Creato da luna.marea il 22/09/2007

Come le stagioni

Praticamente lunatica

AREA PERSONALE

 

FACEBOOK

 
 

ASTRA

 


 

SONO STATA QUI!

Egitto- Menphis - Sakkarh - Cairo - Giza


Cipro - Nicosia - Paphos - Limassol

Baia di Afrodite

Gerusalemme

Muro del pianto

Nazzareth


Parigi

Amiens

Monumento a Jules Vern

Auverse sur Oise




Londra

Bruxelles

Manneken Pis

Brouge

Chiesa de Notre Dame - Michelangelo -
Madonna con bambino

Gent


Amsterdam


Naarden


Rodi

Ladiko bay

 

GUARDA CHE LUNA


Guarda che luna, guarda che mare,
da questa notte senza te dovrò restare
folle d'amore vorrei morire
mentre la luna di lassù mi sta a guardare.

Resta soltanto tutto il rimpianto
perché ho peccato nel desiderarti tanto
ora son solo a ricordare e vorrei poterti dire
guarda che luna, guarda che mare!

Ma guarda che luna, guarda che mare,
in questa notte senza te vorrei morire
perché son solo a ricordare e vorrei poterti dire
guarda che luna, guarda che mare!
Guarda che luna, guarda che mare! Che luna!

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Ottobre 2017 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31          
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 
 

 

SENSUALITÀ



 

ALLEGRIA... E UN PIZZICO DI FOLLIA




 

 

Il mondo è bello perché è vario

Post n°63 pubblicato il 20 Marzo 2013 da luna.marea

Ieri ho assistito ad un gesto che dovrebbe essere ordinaria solidarietà verso chi non ha i nostri stessi vantaggi e privilegi ma purtroppo, con la frenesia e l'egoismo dilagante dei nostri tempi, sembra essere una goccia nel mare; tuttavia se le gocce continuano a cadere non c'è il rischio che il mare si prosciughi. 
Ferma un po' oltre il semaforo di Acireale, una signora scende dall'auto e porge allo straniero che vende accendini e ninnoli vari delle buste. Non so se piene di cibo o di indumenti che a lei e alla sua famiglia non servono più. Lo straniero gli è grato e regala alla signora alcuni accendini. La donna va via appena il verde del semaforo glielo consente; aveva negli occhi la luce di chi ha fatto ciò che ha fatto con tutto l'amore che si ha nel cuore. avrei voluto scendere dalla mia auto e abbracciarla per l'amorevole esempio che ci ha dato e che in pochi hanno notato.
Brava Signora, ovunque tu sia!

 
 
 

... incazzatura del giorno prima

Post n°62 pubblicato il 07 Febbraio 2012 da luna.marea

L'ignoranza di taluni è balordamente ostinata.

Fin quando ci saranno persone che non ascoltano altro che la propia ragione, il mondo non andrà da nessuna parte.

L'ignorante ignora di esserco ma crede di sapere molto di quanto non sappia. E' presuntuoso, arrogante e prepotente. Pesnsano di essere pi furbi e intelligenti di chi ignorante non è. E pensano che nessuno potrà fregarli mai. Ma la vita è lunga capricciosa e piena di sorprese spesso anche brutte!

Hai mai provato a discutere con una persona ignorante? a me è capitato ieri, ad ogni mia affermazione rispondeva "non è come dici tu ma come dico io"! Loro sanno tutto, vedono e provvedono; sono un pò come il divino otelma. Uno scherzo della natura! Ancora ci penso... che rabbia.

 
 
 

da "Io sono un gatto"

Post n°61 pubblicato il 24 Novembre 2011 da luna.marea

"Non c'e nulla di meno sopportabile al mondo della noia, se non succede qualcosa che stimoli la nostra vitalità non vale la pena di vivere. Ora, beffarsi di qualcuno crea questo stimolo e quindi diverte. Ma se la controparte no da segni di collera o di irritazione, anche minimi, se non mostra debolezza alcuna, lo stimolo viene a mancare. Da sempre le persone dedite al piacere della beffa sono quelle che si annoiano, come gli stupidi signori feudali di un tempo, del tutto insensibili ai sentimenti altrui, oppure i ragazzini dalla mentalita infantile che pensano solo a divertisi e non sanno in quale altro modo sfogare la loro energia."

Sono sagge e sempre attuali le parole scritte da Natsume Soseki agli inizi del '900. Per quanto noiosa la storia raccontata nel suo libro i suoi sprazzi di filosofia fanno riflettere su quanto gli esseri umani siano sciocchi e i loro atteggiamenti rimangano immutati nel tempo.

... ecco io mi sono riconosciuta nelle sue parole, non tanto nella parte del bullo che fa la angherie al più deblole quanto nel forte che non da sazio allo stupido.

 
 
 

Buona Pasqua

Post n°59 pubblicato il 12 Aprile 2009 da luna.marea

 

 

 

 

 

 
 
 

Solo un bacio per favore

Post n°58 pubblicato il 04 Aprile 2009 da luna.marea

 

 

– A me manca l'affetto fisico.
– Che vuoi dire?
– Hai presente quando due fisici si affezionano fisicamente tra di loro?

 

Già, quando due fisici si affezionano tra di loro? Quand’è che senti le paltitazioni al cuore, le mani sudate, perdi il sonno, la fame e faresti di tutto per stare con lui o lei, anche svegliarti alle sei del mattino per portargli I cornetti caldi alla nutella e fare insieme  colazione? Quand’è che senti uno sciame di farfalle svoazzarti nello stomaco solo se ti tiene la mano o ti gurada negli occhi? Beh, la risposta e semplice: c’est l’amour…
Essere innamorati tuttavia non è sufficiente per stabilire se la persona oggetto del nostro interesse sia quella giusta, un bacio forse può aiutarci a non prendere cantonate. Un bacio non è solo un apostrofo rosa sulle parole "t'amo"; un bacio è un file pieno di informazioni emozionali, un bacio è l'esperienza più intima tra un uomo e una donna e permette di capire se la persona con cui lo si scambia può essere o meno quella che ci starà accanto per tutta la vita.

Studi scientifici spiegano passo passo, in maniera del tutto razionale e per nulla romantico il fenomeno dell’innamoramento; il comportamento di ogni essere umano in tale circostanza è pressochè simile. Pare che la colpa, se di colpa si può parlare, sia da attribuire a quei simpatici feromoni che inebriano (o annebbiano, dipende di punti di vista) i nostri sensi e facendo letteralmente impazzire i nostri ormoni ci inducono ad assumere i comportamenti di cui sopra e che diversamente non avremmo. Ma ancora la scienza non sa spiegare quali cause spingono due persone a trascorrere tutta la vita insieme.
Certo trovando la persona giusta, quella che ti fa stare bene quando ci stai insieme, che ti fa ridere, che ti rilassa, che ti rispetta, che ti fa sentire importante e con la quale vorresti andare più in la di un semplice bacio, è facile innamorarsi ma...
Qualcuno disse: "Si chiama passione perchè passa..." (A. J. Pinkets)...
Poichè l'effettto dell'innamoramento svanisce, circa dopo due anni, anche la relazione tra due persone dovrebbe volgere al termine pressappoco nello stesso periodo ma, non sempre è così.
Molte coppie scoppiano ma di contro ci sono persone che resistono al logoriro  quotidiano dell vita di coppia  per moltissimi anni anche se non sempre e facile condividere la propria vita con un'altra persona. E se poi arrivavono i tanto agognati figli si rischia di scoppiare perché, per quanto si possano desiderare e amare, quei cari pargoletti mettono a dura prova anche le coppie più consolidate.
A conoscerne di persone con sulle spatta tanta onorata carriera di covivenza gli chiederei il segreto del loro amore duraturo e longevo. Ma forse un segreto vero e proprio non c’è, forse è solo fortuna oppure … c’est la mour…

 

 
 
 
Successivi »
 

TAG

 
Citazioni nei Blog Amici: 5
 

ULTIME VISITE AL BLOG

maria.monterotticarolachenisMarquisDeLaPhoenixmoschettiere62psicologiaforenseEvaKant.2013GIRO_GIRO_TONDOginevra1154angeloblu.68Sky_Eagleluna.mareaLM_artgiorgiazacchibettymorgese
 
page counter

 

GIOIA E TORMENTO

 

MUSA


 



 

 

I GUARDIANI DEL MARE