Creato da Fanny_Wilmot il 01/02/2015
Appunto il dis-appunto

Ultimi commenti

 

« Il conformismo è sempre di modaIl Papa "furbaccione" »

La superstizione sapiente

Post n°430 pubblicato il 05 Ottobre 2017 da Fanny_Wilmot
 

"La superstizione è il serbatoio di tutte le verità". Baudelaire appunta questa frase nel periodo più difficile di una vita che nel complesso gli ha riservato pochissime soddisfazioni. È un poeta quarantenne: malato, indigente e sempre più risentito. Da ragazzo, soprattutto nei brillantissimi esordi come saggista, ha dato prova di salace ironia. Ora, alle soglie della tomba, c'è spazio solo per una cupezza incanaglita dal sarcasmo. Lo si capisce dal tono oracolare del frammento che ho appena trascritto, che mostra come il suo odio per qualsiasi retorica illuminista abbia rotto gli argini.

Converrete con me che sostenere che la sola verità di cui disponiamo è la superstizione è uno sberleffo al progresso apportato alla consapevolezza umana da un cervello di prim'ordine come Voltaire. Un grido di odio contro qualsiasi ragionevolezza laica. Lo spazio di manovra di cui disponiamo, suggerisce capziosamente Baudelaire (e mi unisco volentieri a lui), è assai più risicato di quanto non siamo portati a credere. Il libero arbitrio è uno fola. L'imponderabile minaccia le nostre vite come il lupo nelle fiabe, ma lo fa senza inutili latrati".

dal racconto La superstizione sapiente di Alessandro Piperno

(Se per superficiale ottimismo o imbecillità endogena fossi portato a dissentire quanto evidenziato dal grassetto, ammalati di tumore e poi fammi sapere).

 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
La URL per il Trackback di questo messaggio è:
http://gold.libero.it/lorgoglioriccio/trackback.php?msg=13565326

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
 
Nessun Trackback
 
Commenti al Post:
sagredo58
sagredo58 il 05/10/17 alle 17:56 via WEB
Lo spazio di manovra è assai risicato, non è questo motivo per incedere alla superstizione, significherebbe rinunciare ad utilizzare la ragione ancora prima d'inevitabilmente perderla.
(Rispondi)
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
fanny il 05/10/17 alle 18:05 via WEB
In qualità di compagna di sei gatti neri, di sicuro non sono superstiziosa; ma il libero arbitrio, tranne che per le cose minime della vita, è un'invenzione per tenere viva la speranza.
(Rispondi)
 
 
sagredo58
sagredo58 il 06/10/17 alle 14:17 via WEB
Condividido pienamente, ne parlerò nella serata e di post che sonno partiti dall’idolatria ed arriveranno alla celebrazione di un mio eroe che nega il libero arbitrio
(Rispondi)
 
paperinopa_1974
paperinopa_1974 il 06/10/17 alle 20:19 via WEB
invito festa libero claccic ti basta cliccare il codice e valido per te buon divertimento tante belle cose ciauuu
(Rispondi)
 
Quivisunusdepopulo
Quivisunusdepopulo il 07/10/17 alle 19:45 via WEB
Buonasera, non sono superstizioso, ma non credo neppure che esistano verità incontrovertibili, tranne quella sull'esistenza di Dio, che però é indimostrabile! Quanto al libero arbitrio esso é come l'orizzonte che si restringe fino a chiudersi del tutto con la nostra fine. Saluti.
(Rispondi)
 
 
sagredo58
sagredo58 il 08/10/17 alle 13:14 via WEB
Che verità è qualcosa di indimostrabile? Sarebbe meglio chiamarlo atto di fede
(Rispondi)
 
 
 
Fanny_Wilmot
Fanny_Wilmot il 08/10/17 alle 16:18 via WEB
Atto di fede...in chi o in cosa se non in se stessi?
(Rispondi)
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.