Creato da princi2008_1 il 23/10/2011

Canto POetico

Poetic Love

 

.

Post n°258 pubblicato il 05 Giugno 2017 da princi2008_1




Donna amata


Nulla
è più reale di un sogno.
Il più nobile di averti, è quando ti
   dipingo.


Mery

 


 
 
 

.

Post n°257 pubblicato il 04 Maggio 2017 da princi2008_1

 

 


Danza di un’anima

 


Ballai a lungo
indugiando nel buio infinito
mentre un sibilo del vento sommergeva
l'anima nelle tempeste
più oscure.



Nostalgici
ricordi sfiorarono obsolete
scritture paratattiche.. Non ebbi idea di
un flusso di trama
nella vita.

 


Solo l'evento del mio
.. Silenzio.

 


Euristica
 aspettai nel  muto di
 un  linguaggio nello spirito codificando
il senso di mio scemar
di pena.



Nell’efferata
rosa imprigionai il pathos
in una danza d'amore, ivi tolsi la spina e
mi convertii al suo
volere.

 

Mery



 
 
 

.

Post n°256 pubblicato il 01 Maggio 2017 da princi2008_1

 


Ali di farfalla



Sfarfallio
di farfalle che oggi
non trovano il sole, ma smarrite volano
sfiorate da un magico soffio
del vento.


Mery

 

 

 

 
 
 

.

Post n°255 pubblicato il 29 Aprile 2017 da princi2008_1

 



Dolce primavera

 


La fine
di un aprile posa
su  aperture di tiepidi 
risvegli e  nelle attese assopite in
preludi di cantici
primaverili.



Patine di verno
si disperdono nei versi di
un’epoca, le sensazioni del cuore
affiorano nutrendo
ricordi.



Ed ecco l'alba
poggiarsi nei riflessi di istanti
intrisi nei cieli
dormienti.



Nella brezza 
più fosca un olistico 
cantico ritrovato ove riemerge
 tuffandosi in pianti
di giorni.a
venire
e
nelle tenerezze ivi, assaporo
aria più tersa.



Mery

 


 
 
 

.

Post n°254 pubblicato il 27 Aprile 2017 da princi2008_1

 

 

Pioggia su me



E piove, piove 
in un giorno qualunque 
nella mancanza di un sole che 
distratto pare
la vita. 


Bramo 
desideri ove provati
fermentano nel cuore della mia
città.



Nel vago 
una nebbia plumbea 
fissa lampioni in luci velate che 
filtrano scorci di 
memorie. 



Parole
smarrite nei sentieri 
che mai scorderò, quell'essenza
di un’anima umida 
che inseguì,
 
    la sua oscura alba .



Mery 

 

 
 
 

.

Post n°253 pubblicato il 26 Aprile 2017 da princi2008_1

 


Voce di Luna



Dal buio
ti lasci sommergere,
un orgia di vento ti plana,un ala
si
depone.



Nel blu un sole
risorge e un sussurro
s'annida .. Questa notte sembra
non aver mai
fine.


Tu
luna muta
bianca sul destino degli umani
posi silente lo
sguardo.


Luna, fa' luce.



Fa' luce
sul buio, rompi
il silenzio della crosta,
lesta immergiti
nel buio annodando
le voci 
dall'alto capo del vuoto
rivoltando i confini 
nelle malie 
d'ascolto.


Raggomitola
storie promesse tratte dal fuoco,
dall' acqua segreta
del futuro.


Un immenso
buio schiude le ali
sul mondo; sul cuore degli umani
la solitudine è
   segnata.


Tu
solinga e distante
sorella delle ombre della notte non
ti diletti, tu non
piangi,
.. taci ..

.. Osservi e taci.


Mery 

 

 

 
 
 

.

Post n°252 pubblicato il 24 Febbraio 2017 da princi2008_1






Sottile fantasia 





Ardua
nell'essenza l'emozione 
evocativa è nel mistero, m’investe
nella percezione e non si rivela; declama, mi afferra,
mi sconvolge ma ti resisto perché tu
fosti ... Un impossibile
amore.




Mery

 

 

 
 
 

.

Post n°251 pubblicato il 22 Febbraio 2017 da princi2008_1

 

 

Accordi stonati



Ho suonato
nel vento, ho suonato parole
stonate, ho udito quello stemperarsi di melodie
su note struggenti e mentre posavo
la mia mano, nel mio
unico suono
ti cercavo.



Una volta
ero luce, ero l'essenza
che batteva senza coraggio, senza
parola, senza un oltraggio, ora solo note stonate
che nell' unica melodia cercano la
  soluzione  in questo spartito
che ancor  mi
piange.



Così trapasso
quel vento non più sterile 
 mi nutro di quell’amor che mi entrò.
Ivi suono nell'unico silenzio non più soprano
piegando i respiri, restando
 nota per la tua
voce.



La notte
è buia e ti ricerco in 
riveduti orizzonti, in nuove melodie
ma non cambia nulla ...  Nelle profondità allor
m' innalzo all’unisono della passione e
nella  più  grande malinconia
suono, suono ancora
   per noi.




Mery

 

 

 
 
 

.

Post n°250 pubblicato il 21 Febbraio 2017 da princi2008_1

 


Reminiscenze smarrite



La sera
mi avvolge nel buio,
lo sguardo fisso nel vuoto quasi vollea
schivar il mondo.



Odo l'orgoglio
nella viltà che distratta
vacilla  e cede in  quei  sogni che  mai
sognai.


... Il tuo ricordo ...



Illusione
che s'avvolge nella voce
del cuore, resta in silenzio, un silenzio
d’amore.



Che nel tacito
tormento  torna e  ritorna  sfiorando
i pensieri, nelle parole,
   nell’anima ...



Mery

 

 


 
 
 

.

Post n°249 pubblicato il 08 Febbraio 2017 da princi2008_1

 


Effluvio notturno




Ascolto
sotto le stelle il profumo
della notte.


Immagino
i nostri respiri nel calore
della passione.



io odoro il color rubino che
nelle vene muore
solo. 



Mery


 
 
 

.

Post n°248 pubblicato il 05 Febbraio 2017 da princi2008_1

 

Luna


Delicata,
intensa nel suo chiaror
di sfera ... Sola ... Perfetta nel suo albore.
Colei  che  valica
  il  ciel oscuro.



Mery

 
 
 

-

Post n°247 pubblicato il 25 Gennaio 2017 da princi2008_1

Euterpe


Musa canora


Anelito
in  un equilibrio
che depura  l'immagine e si posa
generando un corpo
di suoni. 


Melodia perfetta ove
s' imbarca nell'alma per l'assoluta
libertà.


L'essenza 
assume forma,
poggia  nel lieve delle profondità 
sublimi in uno spartito
melodioso.


Or un gesto 
un colore profumato varca
silenzioso nel poetico regno e v'offre
divini onori dell'unica
sua musa
canora.



Mery

 

 
 
 

.

Post n°246 pubblicato il 16 Gennaio 2017 da princi2008_1




Notte tediosa


 Un vecchio
cammina nelle sue memorie,
in un tempo senza colore in un ignoto
sentiero che cupo riflette
le bianche
orme. 


I passi
che senti sono profondi
puri e lambiscono un cuore infranto,
ma  sono con
te.


Sono con te
nella quiete del silente della sera che
sull'anima mi
cade.


Sono con te
nell'umido di un pianto
negli orizzonti del sonno, nei sospiri  
che si perdono nell’ombra 
di un’aria che
scurisce.



Sono con te
nel vento che sfiora la
 visione di un gelo che incide i pensieri
nel ghiaccio e in aride
parole

nella distanza 
disperata che ci lascia
flagellandosi in frammento  puro, e in
quella noia di vivere, 
    lascio che
       sia ..



Mery

 

 

 
 
 

.

Post n°245 pubblicato il 11 Gennaio 2017 da princi2008_1

 

Eterna essenza

 

Vacillo
compita smossa
da  una  scorza  di  luna  fioca respirando
 nell'oscurità.

 

Nell'aurea
di  poesia  scolpisco
l' anima,  nel   plagiar  in  fil di luce giaccio
vagabondando nella
sentenza
celeste.

 

La notte ruba
illusioni il mondo si ferma,
l'estensione  riempie  il colore ed il silenzio
si fa sottile.

 

In un crepuscolar
l'attimo lambisce la pelle, mi dilungo distesa
nella cedevole
schiena.

 

Un timido
vento emerge nel
vivido  placa le  membra  cullandomi  così,
semplicemente.

 

Riarso urla  muto
sui   miei fianchi e in un
vibrar  d’eco trafigge  impulsi  penetrando
nell’ ultimo lodar
lunare.

 

Ivi fermo
l'eterno nella vita,
il cor s'arresta nelle viscere grondo rosso
e
fremo d’essenza.

 

Mery

 

 
 
 

.

Post n°244 pubblicato il 09 Gennaio 2017 da princi2008_1

 



Cantico universale

 


Smarrita
l'alma tra le cime del divino, si aprirono.
  i cieli.



La carne
fu sospesa ...Un Dio d'amore mi guardò
funesto.



Sottomesso,
camminai nelle anime del silenzio e caddi
nel vuoto.



Ivi
nella stanza
udii un cantico, gli astri
sgocciolarono  sulle  mie  ossa  calando nel 
mio petto e  al tuo
volere,


danzai nell’infinito dell'universo.


Mery

 


 
 
 

.

Post n°243 pubblicato il 08 Gennaio 2017 da princi2008_1

 


Riverbero di luce

 


Piansi il dolore.
il dolore nel silenzio..
Piansi nei profumi delle mie notti,
ma nessuno si accorse
di me.

 

Scrissi frasi
senza righe, sospese,
 tra terra e  cielo che fissavano nel
grigio le mie
giornate.

 

Sperai
sperai smarrendomi
nel buio di cieli stellati avvolti da
misteri.

 

La parola
sensibilmente mi
condusse verso la saggezza e capii
la quiete.

 

Lo spirito
soffiò nella purezza
di un respiro, come il riverbero che
   volgea verso la 
luce.

 

Mery

 

 
 
 

AREA PERSONALE