« CONSIGLI SULLA CELLULOIDE 35MASSIME E MINIME 33 »

MASSIME E MINIME 32

Post n°176 pubblicato il 11 Luglio 2011 da bigfootalex
 

180) Se dovessi rinascere, vorrei essere un piccione viaggiatore: per poter defecare sui Monumenti illustri e inutili; per defecare sulle Chiese e Monumenti di culto; e per defecare sulle macchine nuove di zecca.

181) Ci stiamo mobilitando per attivare la DITTATURA DEL PRECARIATO di stampo marxista!Sono ben accetti nuovi adepti!!

182) No Tav,...No Party!!

183) Cadono pisciate artistiche sulla testa della "capra" Sgarbi, che goduria!!La cosa infame è che lo fa Marina Ripa di Meana, una che dovrebbe essere urinata alla grande; avrei preferito una bella "pisciata calda" di un cassintegrato, di un operaio in mobilità o di un precario della scuola. Ahimè, ci dobbiamo accontentare!!

184) Il Principe Harry ha problemi con la Pippa!!Si vede che la Pippa di prima non l'è piaciuta o non l'è bastata!!

185) PER IL MAESTRO VENERABILE LICIO GELLI QUESTA P4 DI BISIGNANI è UNA CARNEVALATA: EH SI, NON CI SONO PIù LE P2 DI UNA VOLTA! NOI ERAVAMO LADRI, FARABUTTI, CRIMINALI ...MA LO FACEVAMO CON CLASSE E DOVIZIA, NON COME VOI!!?

186) Per il Corriere della Sera il Comitato No Tav, che sta manifestando da mesi, è costituito da ribelli!!Il Ministro Maroni si complimenta con l'esercito per aver lavorato bene ( e dato le manganellate giuste!!). La realtà, da questi giornali, viene completamente ribaltata....vi consiglio di non comprarli più..sono loro i veri violenti!

187) Nuovo slogan del Pdl-Lega: "No alla libertà d'opinione,...si alla libertà di repressione!!" ( vedi alla voce. "Val di Susa")

188) Il Tg1 di Minzolini continua a chiamare il comitato No Tav dei ribelli violenti simili ai Black block!! Atti di Fascisteria mediatica!

189) CRAGNOTTI E GERONZI,...IN GALEEERAAA!!IN GALERAA TI MANDO, IN GALERAA!! ( riferimento alla battuta di Totò). DISPIACE PER I 9 E I 4 ANNI,...DOVEVANO ESSERE MOLTI DI PIù!!

( il discorso di Beppe Grillo in Val di Susa durante le manifestazioni, i cortei  del comitato NO TAV)

 

Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
La URL per il Trackback di questo messaggio è:
http://blog.libero.it/mat76829/trackback.php?msg=10412819

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
 
Nessun Trackback
 
Commenti al Post:
Nessun Commento
 
 
 
 

MESSAGGIO ALLA RETE

Voglio avvisare tutti i miei amici blogger e tutti coloro che visitano il mio "diario telematico", che  tutto ciò che trovate è  opera del mio umile ingegno e della mia modesta arte! Faccio questo perchè mi sono accorto che ci sono degli sciacalli in rete che rubano opere  e idee degli altri, vista la loro squallida piccolezza e ristrettezza mentale! Io ora segnalerò  ai visitatori del mio blog uno per uno questi avvoltoi della rete, perchè devono finirla di fare i furbi!! In Italia ce ne sono già tanti! In rete vige la libertà di idee e di espressione e non il saccheggio gratuito!

1)http//blog.libero.it/

dammiltuoaiuto/

Cercate  di boicottare questa lista che verrà di seguito aggiornata con il vostro aiuto! Vi esorto a fare anche voi come me! Bigfootalex.

 

Tag

 

Archivio messaggi

 
 << Dicembre 2014 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31        
 
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 6
 

Ultime visite al Blog

psicologiaforensefatamorgana790giuseppegiannaalexdeg76gasjuetiamoWIDE_REDilfimodikimanaemmegivSalvatore_Incalzastrong_passionmauriziocamagnadiss0nanzeDIVINO_INCANTOL.eleganza.dl.riccioandmaz0
 

Chi può scrivere sul blog

Tutti gli utenti registrati possono pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
I messaggi sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

Consiglio sulla "celluloide"

  

Vi consiglio di vedere o rivedere film del passato che molto spesso vengono riposti nel dimenticatoio!Parlo di film in bianco e nero o dei primi a colori della grande commedia all'italiana, dei cinque moschettieri : Sordi, Manfredi, Gasman, Tognazzi e Mastroianni. Non dimentichiamo i film di denuncia del grande Volontè o di grandi attori poco conosciuti ai più come Enrico Maria Salerno, Salvo Randone, Leopoldo Trieste, Gastone Moschin e tanti altri.......

alcune di queste pellicole sembranno essere scomparse completamente tipo "il padre di famiglia" di Nanni Loy con N.Manfredi....o "il maestro", un drammatico con l'indimenticabile Aldo Fabrizi, di cui si trova una copia in spagnolo.

Sono solo pochi esempi della miriade di film che vengono passati al settaccio e gettati perchè troppo antichi e poco adatti al contesto moderno. Essi fanno parte della nostra cultura, della nostra storia e  vengono soppiantati da bordate e da luci psichedelche del cinema americano odierno, spesso vacuo e senza stile! 

 

FILASTROCCA SALENTINA

Uè ti tìcu nna canzone!?

Ti Capu e ti Capone!?

Cà la fija ti llu Rre stia nfacciata allu barcone,

e si stà facìa la scrima cù la aulìa cilìna!

Camminàu bbanca bbanca.....

...si spizzàu nnu pète e n'anca!

Scìu ddho mescìu Nicola

cu si la bbha gìusta bbona bbona!

Mescìu Nicola nun c'era,

n c'era mujerisa cà stà facìa li pittùlicchie!

...E dammìne una.... e dammìne tòi...

...e dammìne thre....e dammìne quatthru...

Ni ni tèse nnu bellu piattu!

Una la tèse alla mùscia

cù la ratta e cùlla lùscia,

una la tese allu cane

cù li bbha thròa nnu pìcca ti pane,

una lu tese allu cavallu,

cù lu porta an caddhu!

...Scìu mèru mèru......

...acchìau nna picurèddha...

la ccìse e la scurciàu...

e la purtàu alla Signura..

...la Signura nun c'era....

n c'era lu Signurinu,

cà stà scrivìa....

....Lu puercu sta pipitaà...

...e la cìciula stà ballaà!!      

 

I MITICI ROBOT ANNI '80

...e tanti altri...

Che ricordi!! Quei pomeriggi da bambino passati a guardare tra un compitino e l'altro, e tra una merendina e l'altra le gesta di questi piccoli e grandi eroi! Noi tutti abbiamo gridato : Raggi Protonici! Albarda Spaziale! Missile centrale! Grande tifone!..etc. Ora quello spirito fanciullesco aleggia sotto le nostre teste di semiseri trentenni!!

 

VE LI RICORDATE?

IL SERIAL "SERPICO": 

LA SIGLA DI "CHECK UP"

LA SIGLA DE " IL BOSCO DEI PERCHE'":

LA SIGLA DEL TELEFILM " LA PIETRA DI MARCO POLO ( IN TEDESCO):  

LA SIGLA DEL CONTENITORE CARTOONS "FANTASUPERMEGA":   

 

LA TEORIA DEL CAOS

All’inizio del secolo scorso grazie al contributo di importanti matematici del calibro di Poincarè, Mandelbrot, Kolmogorov e Ruelle, si è trovata una risposta esauriente a quei fenomeni naturali contrassegnati da un carattere non lineare, per cui la fisica classica non aveva trovato valide soluzioni.

In particolare il problema nasce per quei sistemi il cui comportamento risulta talmente aleatorio da non poter essere caratterizzato da alcun tipo di dinamica precedentemente nota.

Si sono pertanto analizzati quei sistemi che presentano una forte sensibilità alle condizioni iniziali, i quali date due situazioni di partenza molto simili con il passare del tempo esse evolvono in modo totalmente differente (Ruelle, 1992).

Difatti mentre un sistema regolare è abbastanza prevedibile nella sua evoluzione una sensibilità alle condizioni iniziali rende invece il sistema imprevedibile e irregolare.

Con il termine caos non si intende solamente un comportamento casuale e complicato. Il caos ha infatti le apparenze della complicazione, ma segue leggi deterministiche, pur apparendo disordinato e imprevedibile.

 

http://www.12manage.com/methods_lorenz_chaos_theory_it.html

http://www.nemesi.net/farf.htm

 

I FRATTALI

Nell’ambito della Teoria del Caos si evolve la Teoria Frattale, sviluppata da Mandelbrot (1975), dove per Frattale si intende un insieme o un oggetto la cui forma è estremamente irregolare e frammentata in tutte le scale. Nello specifico un oggetto frattale rappresenta ciò che è dotato di una struttura autosimile per vari ordini d’ingrandimento e che si costruisce attraverso una iterazione infinita di una forma base (o unità base), seguendo una precisa legge.

In maniera più semplice possiamo affermare che se tali oggetti si ingrandissero o si rimpicciolissero, riprodurrebbero la stessa figura di partenza o comunque con caratteristiche strutturali simili. Un frattale si manifesta sempre allo stesso modo, sia che lo si osservi nella sua interezza e sia che si ingrandiscano le dimensioni di una sua piccola parte. 

In altro modo si può costruire la forma complessa di un oggetto frattale utilizzando alcune regole ripetute, partendo da una struttura originaria di base: occorre prima partire da un iniziatore (lo stato iniziale) e poi applicargli un generatore (una operazione iterativa).

Questo iter pone le condizioni per la costruzione di una geometria che rappresenta un estensione della geometria Euclidea.

 

 

 

INDOVINELLI DIALETTALI E NON

1) In cielo c'è....Luigi ce l'ha davanti..., mentre Pietro non ce l'ha ne davanti e nè di dietro... ( Che cosa è?)

2)  Cielo di carne,... terra di creta... acqua e tuoni presto farà!! ( Che cosa è?)

3)  Panni subbra panni cù lu nduvini ci ole trè Anni ( Che cosa è?)