Community
 
RicamiAmo
   
Blog
Un blog creato da RicamiAmo il 26/02/2009

MILLERICETTE 2014

Ricette Consigli e Curiosità in Cucina

 
 
 

VOTI IL MIO BLOG?

Votaci su Net-Parade.it

 
Get the Flower Clock Widget widget and many other great free widgets at Widgetbox! Not seeing a widget? (More info)
 

ULTIME VISITE AL BLOG

stefany.svbelmoro_45ossimorafrancy71_12bimbayokoALDABRA72kravanja.marianaar75sonia.verri71odio_via_col_ventomaxpcrnonnapina52marisarteRicamiAmoover.85
 

OSPITI

 
 

free counters

 
Citazioni nei Blog Amici: 61
 

AREA PERSONALE

 

ULTIMI COMMENTI

gnammmm :-) proverò!
Inviato da: bimbayoko
il 08/04/2014 alle 09:35
 
..Oggi condivido con i miei amici una frase di Gibran che...
Inviato da: belmoro_45
il 07/02/2014 alle 18:25
 
nelle cose semplici è sempre meglio rispecchiarsi.....per...
Inviato da: davide.lee
il 25/01/2014 alle 15:20
 
Vengo ad augurarti un felice inizio di settimana con un...
Inviato da: belmoro_45
il 19/01/2014 alle 18:01
 
BUONISSIMI GRAZIE
Inviato da: anna1564
il 16/01/2014 alle 12:11
 
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Aprile 2014 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30        
 
 

 

 

Soffficinii fatti in casa

Post n°1303 pubblicato il 15 Gennaio 2014 da RicamiAmo
 

 

Ingredienti sofficini:

200ml di latte scremato
100 gr di farina
25 gr di burro
1 cucchiaino di sale fino

Per il ripieno dei sofficini:

200 gr di prosciutto cotto (un pezzo)
150 gr di fior di latte
300 gr di besciamella
2 cucchiai di passata di pomodoro
Per la panatura

2 uova
pangrattato q.b.

Come fare i sofficini:

Mettere il latte in un pentolino, unire il burro e un cucchiaino di sale. Porre sul fuoco a fiamma bassa e quando bolle versare tutta insieme la farina mescolando di continuo con un cucchiaio. Fate cuocere per un paio di minuti continuando a mescolare finchè l'impasto non si stacca dalle pareti della pentola. Trasferire l'impasto in un piatto e appena si è intiepidito avvolgetelo in un foglio di pellicola trasparente. Lasciar riposare per circa 30 minuti.

Nel frattempo preparate la besciamella ma potete utilizzare anche quella già pronta. Riscaldate 300 ml di latte con un pizzico di sale e di noce moscata in polvere. In un'altro pentolino fate sciogliere 20 gr di burro poi quando comincia ad imbiondire unite 20 gr di farina e mescolate il tutto con una frusta. Unire il latte a filo appena bolle e mescolare di continuo facendo cuocere la besciamella per circa 8 minuti. Appena è pronta trasferitela in una ciotola, unite la passata di pomodoro e mescolate. Lasciar raffreddare.

Tagliare a pezzetti il prosciutto e il fior di latte.

Adesso prendete l'impasto dei sofficini e disponetelo su di un piano infarinato. Spolverare di farina anche la superficie della pasta e stenderla con un matterello allo spesso di circa tre millimetri. Prendete un tagliapasta rotondo di circa 10-12 centimetri e ricavate circa 10 dischi di pasta.

Farcire il centro di ogni disco di pasta con due o tre cucchiai di besciamella, qualche pezzetto di prosciutto e di mozzarella fino a terminare tutti gli ingredienti.

A questo punto bagnate leggermente i bordi dei dischi e chiudeteli formando la classica forma dei sofficini a mezzaluna. Sigillate bene i bordi con le dita della mano per evitare che il ripieno possa fuoriuscire durante la cottura.

Passate alla panatura dei sofficini. Aprite le uova in un piatto fondo, unite un pizzico di sale e sbattetele leggermente. Mettete in un altro piatto il pangrattato.

Passate ogni sofficino prima nell'uovo e poi impanate per bene nel pangrattato.

Cottura dei sofficini fatti in casa

I sofficini possono essere sia cotti in padella con l'olio oppure si possono cuocere al forno. Se li volete friggere fate riscaldare mezzo bicchiere d'olio in una padella dai bordi alti e quando è ben caldo unite 3-4 sofficini alla volta per farli cuocere per bene daa entrambi i lati. Infine scolare su di un foglio di carta assorbente e servire.

Per la cottura al forno dei sofficini, fate riscaldare il forno a 180°C. Disponete i sofficini su di una teglia con carta forno. Infornare i sofficini e lasciarli cuocere per circa 12 minuti.

Note: In questa ricetta abbiamo visto come preparare la ricetta dei sofficini al prosciutto e formaggio o mozzarella ma si possono preparare in tanti altri gusti come ad esempio agli spinaci, alle verdure, con i funghi e ecc.

 

 
 
 

Uova strapazzate di zucca

Post n°1302 pubblicato il 09 Gennaio 2014 da RicamiAmo
 

Ecco delle insolite e gustose uova strapazzate alla zucca, una bella ricetta autunnale per sfruttare al meglio questo ortaggio di stagione. Queste uova strapazzate alla zucca sono perfette da offrire agli amici per il brunch, serviti con toast caldi, magari dei bei toast gialli fatti con il pane allo zafferano, ma possono diventare anche un buon secondo piatto, in questo caso accompagnatele con una fresca insalatina.

Ingredienti per le uova strapazzate alla zucca (dosi per 2 persone)


800 g. di zucca
4 uova
2 cucchiai colmi di panna
1 spicchio di aglio
olio d'oliva extra vergine q.b.
basilico fresco q.b.
sale e pepe q.b.

Preparazione;

Pulite la zucca dai semi e dalla scorza, poi trituratela finemente a mano o con un mixer.
Fate scaldare un po' d'olio in un wok o in una padella antiaderente e fate rinvenire la zucca. Continuate fino alla cottura, il tempo dipende dal tipo della zucca.
Alla fine unitevi l'aglio e il basilico tritati, poi unite anche la panna, il sale e il pepe
Sbattete le uova in una ciotola, versatele sulla zucca e continuate a cuocere mescolando. Servite subito.

 

 
 
 

Parmigiana di zucca

Post n°1301 pubblicato il 09 Gennaio 2014 da RicamiAmo
 

 

Cosa c'è di più buono di una parmigiana, anzi di una parmigiana di zucca? Anche se siamo abituati a mangiare la parmigiana di melanzane, ricetta classica e molto cucinata nelle case italiane, questa parmigiana vi sorprenderà per il gusto delicato e insieme piacevole. 

Ingredienti:

800 g di polpa di zucca
500 ml di besciamella
400 g di mozzarella
100 g di parmigiano grattugiato
Pangrattato q.b.
Olio d'oliva
Sale
Pepe

Preparazione:

1. Private la zucca della buccia e tagliatene la polpa a fette spesse mezzo cm, passatele nel pangrattato salato e pepato, e friggetele in abbondante olio. Lasciatele poi asciugare su carta da cucina.
2. Tagliate la mozzarella a cubetti e fatela sgocciolare per bene. Poi ungete una teglia e iniziate a comporre la parmigiana mettendo sul fondo uno strato di fette di zucca, cospargete con besciamella, mozzarella e parmigiano grattugiato. Continuate fino a finire tutti gli ingredienti.
3. Mettete in forno preriscaldato a 200°C e vate cuocere per circa 20 minuti fino a far gratinare. Servite tiepida.

 

 
 
 

Tiramisù con avanzi di pandoro

Tiramisù al panettone

 La  ricetta per preparare un ottimo tiramisù utilizzando il panettone anzichè i savoiardi: il tiramisù al panettone; questa preparazione richiede pochissimo tempo, è estremamente semplice ed ideale anche per chi non se la cava molto con i fornelli ed è un' ottima idea per potervi "sbarazzare" delle enormi quantità di panettone avanzato al termine delle festività natalizie e per fare un figurone con coloro a cui lo servirete. L'unico inconveniente sono le troppe calorie di questo dolce, ma in questo caso potete fare uno strappo alla regola ed evitare di pensarci.

Ingredienti per il tiramisù al panettone (dosi per 6 persone):


200 gr di mascarpone
1 panettone
2 cucchiai di cacao amaro
2 tuorli d'uovo
250 gr di panna da montare
1 bustina di vanillina
150 gr di zucchero
4 tazzine di caffè
2 tazzine di Marsala

Preparazione:

In una ciotola di grandezza media mescolate lo zucchero, il mascarpone, la vanillina ed i tuorli d'uovo fino ad ottenere un composto spumoso; poi montate la panna, aggiungetela al composto e continuate a mescolare.
Procuratevi un tegame ed iniziate a versare un primo strato di crema sul fondo; dopo tagliate il panettone a fette ed inzuppatelo nel caffè che avrete allungato con il Marsala; continuate a sovrapporre altri strati di fette di panettone finchè non esaurirete gli ingredienti.
Infine spolverate il cacao amaro sul tiramisù e mettete il dolce in frigorifero; servitelo tiepido e consumatelo in breve tempo.

 

 
 
 

Rotolo di cioccalata con avanzi di pandoro

Post n°1299 pubblicato il 07 Gennaio 2014 da RicamiAmo
 

Rotolo di cioccolata con avanzi di pandoro

Ingredienti:

200 g di burro
2 tuorli
100 g di zucchero a velo
50 g di mandorle pelate
2 fette di pandoro (circa 130 g in totale)
100 g di cacao amaro
Rum q.b.

Opzionale: panna montata per la decorazione

Preparazione:

Fate ammorbidire il burro lasciandolo fuori dal frigorifero per un paio di ore. Poi tagliatelo a pezzetti e mettetelo in una terrina tiepida e montatelo con una frusta elettrica o a mano unendo lo zucchero a velo, poi i tuorli.
Otterrete una crema soffice alla quale aggiungerete il cacao amalgamandolo bene nel composto. Poi tagliate il pandoro a cubetti di circa 1 cm per lato e uniteli alla crema delicatamente.
Lavorate il composto per distribuire bene il pandoro, poi aggiungete le mandorle tritate finemente. Aromatizzate con una spruzzata di rum, a seconda del gusto più o meno alcolico che preferite.
Mettete il composto su un foglio di carta alluminio e date la forma di rotolo (o del classico salame di cioccolato). Avvolgetelo nella carta e mettetelo in frigorifero per almeno 4 ore. Servite il rotolo a fette. Se volete decorate ogni fetta con un ciuffetto di panna montata.

 
 
 
Successivi »
 
 

 
 

Gli altri Blog di Delia

    

 

FACEBOOK

 
 

Utilizza TAG e CERCA per trovare una ricetta

 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Tutti gli utenti registrati possono pubblicare messaggi e commenti in questo Blog.