Creato da Fanny_Wilmot il 01/02/2015
Appunto il dis-appunto

 

« La superstizione sapienteAlda Merini. Ancora e per sempre »

Il Papa "furbaccione"

Post n°432 pubblicato il 08 Ottobre 2017 da Fanny_Wilmot
 

C'era una volta un gesuita furbaccione che ai suoi allievi dava questo consiglio:"Pensa chiaro sempre; ma parla sempre oscuro". Parola di Papa Bergoglio in quel di Bologna, a proposito della "ipocrisia clericale".

L'aggettivo furbaccione era già stato usato in precedenza dallo stesso Francesco quando confessò:"Sono un poco furbo e un poco ingenuo". Be', che dire? Di certo è simpatico, anche se l'essere simpatico nulla ha a che spartire col suo ruolo.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
La URL per il Trackback di questo messaggio è:
http://gold.libero.it/lorgoglioriccio/trackback.php?msg=13566383

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
 
Nessun Trackback
 
Commenti al Post:
Narcysse
Narcysse il 09/10/17 alle 22:54 via WEB
Nella simpatia di Francesco vedo l’umiltà di un uomo che sa quanto la vita sia bella mentre ride di quel poco che lui stesso puó fare a dispetto delle enormi ricchezze e degli enormi prodigi di cui lui stesso racconta ma poco puó fare... Consapevolezza della sua povertà... La pace di Francesco d’Assisi..
(Rispondi)
 
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
fanny il 10/10/17 alle 08:24 via WEB
Ma la furbizia, anche in piccole dosi, è una virtù o un difetto?
(Rispondi)
 
 
 
Narcysse
Narcysse il 11/10/17 alle 14:45 via WEB
Io credo sia una virtù...E' intelligenza, è capacità di mediare, di trovare compromessi al limite umano. Il fine ne determina la virtù...Insomma, come i bambini noi uomini abbiamo bisogno di caramelle per lo sciroppo cattivo...Fingiamo di non sapere che lo sciroppo è cattivo uguale...Ma di buon grado se poi ci accorgiamo che ci porta alla guarigione. Gli illuminati sono anche un po' furbi...credo...;-)
(Rispondi)
 
boezio62
boezio62 il 16/10/17 alle 20:18 via WEB
Dopo un primo iniziale entusiasmo,ho un'opinione critica di questo Papa.La frase che riporti conferma uno dei tratti piu''ingenui' di un Chierico che non riesce a celare (per mancanza di raffinatezza intellettuale) quegli strumenti di sviamento utilizzati dalle elite per nascondere i loro reali progetti.La doppiezza,l'ambiguita' che permettono nel 'gergo diplomatico vaticano' di fornire ad una stessa frase interpretazioni molteplici,ben coscienti del 'peso morale' della Chiesa Romana.Una brava persona con un grande carico di umanita' ma un globalista convinto,privo di spessore intellettuale e capacita' analitica.
(Rispondi)
 
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
fanny il 17/10/17 alle 16:28 via WEB
Se le cose stanno come le vedi tu, sarà ancora più interessante riuscire a capire chi si cela per davvero dietro questo Papa.
(Rispondi)
 
 
 
boezio62
boezio62 il 17/10/17 alle 20:24 via WEB
Ero un cattolico 'critico',oggi sono molto deluso.Resto Cristiano per tradizione ma la Chiesa continua a stare dalla parte dei piu' forti,distribuendo 'sedativi'paternalistici e tanta bonta'.Oggi che le disuguaglianze sono aumentate anche in Occidente abbiamo bisogno di Giustizia Sociale prima della carita'della Caritas.Oddio,va' bene anche quella,gliene va' dato merito,ma il mondo non lo salvi con la compassione .L'anima cristiana forse si.
(Rispondi)
 
 
 
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
fanny il 17/10/17 alle 21:31 via WEB
Un timorato di Dio replicherebbe così alle tue parole: questa è opera del demonio! E poi si farebbe il segno della croce. Purtroppo, per la Chiesa, i tempi sono cambiati e i timorati di Dio sono diventati merce rara. In ogni campo, persino in quello cattolico.
(Rispondi)
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.