Creato da Fanny_Wilmot il 01/02/2015

INSTABILITAS LOCI

Appunto il dis-appunto

 

« Il Papa "furbaccione"Carlo Taormina: Eh no, s... »

Ragazze mandriane? No, grazie

Post n°433 pubblicato il 09 Ottobre 2017 da Fanny_Wilmot
 
Tag: playboy

Se è vero che tutto cambia, che niente sopravvive a se stesso, c'è da aspettarsi un cambiamento anche in casa Playboy, ormai un purgatorietto di ciò che un tempo fu il paradiso del sesso patinato. Del resto la promessa di un cambiamento, magari non proprio radicale, arriva proprio per bocca del figlio di Hugh Hefner, Marston, che in un'intervista a Vanity Fair dice testualmente:


"Fintanto che il nudo funziona, non credo che cambierei granché. Tranne forse fare delle foto fighe e artistiche invece dei soliti set. Le ragazze spesso sembrano tutte mandriane. Hai presente? Io farei una cosa meno esplicita, come un corpo dipinto su una tela con dei disegni assurdi. Vorrei farla tornare una rivista figa. Non come adesso, che se ne parla in modo dozzinale e con il logo a forma di coniglio ci fanno le magliette".


Ora, probabilmente mi sfugge qualcosa ma chi è disposto a spendere dei soldi per ammirare, per così dire, foto di nudo quando il web ce ne regala a profusione? Mi viene il sospetto che Marston Hefner speri ancora in qualche ottuagenario arrapato, privo di dimestichezza con internet.

 

La URL per il Trackback di questo messaggio è:
http://gold.libero.it/lorgoglioriccio/trackback.php?msg=13566879

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
Nessun trackback

 
Commenti al Post:
sblog
sblog il 09/10/17 alle 13:13 via WEB
Ci sono luoghi in casa (tipicamente quelli più appartati) in cui internet non arriva. Forse Marston ne è al corrente. :)
 
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
Fanny il 09/10/17 alle 14:10 via WEB
Ecco vedi? Dicevo che mi sfuggiva qualcosa...però a casa mia si usufruisce di internet anche in bagno...pensavi forse alla cantinetta?
 
   
sblog
sblog il 09/10/17 alle 15:57 via WEB
;)
 
sagredo58
sagredo58 il 09/10/17 alle 16:53 via WEB
Una decina di anni fa mi sono procurato la raccolta dei paginoni centrali di Playboy (l'equivalente di tre fogli A4 messi uno a fianco dell'altro in verticale) dal primo numero a tutto il 2006. Ne esce fuori una storia del costume segnata da inequivocabili marker temporali come, il progressivo assottigliamento della mutanda del bikini, il primo capezzolo esposto, il primo accenno di pelo pubico, la progressiva successiva deforestazione. Ci ho fatto numerose serate in cui uomini e donne commentavamo la successione delle immagini, una al mese, attraverso oltre 50 anni. Ci siamo divertiti. Era pornografia? Come quella che si trova in rete? Mi verrebbe da dire di no, ma ognuno la pensa come vuole. In ogni caso concordo con te che spendere per una rivista del genere non mi passa per la testa.
 
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
fanny il 09/10/17 alle 17:12 via WEB
In rete non si trova solo pornografia; puoi trovare gli scatti dei grandi fotografi che, pur ritraendo il corpo femminile, sanno come fare affinché il risultato finale non sia volgare...un po' come succedeva con playboy, Kate Moss, ad esempio, è tutt'altro che volgare...P.S: La "deforestazione" mi fa sorridere
 
   
sagredo58
sagredo58 il 09/10/17 alle 18:35 via WEB
Ti sei persa una lunga serie di post sulla deforestazione? Puoi sempre rimediare, da questo pot in poi: http://blog.libero.it/sognidigitali/11555188.html scoprirai tutto sulla storia della deforestazione, perfino sull'influenza del porno sul processo. RIDO
 
je_est_un_autre
je_est_un_autre il 10/10/17 alle 08:45 via WEB
A me le mandriane piacciono.
 
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
fanny il 10/10/17 alle 11:06 via WEB
Ma va!
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 

ULTIMI COMMENTI

Un timorato di Dio replicherebbe così alle tue parole:...
Inviato da: fanny
il 17/10/2017 alle 21:31
 
Ero un cattolico 'critico',oggi sono molto...
Inviato da: boezio62
il 17/10/2017 alle 20:24
 
Se le cose stanno come le vedi tu, sarà ancora più...
Inviato da: fanny
il 17/10/2017 alle 16:28
 
Dopo un primo iniziale entusiasmo,ho un'opinione...
Inviato da: boezio62
il 16/10/2017 alle 20:18
 
Se non ricordo male, Toulouse Lautrec si interessò anche di...
Inviato da: Fanny
il 15/10/2017 alle 14:32