Community
 
eleuterian
   
 

Zib@ldone

di Giovanna Circiello

 

AREA PERSONALE

 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Agosto 2014 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31
 
 

ULTIME VISITE AL BLOG

edmonddantes2010pier950n.zubanibelladinotte16ULTIMA_ECLISSEarmandotestijigendaisuketobias_shuffleeleuterianAncora_LuceMarquisDeLaPhoenixsiamoallafrutta1DisoccupandaPerturbabile
 

ULTIMI COMMENTI

I MIEI BLOG AMICI

 

Creative Commons License
Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.

 

 
Citazioni nei Blog Amici: 33
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

 

« un proverbio...GRR!! »

vorrei diventare un po'più egoista...

Post n°528 pubblicato il 25 Aprile 2012 da eleuterian

lo so che tu nn stai dormendo...ed è una vita che non scrivo a quest'ora dii notte al pc...forse da quando ero ancora con falviana a rivoltella...ma nn ho voglia di parlare,perche'temo che forse sia ancora il ciclo a farmi fare questi ensieri...cosi preferisco scrivere...almeno io mi sfogo e non faccio male a nessuno...e,soprattutto,non ferisco te...

oggi...anzi ieri ormai...per me è stata una giornata un po'cosi...e sai perchè? perchè ho capito che aveva ragione il mio profe di psicologia quando diceva che le donne, una volta innamorate, annullano delle parti di sè che altrimenti avrebbero fatto...

questa sera avrei dovuto vedere la giulia l. 

te ne avevo anche parlato sabato,mi pare...in realtà,l'avevo quasi dimenticato anche io! però verso le sei del pomeriggio le ho inviato sms per dirle che nn era possibile vederci e che era meglio rimandare, adducendo una scusa...tipo consegna partecipazione...con te, perchè bisogna approfittare dei tuoi momenti liberi etc etc...e cosi abbiamo rimandato la cosa.

l'ho fatto non perchè non mi andasse di vedere giulia, ma perchè mi andava di stare del tempo con te...perchè oggi sarebbe dovuto essere il tuo solito giorno di lavoro tirato fino alle otto di sera...e uscire mezz'ora dopo il tuo rientro è una cosa che non mi va di fare e che ,credo,non farò mai...

ma poi a manerba mi hai detto che erano stati annullati degli allenamenti...avevo gioito in me...avevo pensato che potevamo trascorrere un po' di tempo, magari a chiacchierare....e abbiamo preso un caffè al bar del campo....poi alcune cose ti hanno portato via...e vabbè...ci sta....

alle sei hai ripreso a lavorare...ed io credevo che avessi lavorato fino alle otto come al solito...poi alle sette mi hai chiamata per dirmi che, invece, eri in palestra perchè era stato annullato anche altro allenamento...

sei tornato comunque alle otto...

poi telefonata alle dieci di sera....domani mattina vai a fare la tua corsettina......con il tuo amico meccanico...

una volta mi chiedevi se volevamo fare tutto il lungolago passeggiando...certo, non sono una corritrice e forse non lo sarò mai....ma ogni tanto mi piaceva che insistevi e mi coinvolgevi in queste cose....

forse avrei dovuto uscire con giulia....

non lo so...ma oggi non ti ho sentito vicino...ti ho visto totalmente preso dalla tua vita lavorativa e "sociale"...mentre io mi sono rivista riassunta accanto ad un caffè bevuto all'impiedi in un bar di un campo sportivo....

ma credo sia ancora il ciclo a farmi vedere queste cose...

ecco. l'ho scritto...e resterà qui...in un qui dove tu non vieni mai...l'ho scritto e mi sento un po' meglio...spero che adesso riuscirò a dormire anche io...

sono le 00.36......e dalla stanza qui su, non si sente alcun rumore per strada a Moniga del Garda....tutti dormono, tranne io...che cerco di capire quale vita sto vivendo e quale vita vivrò...

ti amo...fammi sempre sentire che mi ami anche tu...

scusa se sono stata fredda.

gio'

La URL per il Trackback di questo messaggio è:
http://blog.libero.it/mioromanzo/trackback.php?msg=11258204

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
Nessun trackback

 
Commenti al Post:
Nessun commento
 
 
 

INFO


Un blog di: eleuterian
Data di creazione: 15/03/2008
 

I MIEI LIBRI

"Germogli" - Giovanna Circiello - www.ilmiolibro.it

 

"Ti aspetto da una vita"

www.ilmiolibro.it


Guardiani del Vento

Anna ed Emilio, protagonisti di questo romanzo breve, si ritrovano a dover rispondere a importanti domande riguardanti l’amicizia, la lealtà, l’amore, l’onore, e la giustizia. Attraverso una doppia narrazione, i personaggi reali si sovrappongono ai personaggi letterari del “Don Chisciotte” di Miguel de Cervantes. L’ultimo hidalgo della storia, alle prese con le sue bizzarre avventure e la sua “storia” con la bella Dulcinea, accompagnato e consigliato dall’onnipresente scudiero Sancho Panza, si ritroverà, ancora una volta, a combattere contro i mulini a vento.

Giovanna Circiello, Guardiani del Vento, Aletti 2009

Lo puoi acquistare su:

www.ibs.it

www.lafeltrinelli.it 


in tutte le librerie che aderiscono al circuito Alice-cdRom, indicando nome e cognome dell'autore e titolo dell'opera:

La Feltrinelli ( ci hanno provato...è possibile ordinarlo...se l'acquistate presso altre librerie, informatemi please, che aggiorniamo il box!!)

 

IN LINEA

hit counters

Trackers

 

LA MUSICA CHE PORTERÒ NEL MIO CUORE...


Alice Cooper - Poison


George Harrison - While my guitar gently weeps


Locanda delle Fate - Non chiudere a chiave le stelle

James Taylor - You've Got a Friend 


John Petrucci - Glasgow Kiss


Stratovarius - Phoenix


Uriah Heep - July Morning


Ian Gillan - Gethsemane (I only want to say)


Deep Purple - Child in Time


Led Zeppelin - Stairway to Heaven


Rino Gaetano - E la vecchia salta con l'asta

 

I MIEI VIDEO

Vi presento la video-trama del mio primo romanzo...sospeso tra realtà e finzione. Da un lato Anna ed Emilio, dall'altro Dulcinea del Toboso e Don Chisciotte. I personaggi hanno tutti qualcosa da imparare. E il lettore può imparare molto dai loro errori e dai loro eroismi. Quando il vento soffia nella nostra vita ricordiamoci che correre nella sua stessa direzione è inutile se poi non si ha il coraggio di respirarlo, facendo in modo che diventi parte di noi.

"Galatikè è la risposta!"

     

cliccate per ascoltare e/o guardare il video.
In quello a destra, la musica di sottofondo è Antonio Vivaldi. A sinistra potete ascoltare (e deliziarvi) con la musica di Yngwie Malmsteen)