Creato da monellaccio19 il 12/10/2010
scampoli, ritagli, frizzi e...lazzi
 

La Virtual Global Taskforce (VGT POLIZIA DELLE COMUNICAZIONI) è composta dalle forze di polizia di tutto il mondo che collaborano tra loro per sconfiggere l'abuso di minori online. Il pulsante "Segnala un abuso" è un meccanismo efficace. Cliccate sul tasto in basso se siete a conoscenza di pericolo per un minore.

Il comportamento predatore sessuale comprende: Chi  produce e scarica immagini di bambini vittime di abusi sessuali. Chi avvicina un bambino per sesso on-line (ad esempio attività sessuali tramite testo o webcam) grooming -

Il predatore crea situazioni allo scopo di  formare un rapporto di fiducia in linea con il bambino, con l'intento di facilitare in seguito il contatto sessuale. Questo può avvenire in chat, instant messaging, siti di social networking ed e-mail.

Non tutte le persone che conosci on line sono sincere.
Aiutaci e rendere internet più sicura...Aiutaci a fermare la pedofilia.

Per favore, copia e incolla questo post
ed inseriscilo in un tuo box. Grazie di cuore._A®

 

Area personale

 

Archivio messaggi

 
 << Settembre 2017 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30  
 
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 168
 

Ultime visite al Blog

antimo4dglmacaco16sgandmirellas2monellaccio19mare_gil20pungitore1957arborileuhma82starfish_paolo_vioedoardopompilionicolapiccirillo59nando.tomeorenzobortolamaitanino8dgl
 

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
I messaggi sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 
 

 

« A CIASCUNO IL SUO...SOCIALORGOGLIO E PASSIONE...DI... »

SI PESCA ANCORA NEL TORBIDO

Post n°2192 pubblicato il 21 Aprile 2017 da monellaccio19
 

Risultati immagini per raffaele cantone anticorruzione

 

La legge detta "Anticorruzione", in vigore da un anno circa, è un nuovo codice degli appalti teso a combattere la malavitosa contrattazione tra politici, burocrati e imprese per accaparrarsi appalti pubblici a botte di mazzette e regali. Purtroppo, ha subito un piccolo taglio, una modifica nella sua stesura: furtivamente e senza alcun risalto, senza passare dal Parlamento (almeno per ora), è sparito il comma 2 della art.211 che conferiva speciali poteri a Raffaele Cantone presidente della ANAC "Autorità Nazionale Anti Corruzione". Sappiamo il lavoro svolto dal Magistrato, i grossi risultati ottenuti, magari avrebbe potuto fare di più visti i traffici sottobanco  e corruttivi che ancora macchiano il nostro paese; tuttavia come tutte le leggi italiane ricche di virgole, parentesi, e frasi da interpretare, il nostro Cantone si è mosso con cautela e professionalità e aveva solo da continuare questo suo buon lavoro. Ebbene, il consiglio dei ministri, senza scomporsi più di tanto, ha provveduto a modificare questa legge e in particolare, ha manomesso il comma 2: è esattamente il comma che riguardava Cantone; ovvero, eliminando il comma è stato ridimensionato significativamente il compito e il raggio d'azione del presidente della "ANAC". Poiché è risoluzione del consiglio, qualcuno avrà pur firmato l'atto sul quale si sia discusso e poi accettato da tutto il consiglio...o no? Non si può sapere nome e cognome del/dei firmatari? Chi sta remando contro? A chi ha dato fastidio Cantone? Perché mettere mano ad una delle poche cose buone fatta in Italia? Sono domande sorte un po' dappertutto, se pensavano che non se accorgesse nessuno, si sono sbagliati. Hanno scavalcato il Parlamento e si dovrà dar conto, ora viene ridimensionato il lavoro di Cantone e si dovrà dare risposte esaurienti. I cittadini come molti politici, si sono già scatenati, vogliono capire perché si punti a delegittimare chi potrebbe fare qualcosa contro il dilagare notorio e compulsivo della nostra corruzione. Insomma un blitz vero e proprio che resta anonimo e speriamo per poco ancora: i nomi e i cognomi vogliamo e non come al solito per ogni cosa che accada in Italia: "Non sono stato io, è stato il signor Scaricabarile!".

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
La URL per il Trackback di questo messaggio è:
http://gold.libero.it/monellaccio19/trackback.php?msg=13522152

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
 
Nessun Trackback
 
Commenti al Post:
lascrivana
lascrivana il 21/04/17 alle 08:13 via WEB
Non credo che usciranno fuori questi nomi. L' Italia, non scarica solo barili come i marinai, ma non mantiene nemmeno le sue promesse. Ciao Carlo
(Rispondi)
 
 
monellaccio19
monellaccio19 il 21/04/17 alle 10:38 via WEB
Probabile, intanto Gentiloni dall'America ha fatto sapere che si riparerà al pasticciaccio commesso. Staremo a vedere come finirà 'sta storia. Buon w.e. Laura.
(Rispondi)
 
geishaxcaso
geishaxcaso il 21/04/17 alle 09:21 via WEB
Il problema è che da noi le leggi le scrivono male e le rattoppano peggio. Già dall'uscita della legge si è discusso molto su questi super poteri (che non risultavano probabilmente corretti dal punto di vista costituzionale) attribuendo ad una autorità esterna poteri da giudice amministrativo. Il comma di cui parli prevede la "raccomandazione vincolante" per cui se l'anac dice all'amministrazione che una procedura non va bene, questa deve obbligatoriamente adeguarsi e le sanzioni (da 250 a 25000 euro) sono a carico del dirigente responsabile.... non sono una costituzionalista ma il tutto suona strano. Insomma, gli strumenti di controllo servono, ma bisogna assicurarsi che siano legittimi costituzionalmente. Altrimenti andiamo solo ad incrementare il contenzioso e a impaludare procedure ed economia....
(Rispondi)
 
 
monellaccio19
monellaccio19 il 21/04/17 alle 11:00 via WEB
Esattamente il punto che oggi non funziona mia cara. Vedi, ne parlo da tanto e purtroppo sono in pochi a capire che fino a quando questa nostra democrazia verrà usata come scudo e come scusa, non funzionerà niente. Ricorda queste mie parole. Per loro conta essere in tanti a dirigere: è una scelta comoda. Tutti devono poter mettere le mani nel paniere e prendere ciò che serve a ciascuno. Non è democrazia questa, è solo partitocrazia mascherata. Un responsabile diretto deve esserci sempre, io non posso distribuire colpe e responsabilità a man bassa, così facendo non ci sarà mai un vero responsabile. Ci vogliono persone che si assumano direttamente le loro responsabilità. Perciò non si trova mai un "colpevole", un capo che dica è colpa mia. Sono per una democrazia dittatoriale: chi vince con la maggioranza dovrebbe comandare. Ecco perché la corsa ai partitini, ai gruppi e alle frange: a loro basta fare alleanze e con lo zero virgola, occupano poltrone e...panieri! Vedi i Grillo, i Salvini e i Berlusconi? Vinceranno loro, nonostante eventuali alleanze, devono essere loro a comandare e impedire ai piccoli alleati che non contano una mazza, di passare per governanti a pieno titolo. Sono assai, questa e la verità, dobbiamo passare al bipartitismo ed evitare il bipolarismo. Solo così, democratici e repubblicani, si può avere un governo stabile e responsabile. Vedi l'America, ora c'è Trump e nel bene e nel male, lui risponde alla nazione. Se non funziona la prossima volta si cambia partito. Non esistono più le ideologie, esiste solo il buon governo eletto dal popolo e chi sbaglia va a casa. Ti risulta che qualcuno da noi vada a casa da cinquantanni a questa parte? Nessuno in Italia. Sanno come prenderci per il culo!!!! Renzi come i suoi avversari, ha capito tutto ciò: lo hanno buttato a mare con le scuse del "ducetto" tuttofare! Lui stava impedendo di essere sempre tutti al potere! Mica fessi, con la scusa del referendum lo hanno fatto fuori. Io sono qua, ho le mie idee e seguo tutti proprio per capire come voglio fare funzionare il nostro paese: ossia lasciarlo come sia sempre stato. La pacchia per tutti!!!! Scusami la tirata, ma mi ci hai costretto tirando in ballo la costituzione fatta 70 anni fa con scopi ben precisi che all'epoca servivano, mentre oggi no. Snellire, facilitare e essere aggiornati ai tempi che viviamo. Questo serve altro che chiacchiere. Campa cavallo che l'erba da fumare cresce. Ciao Marina, abbi pietà di un povero vecchio che ne ha viste tante.
(Rispondi)
 
lucreziamussi
lucreziamussi il 21/04/17 alle 10:57 via WEB
Carlo leggi che devono essere cambiate !
(Rispondi)
 
 
monellaccio19
monellaccio19 il 21/04/17 alle 11:01 via WEB
Certo, ma non saranno mai sufficientemente cambiate, altrimenti come faranno se devono comandare sempre in tanti?
(Rispondi)
 
lucreziamussi
lucreziamussi il 21/04/17 alle 10:57 via WEB
Al più presto !
(Rispondi)
 
 
monellaccio19
monellaccio19 il 21/04/17 alle 11:02 via WEB
Non vedo l'ora!!!!! Ciao cara, buona giornata.
(Rispondi)
 
ambradistelle
ambradistelle il 21/04/17 alle 11:40 via WEB
come ogni cosa buona da fastidio e zitti zitti modificano a piacimento!! mah...buon venerdì Carletto! smackkkkkkkkkkkk
(Rispondi)
 
 
monellaccio19
monellaccio19 il 21/04/17 alle 11:56 via WEB
Pare, sono notizie dell'ultima ora, che torneranno sui loro passi: hanno fatto un casino e ora metteranno una....pezza a colori! Che paese è mai questo? Ciao Tina, abbi cura di te. Kiss.
(Rispondi)
 
maraciccia
maraciccia il 21/04/17 alle 12:21 via WEB
Ti sei dato la risposta da solo...sarò sempre all'opposizione di questi !! Fagocitano soldi come macine da mulino, e non s'accontentano maiiii..ripeto, moriranno anche loro..magra consolazione se tocca precederli neanche in mutande!! Io sono arrivata al punto di odiarli, il mio è un punto di non ritorno!!
(Rispondi)
 
 
monellaccio19
monellaccio19 il 21/04/17 alle 12:44 via WEB
Comprendo la tua amarezza e la condivido. Siamo oltre il dessert e comincio a perdere le speranze. Buon pranzo Mara.
(Rispondi)
 
g1b9
g1b9 il 21/04/17 alle 16:02 via WEB
Da noi le leggi sono scritte già con linguaggio non accessibile a tutti, vengono applicate guardando bene l'imputato come nasce, e ora vengono anche modificate se qualcuno, ( molto pochi) le usa a danno di qualche personaggio , che non si può danneggiare. Certe persone sono sempre identificate ed identificabili mentre altre hanno nomi che non possono maì apparire . Ricordi come hanno tenuto ben nascosti i grandi debitori di MPS? In questo paese ad un cliente qualsiasi una banca chiede 10 euro di corsa,se vai fuori conto, ma a chi è debitore di milioni e milioni non si chiede rientro, anzi si danno loro presidenze di società importanti, tanto ci pensa lo Stato coi soldi del poveretto strozzato ed impiccato. E poi si parla di democrazia, si parla di disintersse verso la politica, ma che pretendono gli"scrannati"? Che li osanniamo e benediciamo per quanto bene ci arrecano, ci hanno arrecato e per il meraviglioso futuro che prospettano ? A olio di ricino li ingrasserei... Ciao carissimo, e tu credi che aver scoperto la cosa possa servire?
(Rispondi)
 
 
monellaccio19
monellaccio19 il 21/04/17 alle 17:24 via WEB
Con il passo indietro che è stato fatto in queste ultime ore, si stanno dando la zappa sui piedi. Il caso ha smosso, come prevedibile, la gente comune e l'opposizione politica: si sono arrampicati sugli specchi e cominciando da Del Rio che si è barcamenato attribuendo ai burocrati l'eventuale errore tecnico. non sapevano che pesci pigliare mentre Gentiloni era assente. Ancora una dimostrazione di questi che maldestramente non sappiano cosa combinare. Ma come, i burocrati, gli scribacchini, sbagliano? E loro i politici, che ci stanno a fare? Credimi non ce la faccio più, dicono che provvederanno, staremo a vedere. E' tanto diffusa per loro questa pervicacia che ci insultano convinti che abbiamo sempre l'anello al naso. Buona serata Giovanna.
(Rispondi)
 
picciro
picciro il 21/04/17 alle 19:17 via WEB
Come volevasi dimostrare caro Carlo! Quando qualcuno tenta di scoprire gli altarini, logica conseguenza è mettere il bavaglio da parte di chi intravvede la possibilità d'essere scoperto con le mani nel sacco! Oserei dire atteggiamento criminale e malavitoso volto al mascheramento della verità, che dovrebbe essere invece, il cardine su cui poggiare una società civile. Quindi il parallelo che taluni facevano tra mafia e stato, non sarebbe poi così avventato! Chi usa il tritolo e chi usa la legge (impropriamente), ma si giunge sempre allo stesso risultato! E in quanto a questo, non c'è mai stata un'epoca felice, da sempre il malcostume e il malaffare ha dominato, tanto che io mi sono convinta che non ci potrà mai essere il trionfo della legalità, almeno in certi settori, dove gli affari diventano d'oro per alcuni, se gestiti in determinati modi. Niente da fare..è la materia prima ad essere avariata! Mi sento davvero come una venere di Milo...con le braccia cadute!
Grazie Carlo per aver portato questa incresciosa notizia all'attenzione dei tuoi lettori..Bacioni serali..
(Rispondi)
 
 
monellaccio19
monellaccio19 il 21/04/17 alle 20:24 via WEB
Giusto perché tu possa riattaccarti le braccia, ti informo che tutto tornerà come prima, ovvero, sarà ripristinato il famoso comma 2. Una sortita maligna da parte di chi, in seno al governo, rema contro...Renzi!!!! Ormai siamo alle pezze e non c'è da stupirsi per queste incursioni e maneggi. Andremo avanti lo stesso e l'ultimo chiuderà le porte. Buona serata Rosetta, un bacione. P.S. Strano che tu non abbia commentato il post successivo a questo: riguarda via Sparano e le nuove panchine. C' barese si tu?
(Rispondi)
 
 
 
picciro
picciro il 22/04/17 alle 20:29 via WEB
Sono contenta per il ripristino del comma 2!
PS: ho risposto al post di via Sparano, prima di leggere questa tua risposta..ci sto qui dentro molto poco a spizzc e meddich..che vuoi farci amico mio..ora va così...bacioniiiiiiiii
(Rispondi)
 
 
 
 
monellaccio19
monellaccio19 il 23/04/17 alle 08:23 via WEB
L'importante è che tu stia bene. Il resto è relativo e di poca importanza. Abbi cura di te Rosa. Bella e lieta domenica.
(Rispondi)
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.