Creato da Fanny_Wilmot il 01/02/2015
Appunto il dis-appunto

Ultimi commenti

Aggiungeteci per la chiosa che... "E'...
Inviato da: estinettee
il 12/12/2017 alle 23:38
 
Azz. Costavano io me li ricordo a 27.000 lire, cifra per...
Inviato da: poeta.sorrentino
il 12/12/2017 alle 20:24
 
Questo è poco ma sicuro.
Inviato da: Fanny_Wilmot
il 12/12/2017 alle 17:44
 
E chi lo sa! A detta di Euripide: “Gli dei ci creano tante...
Inviato da: Lutero_Pagano
il 12/12/2017 alle 17:40
 
Ma non sarete la stessa persona?
Inviato da: Fanny_Wilmot
il 12/12/2017 alle 17:02
 
 

 

« Driving Home for ChristmasMentalità montanara »

Più Bono che buono

Post n°459 pubblicato il 03 Dicembre 2017 da Fanny_Wilmot
 

 

C'era una volta un eroe. Si chiamava Bono Vox. Voce da brivido e cuore grande, lo si vedeva spesso in prima fila a sostegno dei più deboli; e così, mentre i suoi simili si contraddistinguevano per forme di individualismo sfrenato, lui spiccava per la purezza del cuore.

Ma un brutto giorno i Paradise Papers rivelarono che Bono aveva nascosto ricchezze. Ma come - sussultammo indignati - questo è davvero un paradosso!

Cantare Pride non fu più lo stesso. Eravamo svuotati di senso.

 

In the name of love
What more in the name of love
In the name of love
What more in the name of love...

 

P.S. Benché non strettamente attinente, ci sarà pure un motivo per il quale a Hollywood stanno sostituendo le scene girate da Kevin Spacey. O no?

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
Commenta il Post:
* Tuo nome
Utente Libero? Effettua il Login
* Tua e-mail
La tua mail non verrà pubblicata
Tuo sito
Es. http://www.tuosito.it
 
* Testo
 
Sono consentiti i tag html: <a href="">, <b>, <i>, <p>, <br>
Il testo del messaggio non può superare i 30000 caratteri.
Ricorda che puoi inviare i commenti ai messaggi anche via SMS.
Invia al numero 3202023203 scrivendo prima del messaggio:
#numero_messaggio#nome_moblog

*campo obbligatorio

Copia qui: