Creato da monellaccio19 il 12/10/2010
scampoli, ritagli, frizzi e...lazzi

La Virtual Global Taskforce (VGT POLIZIA DELLE COMUNICAZIONI) è composta dalle forze di polizia di tutto il mondo che collaborano tra loro per sconfiggere l'abuso di minori online. Il pulsante "Segnala un abuso" è un meccanismo efficace. Cliccate sul tasto in basso se siete a conoscenza di pericolo per un minore.

Il comportamento predatore sessuale comprende: Chi  produce e scarica immagini di bambini vittime di abusi sessuali. Chi avvicina un bambino per sesso on-line (ad esempio attività sessuali tramite testo o webcam) grooming -

Il predatore crea situazioni allo scopo di  formare un rapporto di fiducia in linea con il bambino, con l'intento di facilitare in seguito il contatto sessuale. Questo può avvenire in chat, instant messaging, siti di social networking ed e-mail.

Non tutte le persone che conosci on line sono sincere.
Aiutaci e rendere internet più sicura...Aiutaci a fermare la pedofilia.

Per favore, copia e incolla questo post
ed inseriscilo in un tuo box. Grazie di cuore._A®

 

Area personale

 

Archivio messaggi

 
 << Febbraio 2017 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28          
 
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

FACEBOOK

 
 

I miei Blog Amici

- MARCO PICCOLO
- Un po di me
- massimopiero
- OP - LA !!
- alba chiara
- OCCHI SUL MONDO
- ZIGGY STARDUST
- SONO QUI
- LOSPECCHIODELLANIMA
- IL PETTIROSSO
- donna.....io domani
- LARABA FENICE
- Essere Donna
- VITA E ...SENSI...
- Vita di un Bradipo
- Donne sullorlo di..
- Parole a caso..
- CINOFALLICAMENTE
- come la brezza......
- di sole e dazzurro
- Dico la mia
- Origami
- LOca Nera
- Del sottile pensiero
- Labyrinth
- nun&ugrave;
- io
- IN VIAGGIO....
- raggio di sole
- ~ Anima in volo ~
- ...fini la com&egrave;die
- Soldi e inganni
- c&egrave; tutto un mondo..
- di tutto un p&ograve;
- Pensierosamente Me
- Angolo Pensatoio
- CALICI DI STELLE
- I Miei Perche
- PENSIERI SPARSI
- Forse
- 21 grammi
- donnaetempo
- Lamore &egrave; vita
- casalinga disperata
- Narrativa e oltre...cantastorie61
- LeNote_DellaMiaVita STEFF
- Ultimi pensieri grazia pv
- Un giorno per caso
- vivi e lascia vivere fla
- Chiaror Di Luna carla
- Fuori dal cuore Kathia
- loro:il mio mondo francesca
- ANALFABETA FLO
- Cogito ergo sum
- a proposito di elliy
- Non c&egrave; 2 senza 3 tiffy
- MIRROR MARISA
- Riflessioni/fantomas
- delirio.....W
- SEMPLICI EMOZIONI LIDIA
- PARLIAMONE
- PICCOLO INFINITO
- ricomincio da qui laura
- My Personal Minds laura
- Baciata dagli Dei Mokina
- Fenice_A&reg;
- cera una volta
- My VIDEOMUSIC blog - Kimi
- Amici e parole
- Dolce_eternity
- PensieriInVolo Edelw...
- OLTREICONFINI Lucre
- @Creative Insomnia Alice
- pensieri cuspides O
- Simpatica...Anna
- Dark side of Mars...Giù.
- Bambola di stracci Renata
- Meneraccontiunaltra sparusola
- Io un blog? : annetta
- Rosso come lamore....Cinzia.
- Emozioni e anima
- Pensieri.... martina
- black marbles tanyact
- Fatti e Misfatti marinella
- DOLCI MOMENTI
- Indomani Sel
- libero di pensare oliver
- Sentimentalmente Giovanna
- semplici attenzioni
- Eat Pray Love mary
- Ame Ph&egrave;nix Marq
- Ambra di stelle Tittì.
- Oltreiconfini20 Lulu
- CITAZIONI PATNERS
- Circo della Vita Ser..
- zoe
- BENVENUTI ROSA
- Ok... La smetto...trottolinogiramondo
- THE LIBERO PUB
 
Citazioni nei Blog Amici: 163
 

Ultime visite al Blog

volami_nel_cuore33siamorobertoedorianammancinelliENRIDANmonellaccio19g.b.oe.duacontedgl10contastorie1961miche785nina.monamouragenziamancini74gianfrydepemaurizio_rodella67l.auto
 

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
I messaggi sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 
 

 

E NOI CHE SIAMO "PRESENTI"...PAGHIAMO!

Post n°2088 pubblicato il 24 Febbraio 2017 da monellaccio19
 

Risultati immagini per assenteisti

 

Correva l'anno 1992 quando scoppiò Tangentopoli e scattò, con l'arresto di Mario Chiesa, la prima operazione "Mani Pulite" della storia politica di casa nostra. La etichettarono della "prima repubblica" perché ritennero che con il colpaccio inferto ai politici, ai concussori e ai corruttori, non sarebbe mai più accaduto niente di simile talmente fu il contraccolpo. Fui uno dei primi a capire cosa finalmente stava accadendo: mai successo che un pool di magistrati animati dal coraggio e dalla loro professionalità, avesse messo le mani sul più grosso malaffare della nostra vita politica e sociale, un merdaio inimmaginabile dove potenti della politica e bestioni della economia, avevano creato un intreccio pauroso e dannoso per la nostra Italia. Il plauso della brava gente, delle persone oneste che sospettavano questi inciuci improntati alla cattiva gestione della "cosa pubblica", fu tale che mentre si procedeva con i processi e le incriminazioni, una sola era la battuta: "E ora speriamo che sia loro che gli immischiati, oppure chiunque si faccia solo sfiorare dall'idea di fottere le istituzioni e la brava gente, capisca che non ci sia più trippa per nessuno". Che illusi siamo stati, abbiamo creduto alla befana, agli asini che volano e ad uno stato forte che con il cambio generazionale, avrebbe definitivamente spazzato tutto il malaffare dalla politica. Sapete tutti come sia andata e ancor più come stia andando dopo 25 anni trascorsi nella vana speranza. Oggi, ancora per la serie: "E non si spaventa nessuno", cambiati metodi e sistemi e rimanendo solo la buona sostanza, a Napoli presso l'ospedale "LORETO MARE", importante nosocomio della città, ci sono stati 55 arresti e 94 indagati per assenteismo e frode allo stato. E perché avrebbero dovuto spaventarsi tutte queste persone? Facevano i loro comodi, erano padroni di assentarsi a loro piacimento per dedicarsi alle più varie attività e nessuno poteva o voleva, mettere il naso negli affari interni. Poi due anni fa, sono partite le indagini, i pedinamenti, i filmati e oggi le prove schiaccianti delle loro malefatte. C'è tanta gente implicata: dai medici, agli infermieri, agli operatori sanitari ecc.ecc. una bella e nutrita banda bassotti da far invidia a tutti quei posti dove gli assenteisti beccati, erano molto meno di quelli di Loreto Mare. Come andrà a finire? Non mi azzardo a pronosticare, ci sono cascato una volta e non faccio mai due volte lo stesso errore: una volta erano i sindacati a fornire la protezione a questa gente, erano pronti a tutelare i lavoratori che meritavano i licenziamenti e così è stato per il grande potere conferito alle sigle: i lavoratori si proteggono ma no in questi casi. Oggi, ridimensionati i sindacati e innestate nuove regole nei codici comportamentali, le cose dovrebbero funzionare meglio e ce lo auguriamo. Sapete tutti come funziona da noi: "Fatta la legge, trovato l'inganno". Il punto è che l'inganno ha cambiato nome in questi anni: si chiama "fregatura perpetua" per noi fessi che paghiamo per loro. E quando finirà mai? Mah...

 
 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

OGNI SCUSA E' BUONA: BASTA SI PARLI DI SOLDI

Post n°2087 pubblicato il 24 Febbraio 2017 da monellaccio19
 
Foto di monellaccio19

Risultati immagini per olgettine

 

Grande drago il Silvio, va in tribunale per testimoniare nell'ambito del processo delle "olgettine" e conferma che abbia subito ricatti  affinché non cambiassero le testimonianze fornite in seno al processo "RubyTer" dove lui è imputato. Berlusconi e i sui assi di coppe, gli avvocati Coppi e Ghedini, giocano a rimpiattino nello scambio di ruoli, almeno fino alla tanto sospirata sentenza di Strasburgo che se fosse benevola, metterebbe Silvio nella condizione di scendere ancora nell'agone della polita attiva. Comunque, nelle more, prepara il terreno: lo ara e lo semina per essere pronto, spera che non sia un lavoro inutile. Le olgettine come normali questuanti e postulanti, bussano a denari per coprire le serate degli anni d'oro, quando i "rubinetti" erano sempre aperti e i regali si sprecavano. Ora c'è la grande idea della cena in sua compagnia: 10.000 euro per cenare con lui! Ekkekaxxo, quanti ne metterà di leccaculi attorno alla tavolata? Lo fa per aiutare le zone terremotate dice lui: hanno bisogno di soldi e lui ha le idee....ma no i soldi? Ha bisogno di organizzare le cene? AhAhAhAhAhAh!!!! L'ho sempre detto: "Un uomo che si sa vendere e che sa comprare", non è facile possedere queste due qualità. Silvio da grande re Creso, trasforma tutto ciò che tocca in oro. Chi avrà tanto piacere di pagare una cena diecimila euro sicuramente ci sarà, e poiché pare che abbia messo su addirittura un'asta per i posti che sicuramente saranno limitati, io inviterei i partecipanti ad informarsi sul menù: è vero che tutto andrà in beneficenza, però mangiassero bene 'sti morti di fame con i soldi. Perché non versano direttamente loro 7.500 euro a testa ai terremotati? Vogliono il piacere di ascoltare le barzellette di Silvio? Allora facciamo cosi: organizzo io una cena a 1000 euro a testa e vi faccio mangiare alla "barese" fino all'esaurimento. Ossia, dovete dire voi quando basta, quando non sarete più in grado di assumere cibo e vino. Mi sembra una proposta equa; lo so, specie per le signore che impazziscono per Berlusconi: io non sono lui è vero, ma conosco certe barzellette che le sue sembreranno storielline per educande! E poi, come le racconto io, nessuno mai! 


 
 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

LAVORATORI: PAUSA PRANZO E PAUSA SESSO

Post n°2086 pubblicato il 23 Febbraio 2017 da monellaccio19
 
Foto di monellaccio19

Risultati immagini per sesso a letto

 

La storia è maestra e noi non vogliamo imparare, le buone esperienze che maturano gli altri non ci interessa copiarle, imitarle, scimmiottarle perché sappiamo sbagliare da soli. Renzi va in California per osservare come si fa ad affrontare il futuro galoppante, imparare e importare le esperienze in Italia, uniformare il paese e porlo nella condizione migliore per affrontare il progresso e la modernità. Intanto in Svezia, nazione civile avanti anni luce rispetto a noi, nel piccolo paese di Overtornea vicino al confina con la Finlandia, pare stia prendendo piede una novità interessante e rivoluzionaria: i dipendenti delle fabbriche potranno godere oltre della pausa pranzo, anche dell'ora successiva per tornare a casa e fare sesso! Avete letto bene: permesso di un'ora per fare sesso  a casa o altrove. Idea stramba e originale, ma pare che porterebbe piacere e stacco al lavoro, tale da consentire un rientro pomeridiano vigoroso e intraprendente. C'è chi teme che molti magari non andranno via per fare sesso, di contro tantissimi sono favorevoli e reputano un beneficio molto suggestivo e suffragante per il rientro in fabbrica. Renzi, di ritorno dall'America, pare abbia deciso di fare un salto in Svezia per "osservare" questa rivoluzionaria iniziativa e nel caso, importarla in Italia perché possa trovare applicazione nelle nostre fabbriche! Temo tuttavia, che forse non avrà il tempo per insediarsi alla Presidenza del Consiglio e attuare il progetto, sembra infatti che molti lavoratori italiani stiano già cercando un lavoro in Svezia, a loro si aggiungono anche tutti i disoccupati! Due piccioni con una fava: lavoro e sesso in Svezia...e dove se no?

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

RAGAZZI ANZIANI ITALIANI: GRANDI SEDUTTORI IN EUROPA

Post n°2085 pubblicato il 23 Febbraio 2017 da monellaccio19
 
Foto di monellaccio19

Immagine correlata

 

Prendere atto di certi risultati è sempre una fatica specie quando non sono poi del tutto soddisfacenti. I risultati ottenuti dalla "Elderly People in Europe Today" e condotti dallo "Institut du Bien Vieillir Korian" di Lione, sono soddisfacenti per noi "ragazzi anziani" e da tenere in considerazione se allargati all'intera sfera intima delle così dette persone avanti con gli anni. Ottomila persone di quattro stati europei sono stati posti sotto osservazione, uomini e donne di Francia, Belgio, Italia e Germania, con età compresa tra i 15 e i 65 anni. Ebbene, il 40% degli italiani senior, è risultato essere in grado di misurarsi nelle seduzione (la media europea è al 28%) e il 4% ci prova ancora insistendo con le visite nei siti specializzati di incontri, almeno una volta alla settimana. Sotto le coperte abbiamo problemi rispetto ai nostri coetanei poiché solo il 30% degli ultra sessantenni italioti, ha una vita attiva sessualmente, mentre la media europea, quella che ci frega, è del 36%. Ci può tuttavia confortare che il 49% degli anzianotti nostrani, si sente molto più giovane rispetto al personale dato anagrafico, mentre addirittura il 70% dei "ragazzi anziani", vive la sua terza età con entusiasmo e in totale stato di felicità e di entusiasmo. Beh, siamo messi abbastanza bene, in fondo c'è di peggio in Europa, se i quattro paesi trainanti esprimono questi dati. Io posso solo precisare che la mia posizione a tale riguardo, sia nella media. Mi frega il fatto, come ben precisato nel documento finale, che i problemi siano "sotto le coperte" per quanto riguarda la sessualità. Cioè, non capisco perché si debba precisare "sotto le coperte" e  no  "sopra le coperte".  Io sotto, ci dormo....



 
 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

MA CHE CONCETTO AVETE DELLA PIZZA NAPOLETANA?

Post n°2084 pubblicato il 22 Febbraio 2017 da monellaccio19
 
Foto di monellaccio19

Risultati immagini per guoni johannessons

 

Lui è Gudni Johannesson, presidente dell'Islanda: uomo e politico amato dal popolo e gradito dal 97% dei suoi connazionali. Ad avercelo noi un così, saremmo già alle stelle. Lui invece ci è vicino perché è al nord, prossimo al polo. Grande e civile paese l'Islanda, tanto civile da discutere su una semplice pizza. Una pizza, una vera pizza che ha creato contrasto tra due scuole di pensiero diverse e all'opposto. Rispondendo ad una domanda di un giovane studente, il magico Gudni non ha esitato a inorridirsi per una pizza guarnita con pezzi di ananas: "Mi spiace, ma non riesco proprio a immaginarla una bella pizza con l'ananas..." dirò di più, ha continuato il presidente: "... Vieterei l'ananas sulle pizze per legge!". Apriti cielo sui social: i due fronti contrapposti si sono scontrati: per taluni l'ananas sulla pizza è di una delicatezza unica alla quale non si dovrebbe rinunciare, per gli altri piuttosto inorriditi, l'ananas dovrebbe cambiare immediatamente destinazione: su tutto, tranne che sul salato e/o sul saporito. Il presidente non ha potuto far altro che precisare il suo pensiero per evitare sviluppi incontrollabili tra i suoi 320.000 conterranei: "L'ananas mi piace moltissimo ma sulla pizza, proprio no!". Precisato e placata la discussione, mi piace sottolineare quanto sia simpaticissimo questo presidente e non a caso, all'inizio del post dicevo: ad averlo noi uno cosi. Oltre al faraonico gradimento, lui dona il 10% del suo stipendio alla comunità, ha rifiutato l'aumento della sua retribuzione del 20%, ha partecipato ad una manifestazione gay e spesso è stato notato nella pizzeria sotto casa sua, a ritirare le pizze nella scatola apposita, così come un comune cittadino e in maniera del tutto informale. Per me Cristo si è fermato in Islanda perché capì che era meglio non avventurarsi....più giù.

Risultati immagini per PIZZA HAWAIANA CON L'ANANAS

 

Eccola qua e ha anche un nome: "HAWAIANA". Vabbè che noi la mangiamo anche con le cime di rapa su, oppure con le orecchiette, ma con l'ananas per favore no: è un delitto!

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
« Precedenti Successivi »