Community
 
missmarch
   
 
Creato da missmarch il 19/02/2009

wabi

forma nascosta del bello, qualità di raffinatezza mascherata di rusticità

 

Umpalumpa

Post n°229 pubblicato il 01 Maggio 2013 da missmarch

 

Volevo dire che ho finito, che ho discusso la tesi e che mi hanno affibbiato un meritatissimo 105.

Lo volevo dire a quello stronzo dell'immunologo che avevo come presidente della commissione e che non ha ascoltato un minuto dell'esposizione.

Bau bau micio micio, adesso almeno posso tirare il fiato. 
Pronta per la prossima sfida. 

 

 

 

 
 
 

Uellla!

Post n°228 pubblicato il 18 Aprile 2013 da missmarch

Ore 1,52

No, dico che giornatona!!

Abilitata, no dico,

 

ABILITATA ALLA PROFESSIONE!!!

 

Bloggers li' di fuooooori....
e' fatta!!!!!
Dall'emozione ho baciato la mia compagma di corso Kasja sulla fronte  e sulla bocca (in successione) scandalizzando la commissione, inorridita. Scusate neh, ma io non li capisco. siamo tutti i giorni a contatto con liquidi corporei ed escrementi per poi scandalizzarsi davanti ad un bacio a stampo, preda della razionalissima felicita' di avere concluso il periodo di gavetta??

BAH e ri-BAH!!

Comunque, il 24 discuto la tesi e poi, via a fare la vita della laureata che fa un altro lavoro :)
Gioite con me, ve ne prego.

 
 
 

Occhei,occhei

Post n°227 pubblicato il 14 Aprile 2013 da missmarch

post 1

 

Risolto il problema assurdo con la segretria per cui sono rimasta fuoricorso per 10 MINUTI (ne farò un post più avanti)

Mandata in stampa la tesi (INCREDIBBILE)

ripreso a dormire almeno 5 ore per notte (ce la posso fare a tornare il ghiro di sempre)

scoperto un lipoma sottoscapolare di 2 cm (vabbhè adesso vediamo..)

ritrovato la pace del cuore

tutto in meno di una settimana

Mennghia

 

post 2

Oggi, con quel bel giorno di sole che c'è io mi sono autoinflitta la punizione "studia tutto il giorno che il 17 hai l'esame di stato e poi stasera ritorna tuo figlio e col caxxo che avrai tempo"

Ma..verso le unici e mezzo ho iniziato a cazzeggiare su Libero e da brava tossica dei vecchi tempi c'ho perso un paio d'ore, perchè quando trovi qualcuno che ti tiene incollata al blog e NON HAI VOGLIA DI STUDIARE, apri la finestra all primavera e ti perdi nella vita di qualcun altro :)

Potenza dello studio.. torna a me!!

Ho troppi progetti per il futuro per non passare quell'esame ..

No dico davvero..Come no mi credete più???Amabili miscredenti...
vorrei, per esempio, poter scrivere per la nuova rivista culturale di Bossi. Ho in mente un pezzo sulla funzione aggregativa e sociale del rutto nella comunita' padana.


Nel secondo numero mi sono già assicurata lo spazio per un pezzo sulla funzione dichiaratoria e sostanziativa della bestemmia nella comunità bresciana.

Sul secondo numero, da brava infermiera ricercatrice, è già previsto il mio intervento (appendice 2) sulla correlazione tra il numero dei voti padani e il numero dei ''bianchi'' bevuti all'osteria della Gina prima di entrare a votare per le regionali durante le ultime elezioni. Articolo bellerrimo lo ggiuro.

 

Và studià, furbéta..

 
 
 

Per favore, che sia l'ultima volta.

Post n°226 pubblicato il 09 Aprile 2013 da missmarch

Sembra una preghiera, ma vi assicuro, è una minaccia. 
Mi vedeste adesso, con il capello legato un pò piallato, le borse della spesa sotto gli occhi,  bianco-gialla per le ore di sonno che non tornano nemmeno con le mollichine di Pollicino, capireste che posso davvero essere pericolosa.

In queste pietose condizioni, sotto le sembianze di una povera pazza, si nasconde un ordigno inesploso pronto a saltare alla frase "Credo debba rivedere la seconda parte delle conclusioni"

No, veramente DOTTORESSA TUMISPINGI... se nemmeno questa è la versione definitiva della mia tesi, stammi lontana perchè potrei scoppiare in un poetico

MACHECCAZZO! 

Inoltre, giacchè sono in vena di preghierine, chiamo a raccolta I MIEI SANTI , e li prego TUTTI, che la segreteria dell'università dei baroni bocchinari che mi ha cercato oggi, ma non mi ha trovato perchè ero al lavoro, (nevvero), non abbia cattive novità, perchè, cascasse il mondo, IL xxxxxxxxx mi laureo.

Ho perfino paura a scriverlo, santamiseria. 

 
 
 

Non è vero che la musica italiana è morta.. è che non cercate.

Post n°225 pubblicato il 06 Aprile 2013 da missmarch

 

su, dai..

 

Bloggonauti che vi lamentate sempre, datevi pace.
Ah si dice blogger?

UUUUHHHHH.... 

 
 
 

Tic tac Tic tac

Post n°224 pubblicato il 17 Dicembre 2012 da missmarch

Ascolto le puttanate dei giornalisti dopo che mio padre mi ha cambiato canale e penso che mi viene da vomitare.
Punto primo ho 35 anni, ma forse non sembra visto che i miei genitori mi credono una adolescente incapace.
In questo preciso istante mio padre e ` sceso dove sto guardando la tv e mi ha preteso il telecomando.
siccome nn riesce a dormire  e la casa e` sua, io sono l'ospite incapace di cui sopra, lui puo` interrompere cio` che sto guardando e guardare quello che vuole. Nota non di poco conto, in camera sua c'e` un tv 42 pollici che potrebbe accendere, ma no.. e` troppo chiedergli di accendere quelllo. Vorrebbe dire non riconoscergli il possesso di tutto cio` che  e` suo. Quindi io, subisco e lui dopo aver cambiato canale sonnecchia sul divano con iltelecomando sulla pancia.
E` l'una e mi sembra chiaro che io soffro di insonnia mentre lui ha solo voglia di rompermi i coglioni, quindi quella messa peggio sono io. Considerato che lui ha raggiunto il suo obiettivo e io sono lontana anni luce dalla serenita`.
Mi sono sempre chiesta quale fosse il momento in cui sono passata da un padre padrone ad un marito con le mani "pesanti"
Mi sono sempre chiesta perche` non volessi andarmene dalla casa dove venivo sbattuta con la faccia sul piano cucina da mio marito . 

Mi sono sempre chiesta perche` non volessi tornare dai miei. Quattro anni dopo e due anni di terapia stretta stretta, mi sono risposta. 


Mi sono sempre chiesta cosa generasse quella forma di odio pericolosa che porta lontano dalle persone che credevi di amare.

Mi sono sempre chiesta cosa scatenasse la violenza, o la furia omicida.

Quale sia la genesi della necessita` di fuga.

Ora lo so`

E sono una bomba ad orologeria.

Il vero augurio che mi faccio per il prossimo anno e` quello di avere pazienza, montagne e valanghe di pazienza. E se quella non bastasse, mi auguro di avere accanto qualcuno che mi aiuti a trovare ancora altra pazienza.

 

Con la speranza di non ripetere gli stessi identici e malsani errori di malamore ricevuti.

Il malamore crea odio

L'odio sfocia in violenza

La violenza, sudditanza

La sudditanza il malamore

 

Potendo, 1 vorrei lasciare mio figlio fuori da questo pantano di merda e, potendo, 2 vorrei nn ripetere gli stessi errori dei miei genitori.

( Nevvero.. )

God save the Peco, Amen

 
 
 

#5

Post n°223 pubblicato il 06 Settembre 2011 da missmarch

 

 

                                         

 

Ora, io non so` da dove arrivi questa capacita` di rigenereazione del mio dna cardiaco-sentimental-emotivo. Quella cosa che mi permette anche in una giornata di pioggerella e con niente di nuovo all'orizzonte come quella di oggi, di pensare che sia l'amore l'unico vero motivo per essere felici. 
E si` che non sono una di primo pelo.. di badilate in trentaquattro anni ne ho prese e date.. Sono morta** e risorta (ma non in 3 giorni) almeno una volta e sono rimasta zoppa e senza pensione d'invalidita` :)  

Eppure, questo fotovoltaico ad energia vitale, questa specie di molla meccanica che produce endorfine se stimolata, funziona ancora. ne ho avuto la certezza ascoltando qsto pezzo poco fa`. Cazzate ok, sono solo canzonette diceva Bennato. Ma non e` cosi`. Non e`il pezzo che mi da` la carica, e` pannello solare che ho nel petto (o sulla schiena? o nascosto sotto i ricci?)

bene.. ora che vi ho irradiato della mia rastamanposivevibration posso studiare per l"esame di Mediche 1 in serenita` eheheh
Immaginando la faccia irritata di chi, suo malgrado, scuote il capo pensando "bambina non hai ancora visto niente della vita.. vedrai, vedrai..' o anche " see positiva, solare, e con gli occhi della pubblicita` del mulino bianco" . Ecco, a loro dico.. abbiate fede, seguitemi e vi portero` nel mio tunnel di sbalzi d'umore degni di uno scompenso ormonale di donna in piena menopausa o, peggio, da stimolazione ovarica.

Abbiate pazienza, godetemi piena di endorfine meglio di dieci gocce di Diazepam. Che poi quando dovessi capitarvi in duro periodo down, che per le cose serie succede, mi vedrete rasente suolo leccare il pelo a spazzola del tappetino all'entrata del blog. (Che immagine pietosa..)

Eheh. 

**distrutta sfinita bastonata, come preferite, e non per un uomo, neh?!? che` la Vita ti rompe peggio di un frontale con t.i.r., se s'impegna..

 
 
 

#4

Post n°222 pubblicato il 03 Settembre 2011 da missmarch

 

SantamariaGoretti, MadreteresadiCalcutta, Chiunque tu sia..

ESCI DA QUESTO CORPO!!!!

VOGLIO INDIETRO LA MIA FORZA!!!

REAGISCI CAZZO, INCAZZATI, RIALZATI , SBATTI LA TESTA AL MURO MA FAI QUALCOSA

 

 

Missmarch,almeno prova a studiare e porta in giro il Cucc, porcapaletta!

 

 
 
 

Broken- not too late * (vedi fondo post)

Post n°220 pubblicato il 03 Settembre 2011 da missmarch

Non riesco a pensare che cio` che ho vissuto con te sia stato tempo sprecato.
Non ci riesco nemmeno ora che stai lasciando morire tutto quanto .

Forse piu` avanti succedera` che rimpiangero` il tempo perduto e buttato, non so`..
Per ora guardo indietro e vedo le corse, le piccole sorprese, i sorrisi, il fare l'amore come con nessuno mai.
E sorrido mentre mi emoziono senza nasconderlo. 


Le mie parole non vogliono significare che continuero` a chiamarti o a fare finta di non vedere il distacco che hai creato, stai sereno. Non significa che ti disturbero` chiedendoti all'infinito "allora? che fai? stiamo insieme oppure no?" ci mancherebbe.. Il sentimento che ho per te non mi permetterebbe di farlo ancora. Ti vedo in tutta la tua fragilita` adulta e scomposta. 

Non posso pensare di indossare un paraocchi e proseguire in una relazione che non desideri; il tuo silenzio, che prima non era contemplato perche` mi riempivi di te, ora significa qualcosa che sai solo tu. Ma che rimanda che non hai voglia di me.
Io non ho mezzi per capire e tu non me ne dai. Evidentemente non ne hai bisogno.
Sembra assurdo ma non ne ho nemmeno io, perche` non so` come sia possibile, ma ti voglio ancora bene e solo adesso capisco che era un bene reale, concreto fatto di quotidianita` e tanta voglia di guardarti. Per questo non riesco ad arrabbiarmi. 

Saro` una sciocca, ma sono senza difese. 

Fa` male, non e` che non lo senta.. Nel tuo silenzio c'e` la realta`del presente, quella che sei incapace di dirmi a voce. Non so` che fare. Devo farmi da parte? Si`? Ci sto provando da 10 giorni..ma ho i miei tempi perche` tu mi abbracci e io fatico. Perche` non e` facile . Ecco magari un po` per volta, perche` non e`che sia semplice dimenticare quanto mi sia riempita gli occhi d bellezza in questi mesi. Quanto stessi in pace con il mondo abbracciata a te fuori e dentro il letto. Quanto leggeri sembrassero i miei pesi con te accanto. Quanto piacere con te dentro la mia carne. Quanto t abbia voluto bene, insomma. 

Provero` ad iniziare dal tuo silenzio, che fa` male. Forse, con quella fitta costante saro` piu` spontanea nel mio viaggio di ritorno. Provero` a ricordare quando ieri ti ho chiesto di aiutarmi a capire che ti succede, di darmi il codice per entrare nel tuo cuore e da allora non ti ho sentito piu`.
Forse cosi` sara` piu` semplice partire. Perche` brucia quel che e` rimasto del mio cuore .

Dammi tempo.

Io e i miei pezzettini di cuore da riporre in una nuova scatola e mettere in soffitta; con tigro, i salini a forma di cuore i sassi della basilicata i sanpietrini, le foto, la festa di compleanno e i ricordi di mesi di leggerezza.
"Tranquilla" , mi ripeto da giorni.." ce la puoi fare" . Me lo ripeto e devo farcela. Me lo devo.

HO vissuto e nulla di piu` leggero avrebbe potuto allietare la mia estate.

Una estate che sta finendo, preludio di un autunno che assomiglia a quello del mio cuore. 

*Porcaccia miseria piu` che un secondo post dopo mesi di assenza sembra un macigno sul cuore. chiedo scusa ai 2-3 passanti, ma come si diceva nel post precedente.. i qui mi sento a casa. E in pentola oggi bolle questo. :(

 

                                             

 
 
 

honey room

Post n°219 pubblicato il 02 Settembre 2011 da missmarch

 

Charlie Brown : "Cosa ti piacerebbe essere da grande?"

Linus : "Felice da fare schifo!"

 

                                         

 

Eccoci.

L'ho fatto.. ho cliccato su "Nuovo Post" e l'ho fatto.

Da giorni mi prudono le mani e da mesi i pensieri. Ho provato ad emigrare su blogspot, ma non era casa mia. Bello ricco colorato ed in ordine, si` volendo anche pulito e con molta meno gentaglia pronta solo a sfilarti le mutande come in questa poverissima community da guepierre a vista. ( si generalizza, veh, nn fate quelle facce :))

Sempre qui tornavo a rileggermi. A piangere o ridere sulle righe piene delle mie stupidaggini. Eccomi, povera come sempre -non ho fatto fortuna nel frattempo- e come d'uopo senza calze a rete in copertina.


Ho aperto l'uscio e spostato la prima lunghissima ragnatela. A tentoni fino alla finestra, scostata l'imposta, la luce dei lampioni ha illuminato i fotogrammi di una vita intera. Casa mia, casa mia!! Queste stanze-pagine sono casa mia!!

 
 
 

post n 218, l'ultimo

Post n°218 pubblicato il 09 Marzo 2011 da missmarch

ho riletto le spiegazioni che ho dato al mio post precedente, solo per Lui.

come e` noto non cancello, l'ho fatto con 2 post solo ed esclusivamente perche` SAPEVO cosa provavo mentre scrivevo e non era giusto quello che avevo scritto..

E` ridicolo, penserete, che io abbia sentito di dovere delle spiegazioni (quelle in rosso). no, rispondo. non ho nulla di cui vergognarmi, nessun pensiero gretto ne` pezza da cucire. Pubblicare cio` che penso, dopo averlo detto alla persona che ho a fianco non e` casa di cui vergognarmi. lui sapeva tutto quello che c'e` scritto e molto, molto di piu`

E` ridicolo che non mi abbia creduto mentre glielo dicevo a voce,questo si`, sorpresa e incredula allo stesso tempo per aver realizzato di essere per Lui fonte d'ispirazione di un regalo e nel contempo una delusione a causa di questo blog.

mi sento una scema.

Piu` che altro una scema anche a continuare questo cammino sul blog. Perche` qualsiasi cosa io dovessi scrivere mi sembrerebbe fraintendibile oramai. 

mio malgrado, la mia corsa termina alla fermata 218

e non e` per niente una buona notte, al diavolo il film..

 

 

 
 
 

Se sapessi dirtelo in altro modo

Post n°216 pubblicato il 08 Marzo 2011 da missmarch

 

Senza che possa sembrare un dovere, senza che sembri una sterile richiesta..

Ma non so` come fare, per questo uso le sue parole :

 

 

Mi piange negli occhi l'arte di star seduto nell'ombra ad ascoltare
nessuno mai passa di qua su questa strada che non porta a me ma fa rumore di baci e parole 
Mi passa la vita ad aspettar e cade sui tacchi di chi sa danzar 

Ah certo si', tu lo sai far sul passo incerto del mio turbamento
quando ti sento spogliarmi dal dolor

Resta con me questa sera e balla ancora
Danza con me questa sera spogliami ancora
E' notte e ci soffia all'orecchio
che l'ora gia' muore assieme al nostro odore a questo tuo sapore
Ti ride negli occhi l'arte di amar accendi misteri senza parlar
sorridi se io muoio in me e siedi sull'orlo dei miei pensieri che la notte sa portare a te.

Resta con me questa sera e balla ancora
Danza con me questa sera spogliami ancora
E' notte e ci soffia all'orecchio che l'ora gia' muore assieme al nostro odore a questo tuo sapore

Vinicio Capossela.

 

 
 
 

Hard days

Post n°215 pubblicato il 01 Marzo 2011 da missmarch

Oggi e` uno di quei giorni che la vita mi scorre davanti come un film.

Da lunedi` pomeriggio della scorsa settimana ho la sensazione di essere stata catapultata in un lungometraggio da due soldi.

Un esame annullato 8 mesi dopo averlo sostenuto e mi ritrovo fuoricorso al primo anno..Quando oramai ho frequentato 3/4 del secondo anno  e dato gli esami della prima sessione. Un errore di controllo, gli dispiace ma proprio non si sono accorti prima.. 
Beffa delle beffe, me l'hanno comunicato il giorno prima dell'orale di tirocinio, che ho comunque dovuto sostenere perche` "Vabbhe`, oramai e` qui, entri egualmente cosi` si misura con la sua conoscenza" . Io avrei sputato in un occhio alla mia docente..

Sono giorni duri.

Questi ultimi lo sono davvero anche per me, messa alla prova per l'ennesima volta dalla vita che, zoccola, si perde nelle pieghe del destino. Uno schiaffo a mano aperto in pieno viso.
Come se un mago da quattro soldi m'avesse tolta la tovaglia da sotto e io fossi bottiglia nell'atto maldestro del rimanere in piedi.
In un attimo, ZAC!! , m'han lasciato scoperta e senza pigiama.
Come perdere la valigia in aeroporto e sentirti dire "ehhh bhe signora, la doveva assicurare"

Hard days.


Credere di avere una zattera sotto il sedere mentre corri le rapide e invece ritrovarsi in bilico su un' asse in direzione "Salto Angel,caduta ininterrotta dell'acqua di 807 metri, Bolivar, Venezuela"

Poi mi giro e mi guardo intorno; la prima reazione e` quella di smetterla di pensare alla mia situazione ed aprire gli occhi : in effetti mi sento una stronza quando penso a paesi come la Libia, dove la gente muore sotto le bombe e quella che rimane non ha nemmeno diritto alla protesta.. A paesi come la Sierra Leone o il Sudan, dove la lotta interna uccide uomini donne bambini in nome delle etnie e del territorio. Stati come Israele e Palestina, dove uomini e donne della mia eta` sono nati e cresciuti nell;odio e nella provocazione della paura.

Sono una sciocca. Io almeno posso guardare avanti. Smettere di lagnarmi non sarebbe poi cosi` male

Domande: 
E adesso  ??

 
 
 

Di spilli nel cuore e cose cosi`

Post n°214 pubblicato il 19 Febbraio 2011 da missmarch

Vi voglio bene, vi voglio bene cari genitori ..

Ma spero tanto di non fare gli stessi vostri errori. Io li ho letti, li ho visti e li ho subiti.

Ho pagato ogni istante in cui sono stata diversa da quella figlia che avreste voluto.

 

E` talmente doloroso che non devo nemmeno farmi un nodo al naso per ricordarmi ogni giorno "non fare lo stesso errore, non lo fare, amalo. Con la dolcezza che hai in fondo al cuore. Con il cervello che hai dentro la testa, con la curiosita` di scoprire chi diventera`"

Come mantra solo mio dall'estate del 2005, quella in cui tu Cucc eri in viaggio con me verso l'ignoto. Me lo ripeto da quando nuotavi a girandola nella mia pancia, anzi da prima ancora : dal tuo primo battito d'ali a Naxos; ancora eri farfalla nella culla uterina di madreperla, amore mio.  

Tu, che non hai chiesto di venire al mondo. Tu, con la faccia di E.T. , tu nato di corsa arrabbiato con il mondo, tu che ti rigiravi animale nell'incubatrice calda.  
Io, lontana anni luce dall'idea di essere madre.  Io che urlavo all'ostetrica di toglierti dalla mia schiena perche` non ce la facevo a quel dolore ma che quando sei nato non ti avrei lasciato piu`. Due piani di scale mille volte al giorno in ospedale, da subito, che ancora camminavo come una pinguina.  Mille volte per venire da te perche` lontana non potevo stare, perche` quella pancia vuota da abbracciare mi ricordava che tu eri due piani sotto ad aspettare. 

Io, la stessa donnina che due mesi piu` tardi, in preda agli ormoni ti avrebbe venduto al miglior offerente.. tanto piangevi! (verita`!) 

Io che ti portavo dentro la mia fascia anche mentre lavavo i piatti, tu che sbavavi gorgogliando per il mio seno.

Tu che guardavi al mondo con gli occhi curiosi.

Se continuo cosi` finisco per piangere una altra volta..  *~*

 
 
 

bagliori alieni, messaggi chiusi prima di riaprirli

Post n°213 pubblicato il 18 Febbraio 2011 da missmarch

Tempismo perfetto.
Sei appena rientrato da Madoogali, nemmeno 24 ore e sei gia` qui.
M'era sembrato di vederti tornare l'altra notte. No, non m'e` parso : e` SUCCESSO. Poco c'e` mancato ti dicessi "Si`"
Non spiegarmi mai perche` lo fai, perche` mi cerchi ancora.
Non farlo perche` mi ridurresti a spugna strizzata.
Non ha senso "immaginare come un cieco e poi inciampare in due parole. A che serve poi parlare per spiegare e intanto, intanto noi corriamo sopra un filo, una stagione, un'inquietudine sottile" (da "Non e` l'amore che va` via")  

Passi attraverso la mia vita, διαβαίνειν,
dentro
fuori
accanto
sopra
anche sopra di me
o io sopra di te.

Tu, ectoplasma di carne vento acqua e musica
Tu.

Mi prendi per il guscio nuotando senza peso.

Bollicine


Tu sei nel mio cuore. Non ne sei mai uscito.
Non si e` mai spezzato il cuore che avevo partorito nuovo e tutto per te.
L'ho riposto tra i velluti quando ho chiuso il nostro baule e mi sono tagliata le mani per non riaprire il coperchio.
Morsa la lingua per non spiegarti e sparire; non e` stato come nei film : sparire e` stata una tortura, la stessa che ha partorito le preghiere che ogni giorno recito all'Universo intero per te e per coloro che amo.    


Sentiti meglio di come mi sento io, che pur in questo momento sono felice e fortunata Non e` retorica sai, ma un augurio . E` un desiderio che ho per te come quei pensieri-preghiera che faccio ogni giorno. Pensieri come a proteggerti da lontano.
Lo so` che sei grande (un gigante alieno quasi), so` che hai visto quaranta compleanni e vissuto mille vite, ma non posso farci niente. Resto impigliata tra le tue braccia, seduta sulle tue ginocchia- se tu non mi lasci andare. E dovresti lasciarmi libera, da tempo te lo chiedo. Dalla fine dell'estate ti sfuggo e non trovo nemmeno il tempo di un caffe`, quello che ti piaceva tanto.

Spero tu ti possa ritrovare negli occhi di un' altra.
A me e` successo, per caso i primi di dicembre : sono stata fortunata. Dieci cento mille volte fortunata
Ora mi sono accorta che e` stato un rischio, sarei potuta cadere tra le braccia di un mangiatore di cuori, invece e` arrivato lui. Un Orsosauro fuori taglia standard, piu` piccolo di un grano di pepe verde; con un cuore profumato di zenzero.
E vorrei viverlo, a costo di tornare sui miei passi e scoprire che e` tutto diverso da come penso.

 
 
 

metti una sera in cucina

Post n°212 pubblicato il 04 Febbraio 2011 da missmarch

 

Tonk, tenk,tenk tenk..

Il tappo in plastica del tetra brik da 1 litro (del succo) finisce a terra dopo che il Cucc l'ha scagliato "pollice-indice" con lancio  tipo biglia nella sabbia. 

<< Cuuuucc, santocieeelooo!!!  tutte le volte lo fai.. Lo sai che quando lo scagli poi finisce a teeeeerra!!!>>

<<Si` mammi, ma..>> e tenta di riavvitarlo. Lo interrompo, gli rubo il tappo e  

<<NOoo, fermo aspetta!!!! Almeno dagli una sciacquata!!!  Quando va` a terra si riempie di germi!!!>>

Lui prontamente <<Si` mammi lo so`, ma io voglio chiuderli dentro!!>> 

 

    

 

 
 
 

Martedi`, gli orsosauri sono in citta`

Post n°211 pubblicato il 02 Febbraio 2011 da missmarch

Barney e la sua vita vissuta dall'esterno quasi a lasciarsi strattonare dagli eventi fino al momento in cui ha voluto farsi attraversare dall'amore. 
Barney e la vertigine di prendere decisioni da se`.

Ed e` li`che ha iniziato a vivere, invece che calpestarsi fingendo di non averlo fatto.

Un film dai toni esasperati, a partire dal bicchiere del primo fotogramma fino alla figura del padre Re tra lenzuola di raso rosso: forse cosi` dovevano essere riportati gli eccessi e gli strati adiposi di Barney agli occhi di chi mai si fosse accostato al libro. Forse difficile trasporre in immagini tutto quello che un libro puo` muovere dentro. 

Una bella serata, ricca.
Talmente ricca che mi sono dimenticata di festeggiare l' agognato traguardo raggiunto della biochimica, persa com'ero tra un fritto cinese, il film che mi scorreva davanti, un orsosauro della brianza rannicchiato su una poltroncina e lunghi giri di parole per aiutare la mia parte piu` vera a fare capolino. A dispetto di lui, che non so` se abbia gradito e nemmeno se gli piaccia l'idea di essere il primo a vedere questa me in continua evolu-zone. E` un rischio che mi sento di correre solo perche`brucia dentro piu` forte di qualsiasi paura. E` tempo oramai che ci lavoro, che nutro questa voglia di uscire per come sono e la alleno.

La cosa peggiore che potrebbe accadere sarebbe che non gli piaccio per come sono eheheh, non sarebe una tragedia. Molto peggio innamorarsi di un mio clone solo ricci ed atteggiamento. Gli uomini che si innamorano di quella che sembro, finiscono per non avere futuro nella mia vita
Cavalco l'onda dell'outing e me ne compiaccio.

Tornero` con le pive nel sacco mazzulata per benino?

Vabbe`.. la prossima volta imparero` a dosare il tiro, imparero`cosa dire, cosa tenere per me, quali siano le pieghe del mio cuore da stirare, quali ammorbidire, ma niente apretto.
Il cuore rigido come le stecche di una camicia ho scoperto che non fa` per me.

buoni propositi per il futuro :

 

  • PENSARE ALMENO DIECI VOLTE PRIMA DI INTAVOLARE UN DISCORSO AD ORE TARDE
  • INTAVOLARLO SE SENZA QUELLE SPIEGAZIONI ME NE DOVREI TORNARE A CASA CON UN NODO FISSO IN GOLA, ma magari cercando la via piu` breve
  • LASCIAR SORRIDERE IL MIO CUORE COME IERI SERA DOPO CHE HO ESPULSO IL BOLO DI PELO, LASCIARE CHE LA MIA CODA SI ARROTOLI RUFFIANA.
  • NON AVERE PAURA DEI SILENZI (tanto ormai mi ha baciata..)
  • LEGGERE IL ROMANZO "LA VERSIONE DI BARNEY"  

 

 

 

L.Cohen,  parte della colonna sonora

[traduzione per i duri che se la sentono di arrivare in fondo al post]


Conducimi fino alla tua bellezza con un violino ardente

Conducimi attraverso il panico finchè potrò essere al sicuro.

Alzami come un ramo d'ulivo e diventa la colomba che mi riconduce a casa.

Conducimi fino alla fine dell'amore

Oh, fammi vedere la tua bellezza quando le prove sono perdute

Fammi sentire il tuo movimento come fanno in Babilonia.

Mostrami lentamente ciò di cui solo io conosco i limiti.

Conducimi fino alla fine dell'amore.

Conducimi alla cerimonia nuziale ora, conducimi senza fermarti

Conducimi molto teneramente e molto a lungo

Siamo entrambi inferiori al nostro amore, siamo entrambi superiori

Conducimi fino alla fine dell'amore

Conducimi ai bambini che chiedono di nascere

Conducimi attraverso i sipari che i nostri baci hanno logorato

Alza una tenda di difesa ora, anche se ogni filo è lacerato

Conducimi fino alla fine dell'amore

Conducimi fino alla tua bellezza con un violino ardente

Conducimi attraverso il panico finchè potrò essere al sicuro

Toccami con le tue mani nude o toccami con il tuo guanto.

Conducimi fino alla fine dell'amore.

 
 
 

a/r

Post n°210 pubblicato il 31 Gennaio 2011 da missmarch

esami,
rincorse.

 
tensioni,
teste che nuotano e retaggi del se`,
parole che graffiano la carne, che assomigliano ad altre gia` sentite in una altra vita.
Paura di essere nel posto sbagliato con gli abiti inadatti, nella notte sbagliata poco prima dell'esame.
La fortuna di essere speciali e capaci di guardarsi.
la meraviglia di dormirsi addosso.

bacigatti.
Risate e coda a tempo.

le fusa prima del rientro




"Scusa stanotte ti sono stata attaccata come una cozza, non ho nemmeno stropicciato la mia parte di letto"

<A me piace cosi`>

"No davvero, dimmelo se ti schiaccio"

< A me piace cosi`>

" see, tra vent'anni quando saro` 150 kg e ti dormiro` ancora addosso non mi dirai piu` cosi`" ^,^

 <A domani ci penso domani>

"WWWooooooaaaahhhh" ..

 <E` Rents, il fighetto di trainspotting>


 

[Orsosauro docet]

 
 
 

corri corri e ti ritrovi al "Piccol"

Post n°209 pubblicato il 29 Gennaio 2011 da missmarch

 

C'e` in facebook una pagina demenziale ad umorismo zero (e nero) che mi piace un sacco: "Corri al Piccol"
Ha un nutrito seguito di cazzari, me compresa, che tra le altre cose frequento pure la versione originale del discount (Il LIDL)..e non posso non sorridere..

Il pensiero "ma a cosa c@xxo serve?" davanti agli oggetti piu` assurdi in offerta l'ho fatto infinitESIME volte..Vederlo espresso all'ennesima potenza mi fa` scompisciare.

Guardate cosa si sono inventati sti "regazzini"
(non sono gli amministartori della pagina fb, ma gli autori del video. Si sa`, talvolta l'allievo supera il maestro..) 

http://www.youtube.com/watch?v=4raNRbIgODI&feature=related

 
 
 

Prossimo futuro

Post n°208 pubblicato il 27 Gennaio 2011 da missmarch
Foto di missmarch

Da "L'Internazionale"

Rob Brezny scrive :

La rete è piena di disinformazione. Uno degli esempi più recenti riguarda l’astrologia. Un astronomo di Minneapolis ha scritto che a causa della precessione degli equinozi tutti i segni zodiacali sono sballati. Ovviamente si sbaglia, per i motivi che troverai qui (http://www.freewillastrology.com/guest_astros.html).

Ma pochi giornalisti dei grandi mezzi d’informazione si sono presi la briga di verificare l’esattezza delle sue affermazioni sensazionalistiche prima di pubblicarle. Centinaia di migliaia di persone hanno subìto inutili crisi di identità e hanno provato emozioni basate su un errore. La prossima settimana, Leone, dovrai stare particolarmente attento perché potrebbe verificarsi qualcosa di simile nella tua sfera personale. Cerca di essere vigorosamente scettico, non solo rispetto a quello che dicono gli altri, ma anche alle teorie e alle fantasie che nascono nel tuo cervello. Non credere a tutto quello che pensi.

 

Prevedo inondazioni.

Di mio sono uno tsunami di pensieri in questo periodo (colpa degli esami che mi rendono insicura e tesa come corda di violino).
Da qualche tempo mi sono anche scoperta scettica e sospettosa, devo ammetterlo.

E soprattutto con gli uomini (malcapitati!)  che ho incrociato negli ultimi anni..

Mi fa rabbrividire doverlo scrivere, ma Brezny con la sua diplomatica oratoria c'azzecca sempre.. Per inciso, ho formulato il pensiero malsano un'ora prima di leggere la pagina dell'Internazionale e ho passato il tempo con questo nodo di domanda in gola. Ce lho li`, fingo di non sentire ma non scende..
Il mago delle previsioni, Brezny mi spaventi. 


Brezny  ti prego sbagliati sbagliati sbagliati sbagliati....
[sono una lacrimevole idiota, gia` so`.. evitate commenti troppo duri, grazie :) ]

 
 
 
Successivi »
 

FAI ATTENZIONE

 

AREA PERSONALE

 

INSAECULASAECULORUM

 

       LIEVE

(piu` d'una ME).

Svelato al Guerriero posso confessarlo ai passanti.

 

 

ULTIMI COMMENTI

eh magari sul numero dei curriculum distribuiti :)
Inviato da: missmarch
il 21/05/2013 alle 01:41
 
Una delle "prossime sfide" potrebbe essere un...
Inviato da: sciarconazzi
il 05/05/2013 alle 09:48
 
- brava, tiragli un fiato all'immunologo -
Inviato da: jango.fett
il 03/05/2013 alle 21:14
 
uffa-fuffa
Inviato da: missmarch
il 01/05/2013 alle 23:12
 
Buffa! :-)
Inviato da: sciarconazzi
il 01/05/2013 alle 10:34
 
 

ULTIME VISITE AL BLOG

frederaicksuzuribakobludiprussia2scrittocolpevolelo_snorkimakelove67Velo_di_Carnedaunfiorepress_playNarcyssefalco58dglmarinetti.filippomarittiellaOvunqueSei1982strong_passion
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Aprile 2014 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30        
 
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
 
Citazioni nei Blog Amici: 19