Creato da Fanny_Wilmot il 01/02/2015

INSTABILITAS LOCI

Appunto il dis-appunto

 

« AMICO OFFRESIULTIMO TANGO A PARIGI »

Onesto sì fesso no

Post n°396 pubblicato il 11 Agosto 2017 da Fanny_Wilmot
 
Tag: onestà

 

Non che la memoria, più selettiva ogni giorno che passa, gli abbia riservato un posto d'onore, ma io, il mio libretto universitario, lo ricordo ancora bene: pagine a fisarmonica sui toni del grigio, vergate di blu o nero, e protette da copertina trasparente. Appellarsi al ricordo è una necessità, giacché lo distrussi in quanto testimone cartaceo di una cronologia imbarazzante. Ma questa è un'altra storia.

Ora il libretto è anche digitale e pare che talvolta il voto riportato sia maggiorato, ovvero non corrisponda a quello espresso dallo stesso prof in sede d'esame; non sono neppure rare le virate al ribasso. Insomma, il digitale mostra qualche crepa, ma la domanda è: cosa dovrebbe fare lo studente "premiato" immeritatamente? Un discorso onesto implicherebbe la rinuncia, da parte sua, alla valutazione non pienamente meritata, tuttavia giovinezza vuole che si arraffi tutto e subito. Lungimiranza e  correttezza sono di là da venire. E non è neppure detto.

 

 
 
 
Vai alla Home Page del blog

ULTIMI COMMENTI

Un timorato di Dio replicherebbe così alle tue parole:...
Inviato da: fanny
il 17/10/2017 alle 21:31
 
Ero un cattolico 'critico',oggi sono molto...
Inviato da: boezio62
il 17/10/2017 alle 20:24
 
Se le cose stanno come le vedi tu, sarà ancora più...
Inviato da: fanny
il 17/10/2017 alle 16:28
 
Dopo un primo iniziale entusiasmo,ho un'opinione...
Inviato da: boezio62
il 16/10/2017 alle 20:18
 
Se non ricordo male, Toulouse Lautrec si interessò anche di...
Inviato da: Fanny
il 15/10/2017 alle 14:32