Creato da maxsof1 il 02/06/2005

Maxso's Blog

Un blog indefinito di non so che...

AREA PERSONALE

 

MAXSO MAGAZINE

Caricamento...
 

MAXSO FILM

Caricamento...
 

FORMULA 1 NEWS

Caricamento...
 

LE RICETTE DELLA PROVA DEL CUOCO

Caricamento...
 
 

TAG

 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

FACEBOOK

 
 

ULTIME VISITE AL BLOG

afrodite.58pigiucarmaxsof1catello0Iltuocognatinoleggenda2009acqua.azzurra.foscardellestellecanescioltodgl10Be_RebornpsicologiaforensebarraversosudAcquamarina.0linovenaelektraforliving1963
 

 

Un libro da leggere: Il gioco di Ripper

Post n°2773 pubblicato il 28 Febbraio 2015 da maxsof1
 
Tag: Libri

Autore: Isabel Allende

Descrizione:

Le donne della famiglia Jackson, Indiana e Amanda, madre e figlia, sono molto legate pur essendo diverse come il giorno e la notte. Mentre la madre vede soprattutto il buono nelle persone, Amanda, come suo padre, capo ispettore della sezione omicidi della polizia di San Francisco, è affascinata dal lato oscuro della natura umana. La ragazza si diletta a giocare a Ripper, un gioco online ispirato a "Jack the Ripper", Jack lo squartatore, in cui bisogna risolvere casi misteriosi. Quando la città è attraversata da una serie di strani omicidi, Amanda si butta a capofitto nelle indagini, scoprendo, prima che lo faccia la polizia, che i delitti potrebbero essere connessi fra loro. Ma il caso diventa fin troppo personale quando sparisce Indiana.

Commento: E' il primo libro che leggo di Isabel Allende e molto probabilmente sarà anche l'ultimo. "Il gioco di Ripper" si riduce a un malloppo di troppe pagine e troppe parole che dicono ben poco al lettore. Soprattutto le prime 350 pagine sono tediose e vanamente prolisse, senza azione né mordente. Più che un thriller, sembra quasi un testo da libro cuore in cui vengono narrate le conquiste amorose di Indiana Jackson. Per fortuna, per chi resiste, le ultime 100 diventano adrenaliniche e appassionanti. Non bastano, però a rendere il libro degno di nota. Conclusioni? La trama è scontata e fin dall'inizio si capisce come va a finire. I personaggi mi sembrano un pò esagerati, insomma si fatica ad arrivare alla fine del testo. La cosa drammatica è che ho acquistato "Il gioco di Ripper" senza leggere i commenti su IBS e Amazon come faccio di solito. Mi sono fidato del giudizio di una giornalista, che l'aveva indicato come uno dei libri migliori del 2013. Risultato? 9,50 euro buttati. Da leggere solo per curiosità.

Voto: 6+

 
 
 

Europa League: Il Napoli becca la Dinamo Moskva

Post n°2772 pubblicato il 27 Febbraio 2015 da maxsof1
 
Foto di maxsof1

Oggi(27 febbraio) a Nyon si è svolto il sorteggio degli ottavi di finale di Europa League,  in programma il 12 e il 19 marzo. L'Italia presentava ben 5 squadre(record storico) e alla fine dall'urna è uscito il tanto temuto derby fratricidia, per fortuna non riguarda il Napoli. Fiorentina e Roma si giocheranno un posto ai quarti in un doppio confronto epico. Il sorteggio è stato benevolo con la squadra di Benitez: dalle urne è uscito la Dinamo Moskva(RUS), prima al San Paolo e poi in Russia. Il turno sembra agevole sulla carta, ma con il Napoli le cose facili diventano quasi sempre difficili. Sorteggio non facile per l'Inter che se la dovrà vedere con i tedeschi del Wolfsburg. Impegno complicato per il Torino che affronterà lo Zenit(RUS). Tra gli altri accoppiamenti, spicca il derby spagnolo Villarreal-Siviglia. Ecco il quadro completo:

Ottavi di Finale
Everton(ENG)-Dynamo Kyiv(UKR)
Dnipro(UKR)-Ajax(NED)
Zenit(RUS)-Torino(ITA)
Wolfsburg(GER)-Internazionale(ITA)
Villarreal(ESP)-Sevilla(ESP)
Napoli(ITA)-Dinamo Moskva(RUS)
Club Brugge(BEL)-Beşiktaş(TUR)
Fiorentina(ITA)-Roma(ITA)

 
 
 

Europa League: Il Napoli batte Trabzonspor senza problemi

Post n°2771 pubblicato il 26 Febbraio 2015 da maxsof1
 
Tag: Calcio
Foto di maxsof1

Nel ritorno dei sedicesimi di finale di Europa League il Napoli batte il Trabzonspor per 1-0 allo stadio San Paolo. La gara è stata senza storia, con gli azzurri che hanno sfiorato più volte la seconda rete. Il migliore in campo è stato il portiere turco Hakan Arıkan, autore di numerose parate. Callejon ha ingaggiato un vero duello con l'estremo difensore del Trabzonspor ma alla fine non è riuscito a trovare la rete. Domani a Nyon i sorteggi degli ottavi di finale.

Al decimo minuto Higuain serve Mertens, il belga entra in area e calcia col sinistro sull'esterno della rete. Al 18esimo Mertens illumina per Callejon, lancio di quaranta metri con lo spagnolo che controlla la sfera e calcia al volo, sulla parata del portiere il più lesto è De Guzman che butta la palla in rete. Al 21esimo De Guzman serve lo spagnolo che dal dischetto calcia a volo ma trova pronto il portiere avversario che respinge. Al 31esimo un tiro cross di De Guzman termina di poco a lato. Al 37esimo Mesto tira sul fondo da buona posizione. La ripresa inizia con ritmi più blandi. Al 62esimo Zapata prende il posto di uno spento Higuain. Al 67esimo Callejon conclude al volo su assistenza perfetta di Mertens, ma è bravo Hakan Arıkan nella respinta. Gabbiadini prende il posto di De Guzman. Al 71esimo Callejon colpisce la parte esterna del palo con un tiro dal limite. Al 73esimo il portiere turco respinge l'ennesima conclusione del tornante spagnolo. Due minuti dopo Callejon lascia il posto ad Hamsik. Al 78esimo ci prova anche Mertens, ma Hakan Arıkan respinge nuovamente. Non succede più nulla. Il Napoli si qualifica per gli ottavi di finale con il minimo sforzo.

 
 
 

Il Napoli batte il Sassuolo e vede il secondo posto

Post n°2770 pubblicato il 23 Febbraio 2015 da maxsof1
 
Foto di maxsof1

Nel posticipo della 24esima giornata di campionato il Napoli batte il Sassuolo per 2-0 allo stadio San Paolo. La vittoria era importante dopo il passo falso della scorsa giornata a Palermo. Gli azzurri ora sono a -3 dal secondo posto della Roma. Nel prossimo turno il Napoli affronta il Torino in trasferta mentre i giallorossi ospitano la Juventus. Benitez ha schierato nuovamente Andujar in porta. L'argentino ha dato sicurezza al reparto e si è fatto notare per una gran parata e un paio di uscite determinanti. Nella prima frazione la squadra di Benitez ha giocato sottoritmo ed ha sofferto un po' troppo il Sassuolo. Nella ripresa il Napoli ha giocato un po' meglio, soprattutto dopo la rete di Zapata. L'attaccante colombiano è stato il vero protagonista della serata con un gol e un assist. Bene anche Gargano. Gara sottotono per Gabbiadini.

La gara inizia su ritmi blandi. Al 15esimo spunto personale di Zapata che vince il duello fisico con Acerbi ma poi strozza il destro col pallone che termina sul fondo. Al 20esimo percussione centrale di Hamsik, che entra in area e calcia centralmente permettendo a Consigli una facile parata. Al 29esimo Berardi si libera di Koulibaly e tenta una conclusione a giro; la palla termina di poco a lato. Al 42esimo Hamsik tira a botta sicura ma la palla viene deviata in angolo da un difensore del Sassuolo. Al 45esimo Callejon calcia in curva da buona posizione. Il primo tempo termina senza ulteriori emozioni. Al 49esimo cross di Maggio per Zapata che di testa sfiora il palo. Al 54esimo una conclusione di Berardi dal limite termina di poco a lato. Al 61esimo il Napoli passa in vantaggio grazie ad un azione caparbia di Zapata. Al 65esimo Mertens prende il posto di Gabbiadini. Al 70esimo il Napoli si porta sul 2-0 grazie ad un gran gol di Hamsik. Ottimo l'assist di Zapata. Un minuto dopo Mertens viene espulso per un brutto fallo a centrocampo. Al 77esimo Andujar fa un paratone su una conclusione di Magnanelli. All'81esimo De Guzman prende il posto di Hamsik. All'87esimo Callejon si divora il gol del 3-0. Nel finale entra anche Mesto al posto dello spagnolo.

 
 
 

Europa League: Facile vittoria del Napoli in Turchia

Post n°2769 pubblicato il 19 Febbraio 2015 da maxsof1
 
Tag: Calcio
Foto di maxsof1

Nell'andata dei sedicesimi di finale di Europa League il Napoli batte il Trabzonspor per 4-0 allo stadio Hüseyin Avni Aker. La gara è stata senza storia, con gli azzurri nettamente superiori ai turchi. Da segnalare che nel Trabzonspor c'era mezza squadra non disponibile. Il Napoli chiude la pratica qualificazione nei primi 30 minuti con ben tre reti. La gara di ritorno del 26 febbraio è solo una formalità. Gabbiadini e Higuain sono stati i migliori in campo, mentre Mertens continua a deludere.

Al secondo minuto Higuain in mischia, ma il portiere turco è bravo a respingere. Al sesto minuto il Napoli passa in vantaggio con Henrique, abile a centrare la porta con un colpo di testa. Al 20esimo Higuain realizza il 2-0. Ottimo l'assiste di Gabbiadini. Al 26esimo arriva anche la rete dell'ex sampdoriano. Al 32esimo Higuain fa uno slalom tra i difensori turchi ma il suo tiro termina sulla traversa. Il primo tempo termina senza ulteriori emozioni. Benitez sostituisce Gargano con David Lopez. Al 70esimo Callejon prende il posto di De Guzman. Al 74eismo arriva l'unica occasione per i turchi con Cardozo che spara alto a pochi metri dalla porta. Al 78esimo Higuain lascia il posto a Zapata. All'85esimo Mertens calcia a lato un calcio di rigore. Poco dopo l'attaccante belga fallisce un'altra occasione. La quarta rete viene realizzata da Zapata nei minuti di recupero.

 
 
 
Successivi »
 



 

Seguimi su Libero Mobile

 

CLASSIFICA

 

AMICIZIA, AMORE E COPPIA

 

I "MIEI" AMORI

 

LAVORO

 

VARIE

 

LICENZA

Ove non altrimenti specificato, i contenuti pubblicati in questo blog vengono rilasciati sotto Licenza Creative Commons 2.5 pertanto tutti testi e le immagini, tranne dove espressamente vietato, sono ripubblicabili e ridistribuibili nei termini della licenza indicata. Per il materiale di terzi, laddove possibile, sono indicati la fonte e i termini di licenza.

 
Maxso's Blog

 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 
 

QUANTO VALE IL MIO BLOG?

 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo i membri di questo Blog possono pubblicare messaggi e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
Citazioni nei Blog Amici: 100