Creato da: idnim il 17/03/2008
parole in poesia e musica

Ultime visite al Blog

idnimLadyeonecoluciI0.DonnaMilena981tiziano.fiostallalpinalutesdonato.foderocar.briallaricercadiunsognogiovanni.molesebybenny2009caracolahelix
 

NON PORRE GEOGRAFIE

TRA TE E IL MARE,

NON ESISTONO CONFINI

ALL' ANIMA CHE 

S' ALZA  IN  VOLO,

MOLTE  PAROLE

SILENZIOSE CORRONO

NELL' ANDARE E

TORNARE DI ONDE CHE

TUTTO RIPORTANO

DENTRO NOTE CHE 

VIVONO NEL

VOLO DI UN

GABBIANO.

( scrikk )

 

>

 

 

Come son pesanti i giorni,
A nessun fuoco posso riscaldarmi,
non mi ride ormai nessun sole,
tutto è vuoto,
tutto è freddo e senza pietà,
ed anche le care limpide stelle
mi guardano senza conforto,
da quando ho appreso nel mio cuore,
che anche l'amore può morire.

                   (Garcia Lorca)

 

 

 

>

 

 

CON LA BAMBOLA DI PEZZA TRA LE MANI MI FERMO D'INNANZI AL NULLA CHE AVVOLGE l'ANIMA, DA LONTANO MI OSSERVO SCRUTARE LA NEBBIA DEL SILENZIO.

CERCO LA PORTA DELLA VITA

Pat.

 

 

 

IL  BRUKO ASSOCIAZIONE CULTURALE ARTISTICA MI HA DONATO QUESTI DUE

DONI SPECIALI,GRAZIE ALESSANDRA ,UN ABBRACCIO E UN SORRISO A TE CON

AFFETTO E AMICIZIA...PATTI

 

 

 

 

 

 

 
« ..........................................PATRIZIA.... »

...................Patrizia.............

Post n°316 pubblicato il 09 Aprile 2012 da idnim

                                                                Nasci dalle viscere profonde

                                                                                              dell' anima,

subdolo strisci invisibile

perforando la notte,

stravolgi parole

intrise d' invisibile.

Non so lasciarti solo

nell' odiarti e amarti

rivelandomi,

nascondendomi

al tuo richiamo.

Giochi perversi.

Silenzio rivesti la notte quando

viverti dilaga  ovunque

Non sai che

ti illudi di  esistere.

 

 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
Commenti al Post:
coluci
coluci il 10/04/12 alle 19:52 via WEB
Una poesia tra tormento e sogno che si insinuano "perforando la notte". Il cuore vibra tra attesa e illusione, tra amarezza e richiamo: odio e amore. Mi viene spontaneo dire che l'amore Ŕ "demone" (mito greco) che si dibatte tra divino e umano, tra cielo e terra, tra sogno e realtÓ. Un sorriso di vita. Luciano
(Rispondi)
 
 
idnim
idnim il 22/05/12 alle 09:05 via WEB
Luciano,il "demone" dell'amore, dei sentimenti spesso si agita in noi...ed Ŕ il caos...totale, devastante in tutti i suoi aspetti, apre le porte ai sogni vissuti con il cuore e acceca la mente...ma poi, nel silenzio, la realtÓ, subdola si fa strada in noi portando dubbi,incertezze, delusioni...ma ancora si continua a "vivere" sospesi tra sogno e realtÓ di un cuore che non si arrende.Un caro saluto e un sorriso. Pat.
(Rispondi)
 
Dovere_di_vivere
Dovere_di_vivere il 11/04/12 alle 23:31 via WEB
Certo che il silenzio non esiste. Esso Ŕ creato eroticamente dalla nostra anima anche nel chiasso, e pu˛ avvolgere e soffocare qualsiasi suono e rumore. E' potente il silenzio generato dall'anima che non vuol udire e ascoltare vibrazioni inutili. Pat, mi fa piacere leggere e interpretare, a mio modo, nuove tue riflessioni. Un caro saluto. Franco :)
(Rispondi)
 
 
idnim
idnim il 22/05/12 alle 09:19 via WEB
Se l'anima potesse veramente tacere, una volta, almeno una Franco, se per un istante la mente sprofondasse nell'oblio totale dove il pensiero si annulla e tacciono le emozioni!!! Un istante, uno soltanto!!!Un abbraccio e un sorriso.Pat.
(Rispondi)
 
Dj_2008
Dj_2008 il 15/04/12 alle 10:41 via WEB
Ciao Pat! Buona Domenica...Io ne so qualcosa di silenzio che azzittisce gli schiamazzi intorno alla nostra anima ;-) Buona domenica! Un abbraccio,Franco :)
(Rispondi)
 
 
idnim
idnim il 22/05/12 alle 09:30 via WEB
Il silenzio percorre in noi molte strade, viaggia instancabile i dirupi dell'anima, in bilico tra salvezza e distruzione, tra gioia e dolore,mai sazio "di noi". Silenzio cercato, voluto, amato e odiato nell'essenza del suo "essere" Un caro saluto. Pat.
(Rispondi)
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.