SECRET LANGUAGES

CAPISCI DI AVER LETTO UN BUON LIBRO, QUANDO GIRI L’ULTIMA PAGINA E TI SENTI COME SE AVESSI PERSO UN AMICO

 

 

 «Per me i libri sono lettere a nessuno, non so a chi le ho scritte, a chi le spedisco, so che stanno al fermo posta di una libreria e qualcuno passa di lì, cerca proprio quella casella in mezzo agli scaffali, sceglie nella posta la lettera che è stata scritta per lui, e comincia a leggere. Questo è quello che io cerco almeno nei libri quando li apro, il pezzetto che è stato scritto per me. Uno scarto, un brusco scarto di intelligenza e sensibilità che mi spiega qualcosa di me. Cosa che suppongo possedevo già sotto la pelle, ma che non sapevo dire».

Erri De Luca

 

 
 

 

 I video e le immagini che sono contenuti nel mio blog sono stati raccolti nel web; sono pertanto ritenuti pubblici e restano di proprietà del rispettivo autore. Se qualcuno notasse qualche violazione o si ritenesse leso previa segnalazione saranno prontamente rimosse/i Artisti di painting presenti in questo blog con le loro opere d’arte: Andre kohn, Alexi Zaitisev, Anne Bernard, Alex Alemany , Angela Staehling, Alexei Slusar , Barbara Cole, Caty Anderson,Claire Brocato, Cameron Brent Heighton, Christine Comyn, Dorina Costras, Dyanne Parker, Ewelina Ladzinska, Elzbieta Brozek, Fabrice De Villeneue, Francois Batet, Fabian Perez, Gabriel Picart, Guido Borelli,Gilles Archambault , Gary George Kathryn Trotter , Iain Faulkner sunset, Igor Medvedev, Jean Pierre Gibrat, , Sir John Lavery, Michael and Ienessa Garmash, Mark Spain, Peter Panov, Paul Kelly, Raymond Campbell, Richard Johnson, Steve Hanks, Stephen darbishire, Suasan Rios ,Trish Biddle, Ute Hadam, Valentine Daines , Vladimir Romero Redondo, VladimirVolgov, Vladimir Mukhin, Willem Haenraets, Anthony loy, Ginette Beaulieu ,

Elena Checchi Pittrice

 

 

« Giornata mondiale del libroLo Zahir »

Le prime luci del mattino

Post n°129 pubblicato il 24 Aprile 2012 da meionoi

Alla donna che sono stata voglio bene.

Anche se era fragile non è mai stata debole,

 anche se era stanca e sfinita non ha mai smesso di lottare.

 Ha saputo resistere.

 Alla donna che sono stata sento di dover riconoscere dei meriti,

 molti: il coraggio di sbagliare,

la volontà di esserci,

la responsabilità di scegliersi.

Le prime luci del mattino Fabio Volo

 
 
 
Vai alla Home Page del blog
 
 

INFO


Un blog di: meionoi
Data di creazione: 14/10/2011
 

 

«Perché un libro è l’ignoto, è il buio, è chiuso. Il libro avanza, cresce, va nelle direzioni che crediamo di aver esplorato, avanza verso il suo destino e quello dell’autore, annientato dalla sua pubblicazione: il distacco da lui, il libro sognato, come il bambino più piccolo, sempre il più amato». Marguerite Duras, “Scrivere”

 

 

 

 

 
 

ULTIME VISITE AL BLOG

paneghessaalecash890g1b9meionoiElemento.ScostanteSky_Eaglemoschettiere62lorenzo1mazara1950arte1245Newman26donadam68rothermaierlab79un_uomo_della_folla
 

 

 

 

I tuoi blog sono belli e per me hanno il profumo della libreria, dell'entrare nel mondo dei pensieri ,delle idee, delle sensazioni che si esprimono nella parola scritta. Lo scritto è evocativo e ci permette di entrare in mondi esterni riscoprendo quelli interiori. Per me la lettura è sempre stata la valvola della pentola a pressione . Ho visto che non hai molti commenti , senza giudizio ovviamente , ma ho notato che nel mondo virtuale a volte si preferisce l'espressione personale , angosce , paure e sogni .....ma tu procedi, perche' il vero cambiamento è nell'esprimere concetti universali. Carolina Perlasnake