Creato da staff.libero il 01/10/2008

MONDOLIBERO

Il blog ufficiale di Libero.it

 

NovitÓ per la Chat - Luglio 2016

Post n°162 pubblicato il 26 Luglio 2016 da staff.libero
 

A partire da Luglio 2016, gli iscritti a Libero Community possono chattare con la nuova Chat di Libero. 

Questa piattaforma rinnova completamente, sia per la tecnologia usata che per l’interfaccia, il servizio di Chat ed è mobile friendly.

Vai in vacanza e vuoi chiacchierare con i tuoi amici da sotto l’ombrellone? Con la nuova Chat niente di più facile!

Andando su http://chat.libero.it si atterra sulla nuova pagina di ingresso alla Chat, con la stessa suddivisione in gruppi di stanze, le stesse stanze e le stesse funzioni di base della Chat che viene sostituita. In più puoi scoprire nuove funzioni come:

  • un meccanismo facile e veloce di invito degli amici in stanza 
  • la possibilità di salvare le conversazioni
  • la perfetta compatibilità di utilizzo da smartphone e tablet

Cosa aspetti a provarla?

Buon divertimento!


Chat Libero
 

 
 
 

Nuovo Libero Blog su WordPress

Post n°161 pubblicato il 13 Luglio 2016 da staff.libero
 

Libero Blog si rinnova! Cambia la piattaforma tecnologica: Libero Blog da oggi utilizza Wordpress, la più diffusa piattaforma di blogging al mondo, semplice e potente.

Altra novità, i nuovi blog creati a partire da oggi infatti avranno url blog.libero.it/wp/nomedelnuovoblog e non saranno più su MyBlog ma in Digiland.

 Quindi:

  • Se è il primo blog che apri con il tuo nick: accedi a Libero Blog e segui le indicazioni. Potrai aprire fino a 4 blog con un solo nick, e gestirli sempre dalla pagina blog.libero.it.
  • Se hai creato blog in MyBlog: potrai creare nuovi blog su Libero e continuare anche a gestire i tuoi blog su MyBlog, sempre da blog.libero.it. Appena possibile sarà possibile migrarli a richiesta nel nuovo Libero Blog.

Nuovo Libero Blog su WordPress

 

Nei prossimi giorni continueremo le attività tecniche su Libero Blog, perciò ti chiediamo un po' di pazienza.

A presto!

 

 
 
 

La nuova app PagineGialle

Post n°160 pubblicato il 25 Febbraio 2016 da staff.libero
 

app paginegialle

Vi segnaliamo l'uscita della nuova app PagineGialle che, completamente rivoluzionata, offre tre home page distinte a seconda delle esigenze e servizi come la richiesta di preventivi direttamente con risposta dei professionisti contattati, la prenotazione di ristoranti, la ricerca disegnando su mappa 3D e molto altro ancora. Tutto con un tap.

Leggi la news sulla nuova app PagineGialle 

 
 
 

superEva, nasce una nuova editoria online

Post n°159 pubblicato il 17 Febbraio 2016 da staff.libero

superEva

Se il contenuto che hai prodotto non è cercato o condiviso, nessuno lo leggerà. Parte da questo assunto il progetto superEva, basato interamente su una strategia editoriale data-driven. Così cambia pelle il sito creato negli anni’90 da DADA e sinonimo di guide online durante il boom di internet.

superEva torna in pista completamente rinnovato dal team di Italiaonline e pronto a guidare ancora gli italiani in rete, ma stavolta seguendo i trend social e search e lanciando per primo in Italia un nuovo modo di fare contenuti.

Come funziona: la dashboard e il crowdsourcing. Il nuovo superEva è un sito di informazione leggera e di intrattenimento, quello che Oltreoceano viene definito un lifestyle destination site, ovvero un punto di raccolta di contenuti stimolanti, divertenti, feel-good. Una dashboard evidenzia gli argomenti più cercati e discussi del momento, in base ad algoritmi che seguono il trend di crescita, di diffusione e di condivisione, analizzando il flusso delle informazioni sui principali social network e motori di ricerca. Rispetto ai trend evidenziati dalla dashboard, gli articoli sono redatti tramite crowdsourcing, con un gruppo di giovani editor che scrivono on-demand i contenuti sulle indicazioni del team superEva. In questo modo supeEva è in grado di offrire un’ampia rosa di contenuti: la produzione sarà infatti massiva e in tempo reale.

Nuovo approccio editoriale. Gli articoli visualizzati nelle home page di superEva sono i più seguiti del momento in rete, in base alle ricerche, ai like, alle visualizzazioni e alle condivisioni. Il palinsesto del sito non è quindi stabilito a tavolino durante riunioni di redazione, ma modellato in tempo reale sul gradimento degli utenti. Questo fa di superEva il primo sito in Italia con argomenti scelti al 100% in base ai trend Seo e social: è un nuovo modo di produrre contenuti che dà vita anche a una nuova professione, quella dell’audience editor, una figura che sa ascoltare la rete e le sue tendenze, le individua e dà loro voce diffondendole.

Il menu. Contenuti adatti a un pubblico attento, esigente e contemporaneo che legge le notizie da smartphone, tablet o desktop con un menù diviso nelle seguenti categorie: video, lifestyle, come fare, divertenti, viaggi, tech, imperdibili. Di spalla, i cinque trend del momento e la toolbar per essere sempre i primi tra i propri contatti a condividere sui social i temi più hot.

La tecnologia. SuperEva utilizza un sistema di gestione dei contenuti innovativo, chiamato DDCMS (“Data-Driven” Content Management Sysytem) messo a punto nel laboratori Italiaonline di Navacchio (Pisa) e di Firenze. Il DDCMS elabora in tempo reale i trend provenienti dei motori di ricerca e dai principali social network, insieme agli analytics dei contenuti di SuperEva. Queste informazioni vengono utilizzate per identificare gli argomenti prioritari per ogni categoria di contenuto e visualizzarli attraverso l’apposita dashboard. Un Audience Editor utilizza poi la dashboard per richiedere ed acquistare il contenuto originale sul content marketplace (crowdsourcer e/o content provider). Il DDCMS utilizza una serie di tecnologie innovative tra le quali Druid e Apache Kafka per la gestione dei trend e degli analytics, mentre i contenuti sono classificati e gestiti con il data base NoSQL Mongo DB. superEva è il primo esempio di sito basato su questa tecnologia, che verrà successivamente estesa a tutti i portali di Italiaonline.

superEva si presta perfettamente a ospitare il native advertising, di cui oggi nessun brand fa a meno quando pianifica delle campagne, ed è un prodotto pensato specificatamente per il programmatic advertising, che in Italia sta vivendo un momento di forte crescita e che su tutte le properties di Italiaonline comprende anche l’offerta video pre-roll.

 
 
 

La nuova home page Libero

Post n°158 pubblicato il 01 Dicembre 2015 da staff.libero

Italiaonline, la prima internet company italiana, prosegue nel rinnovamento delle sue web properties e lancia la nuova home page di Libero.it, il portale che ha accompagnato per primo gli italiani in Rete coniugando da vent’anni servizi internet e contenuti che continuano ad essere apprezzati da una vastissima audience. Oggi Libero totalizza circa 2 miliardi di pagine viste al mese * e la sua home page è il principale punto d’accesso della Libero mail, che conta 8,3 milioni di account attivi **.

L’home page di Libero ci ha abituati in tutti questi anni a cambiamenti di look e concettuali, che fanno parte della storia del web italiano. E anche questa nuova pagina, rispetto alla versione precedente – in carica da fine 2013 con successive release – rappresenta un cambio significativo alla vista dell’utente: sfondo bianco, testi brevi e spaziati e una user interface che passa da un raggruppamento di tipo orizzontale a uno verticale, in un’ottica di massima semplicità nella navigazione. Non quindi una semplice rivisitazione, ma un progetto al passo con i trend del periodo, per continuare ad essere un portale all’avanguardia.

Lo slider centrale che ospita le notizie principali è a 20 posizioni, navigabili sia sfiorando il singolo strillo che scorrendo il carrello che visualizza le notizie a gruppi di cinque. Sotto lo slider, le notizie sono raggruppate verticalmente per aree tematiche, il cui ordine è in base alle preferenze dell’utente, in modo da favorirlo nella ricerca dei contenuti più graditi. In spalla sinistra, la nuova home page di Libero ospita un menu leggero composto dai principali servizi e portali verticali.

Molte novità grafiche e di organizzazione della pagina in spalla destra, tra le quali, nell’ordine: il box Servizi, dalla Libero Mail alla Community e ai Blog, composto da una griglia a sei posizioni e un frame a tre, tutti caratterizzati da icone; l’area dedicata alla propria città, con i servizi e contenuti che puntano alla nuova area local di Virgilio.it; il widget Finanza, con le quotazioni di borsa e i servizi del verticale QuiFinanza come ad esempio il cambia valute e il calcolo della pensione; il box dedicato agli esperti che scrivono per alcuni dei portali verticali di Italiaonline. Altra novità della pagina è un modulo orizzontale dedicato al mondo del food con tre strilli inerenti i contenuti dei portali FoodInItaly e CiboDiStrada e del partner Buonissimo.org.

Come per le precedenti rivisitazioni delle web properties di Italiaonline, anche la nuova home page Libero è totalmente responsiva, per consentire la migliore user experience agli utenti con qualunque device con cui si naviga: un ulteriore asso nella manica di un portale con una tradizione di progetti custom di campagne advertising ad alto impatto, studiate dal team di Italiaonline insieme ai clienti.

“Libero ha sempre anticipato le tendenze in Rete esprimendole con le sue home page”, ha dichiarato Antonio Converti, CEO di Italiaonline. “Oggi, in un mercato più maturo dove gli utenti vogliono trovare con un colpo d’occhio ciò che cercano, la nuova pagina è una vetrina chiara ed efficace di tutto ciò che il Gruppo offre in termini di contenuti e servizi. La stessa chiarezza ed efficacia che vogliamo dare agli inserzionisti che continuano a premiarci e a cui offriamo un’audience di qualità e quantità”.

 

* Dati Audiweb View, powered by Nielsen, media 1H 2015,TDA

** Dati interni, media 1H 2015,TDA

 
 
 

Online il nuovo CUPIDO

Post n°157 pubblicato il 29 Settembre 2015 da staff.libero
 

cupido

Cupido, uno dei servizi di maggior successo della Community di Libero, si rinnova per rendere ancora più  semplice, efficace e rapida la conoscenza di persone che ti possono interessare o intrigare.

Il nuovo Cupido si usa da casa o nelle pause di lavoro, ma anche mentre si è in giro,  è disponibile infatti su web,  tablet e smartphone. 


E’ stata introdotta la geolocalizzazione per farti trovare e per trovare persone da incontrare nelle vicinanze  e contattarle mentre sei in movimento.

Vedrai e userai  le stesse funzioni su tutti i dispositivi che possiedi,  in un gioco divertente e affascinante di incontri.

Cosa è Cupido? E’ amicizia, gioco, amore, incontri, è un servizio che può far divertire e comunicare restando solo online oppure aiutare ad incontrare anche dal vivo chi interessa.

Grazie a Cupido nascono grandi amori, ma si fanno anche incontri occasionali per chi non si vuole impegnare troppo.

Ci si iscrive facilmente e rapidamente, basta avere o registrare un nick della Community di Libero,  per poi incrementare le informazioni da condividere per farsi conoscere meglio.
Più informazioni  vengono condivise, compresa  una  bella foto  e più possibilità ci sono di fare nuove amicizie o di trovare  l’anima gemella.

E’ stato introdotta anche la possibilità di presentarsi con un Alias piuttosto che con  il nick di Community con il quale ci si iscrive al servizio, un soprannome da usare per il dating online.

Ci sono alcuni questionari ai quali si può rispondere per conoscersi e farsi conoscere meglio, c’è un test che fornirà una descrizione dell’iscritto con le sue principali caratteristiche,  c’è la possibilità di esprimere uno stato d’animo o di mandare un messaggio: “ lo status”  che leggeranno tutti gli altri utenti online nel momento in cui viene inserito.

E’ a disposizione una capace e veloce  messaggeria privata che è stata ampliata a 250 messaggi.

La ricerca di Cupido 2.0 è stata potenziata ed è più funzionale e rapida,  mostrerà  i risultati in base ai  gusti e alle preferenze di chi cerca.

Cosa aspetti? Iscriviti e provalo, è tutto gratuito e forse adesso  online c’è qualcuno che sta cercando proprio te! 

 
 
 

La vista SOCIAL di Libero Mail

Post n°156 pubblicato il 28 Settembre 2015 da staff.libero

Da Oggi Libero Mail ti permette di semplificare la consultazione della tua posta raggruppando tutti i messaggi di tipo Commerciale, Social e Utenze in viste dedicate.

In particolare tutte le mail di notifica o di segnalazione della Community di Libero e di Virgilio vengono automaticamente classificate nella vista SOCIAL che è attiva di default.
Ad esempio in SOCIAL vengono inseriti
gli alert di "nuovo messaggio in community" o gli inviti nello spazio amici ecc..


Anche Tutte le mail provenienti da Facebook, Twitter, ecc…vanno automaticamente nella vista SOCIAL, grazie a un filtro automatico che inserisce le mail e le notifiche provenienti da indirizzi social, sotto questa voce tenendole separate dalla Posta arrivata

In qualsiasi momento è possibile infatti attivare/disattivare le diverse voci cliccando sull’ icona ON/OFF in alto a destra. Si aprirà un pannello, dove potrai abilitare/disabilitare le diverse viste. Se la voce verrà disabilitata tutti i messaggi, finora depositati nella vista, torneranno ad essere visualizzati in Posta arrivata. Seguendo la stesso percorso, o cliccando direttamente sulla vista disabilitata, potrai riattivare la vista stessa.

Per organizzare la lista di mittenti da inserire o rimuovere dalla voce  SOCIAL seleziona i messaggi-mittenti che vuoi spostare e poi clicca sulla voce Organizza e scegli di spostarli in una delle viste. Dal momento in cui fai questa azione tutti i messaggi provenienti dal mittente selezionato verranno depositati sotto la vista selezionata.

Per rimuovere/togliere un mittente da una vista occorre:

1.      Cliccare sulla vista desiderata

2.      Selezionare il mittente desiderato

3.      Premere Organizza – Sposta in Posta arrivata

Attenzione che in Posta arrivata, potresti visualizzare ancora dei messaggi di tipo social per i seguenti motivi:

·         Il filtro non ha riconosciuto come “mail Social” il messaggio selezionato

·         L’impostazione del filtro automatico non è retroattiva, per cui i messaggi più vecchi già depositati nella tua Casella di posta, potrebbero non essere stati soggetti all’azione del filtro automatico di smistamento. Ricordati di verificare se dopo l’impostazione i messaggi ricevuti dal mittente selezionato si depositano effettivamente nella relativa vista.

 

 

 

 
 
 

Lascia il segno con Yesplace, il social network dei luoghi

Post n°155 pubblicato il 27 Luglio 2015 da staff.libero
 
Foto di staff.libero

Yesplace

Italiaonline ha lanciato la novità dell’estate 2015: Yesplace, l’applicazione mobile per creare messaggi e post geolocalizzati, seguire i propri luoghi d’interesse ovunque ci si trovi e interagire con le persone che li frequentano. Yesplace “lascia il segno” (come citato nel claim) con un post: è il social network dei luoghi che si rivolge soprattutto a una fascia di pubblico giovane, nativi digitali abituati a utilizzare i social e navigare in mobilità.

L’app di Yesplace, gratuita e disponibile da subito su Google Play Store e su App Store, è facile e immediata: una volta scaricata, ci si può registrare al servizio direttamente con le proprie credenziali Facebook, aggiungendo a piacere informazioni al proprio profilo.

La caratteristica di Yesplace è il suo focus sui luoghi, quindi la suahome page presenta 3 tab strettamente correlati a dove ci si trova, che sono:

Around me, per visualizzare i post pubblicati in luoghi vicini a sé
My places, per visualizzare i post pubblicati nei luoghi che l’utente ha iniziato a seguire
My friends, in cui appaiono i post pubblicati dalle persone che l’utente segue

Tutti e tre i tab consentono due tipi di visualizzazione: per elenco o su mappa, in forma di pin point.

Yesplace presenta inoltre due profili: il profilo del luogo, che contiene tutti i post relativi alla location prescelta, suddivisi tra recenti, popolari e miei (pubblicati dall’utente); il profilo utente, che contiene invece tutti i post pubblicati dal singolo nei vari luoghi.

Creare un post con Yesplace è semplicissimo ed è possibile arricchirlo con immagini da allegare e hashtag, scegliendo i luoghi ai quali agganciare il post e decidendo il tipo di visibilità (pubblica o privata). Nella schermata di visualizzazione di un post è possibile seguire il luogo al quale è agganciato il post, commentarlo e condividerlo su altri social, sulla propria mail o via Whatsapp.

Yesplace parte subito in modalità multilingua, con la possibilità di scegliere tra italiano, inglese e spagnolo.

“Con Yesplace abbiamo creato il social network dei luoghi, che grazie alla piattaforma multilingua mettiamo subito a disposizione di un bacino di utenti worldwide”, ha commentato Domenico Pascuzzi, Local Products and Italiaonline Digital Director. “Non solo: Yesplace è il primo vero social network made in Italy. Il social sharing è il pane quotidiano dei nativi digitali e un prodotto come Yesplace, che punta a valorizzare con testi e foto le esperienze delle persone nel luogo dove ci si trova – sia esso un posto di vacanza o una delle tante tappe quotidiane (l’ufficio, la palestra, il bar) – è per noi una carta vincente nel mondo in costante evoluzione delle mobile app”.

Con il lancio di Yesplace partirà inoltre una campagna sui profili social di Italiaonline, composta da cartoline digitali di diversi soggetti e formati, per invitare a provare il nuovo prodotto scaricandone la app.

 
 
 

Libero Mail libera tutti: la nuova app giÓ in vetta negli store

Post n°154 pubblicato il 29 Maggio 2015 da staff.libero
 

Libero Mail app

Italiaonline lancia Libero Mail app, che offre una serie di comode e veloci funzionalità agli utenti che leggono e scrivono mail da smartphone grazie a un’interfaccia per cui ogni operazione con la app è “a portata di dito”: basta un semplice tocco o uno scorrimento per beneficiare dei suoi numerosi plus.

La app di Libero Mail è multiaccount e permette quindi all’utente la gestione di tutte le proprie caselle di posta (di qualsiasi provider) passando da una all’altra soltanto muovendo il dito sullo schermo: è un cambiamento nel mondo delle mail e una scelta di apertura, nell’ottica di consentire una migliore fruizione ai numerosi utenti multiaccount.

Per ognuna delle proprie mail è possibile impostare notifiche su misura personalizzando modalità e frequenza degli avvisi. L’utente può customizzare la inbox attivando o disattivando l’anteprima dei messaggi e la visualizzazione degli avatar dei propri amici. Una ricerca immediata in tutte le cartelle consente di trovare un messaggio in brevissimo tempo, grazie ai filtri per i risultati, alla composizione delle query con le frasi di ricerca, ai suggerimenti di contatto. Anche inviare immagini è un’operazione rapida ed efficace, perché la app di Libero Mail permette di selezionare in una sola volta un gruppo di foto direttamente dalla fotogallery del proprio smartphone.

“La app di Libero Mail si distingue per la praticità, le possibilità di personalizzazione, la facilità di utilizzo e le eccellenti performance di rapidità nell’invio e nell’apertura di messaggi e allegati – spiega Gabriele Mirra, COO di Italiaonline – ma soprattutto per la libertà di avere finalmente sotto controllo in un’unica app tutti i propri account di posta, funzionalità imprescindibile in tempi di identità digitali multiple. Questa release si inserisce in una strategia più ampia di Italiaonline, che da tempo punta sul mobile per continuare a crescere e mantenere la leadership di prima internet company italiana”.

La app di Libero Mail è disponibile per iOS e Android e scaricabile da Google Play e iTunes. Per entrambi gli store, l’app è già tra le prime scaricate ed è la prima “made in Italy”, veleggiando fianco a fianco con app del calibro di Facebook, Messenger o YouTube. Inoltre, a breve partirà la campagna promozionale “Libero Mail libera tutti”, sui social e in radio, incentrata proprio sulla libertà di azione che l’app permette a tutti i suoi utilizzatori.

 
 
 

I blog di Libero si rinnovano

Post n°153 pubblicato il 29 Aprile 2015 da staff.libero
 

Creando un nuovo blog, da oggi troverai un'importante novità: è cambiata la piattaforma, passando da LiberoBlog a MyBlog.it, che utilizza Wordpress, la più diffusa piattaforma di blogging al mondo.

Se è il primo blog che apri con il tuo nick, oppure se hai creato un nuovo nick per provare la nuova piattaforma, non cambia nulla: accedi a blog.libero.it e segui le indicazioni. Potrai aprire fino a 4 blog con un solo nick, e gestirli sempre dalla pagina blog.libero.it.

Se, invece, vuoi continuare a utilizzare il tuo nick, accedi a www.myblog.it e segui le indicazioni. Potrai gestire da questa pagina i nuovi blog, e continuare a gestire quello creato su LiberoBlog come sempre, dalla pagina blog.libero.it.

Presto anche i blog aperti su LiberoBlog prima del 29 aprile avranno la possibilità di spostarsi su MyBlog e provare Wordpress. LiberoBlog e tutti i suoi blog “storici” che lo vorranno, potranno continuare la loro attività su una piattaforma semplice e potente.  

 
 
 
Successivi »
 

BENVENUTO SU MONDOLIBERO

Scopri tutte le novità e i servizi del Portale più visitato d'Italia!

ASSISTENZA
Dubbi sui servizi o problemi tecnici? Non usare questo blog: chiedi supporto al nostro Servizio Clienti e consulta le pagine di Aiuto.

MODERAZIONE
Per migliorare la leggibilità del blog i commenti non attinenti all'argomento trattato verranno eliminati

 

RESTA AGGIORNATO

 

rss

 

 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

AREA PERSONALE

 

ULTIME VISITE AL BLOG

byc.jesologiovaninanettapazza79serena_sempre_88fcmsdimegan.07apungi1950Vento_del.Sudmomentogiusto2011cammarata.grtantoperparlare6giomari72supertrasparenteEMI.URRU7claudio.accalby9art