scogliera del pessimismo
e della rassegnazione...
e... arrivi...
L'ENTUSIASMO

 
 
 

Se riesci...

Post n°110 pubblicato il 02 Settembre 2011 da l.lorelaj

Dedicata al mio fedele amico
a quattro zampe che
mi sta lasciando...

Se riesci a cominciare la giornata
senza caffeina...
Se riesci a terminarla
senza calmarti per dormire...
Se riesci ad essere di buon umore
e ad ingannare i tuoi guai...
Se riesci a non lamentarti mai
e a non seccare gli altri
con i tuoi problemi...
Se riesci a capire
quando quelli che ti amano
sono troppo occupati
per darti il loro tempo...
Se riesci ad accettare che ti sgridino
per una colpa che non hai commesso...
Se riesci a credere
che avranno cura di te
fino alla fine della tua vita...
Se riesci a sopportare la volgarità
di certe persone
senza correggerle...
Se riesci ad affrontare la vita
senza mai mentire o barare...
Se riesci a rilassarti
senza nemmeno una goccia d'alcol...
Se riesci a dire onestamente,
dal fondo del cuore,
che non hai nessun pregiudizio
verso i vecchi,
le altre razze,
o religioni o scelte altrui...
Se riesci ad amare senza condizioni,
senza aspettare niente in cambio...
Allora, amico mio,
sei "quasi" perfetto come un cane...
 

 
 
 

Conserva la serenità...

Post n°109 pubblicato il 19 Luglio 2011 da l.lorelaj

Se sei in una di quelle giornate
in cui tutto ti appare grigio...
le cose più semplici
ti appaiono difficili...
niente sembra girare per il verso giusto...
e malgrado gli sforzi che fai
inevitabilmente tutto va a rovescio...
fermati e fai una pausa...
non c'è niente o quasi
che non possa aspettare...
e pensa per un attimo che c'è
nel profondo di ognuno di noi
una riserva di pace e di serenità
a cui attingere...
Questo non risolverà per incanto i problemi
ma ritrovare la propria calma
fa sì che si recuperi
una maggiore lucidità per affrontarli...
E' confortante sapere che la serenità
fa già parte della nostra natura
e che possiamo attingervi
nei momenti difficili...
La cosa importante è rendersene conto
ed imparare a ritrovarla
per non perderla più...

 
 
 

Quasi...

Post n°108 pubblicato il 21 Giugno 2011 da l.lorelaj

Ancora peggio della convinzione del no
è l'incertezza del forse,
è la disillusione di un "quasi"...
E' il quasi che mi disturba,
che mi rattrista,
che mi uccide
portandomi via tutto quello che poteva essere
e non è stato.
Chi quasi vinse, ancora gioca...
Chi fu quasi promosso, studia ancora...
Chi è quasi morto è ancora vivo...
Chi quasi amò, non ha amato...
Basta pensare alle opportunità
che sono sfuggite fra le dita,
perse per la paura,
alle idee che non si scriveranno mai,
o a quella maledetta abitudine
di vivere nell'autunno...
A volte mi chiedo quali siano i motivi
che ci fanno scegliere una vita insignificante.
La risposta la so a memoria,
è visibile nella distanza
e nella freddezza dei sorrisi,
nella debolezza degli abbracci,
nell'indifferenza dei "buongiorno",
quasi bisbigliati...
Rimane la codardia
e manca perfino il coraggio
di essere felice...
La passione brucia,
l'amore fa impazzire,
il desiderio tradisce...
Se la virtù fosse realmente al centro,
il mare non avrebbe onde,
i giorni sarebbero nuvolosi
e l'arcobaleno avrebbe toni grigiastri...
Il nulla non illumina,
non ispira,
non affligge ne calma,
ingrandisce solamente il vuoto
che ognuno porta dentro di sè...
La fede non muove le montagne,
ne rende tutte le stelle raggiungibili,
per le cose che non possono essere cambiate,
ci resta solo la pazienza...
Però preferire una sconfitta in anticipo,
al dubbio della vittoria,
significa sprecare l'opportunità
di meritare...
Per gli errori c'è il perdono,
per i fallimenti altre opportunità,
per gli amori impossibili, il tempo...
Non serve a niente conquistare
un cuore vuoto
o risparmiare l'anima.
Un romanzo la cui fine
è istantanea o indolore,
non è un romanzo...
Non lasciare che la nostalgia ti soffochi,
che l'abitudine ti prenda,
che la paura ti impedisca di tentare...
Diffida del destino
e credi in te stesso.
Passa più ore realizzando qualcosa
invece di sognare...
Facendo anzichè pianificando,
vivendo piuttosto che aspettando,
perchè chi è quasi morto
ancora vive,
ma chi quasi vive
è già morto...

 
 
 

...il tempo non torna più...

Post n°107 pubblicato il 05 Giugno 2011 da l.lorelaj

...perchè non debba esserci
solo il tempo dei ricordi...
 

 
 
 

C'era una volta....

Post n°106 pubblicato il 20 Maggio 2011 da l.lorelaj

Dedicata a tutti coloro che
credono ancora alle favole...


Ciao, il mio nome è Felicità...
Faccio parte del mondo di quelli
che credono nella forza dell'amore...
che credono che ad una bella storia
non possa esserci mai fine...
Sono sposata, lo sapevate???
Sono sposata con il Tempo...
Lui è il responsabile
della risoluzione di tutti i problemi...
Lui costruisce cuori,
Lui medica quelli feriti,
Lui vince la tristezza...

Io e il Tempo, assieme,
abbiamo avuto tre figli:
Amicizia, Saggezza, Amore...
Amicizia è la figlia più grande,
una ragazza bellissima,
sincera e allegra...
Lei unisce le persone,
non ha l'intento di ferire
ma di consolare...



Poi c'è Saggezza...
colta, con principi morali...
lei è quella più attaccata a suo padre, Tempo...
E' come se Saggezza e Tempo
camminassero insieme!!!



L'ultimo è Amore!
Ah, quanto mi fa lavorare lui!!!
E' ostinato...a volte vuole abitare
solo in un certo posto...
E a volte dice che è stato concepito
per abitare in due cuori
e non in uno soltanto...
Eh si, mio figlio Amore
è molto complesso...
Quando comincia a far danni,
devo chiamare subito suo padre, Tempo,
affinchè chiuda le ferite
procurate dal figlio!!!



Una persona un giorno mi ha detto:
"alla fine tutto si sistema sempre
in un modo o nell'altro...
e se le cose ancora non si sono sistemate
è perchè non siamo ancora giunti alla fine..."
per questo ti dico di avere fiducia
nella mia famiglia...
Credi in mio marito Tempo,
nei miei figli
Amicizia, Saggezza
e sopratutto credi in mio figlio Amore...
Se avrai fiducia in loro, stai certo
che allora io, Felicità
un giorno busserò alla tua porta!!!



E non dimenticare mai di sorridere...
"Il deserto comincia quando,
pur rimanendo al tuo posto,
decidi di essere altrove..."
A voi tutti...buona giornata...

 
 
 

Cercami...

Post n°105 pubblicato il 20 Aprile 2011 da l.lorelaj

Cercami,
potrei essere uno dei tanti sconosciuti
che incroci camminando per via...
Perciò non scansarlo,
non affrettare il passo,
fermati soltanto un attimo
e soccorrilo come puoi
se lo vedi in difficoltà...
Perchè tutto il bene che farai agli altri
sarà come se lo avessi fatto a me...
e ti sarà abbondantemente reso...
Ma, se in questo momento sei tu in difficoltà,
o senti che manca qualcosa nella tua vita,
non passare oltre,
cercami,
ti darò pace e serenità...
Cercami
in tutto ciò che ti circonda
e mi vedrai in tutto l'amore
riflesso dalla bellezza del Creato...
Non badare all'esteriorità,
non cercare di udire il suono della mia voce:
tutto questo non ha alcuna importanza...
guardati soltanto e cerca dentro di te,
perchè lì mi troverai!
Non dubitare se non "vedi"
ancora nulla,
continua a cercarmi...
Mi riconoscerai nel bene
che desideri per gli altri,
nelle carezze misericordiose
che rivolgi alle creature più deboli,
nella tenerezza delle parole che sai trovare
per confortare, sostenere e incoraggiare
e in tutte le cose che fai con altruismo sincero
attingendo a tutto l'amore che hai nel cuore...
Cercami
perchè "Io sono la via,
la verità e la vita"...
Buona Pasqua a tutti

 
 
 

A mio padre...

Post n°104 pubblicato il 30 Marzo 2011 da l.lorelaj

Nel silenzio di un sogno
guardo le mie mani,
cercando nella memoria
qualcosa che mi parli di te...
Così metto nel cuore il tuo ricordo
ma com'è difficile renderlo tangibile...
Ormai posso ritrovarti solo in un odore,
in una voce, in un gesto o in uno sguardo
che per caso, mi viene incontro...e che rincorro...
per sentirti più vicino...
Chissà dove sarai adesso!!!
Chissà se anche Lassù sarai gentile e generoso,
leale e onesto, altruista e disponibile,
ma sempre austero nei tuoi modi...
I tuoi modi...che non vedrò mai più...
Ma tu vivi ancora in tanti volti...
nello sguardo di chi hai lasciato,
nei cuori di chi ti ha conosciuto ed amato...
hai inciso su di loro la tua impronta
per camminare ancora in mezzo a noi...
Il tempo è passato...
e sui volti dei tuoi familiari
che hai lasciato senza solchi...
ci sono i segni di chi adesso ha capito
che il vuoto che è rimasto,
non è stato, in fondo,
inutile...
Mi manchi...Papà!!!
ma mi hai lasciato un grande dono:
"l'Amore" e la "Libertà"...

 
 
 

Non negare mai la tenerezza...

Post n°103 pubblicato il 01 Marzo 2011 da l.lorelaj

Se non è condannabile il sogno,
non può esserlo neppure la tenerezza a "distanza"
capace di scaldare silenziosamente un cuore,
senza nulla chiedere in cambio
attenuando l'amarezza e la solitudine,
a volte compagne di giorni vuoti e tristi...
Troppo spesso il "male" è solo in chi lo vuol vedere...
perchè negare il conforto dell'affetto,
di una parola gentile?
Questo non è "elemosinare amore",
ma condivisione.
E' "l'amicizia"
la parte più nobile dell'Amore!
Basta così poco...
un messaggio, una e-mail, un saluto affettuoso
un pensiero rivelato in qualsiasi modo...



Non importa l'età,
chi sono io o chi sei tu...
Non importa se sei un uomo o una donna...
La tenerezza non ha sesso, nè tempo, nè confini...
Nega l'amore e la fisicità,
molti sono i motivi per cui non può esserci...
Nega la tua presenza,
perchè è possibile che la realtà ci separi
o non ci faccia incontrare mai...
Ma non negare mai la tua accoglienza
e la tenerezza...
se la senti viva in te,
rendimi partecipe!!!
Fammi conoscere i momenti anche banali
della tua giornata,
raccontami i tuoi pensieri,
le tue speranze,
i tuoi sogni...
Dimmi se stai bene, se hai dormito o sei stanco...
Rivelami le tue gioie,
l'apprensione del cuore per qualsiasi motivo,
o le tue paure...quando ne avessi...
Fammi conoscere i desideri
per te e le persone che ti sono care.



Non potrò aiutarti, quasi certamente,
ma "desidererò" per te...
per te reciterò una preghiera,
come ultimo pensiero della sera
e ti augurerò ogni bene
quando aprirò gli occhi nel mattino...
Percepirai la mia mano sulla tua,
quando sarai angosciato,
mi entusiasmerò dei tuoi successi,
consolerò le tue amarezze...
Dimmi qualunque cosa ti riguardi
e non badare a chi traviserà questo affetto
che può donare un pò di colore
ad una giornata buia.
Non neghiamo a nessuno la tenerezza,
non vergogniamoci dei sentimenti più belli e teneri,
perchè nessun essere umano è tanto in alto
quanto chi si abbassa
per fare una carezza...
Magari solo per consolare e rialzare
chi è caduto...
 

 
 
 

Prima di giudicare...

Post n°102 pubblicato il 04 Febbraio 2011 da l.lorelaj



Prima di giudicare, sappi che i tuoi occhi,
attenti ai possibili errori degli altri,
possono essere ciechi davanti ai tuoi.
Prima di giudicare ricorda che una storia
ha sempre due versioni
e due versioni sono due verità.
Prima di giudicare pensa che
quello per cui recrimini oggi
potrebbe essere, forse,
la tua realtà di domani.
Prima di giudicare accetta inevitabilmente che
ad una parte, per piccola che sia di una storia,
tu non avrai accesso.
Prima di giudicare ascolta il silenzio,
abitualmente fornisce grandi dati.
Prima di giudicare cerca di comprendere che
non saranno mille bocche a chiarirti le cose,
ti confonderanno solamente.
Prima di giudicare osserva gli occhi,
sono più rivelatori della bocca.
Lasciano prove irrefutabili della verità.
Prima di giudicare presta attenzione intorno a te...
Quanti sono stati condannati ingiustamente???
Prima di giudicare ricorda che tu stesso
sei già stato vittima di calunnie e, qualche volta,
non hai saputo difenderti.
Prima di giudicare guardati allo specchio,
osserva con attenzione le tue sembianze,
pensa alla tua vita passata e domandati
se sei in condizione di giudicare qualcuno.
Prima di giudicare ricordati che Cristo
fu giudicato, condannato e crocifisso
senza diritto alla difesa.

 
 
 

La vita...oltre la vita...

Post n°101 pubblicato il 16 Gennaio 2011 da l.lorelaj



Ho guardaro un fiore
con lo stelo spezzato sulla strada
e dai suoi petali ho visto sgorgare
nuova essenza...
Con emozione ho colto sorrisi
sui letti bianchi di un ospedale
perchè da quel peduncolo
fragile e senza linfa,
fluiva Amore e sgorgava la Vita...
Ho ascoltato il battito assordante di un cuore,
ultimo dono di un Angelo...
a cui non serviva più...
E quell'angelo, con grandi ali
e il sorriso più dolce
l'ho visto riflesso negli occhi di bambini,
di malati in attesa...
Ho visto la luce negli sguardi di chi,
nella disperazione più grande
e come estremo atto d'Amore
ha donato il suo fiore spezzato,
perchè un'aiuola intera tornasse a fiorire...



Vorrei trovare le parole più belle
per esprimere la mia gratitudine
ai ricercatori, ai medici
a tutti quelli che,
con le mani guidate dall'Alto
e la fronte imperlata
attuano i trapianti di organi...
E vorrei propagare all'infinito
un "semplice" GRAZIE
con un abbraccio virtuale e riconoscente
a chi, nello strazio,
dona il consenso
perchè tutto questo
sia possibile...
La generosità di chi se ne va,
aiutando
la trepidazione di chi aspetta
per salvarsi...
Vorrei descrivere l'emozione di chi,
per merito di un Angelo
con un fiore abbagliante fra le mani...
...HA RICOMINCIATO A VIVERE...
Grazie di vero cuore...

 
 
 

Buon anno...

Post n°100 pubblicato il 30 Dicembre 2010 da l.lorelaj



Arriva un nuovo anno
e desidero augurarti due cose:
TUTTO e NIENTE...
TUTTO quello che ti renda felice
e NIENTE che ti faccia soffrire...
Ti auguro un cuore
pieno di perdono e comprensione
per superare le amarezze e le delusioni...
Ti auguro di avere sempre un sogno
per il quale lottare...
Un progetto da realizzare,
qualcosa da imparare;
un luogo dove andare
e sempre qualcuno da amare...
Ti auguro che l'amore per il prossimo
sia la tua meta assoluta
e che i giorni del nuovo anno
siano pieni d'amore e di pace...
Cosa posso augurarti ancora
per il prossimo anno...
oltre la salute, la serenità,
la felicità e la prosperità???
Ah!!! Sì, certo...
di avere sempre nel tuo cuore
un posto speciale
per i tuoi amici...
vecchi e nuovi...
Ancora un pò di pazienza...

 
 
 

Fallimento...

Post n°99 pubblicato il 05 Dicembre 2010 da l.lorelaj

Fallimento non significa
che siamo sconfitti;
significa che abbiamo solo perso una battaglia.
Fallimento non significa
che non abbiamo guadagnato nulla;
significa che abbiamo imparato qualcosa.
Non significa mancanza di capacità;
significa che dobbiamo fare le cose in maniera diversa.
Non significa che abbiamo perso la nostra vita;
significa che abbiamo delle buone ragioni
per cominciare di nuovo.
Non significa che dobbiamo ritirarci e indietreggiare;
significa che dobbiamo lottare con maggior impegno.
No, non significa che non raggiungeremo mai la nostra meta;
significa che tarderemo un pò di più a raggiungerla.
Fallimento non significa che Dio ci ha abbandonato;
significa che Dio ha un'idea migliore...

 
 
 

Il presente...

Post n°98 pubblicato il 25 Novembre 2010 da l.lorelaj



L'avvenire ci tormenta,
il passato ci trattiene...
è per questo che il presente ci sfugge...
Ciò che è passato è ormai sfuggito,
quello che speri è assente,
ma il presente è tuo...
Occupati del giorno presente,
poichè se ieri non è più che un sogno,
domani non è altro che una visione...
il giorno presente se lo vivi,
farà di ogni ieri un sogno di felicità,
e del tuo avvenire una visione di speranza....
allora occupati del giorno
"Presente"

 
 
 

La vita è strana...

Post n°97 pubblicato il 13 Novembre 2010 da l.lorelaj


La vita è strana però...
vedi sfiorite, davanti ai tuoi occhi,
le corolle che ami...
I petali cadono deteriorandosi e sei lì,
a raccoglierli uno per uno...
Ogni volta che ti chini e ti abbassi,
speri che sia l'ultima...
Speri che qualcuno ti aiuti a ripulire
quel che prima era un tripudio di colori e profumi...
Non tolleri più...



Sogni di poter volare
dove è azzurro e sereno...
Ma le ali sono rattrapite,
rimane solo un sogno
librarsi nel cielo...
Con rabbia affronti chi te le ha tarpate,
ma non serve per volare!
La vita è strana però...
Quando la fatica ti imperla la fronte,
tra i petali decomposti
che continui faticosamente a raccogliere...
Un angelo all'improvviso ti regala una piuma...
E ricominci a sperare...



E poi un'altra...e un'altra ancora...
Congiungile fino a formare due ali...
Ed ecco, preparati a prendere il volo!
La vita è strana però...
Perchè dall'albero morto...
Oh meraviglia!
Quante piume stanno scendendo
dalla pianta che hai tanto amato!
Scendono dai nidi che non avevi
nemmeno notato...
Un piumaggio incantevole!
Quanti amici hai trovato
nel giardino che dall'Alto
ti è stato donato!
Quante piume ti han dato...
e voli!!!
Voli in alto,
con trepidazione e commozione:
le tue radici sono ancora in me...
Per te
con tutto l'amore di cui sono capace
IO VOLO!!!



Ringrazio tutti gli amici che mi sono stati vicini...
ognuno di loro mi ha regalato una piuma
ed io vi porto tutti nel cuore...

 

 
 
 

Scusatemi...

Post n°96 pubblicato il 17 Ottobre 2010 da l.lorelaj



Mi scuso con tanti amici...
con chi, ogni giorno, passa a salutarmi...
con chi, ogni giorno, lascia un suo pensiero...
in questo momento sono assente...
problemi familiari mi tengono lontano
da questo mio piccolo mondo...
Un mondo incantato
che non vorrei lasciare...
Tornerò appena mi sarà possibile
tornerò spero più serena
spero più ricca
spero più profonda...
Vi lascio il mio saluto
e in un unico grande abbraccio
vi dico "Grazie" per esserci!!!
Loredana

 

 
 
 

Vivi il tempo...

Post n°95 pubblicato il 28 Settembre 2010 da l.lorelaj

Perchè guardare il calendario
e "adeguarsi all'età"
se quel solco tra gli occhi
sorridenti e felici di ieri,
si evidenzia?
Certo, i capelli sono imbiancati,
il corpo è modificato,
l'intelletto è differente,
ma il cuore è uguale.
Le sue emozioni sono immutate!
E' il cuore l'unica fonte
che ha compreso l'inutilità
di un almanacco inventato dagli uomini...
E ignaro dei giorni che passano,
ha imparato che il tempo,
nei confronti dell'eternità,
non esiste.
E' il solo cosciente
che lasciandosi schiacciare dai compleanni,
arriverà la vecchiaia.



E domani,
non ci sarà un sogno in attesa,
la voglia di fare festa,
il gioco, la creatività...
La fiducia esiterà
e gli occhi non brilleranno per un sorriso,
un sospiro, un abbraccio...
Non chiamarli "anni che passano",
smetti di guardare l'orologio,
godi del dono dell'esistenza ogni giorno,
ogni momento...
o sarai vecchio e senza aspettative,
quando l'intelletto arido dell'Amore,
soffocherà ogni pensiero...
Perchè la grandezza del tempo è la "VITA"...
Ed è vita a vent'anni,
a cinquanta, a ottanta!
Misura quanto hai vissuto,
amato, sofferto, esultato e...sorridi.
Strimpella il pianoforte,
ascolta un violino,
canta stonando...
sogna, medita,
dipingi un quadro
rubando i colori dell'arcobaleno,
scrivi i tuoi desideri, i tuoi pensieri,
il tuo vissuto.
Scrivi su un quaderno in bella copia,
non per gli elogi e la celebrità,
solo per Amore!



E non staccare mai la spina del cuore
per inserire quella della razionalità,
o arriverà il giorno in cui la mente
avrà il sopravvento sui sentimenti...
e sarai vecchio dentro...
Non chiamarli mai più "anni che passano"
e smetterai di appassire.
Dai ascolto al cuore e tornerai a ridere,
a giocare, a scherzare!
Vivi la vita:
un susseguirsi di situazioni favorevoli e non,
di fatti piacevoli e non,
di cadute, di rinascite.
Accoglila!!!
La serenità ed il sorriso sono dietro l'angolo,
ma quell'angolo bisogna svoltarlo.
Fa in modo che domani,
quando cercherai una carezza,
tra le tue mani non ci siano soltanto...
un anonimo calendario
ed un orologio da stringere!

 
 
 

Piccola luna...

Post n°94 pubblicato il 21 Settembre 2010 da l.lorelaj



Fluivano leggere quelle parole
così desiderate e mai sentire...
Quanto fu facile e bello "bere"
ogni vocabolo, ogni gesto, ogni sospiro...
troppo facile quando si ha sete da una vita!
Un'amore così esclusivo
che ogni certezza acquisita tremava,
di fronte a quel bagliore,
davanti ad un sentimento forte di promesse,
sentite e ritenute possibili...
Ma si può lasciar passare un sogno,
che si riconosca tale,
senza tentare di viverlo?
Costi quel che costi...



Due cuori, padroni del loro tempo,
soli, raggianti, senza null'altro attorno...
Poi, così come arriva il sogno, può finire...
senza concedere replica,
negato e soffocato.
Resta allora la sensazione amara e stantia
delle cose sciupate,
delle cose che passano senza essere colte,
delle occasioni irrimediabilmente perdute...
E ti senti spaccare il petto...
è un pò come morire...
perchè tutto cambia nel tempo,
anche l'amore.
Ma un istante d'amore insegna,
a volte,
più d'una vita passata a correre,
lavorare e rimandare a domani,
e quando la voce del cuore si fa sentire,
nulla può tornare come prima.
Nemmeno se calpestata,
delusa o soffocata,
quella voce tornerà al suo intimo silenzio!



Quell'Amore "dentro"
preme forte,
ha bisogno di emergere
ed urlare
perchè ha da dare al mondo,
perchè ha bisogno di contagiare attorno a sé...
Piccola Luna,
questo è l'Amore!
Sii grata al cielo per averlo conosciuto,
sia pure per un attimo soltanto...

 
 
 

Sono solo una madre...

Post n°93 pubblicato il 08 Settembre 2010 da l.lorelaj

Dedicata a tutte le madri del mondo...

Lo sai bene,
sono sempre occupata,
non ho mai tempo,
non sono che una mamma.
Non ti dico nulla di nuovo 
dicendoti che è difficile essere madri
ai nostri giorni.
Ecco perchè ti chiedo di aiutarmi,
di lasciarmi attingere
direttamente alla stessa tua forza.
Anche se sono una madre,
resto sempre tua figlia.
Ti apro semplicemente il mio cuore.



Dai alla mia voce
un pò della tua dolcezza
e ai miei gesti
un pò della tua tenerezza.
Dai al mio ascolto
il colore della tua pace
e alla mia comprensione
il calore della tua amicizia...
così potrò ascoltare senza giudicare,
consigliare senza rimproverare,
amare senza impormi.
Una buona trasfusione del tuo amore
mi aiuterebbe a dare di più ai miei.
Aiutami donandomi la saggezza
di lasciare che i miei figli siano se stessi.
Il distacco
per permettere loro
di non pensare sempre come me,
di chiudere gli occhi sui loro errori,
pensando ai miei,
sapere accettare le differenze
senza esserne ferita.

Forse è questo l'amore di una madre...
Ma io, da sola,
anche se lo voglio fortemente,
non riesco ad amare così...
So che sei qui nel mio cuore
e la certezza della tua presenza
conserva il sorriso sul mio viso
e la gioia nella mia casa...
Un'ultima richiesta per te:
aiutami a conservare la salute
poichè so che il mio lavoro non è finito...
Miei cari figli,
ritornate da me più spesso.
Imparate ad amarmi
tanto quanto io vi amo,
prima che io parta per sempre,
non voglio che voi diciate...
"avrei voluto dirle
che l'amavo tanto..."

 
 
 
Successivi »
 
 
 

INFO


Un blog di: l.lorelaj
Data di creazione: 09/01/2009
 

 

 

 

L'AMICIZIA E L'AMORE....

 





 

 

LA SOLITUDINE...

 

 


La solitudine l'ho cercata quando sono
fuggita dagli uomini, dalle loro leggi,
dalle loro abitudini e dai loro pensieri....
Ero stanca degli uomini, che giocavano con le speranze degli altri
bruciando polvere dorata nei loro occhi....
Provavo disgusto per quel grande e orribile palazzo chiamato civiltà.....

 

 

 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

ULTIME VISITE AL BLOG

programma5montaninilaviniatinaconidilordsimon_1969stargate1962infinitalyGiusRubinomaddalenambiodany1giuseppevailatibonazzo13salvatore.daidone7Orossopositivo53tortora.gvincenzo.burgi
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
 

LACRIMA....

Camminavo lungo un sentiero coperto d'erba, quando all'improvviso udii una voce alle mie spalle: "guarda, mi riconosci?" Mi volsi e la guardai e le dissi: "non riesco a ricordare il tuo nome". Lei disse: "sono il primo grande dolore che incontrasti nella tua giovinezza". I suoi occhi sembravano un mattino la cui rugiada è ancora nell'aria. Rimasi per un poco in silenzio e poi dissi: "hai perduto tutto il tuo grande fardello di lacrime?" Lei sorrise e non disse nulla. Capii che le sue lacrime avevan avuto il tempo di imparare il linguaggio del sorriso. "Una volta" mormorò "dicevi che avresti avuto cara per sempre la tua pena". Arrossendo risposi: "son passati degli anni ed ho dimenticato". Poi presi la sua mano nella mia e dissi: "anche tu sei cambiata". "Quello che un tempo era dolore" disse: "ora è diventato pace..."
                                             TAGORE

 
 

ULTIMI COMMENTI

Tutto nello
Inviato da: Rosario
il 10/05/2014 alle 18:55
 
grazie sono tutte bellissimi
Inviato da: fathia farag saad
il 01/02/2014 alle 08:25
 
nn so ki sei lory ma sn stata emozionata leggendo i...
Inviato da: nanustella@libero.it
il 07/07/2013 alle 01:34
 
Ti auguro una splendida serata, con affetto un saluto...
Inviato da: briciolabau
il 05/07/2013 alle 17:47
 
bhe che dire finalmente un piccolo mondo dove a quanto pare...
Inviato da: rinostellato
il 12/05/2013 alle 21:39
 
 

SPIRITO LIBERO....

 

...DEDICATO AD UN'AMICA....

SE VEDI UNA MANO...PRENDILA
SE HA PAURA...STRINGILA
SE E' FREDDA...SCALDALA
LASCIA SEMPRE UN POSTICINO NEL TUO CUORE...
TROVERAI SEMPRE QUALCUNO IN CERCA DI UN PO' D'AMORE....

 

...LA REGOLA D'ORO...


 

UN GIORNO IL SAGGIO DISSE:
"SEGUIRO' LA REGOLA D'ORO
E CONVERTIRO' TUTTI GLI UOMINI".
MA DA DOVE COMINCERO'?
IL MONDO E' COSI' GRANDE!!!
COMINCERO' DAL PAESE CHE CONOSCO MEGLIO:
IL MIO.
MA E' COSI' VASTO IL MIO PAESE!
COMINCERO' DALLA CITTA' PIU' VICINA:
LA MIA.
MA E' COSI' GRANDE LA MIA CITTA'!
ALLORA COMINCERO' DALLA MIA STRADA....
NO, COMINCERO' DAL MIO CASEGGIATO,
O MEGLIO,
COMINCERO' DALLA MIA FAMIGLIA.
NO, HO FINALMENTE CAPITO CHE COSA VUOLE
LA "REGOLA D'ORO":
COMINCERO' DA ME STESSO!....

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Novembre 2014 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
 
 

 

 

ECCO ALCUNE COSE CHE HO IMPARATO NELLA VITA:
Che non importa quanto sia buona una persona, ogni tanto ti ferirà e per questo bisogna che tu la perdoni.
Che ci vogliono anni per costruire la fiducia e solo pochi secondi per distruggerla.
Che non dobbiamo cambiare amici, se comprendiamo che gli amici cambiano.
Che le circostanze e l'ambiente hanno influenza su di noi, ma noi siamo responsabili di noi stessi.
Che, o sarai tu a controllare i tuoi atti, o essi controlleranno te.
Ho imparato che gli eroi sono persone che hanno fatto ciò che era necessario fare, affrontandone le circostanze.
Che la pazienza richiede molta pratica.
Che ci sono persone che ci amano, ma che semplicemente non sanno come dimostrarlo.
Che a volte, la persona che tu pensi ti sferrerà il colpo mortale quando cadrai, è invece una di quelle poche che ti aiuteranno a rialzarsi.
Che solo perchè qualcuno non ti ama come tu vorresti, non significa che non ti ama con tutto se stesso.
Che non si deve mai dire a un bambino che i sogni sono sciocchezze: sarebbe una tragedia se lo credesse.
Che non sempre è sufficiente essere perdonato da qualcuno. Nella maggior parte dei casi sei tu a dover perdonare te stesso.
Che non importa in quanti pezzi il tuo cuore si è spezzato; il mondo non si ferma aspettando che tu lo ripari.
Forse Dio vuole che incontriamo un pò di gente sbagliata prima di incontrare quella giusta, così quando finalmente la incontriamo, sapremo come essere riconoscenti per quel regalo.