Community
 
Buiosudime
   
Creato da Buiosudime il 25/01/2010

Quante notti...

Solo la notte offre la possibilità di vivere intensamente.

 

 

« ☆.•♥ ¯)★☆.•♥ ¯)★ »

☆.•♥ ¯)★

Post n°199 pubblicato il 24 Maggio 2012 da Buiosudime

Anche questa notte si è ripetuto... sdraiata sul divano... in quel momento di leggero abbandono che ti coglie nel sonno sereno, con la mente rilassata dopo una giornata di ordinaria fatica... è arrivata... sottile... come un serpente silenzioso... la paura improvvisa. Qualcosa nel buio scuote la mia mente... la casa sussurra... mi distoglie dal sonno... ma non riesco a capire se sia un sogno o una presenza oscura, sono secondi interminabili nei quali penso tutto quello che c'è da pensare... cerco di elaborare una risposta che mi dica cosa succede per interrompere l'incantesimo di questo tumulto. Mi sento bloccata... non posso muovermi... mentre tutto intorno si muove... geme... scricchiola... vibra... il divano... i lampadari... i quadri... ogni momento che passa mostra la sua ombra mortale... è strano sentirsi immobile nel movimento delle cose, quando di solito, ci si muove e tutto è immobile... sei un oggetto dentro un avvenimento... un soprammobile... una bambola in balia di una caduta senza fine. È come se fossi in un ascensore che precipita nel vuoto... sono un vaso di coccio lungo il quale si apre una crepa che cerca di liberarsi del contenuto... l'angoscia suona come un'eco che si ripercuote nell'animo come un gong assordante... la paura è uno strumento che si accorda col suo crescere... ti respira addosso... ti trattiene usando le mani dell'ansia... e lega il suo laccio che ti stringe di nuovo, quando ritorna... mi trovo sola, in bilico sull'orlo del panico... il telefono squilla... grazie... ci sei... sempre... 
 

Commenti al Post:
senor11
senor11 il 25/05/12 alle 10:21 via WEB
La tua stanza… un microcosmo impazzito di oggetti che si muovono caotici, senza un ordine preciso, fuori da qualsiasi logica. E tu, paralizzata dalla paura, un oggetto fra gli oggetti, respiri fino in fondo tutta l’angoscia di quei pianeti fuori orbita, di quegli asteroidi che vagano minacciosi nel cielo della tua dimora. Un universo sbriciolato, frantumato in quegli attimi eterni, dove non vi sono più certezze, più punti d’appoggio… un ascensore che precipita nel vuoto a folle velocità. E intanto il panico t’inchioda a te stessa, precludendoti qualsiasi possibilità di fuga. Ed è forse proprio in quei terribili momenti che si percepisce il vero valore della vita… una vita troppe volte bistrattata, maltrattata, presa a calci nel sedere dalla nostra avida ricerca di felicità! Forse solo allora, quando la morte, la sua incognita nera ci soffia sul collo che si comprende che la felicità risiedeva proprio in quel divano, in quel soprammobile, in quel quadro appeso alla parete… testimonianze quotidiane di una vita vissuta e ancora tutta da vivere…! In un attimo si passa da un sonno sereno, rilassante, ad uno spaventoso incubo…! Solo che questa volta l’incubo è la realtà! Ma la mente fa fatica ad elaborare, a stabilire gli esatti confini tra il sogno e la realtà. E quando si comprende la terribile dimensione dell’evento, è già troppo tardi per scappare, per non rimanere prigionieri di sé stessi, delle proprie paure che crescono a dismisura fino a trasformarsi in panico paralizzante! … Poi il telefono squilla… e quel suono è simile a uno schiaffo ricevuto con estrema violenza, ma che ti scuote da tuo torpore, dal tuo innaturale immobilismo. La tua statua si rianima, riacciuffa la padronanza della mente e corre a rispondere…! Elogiarti ancora una volta per come hai saputo trasportare il lettore “dentro” il drammatico avvenimento, mi sembra quasi superfluo. Un carissimo saluto. Eu
 
sognoproibito1959
sognoproibito1959 il 25/05/12 alle 19:45 via WEB
E' un pò che scrivo e cancello ciò che scrivo...ogni parola mi sembra inutile di fronte a questa esposizione di uno stato d'animo che è allo stesso tempo personale ma valido per tutte le persone che si trovano impotenti davanti alla forza della natura.Una forza che non si può combattere ma subisci passivamente...non sei protagonista ma un semplice oggetto.E non ci sono risposte...rimane solo la paura.Che ti prende dentro come se violasse il tuo corpo oltre che la mente...Poi la terra smette di ballare.Continua la vita.Forse con la consapevolezza che tutto può finire in un attimo.Ma con la certezza che ogni attimo davanti a noi sia un attimo da non sprecare.E che accanto a noi forse qualcuno c'è... E' bellissimo come hai saputo descrivere il tuo stato d'animo anche in una situazione così poco piacevole.Non è facile per nessuno ammettere le proprie paure.Ma sei riuscita a farlo in modo coinvolgente...un bacio...
 
woodenship
woodenship il 25/05/12 alle 21:37 via WEB
E' come se si risvegliasse qualcosa di ancestrale,di atavico,quando la Terra si scuote dal suo torpore abituale,facendoci sentire quanto sia liquida e viva.La sensazione d'orrore e di paura che coglie,e ben più di un normale spavento dovuto ad una minaccia alla nostra vita.C'è di più,qualcosa di introiettato che fa sì che tutta l'irrazionalità dell'essere si riscuota con il traballare degli oggetti e lo spalancarsi di baratri nella coscienza. ......Un brano da toccare con mano nel suo esprimere sentimenti e paure:efficace e buio come solo la notte su di noi................... Un saluto ed una lama di luce che dia vita alle ombre...............W......
 
vogliolamiaalba
vogliolamiaalba il 26/05/12 alle 11:05 via WEB
La paura di questi giorni torna quasi tutte le notti, fino a quando la terra continua a tremare, sommandosi alle paure precedenti, lavora dentro di noi sovrapponendo strati di tensione e a nulla vale conoscerla già, sapere che arriva e come si presenta, ti segue passo passo, ti respira addosso, ti batte dentro il cuore e la testa. Questa vita meravigliosa di cui ci dimentichiamo spesso la bellezza, subisce un cambiamento e ti senti proiettato in una dimensione carica di violenza e di insicurezza. In questi momenti, frammenti della tua vita si frantumano disperdendosi nella paura e guardi la vita come se la osservassi attraverso il microscopio delle emozioni che si separano e si disperdono cercando di ricongiungersi con quelle parti di te che hai vissuto e che ancora non hai vissuto. In quel preciso momento, ognuno di coloro che ha il cuore gonfio d'amore cerca istintivamente l'altra parte di sé e allunga la mano verso quel telefono che li ricollega alla vita e fa da scudo alla paura, perché io so che la voce di chi amo è il centro della mia vita e mi tiene ben saldo su questa terra che trema..
 
dolceeamar0
dolceeamar0 il 26/05/12 alle 13:28 via WEB
inermi...di fronte a simili cataclismi......si spera solo che finisca tutto in fretta, e che non vi sia qualcuno che pianga, nell'aver perso qualcosa o qualcuno.
 
marxiello_m
marxiello_m il 26/05/12 alle 17:11 via WEB
So cosa si prova, siamo abbastanza vicini per condividere le stesse paure, le stesse scosse, gli stessi interminabili secondi di angoscia anche se le mie reazioni sono per forza di cose diverse. La responsabilità della mia bambina mi porta a inghiottire la naturale paura del terremoto per precipitarmi in quella per la mia bambina e correre a rassicurarla, proteggerla, tenerla tra le braccia e asciugarle il pianto mentre mi stringe forte e si abbandona a me. Queste notti non ho tempo per avere quella paura normale, le vivo con gli occhi aperti nel buio mentre lei dorme nel mio letto e a volte mi stringe la mano per capire che ci sono, e io ci sono, sempre. Ti abbraccio mia carissima amica e ti stringo idealmente tra le braccia ogni notte che avrai paura.
 
perdimi67
perdimi67 il 26/05/12 alle 19:13 via WEB
Accidenti..mai provato per fortuna,un abbraccio D.
 
 
islup
islup il 27/05/12 alle 19:21 via WEB
mi allego...
 
jamy2006
jamy2006 il 28/05/12 alle 16:59 via WEB
Ti avvolgo in una carezza...Jamy
 
woodenship
woodenship il 30/05/12 alle 21:05 via WEB
La terra seguita a tremare,ma io spero che i tuoi timori siano rimasti tali,e che,anzi,abbiano trovato requie in caldo e morbido affetto............. ......W............
 
primaver
primaver il 30/05/12 alle 22:55 via WEB
Sei sempre nei miei pensieri.. in questi giorni più che mai. Un abbraccio
 
Cuoreoragione
Cuoreoragione il 03/06/12 alle 22:10 via WEB
sii forte..so perfettamente cosa stai vivendo...e so quanto possa infilarsi dentro l'anima qualcosa che non è paura e che non da brividi in quel momento, ma è un qualcosa che ti percorre vene e muscoli imprigionandoli...ti tengo stretta sul mio cuore se questo riesce ad arrivarti...
 
sagittaire
sagittaire il 04/06/12 alle 15:52 via WEB
Anchio ho provato questa terribile sensazione in piena notte il tintillo dei miei cristalli che mi avertivano che qualcosa di terribile stava succedendo,quel dolore di pancia,quella paura di scendere le scale pensando che il peggio possa arrivare, e di urlare nel buio il nome dei tuoi figli che dormono.. tutto quello nella notte del 6 aprile 2009..una solo notte,che diventerà per sempre un puntino nero nella mente con affetto Pat
 
picche_marea
picche_marea il 04/06/12 alle 18:43 via WEB
Ciao Buiosudime;scusami se non sono più passato ,ma se sei pasata dal blog avrai certamente letto che non stavo molto bene e ancora mi devo riprendere del tutto,perciò ti chiedo di non volermene per questa assenza forzata, la mia stima nei tuoi confronto è sempre la stessa. Domani se mi sento meglio cercherò di rispondere al tuo postato che trovo sempre SQuisito,con il rispetto di sempre ti porgo i miei saluti più sinceri. il_picche
 
A.casa.di.Luca
A.casa.di.Luca il 04/06/12 alle 21:28 via WEB
Un bacino a te Buiettì...
Dai... forza che passano anche ste shakerate!!!
 
sissit55
sissit55 il 04/06/12 alle 22:15 via WEB
penso che le parole in questi casi siano inutili...perchè niente può dare serenità...ma spero che tutto possa fermarsi presto...grazie per essere passata da me...e per le tue parole...un caro abbraccio a te ..e la nostro amico...dolce notte...silvi
 
carezzadellanima
carezzadellanima il 07/06/12 alle 15:02 via WEB
Un abbraccio!! Sperando che tutto finisca infretta!! A.
 
fabio1674
fabio1674 il 08/06/12 alle 00:39 via WEB
Un caro saluto, sogni d'oro.
 
vogliolamiaalba
vogliolamiaalba il 10/06/12 alle 21:05 via WEB
CLICCA E scrivi Marina, è un mio pensiero per te. Un pensiero personale.
 
panpanpi
panpanpi il 18/06/12 alle 13:26 via WEB
ieri ho visitato crevalcore, dove abita mia sorella: non è uno dei paesi più colpiti ma il centro e molti altri edifici sono interdetti e presidiati dai carabinieri. è impressionante. un abbraccio
 
perdimi67
perdimi67 il 20/06/12 alle 14:39 via WEB
ciao bellissima,tutto bene?un abbraccio d.
 
yaga1
yaga1 il 21/06/12 alle 18:53 via WEB
Speriamo che il peggio stia passando e niente tremi più...!!! Un abbraccio Grande ^___^
 
ilsognodiunuomo_2008
ilsognodiunuomo_2008 il 24/06/12 alle 09:19 via WEB
ciao Buio... Quando la vita ti sorride non pensare che ti stia prendendo in giro, ma gioisci insieme a lei per quanto ti sta donando. felice wek end
 
orintia
orintia il 26/06/12 alle 01:15 via WEB
UN SOFFIO MARY..
 
sagittaire
sagittaire il 29/06/12 alle 16:26 via WEB
Un pensiero dolce per te ...Pat
 
ilsognodiunuomo_2008
ilsognodiunuomo_2008 il 01/07/12 alle 10:32 via WEB
ciao buio un piccolo pensiero x aurarti un felice wek end baci
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 

 

 
 

 

 

 

 

 

ULTIME VISITE AL BLOG

senzanima_ioHOLD_ME_TIGHTkesranotte_serenaBuiosudimesemprecesarescarabeograsso1957vivi64vtMONFRYgiovannazadraMITIC0Spa.olettarmgiarmoleoiurilligsuperbheppes
 

Se non mi farai

domande, non

dovrò mentirti...

 

 
Citazioni nei Blog Amici: 125
 

 

ULTIMI COMMENTI

Ciao Mary, ti auguro una splendida serata, un...
Inviato da: MITIC0S
il 09/07/2014 alle 20:02
 
Un pensiero per te____Leo (clicca)
Inviato da: MITIC0S
il 05/07/2014 alle 00:15
 
UN saluto per quando tornerai :)
Inviato da: panpanpi
il 24/02/2014 alle 13:08
 
ciao cara amica sono stata un po lontana da questo mondo...
Inviato da: gardeniagardenia
il 02/02/2014 alle 00:00
 
Ciao Marina, entro con il profilo chiuso perchè in questo...
Inviato da: marco.565
il 02/01/2014 alle 00:50
 
 

 

Protected by Copyscape Website Copyright Protection