Community
 
mmcapponi
   
 
Creato da mmcapponi il 30/08/2007

Marco Capponi's Blog

Nel mio blog raccolgo e presento fatti che mi sono capitati davvero e che coinvolgono (oltre a me) persone a me vicine: alla fine però protagonista di ciascuna pagina di questo diario virtuale si scopre essere una reazione chimica (o un elemento oppure un composto) che ha donato al mio quotidiano una particolare nota di colore, invitandomi a riflettere sulla materia che compone l'universo e sulla possibilità che ha l'uomo di conoscerla e, nel bene e nel male, di manipolarla.

 

 

« FANTASIA PER LA SAGRA DE...... E CHE CARLO !!! »

TUTTA UNA SAGRA SULLA PROSPETTIVA NEVSKIJ

Post n°812 pubblicato il 14 Giugno 2012 da mmcapponi
 

Diaghilev fu il celebre impresario dei Balletti Russi che, come ho ricordato nel precedente post, commissionò a Stravinskij "La sagra della primavera" e la musica per altri balletti.

La coreografia della Sagra fu proposta di Vaslav Nijinskij, primo ballerino della compagnia: ad essa Stravinskij attribuì l'insuccesso della prima rappresentazione, avvenuta il 29 maggio 1913.

NIJINSKIJ

Non poteva essere altrimenti: Diaghilev e Nijinskij erano amanti, e la relazione personale e quella professionale procedevano di pari passo (... di lui s'innamorò perdutamente il suo impresario e dei Balletti Russi, cantava Battiato in Prospettiva Nevskij), anche se, nei suoi diari, Nijinskij racconta di Diaghilev come di un sadico padrone più che di un mecenate protettore.

Dopo la Sagra, Nijinskij trovò la fidanzata (una contessa ungherese) e decise di sposarsi, troncando la relazione omosessuale con Diaghilev. Pochi anni trascorsero dal matrimonio e il ballerino ebbe un tracollo nervoso e passò il resto della sua vita in ospedali psichiatrici. Morì a Londra nel 1950. Ora è sepolto al cimitero di Montmartre, a Parigi.

Diaghilev invece morì a Venezia nel 1929: è sepolto a San Michele e accanto a lui riposa Stravinskij (anch'egli menzionato da Battiato nella canzone sopra ricordata: a questo punto, ascoltiamola).

Un vento a trenta gradi sotto zero, incontrastato sulle piazze vuote e  contro i campanili, a tratti come raffiche di mitra, disintegrava i cumuli di neve.
E intorno i fuochi delle guardie rosse accesi per scacciare i lupi e vecchie coi rosari.
Seduti sui gradini di una chiesa aspettavamo che finisse messa e uscissero le donne.
Poi guardavamo con le facce assenti la grazia innaturale di Nijinskij.
E poi di lui s'innamorò perdutamente il suo impresario e dei balletti russi.
L'inverno con la mia generazione, le donne curve sui telai vicine alle finestre.
Un giorno sulla Prospettiva Nevski per caso incontrai Igor Stravinskij.
E gli orinali messi sotto i letti per la notte e un film di Eisenstein sulla rivoluzione.
E studiavamo chiusi in una stanza la luce fioca di candele e lampade a petrolio.
E quando si trattava di parlare aspettavamo sempre con piacere.
E il mio maestro mi insegnò com'è difficile trovare l'alba dentro l'imbrunire.

 
 
 
Vai alla Home Page del blog

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: mmcapponi
Se copi, violi le regole della Community Sesso: M
Età: 34
Prov: BL
 

SCRIVETEMI ALL'INDIRIZZO MAIL:

mmcapponi@libero.it

 

CONTATTO SKYPE

marco.capponi79

 

ACCOUNT TWITTER

marco_capponi

 

UN LIBRO...

Copertina del libro

Marco Capponi

Appunti per un'alfabetizzazione musicale - Momenti Aics Editore Belluno, 2008.

Euro 10 (spedizione esclusa)

Qualche anno fa ho pubblicato il libro di cui vedete la copertina nella foto qua sopra, realizzata da Carla De Poli.

Nel testo raccolgo qualche appunto riguardante la musica (oramai raro piacere nell'ancor più raro tempo libero) nei suoi aspetti generali; lo corredano alcune foto di amici musicisti o di ensemble che hanno suonato (o suonano tuttora) in Belluno e dintorni.

Chi fosse interessato ad acquistare in sottoscrizione il testo può contattare la casa editrice Momenti Aics Editore, via Vittorio Veneto 166 - 32100 (BL) - Tel e fax: 0437-33981 - e-mail: aicsbl@virgilio.it specificando in oggetto LIBRO MUSICA CAPPONI

 

AREA PERSONALE

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Aprile 2014 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30        
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

CANALE YOUTUBE

QUI trovate il link al mio canale youtube, dove uso il nick vinculumchemicum (ovvero legame chimico, in latino). 

 
Citazioni nei Blog Amici: 12
 

ULTIME VISITE AL BLOG

thomasthfbuteidevrmmcapponimattia.giacomelloLylandrastrong_passionmario_69eliariluerikacasco84rivolto2011desaix62lo_snorkiossimoraorizzontedivetro
 

ULTIMI COMMENTI

Neanche morire è più un diritto, di questi tempi... con...
Inviato da: mmcapponi
il 23/04/2014 alle 21:50
 
"studiare è un diritto" "lavorare è un...
Inviato da: mattia.giacomello
il 23/04/2014 alle 21:41
 
Diciamo che mi sono imposto di contenermi anche con mezzi...
Inviato da: mmcapponi
il 23/04/2014 alle 19:02
 
Che succede, Marco ? anto
Inviato da: anto56
il 23/04/2014 alle 18:53
 
Gent.ma Ornella, grazie per il messaggio e auguri a Lei e...
Inviato da: mmcapponi
il 21/04/2014 alle 11:10
 
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
I messaggi e i commenti sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

ODC

Sono obiettore di coscienza al servizio militare. Ho assolto il mio servizio civile sostitutivo e sono fiero della scelta che ho fatto, a cui rimango coerente e che rinnovo ogni giorno e ad ogni occasione.

So che molti mi disprezzeranno come disprezzano tutti gli altri obiettori, ma non importa: il problema non è mio. Io voglio essere coerente con quanto credo, e rimanerlo fino alla morte... NON con un fucile in mano.

 

RINASCITE, UN LIBRO PER PAPA LUCIANI

RINASCITE

Questa è la copertina di "Rinascite", un testo scritto a quattro mani con Carla De Poli, poetessa bellunese.

Esso raccoglie il frutto di una feconda collaborazione artistica consumatasi ormai dieci anni fa, che ci ha portato a scrivere per la parrocchia di Cavarzano, retta allora da Mons. Giorgio Lise, alcune sacre rappresentazioni, con testi sacri, meditazioni poetiche e musiche originali.

Ciò che resta oggi è stato raccolto e offerto in questo libro, il cui ricavato va a sostenere la beatificazione di Papa Luciani per espressa volontà degli autori (Carla ed io).

E' disponibile presso il centro di spiritualità e cultura intitolato all'omonimo Papa bellunese.

 

PREGHIERA A SAN GIUSEPPE DA COPERTINO

SAN GIUSEPPE DA COPERTINO

O san Giuseppe da Copertino, amico degli studenti e protettore degli esaminandi, vengo ad implorare da te il tuo aiuto.
Tu sai, per tua personale esperienza,
quanta ansietà accompagni l'impegno dello studio
(degli esami) e quanto facili siano il pericolo
dello smarrimento intellettuale e dello scoraggiamento.
Tu che fosti assistito prodigiosamente da Dio
negli studi e negli esami per l'ammissione agli Ordini sacri, chiedi al Signore luce per la mia mente e forza per la mia volontà.
Tu che sperimentasti tanto concretamente
l'aiuto materno della Madonna, Madre della speranza, pregala per me, perché possa superare facilmente tutte le difficoltà negli studi e negli esami. Amen.