Creato da monellaccio19 il 12/10/2010
scampoli, ritagli, frizzi e...lazzi

 

La Virtual Global Taskforce (VGT POLIZIA DELLE COMUNICAZIONI) è composta dalle forze di polizia di tutto il mondo che collaborano tra loro per sconfiggere l'abuso di minori online. Il pulsante "Segnala un abuso" è un meccanismo efficace. Cliccate sul tasto in basso se siete a conoscenza di pericolo per un minore.

Il comportamento predatore sessuale comprende: Chi  produce e scarica immagini di bambini vittime di abusi sessuali. Chi avvicina un bambino per sesso on-line (ad esempio attività sessuali tramite testo o webcam) grooming -

Il predatore crea situazioni allo scopo di  formare un rapporto di fiducia in linea con il bambino, con l'intento di facilitare in seguito il contatto sessuale. Questo può avvenire in chat, instant messaging, siti di social networking ed e-mail.

Non tutte le persone che conosci on line sono sincere.
Aiutaci e rendere internet più sicura...Aiutaci a fermare la pedofilia.

Per favore, copia e incolla questo post
ed inseriscilo in un tuo box. Grazie di cuore._A®

 

Archivio messaggi

 
 << Novembre 2014 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
 
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

Area personale

 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

FACEBOOK

 
 

I miei Blog Amici

- MARCO PICCOLO
- Un po di me
- massimopiero
- OP - LA !!
- alba chiara
- OCCHI SUL MONDO
- ZIGGY STARDUST
- SONO QUI
- LOSPECCHIODELLANIMA
- IL PETTIROSSO
- donna.....io domani
- LARABA FENICE
- Essere Donna
- VITA E ...SENSI...
- Vita di un Bradipo
- Donne sullorlo di..
- Parole a caso..
- CINOFALLICAMENTE
- come la brezza......
- di sole e dazzurro
- Dico la mia
- Origami
- LOca Nera
- Del sottile pensiero
- Labyrinth
- nun&ugrave;
- io
- IN VIAGGIO....
- raggio di sole
- ~ Anima in volo ~
- ...fini la com&egrave;die
- Soldi e inganni
- c&egrave; tutto un mondo..
- Arte_mia
- di tutto un p&ograve;
- Pensierosamente Me
- Angolo Pensatoio
- CALICI DI STELLE
- I Miei Perche
- PENSIERI SPARSI
- Forse
- 21 grammi
- Giulia La Snob
- donnaetempo
- Lamore &egrave; vita
- casalinga disperata
- Narrativa e oltre...cantastorie61
- LeNote_DellaMiaVita STEFF
- Ultimi pensieri grazia pv
- Un giorno per caso
- vivi e lascia vivere fla
- Chiaror Di Luna carla
- Fuori dal cuore Kathia
- loro:il mio mondo francesca
- ANALFABETA FLO
- Cogito ergo sum
- a proposito di elliy
- Non c&egrave; 2 senza 3 tiffy
- MIRROR MARISA
- Riflessioni/fantomas
- delirio.....W
- SEMPLICI EMOZIONI LIDIA
- PARLIAMONE
- PICCOLO INFINITO
- ricomincio da qui laura
- My Personal Minds laura
- Baciata dagli Dei Mokina
- Fenice_A&reg;
- cera una volta
- My VIDEOMUSIC blog - Kimi
- Amici e parole
- Dolce_eternity
- PensieriInVolo Edelw...
- OLTREICONFINI Lucre
- @Creative Insomnia Alice
- pensieri cuspides O
- Simpatica...Anna
- Dark side of Mars...Giù.
- Bambola di stracci Renata
- Meneraccontiunaltra sparusola
- Io un blog? : annetta
- Rosso come lamore....Cinzia.
- Emozioni e anima
- Pensieri.... martina
- black marbles tanyact
- Fatti e Misfatti marinella
- DOLCI MOMENTI
- Indomani Sel
- libero di pensare oliver
- Sentimentalmente Giovanna
- semplici attenzioni
- Eat Pray Love mary
- Ame Ph&egrave;nix Marq
- Ambra di stelle Tittì.
- Oltreiconfini20 Lulu
- CITAZIONI PATNERS
- Circo della Vita Ser..
- zoe
- BENVENUTI ROSA
- Ok... La smetto...trottolinogiramondo
 
Citazioni nei Blog Amici: 140
 

Ultime visite al Blog

ambradistellesagredo58monellaccio19luce78_2Grafica_Maryanthos13nonnagemma8un_uomonormaletiffany2021donnavittorianag1b9ochidea_blula_moretta_2antoniettaalessi
 

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

 

QUANDO SARA' LA FINE DEL MONDO?

Post n°1220 pubblicato il 24 Novembre 2014 da monellaccio19
 
Foto di monellaccio19



Se permettete, a prescindere dalla vostra professione di fede, a parte il vostro ateismo e anche se foste agnostici, desidero darvi un bel "cazzottone nello stomaco". Sapete che non ho l'abitudine del copia e incolla, conoscete anche i miei post, mi servo di fonti pubbliche e scrivo a modo mio ciò che mi piace riportare di una notizia senza ricopiarla di sana pianta. Se proprio non posso fare a meno riporto, virgolettando e/o citando l'origine, periodi brevi e contenuti che ritengo necessari ai fini della completezza del post. Questa è la prima volta che mi accingo a riportare integralmente, un articolo a firma del giornalista/scrittore Giorgio Michelangeli.  Tratto dall'Huffington Post, desidero proporlo per lasciarvi, spero, a bocca aperta.

"10 motivi per cui Google è meglio di Dio"

 

1-Se preghi Google per qualcosa che ancora non esiste, a forza di pregare prima o poi qualcuno la inventerà per te; nel peggiore dei casi avrai avuto una risposta comprensibile.

2-Ogni volta che Google risponde alle tue domande, lo fa senza firmamentali luci stroboscopiche a indicare la solennità dell'evento.

3-Per essere sicuro che Google faccia ciò che chiedi, ti basta un click. Posa quell'agnello, per favore.

4-Google non avrà diviso le acque per far passare il popolo eletto, in compenso è riuscito a far riflettere il mondo intero sulla giustezza dell'elezione.

5-Google ti ama. E' sicuro. Dio si applica, ma potrebbe fare di più.

6-Il Signore ha molte forme che fanno sì che sia chiamato con molti nomi, il che lo porta a dividere le persone e a causare guerre. Esiste perfino una pagina su Google che spiega come.

7-Dio ha distrutto Sodoma e Gomorra. Google avrebbe semplicemente imposto un Filtro Famiglia.

8-Dio non ha coloratissimi doodle giornalieri.

 9-Dio ha creato il mondo, si sostiene. Ma che Google l'abbia mappato tutto, è certo.

10-Se cerchi "Dio" su Google ottieni migliaia di risultati. Mentre se cerchi "Google" su "Google"...

Fondiamo il Googolesimo, la parola non di uno, ma di tutti!

Per concludere: non esiste il paradiso, si tratta solo di un link che Google ha deciso di non rendere accessibile a tutti.

Ecco, ora se volete, relazionatevi e confrontatevi con questo articolo. Mi piace nel contempo, estrapolare parte del commento di un lettore: "Pur essendo ateo, potrei trovare centinaia di motivi per cui Google è peggio non solo di Dio, ma dei peggiori dei criminali..
Ne elenco solo i primi:
- sa dove sei
- sa cosa stai facendo
- sa con chi sei
- sa le tue abitudini
- sa cosa ti piace e cosa non ti piace
- sa chi ti piace (e sa tutto anche di lui/lei). Max di Blas, top commentator.





































 

 

 

 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

IL NOSTRO FUTURO E' GIA'...OGGI!!!

Post n°1219 pubblicato il 23 Novembre 2014 da monellaccio19
 
Foto di monellaccio19

 

 

"Interstellar" è un film recentissimo che ha riscontrato un buon successo tra gli affezionati del genere fantascientifico. Nel contempo, ha indirettamente illuminato due registi italiani in gamba, offrendo loro lo spunto per una parodia divertente e intrigante. Siamo alla satira ben architettata, singificativa e molto pertinente al tempo che (ahinoi) viviamo. Mi sembra opportuno, alla luce di quanto sia solito segnalarvi chicche interessanti e inerenti alla attualità, proporvi un brevissimo "corto" di appena tre minuti perchè "godiate" (proprio così) della visionaria proiezione che i due bravissimi registi, Giancarlo Fontana e Giuseppe Stasi, hanno avuto con la loro parodia:

 

"Italstellar: La fine dell'Italia non sarà la fine degli Italiani"

 

 

Beh, non mi sembra ci sia molto da aggiungere: avrei voluto idearlo e girarlo io questo "breve", lo dico con tanta invidia. AhAhAhAhAh!!!!! Visionari, pescando nella realtà, è il campo da gioco che preferisco. Complimenti ai due realizzatori del video: hanno recepito subito...dove andremo a finire: su Italia2, con buona pace di Berlusconi.

 

 


 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

RAGA' COME PASSA IL TEMPO

Post n°1218 pubblicato il 22 Novembre 2014 da monellaccio19
 
Foto di monellaccio19

C'erano una volta gli anni novanta e se capitavi all'estero, ti apostrofavano più o meno così:

"Italiano? Mafia..."
"No, no...". si replicava un po' risentiti: " ....noi abbiamo Roberto Baggio, Rita Levi Montalcini, Missoni, Valentino...".
Oggi, ad un italiano in vacanza all'estero, possono solo dire:
"Italiano? Berlusconi, Grillo, Salvini, Santanchè, Schettino...", e noi, pur di venirne fuori con stile e classe: "No, no, mafia...".
Oggi è sabato e come sempre vi auguro un w.e. delizioso e sereno, ricco di tante belle cose: una già ve la offro io... aggratis: niente rotture di ammenicoli con il solito post. Come sono buono....

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

RUMORS....

Post n°1217 pubblicato il 21 Novembre 2014 da monellaccio19
 
Foto di monellaccio19

Il presidente dell'INPS "in pectore", il commissario Tiziano Treu, ha dichiarato che è ricco di suo, pertanto, se eletto, rinuncerà al lauto stipendio previsto per la sua carica. Dieci anni fa, avreste mai potuto ascoltare un politico dichiarare la stessa cosa? Io penso di no e solo per un buona ragione: dieci anni fa non c'era nessun politico...ricco di suo. Quello che possedeva era sempre di...altri!!! La mamma di Fabrizio Corona, con le lacrime agli occhi, ancora torna a sollecitare il governo perchè conceda la libertà al diletto figlio. Certo, per onestà intellettuale, riconosco che la pena subìta sia forse sproporzionata alle colpe commesse. Ricordiamo tuttavia, sempre per amore di verità, che il buon Corona ne ha fatte di cotte e di crude e a parte il grosso dei reati, c'era il tempo delle vacche grasse che riempivano di boria, tracotanza e prevaricazioni varie il nostro fotografo (sic).  Insomma, era una vita alla grande  e "ben protetta"...allora. Lele era il suo preferito, Lele era intimo di Berlusconi e le donne a fiotti per tutti, sono passate dalle mani della banda del quartierino olgettiano. Ora si piange, si vien trattatti con rigore e con severità e si chiede la grazia. Forse, nonsotante tutto, dovrebbero concedergliela visto che il boss è stato giudicato innocente (arisic) mentre i complici Mora, Fede e Minetti (che non sono le tre Grazie: grazia mia, grazia tua e grazie al caxxo) hanno avuto solo una modesta riduzione di pena. Allora, se  funziona così, beh...Berlusconi dia una mano a Corona. Lo faccia per carità cristiana. Io non sarei d'accordo, ricordiamoci che i "precedenti" in Italia, sono pericolosi: e se mettessero fuori Vallanzasca???? Infine, due nomi in primo piano questi giorni: Marco Baldini e Enzo Iachetti. Del primo abbiamo recentemente detto dei suoi problemi legati al gioco d'azzardo. Sta passando un brutto momento e nonostante gli aiuti ricevuti in passato, purtroppo ci ricasca. Adesso, poiche è pressato dai creditori ha deciso di scomparire: andrà all'estero per non farsi più rintracciare. Bella idea mi sono detto, forse resta l'unica soluzione per Baldini. Invece no, andrà all'estero sì, ma  per  partecipare alla "Isola dei Famosi". Azz!!! E che estero è questo???? Vabbè ho capito, qualcuno gli vuol dare una mano così con i soldini mette a tacere i suoi creditori. Almeno fino alla...prossima puntata. Il lupo perde il pelo e...i soldi.  Il buon Enzino invece, ha il problema delle scommesse, anche lui sta messo male e piange miseria. A striscia lo chiamano sempre meno (e lui solo là può lavorare) e  i soldi difettano. Insomma un'altra persona che si è rovinata per il maledetto gioco. Enzino che devo dirti? Datti all'ippica...ma senza scommettere che ti fa male!
Concludo: ragazzi il "pianto" rende sempre. Siamo un popolo che può anche affondare miseramente, ma se uno piange, siamo troppo buoni e....fessi!!!

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

LEI LUI.....E I MALAMENTE!

Post n°1216 pubblicato il 20 Novembre 2014 da monellaccio19
 
Foto di monellaccio19

E chi sono? Sono solo due giornalisti di una TV australiana.  Conducono puntulmente su Channel Nine, un programma d'informazione  e fanno coppia  da  un bel pezzo: sono affiatati, bravi e professionalmente in gamba. Però, lui ha voluto sgamare senza avvertire nessuno quegli ascoltatori, affezionati e puntuali nel seguire ogni sera il programma perchè ritenuti, a suo giudizio, "sessisiti". E non solo chi segue la TV ma anche chi ci lavora e si deve preoccupare del contesto interno: ovvero  troupe, cast,  tecnici, produzione, ecc.ecc.   Karl Stefanovic ha per 365 giorni presentato il programma indossando sempre lo stesso abito blu; si è concesso, in un anno intero, un paio di volte il cambio, ma per i restanti 363 giorni è apparso sempre con  lo stesso vestito limitandosi a cambiare ogni giorno la camicia e  la cravatta. Lei, Lisa Wilkinson sempre al suo fianco, ogni sera un cambio d'abito, una mise diversa: trucco, parrucco e quant'altro, sempre in ordine ed elegante. Bene, l'esperimento di Karl, esattamente dopo un anno, è perfettamente riuscito: per 365 giorni nessuno tra i telespettatori e all'interno allo studio, si è mai accorto del piccolo dettaglio. Al contrario la Wilkinson, ogni sera era oggetto di complimenti e/o critiche, secondo il suo abbigliamento e il suo aspetto in generale: un capello fuori posto, un colore di vestito, un trucco vistoso, un fard eccesivo, insomma, era sempre al centro per essere giudicata. Karl dopo l'esperimento ha giustamente rilevato come la donna fosse obiettivo e bersaglio  sottoposto a  giudizio, mentre lui il "maschietto", non se lo filava nessuno. Se non è sessismo questo, allora dovremmo rivedere un bel  po' di cose. Stefanovic accusa la "disuguaglianza di genere" specie nell'ambiente del lavoro e un'attenzione unica e concentrata sulla donna, come dimostrato in seguito, dai tantissimi twitter ricevuti in segno di solidarietà per la sua circostanziata denuncia. Non che l'Australia sia un paese sperduto e incivile, ma secondo voi, l'accusa dimostrata con i fatti, è fondata? Ovvero, in TV come in un qualsiasi posto di lavoro, la donna azzera l'uomo sotto il profilo dell'aspetto, della bella presenza  e a prescindere dalla professionalità di entrambi? 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
« Precedenti Successivi »