Creato da monellaccio19 il 12/10/2010
scampoli, ritagli, frizzi e...lazzi

La Virtual Global Taskforce (VGT POLIZIA DELLE COMUNICAZIONI) è composta dalle forze di polizia di tutto il mondo che collaborano tra loro per sconfiggere l'abuso di minori online. Il pulsante "Segnala un abuso" è un meccanismo efficace. Cliccate sul tasto in basso se siete a conoscenza di pericolo per un minore.

Il comportamento predatore sessuale comprende: Chi  produce e scarica immagini di bambini vittime di abusi sessuali. Chi avvicina un bambino per sesso on-line (ad esempio attività sessuali tramite testo o webcam) grooming -

Il predatore crea situazioni allo scopo di  formare un rapporto di fiducia in linea con il bambino, con l'intento di facilitare in seguito il contatto sessuale. Questo può avvenire in chat, instant messaging, siti di social networking ed e-mail.

Non tutte le persone che conosci on line sono sincere.
Aiutaci e rendere internet più sicura...Aiutaci a fermare la pedofilia.

Per favore, copia e incolla questo post
ed inseriscilo in un tuo box. Grazie di cuore._A®

 

Area personale

 

Archivio messaggi

 
 << Novembre 2017 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30      
 
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 168
 

Ultime visite al Blog

lab79divinacreatura59cercoparrucchieraaramar1959aldogiornopasqualina2008ziagiuly63lascrivanaranocchia56olgy120monellaccio19woodenshipambradistellearw3n63aereo99
 

Chi puņ scrivere sul blog

Solo l'autore puņ pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
I messaggi sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 
 

Messaggi del 13/08/2017

BELLE GIOVANI E...LADRE

Post n°2429 pubblicato il 13 Agosto 2017 da monellaccio19
 
Foto di monellaccio19

Immagine correlata

 

Qualunque lavoro o attività che si svolga, è necessario, per essere sempre all'avanguardia e pronti alla attualità del momento, aggiornarsi, prendere visione dei cambiamenti e adeguarsi. A Roma si è creato un precedente che se fosse realizzato in altre città dove "risiedono" rom, zingari, sinti o come diavolo volete chiamarli, potrebbe aprire nuovi orizzonti sulla presenza di costoro. Siamo abituati a vedere donne con i piccini in braccio ai semafori, ragazzine nelle zone più popolose in giro per elemosinare, maschi anziani sempre pronti a pulirti il vetro all'auto, i più in gamba e più giovani, svaligiano appartamenti e negozi.  Insomma, sappiamo per esperienze fatte nel tempo, cosa combinino e come si dividano il lavoro.  Orbene, nella città eterna, una nuova "divisa" ha eluso l'attenzione dovuta alle giovani ragazze rom: si vestono con eleganza, sono truccate e puntano sull'avvenenza. In gruppi di tre/quattro passeggiano per il centro pronte a cogliere qualunque situazione propizia per delinquere: furti in negozi, borseggio per strada e furti in appartamenti mettendo su belle sceneggiate con persone anziane. La polizia ha dovuto visionare decine e decine di filmati raccolti nelle zone dove si sono visti aumenti di furti e altri reati. Non volevano credere ai loro occhi quando notavano un dettaglio in comune con tutte le scene imputate: il gruppo di ragazze sempre presenti sul luogo. Non è stato difficile procedere! Le ragazze, per loro ammissione, racimolavano circa mille euro al giorno, un bottino non indifferente. Quindi una nuova strategia, nuova mise, una presenza elegante e con le borse sempre piene di attrezzi atti a delinquere. E' proprio vero, l'abito non fa il monaco e men che mai, la zingara giovane e bella...di suo!

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

VOLANO STRACCI E NON SOLO QUELLI

Post n°2428 pubblicato il 13 Agosto 2017 da monellaccio19
 
Foto di monellaccio19

 

Un tempo non troppo lontano, la notissima presentatrice sportiva Paola Ferrari era socia in affari con la Santanchè, poi vi furono problemi nati da vedute diverse e la Paola abbandonò il sodalizio. Ora la Santanchè ha posto in liquidazione la società editoriale "Visibilia Magazine" e ha dovuto in particolare, mettere sui carboni ardenti 14 giornalisti delle due riviste molto note sul mercato: "Visto" e "Novella 2000". Siamo al licenziamento e alla svendita della casa editrice, oltre alla visibile incapacità editoriale della Pitonessa che ha segnato il destino di tutti. L'altra sera ad una festa vip la Daniela e il suo direttore Editoriale ballavano sfrenatamente incuranti della situazione che si sia creata: la perdita profonda delle due storiche testate e del totale menefreghismo di persone che con i soldi ci giocano disprezzando la risorse umane. Un affronto che la Paola Ferrari ha voluto mettere in evidenza stigmatizzano il vile atteggiamento dei due. Va così e spero che si tenga conto di certi personaggi della politica che campano come dannati dalla gloria: la Santanché non a caso definita la "pitonessa", bada solo a se stessa, a Silvio suo mentore e ai soldi. Tutto il resto e noia. Chissà come prenderà la notizia della solita festa annuale di Berlusconi in Costa Smeralda, annullata per eccesso di questuanti e postulanti. Il cav ha dovuto annullarla perché troppi autoinvitati, troppi maestri dell'imbucamento malandrino e troppi personaggi del partito che sono là a pendere dalle labbra di Silvio per un si o per un no e per...saltare sul carro per tentare di essere confermati alle prossime elezioni. Una delusione per tutti e per la prima vola una festa storica, movimentata e ricca di amici e belle donne, non avrà luogo.  E' finito il tempo delle mele e delle ban(d)ane caro cav, ora devi scegliere in altro modo e con altro metro. Intanto meditate gente, meditate sui prossimi cavalli di razza che scenderanno in campo per la destra del cav senza titolo e senza ...cavallo!

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso