Il caldo

Post n°1346 pubblicato il 21 Agosto 2016 da press10
 
Foto di press10


Fa ancora caldo nella mia bella città. Troppo per i miei gusti. Poca gente in giro, poca voglia di connettere. Mi sballo con la musica. Mi fanno compagnia gli Spear Of Destiny, una new wave che fa ancora piacere ascoltare. I bassi picchiano duro ed io sono soddisfatto, poca intensità di pensiero...Ma quando arriva l'inverno?

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 

The Smiths

Post n°1345 pubblicato il 14 Agosto 2016 da press10
 
Foto di press10


The Smiths sono gli amori di una vita. Gli amori passati, quelli andati e che non ritorneranno mai più. Quando voglio intristirmi e colare un velo di malinconia mi ascolto giusto un pizzico delle loro mirabili canzoni. Questo è il sound che più ho amato, la musica pop made in Uk esaltata al massimo. Esperienza che va fatta almeno una volta nella vita.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 

The Veils

Post n°1344 pubblicato il 09 Agosto 2016 da press10
 
Foto di press10


Genere Musicale: Pop

The Veils - Total Depravity (Cd - Nettwerk - Data Di Pubblicazione: 26 Agosto 2016)

Ritorna, dopo qualche anno, Finn Andrews con il suo progetto The Veils. Il suo nuovo lavoro intitolato "Total Depravity" è un insieme di canzoni pop, intensamente malinconiche. Queste sono sonorità che vanno assorbite un po' alla volta. Forse con il primo ascolto rimarrete un tantino delusi, però poi con il tempo ed il passare delle note sul vostro stereo verrete (inesorabilmente) rapiti da questo intenso groove emotivo. In quanto "Total Depravity" è un'emozione unica nel suo genere, bisogna farsi assorbire totalmente da questi suoni...Per essere sinceri bisogna ammettere che non c'è un brano migliore di un altro, ma è la profonda coesione che rende molto godibile questo album. Compact lastricato da una profonda amarezza di fondo, insomma non si vede la luce in fondo al tunnel. Ed in questo risiede tutta la beltà di questo lp. Ma va bene così.

Sito Web: www.theveils.com

               www.nettwerk.com 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 

Rome

Post n°1343 pubblicato il 09 Agosto 2016 da press10
 
Foto di press10

Genere Musicale: Dark/Folk


Rome - The Hyperion Machine (Cd - Trisol - Data Di Pubblicazione: 26 Agosto 2016)

Jerome Reuter (in arte Rome) è un artista che scrive in punta di plettro. Quello che Jerome ci proprone nel suo ultimo album intitolato "The Hyperion Machine" è un folk oscuro e contorto. La musica di Rome non è di facile fruizione, ci vuole esperienza di molti ascolti depressi. La sua arte mirabile va accostata sicuramente (anche se, alle volte, i paragoni non sono mai semplici) alle idiosincrasie soniche dei Death In June e (perchè no) anche alla proposta di Nick Cave. Questo disco è un coacervo di suoni discordanti, quasi senza senso. Ma il senso, l'unico senso, risiede nella capacità di Rome di uniformare un certo tipo di sonorità scarne e stratificate. Mi piace ascoltare queste note al buio, nella mia stanza senza luce per godere in maniera incondizionata tutta l'amarezza di questi suoni. Disco decisamente poco estivo, da riporre nel cassetto buono e "sfornare" con le prime nebbie...

Sito Web: www.trisol.de

               www.rome.lu 


 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 

Pensieri

Post n°1342 pubblicato il 06 Agosto 2016 da press10
 
Foto di press10


E poi ci sono i pensieri che vagano per la mente. I pensieri rotolano in mille rivoli. Ti travolgono durante la dura esistenza. Ma non se ne può fare a meno. I pensieri servono per vivere, per ricordare. I pensieri sono importanti come il pane. Ma molte volte i pensieri sono pesanti e duri da sostenere.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 

Quentin Sirjacq

Post n°1341 pubblicato il 01 Agosto 2016 da press10
 
Foto di press10

Genere Musicale: Microsuoni


Quentin Sirjacq - Far Islands And Near Places (Cd - Karaoke Kalk - Data Di Pubblicazione: 26 Agosto 2016)

Disco strumentale, scarno ma molto intenso. Attimi che paiono sospiri di un amore perduto, e che mai più tornerà. Un amore nato decisamente male. Le profonde note di questo tiepido album si espandono per la stanza. Una stanza rigorosamente chiusa, dove non si respira bene. Suoni che profumano di una lenta claustrofobia. Non c'è il sole in queste mirabili composizioni, non si intravede uno spiraglio, tutto appare caotico e confuso. E proprio in questa proverbiale confusione risiede tutta la bellezza di questa opera. Lavoro ostico e di non facile comprensione, da gustare un po' alla volta. Consigliato solamente a dei veri intenditori.

Sito Web: www.karaokekalk.de 

               www.quentinsirjacq.com

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 

Ian Brown

Post n°1340 pubblicato il 30 Luglio 2016 da press10
 
Foto di press10


Ho sempre amato ed ammirato la sfrontatezza musicale di Ian Brown. Oggettivamente non sa cantare, però "costruisce" suoni lapidari. Mi sto riascoltando, così di gas, un suo vecchio disco intitolato "Solarized" pubblicato nel 2004. E...diciamo subito che non può essere catalogato come un capolavoro, però dietro ogni singola nota c'è una precisa collocazione sonica. Sì adoro artisticamente questo personaggio.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 

Pensieri

Post n°1339 pubblicato il 25 Luglio 2016 da press10
 
Foto di press10


Ho ancora tante cose da imparare, e la vita scappa via giorno dopo giorno. Tante cose da conoscere, da scoprire, da annusare e da perfezionare. Tanta musica da sentire e godere, ma la vita è veramente tanto e troppo veloce. Forse bisognerebbe, qualche volta, viaggiare con il freno a mano tirato.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 

Lentamente

Post n°1338 pubblicato il 20 Luglio 2016 da press10
 
Foto di press10


Alcune volte bisognerebbe proprio vivere lentamente...Si vive troppo velocemente, non si è più padroni della nostra esistenza...Si dovrebbe prendere delle pause...La vita è troppo breve, ed è anche troppo veloce...Ci vuole più resistenza e tranquillità. Intanto aspetto l'arrivo del freddo.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 

Pensieri

Post n°1337 pubblicato il 15 Luglio 2016 da press10
 
Foto di press10


E poi si pensa, ci si arrovella...E poi intanto arriva la musica che placa l'ansia...Il caldo non aiuta la serenità...Ma la musica, ancora una volta, mi salverà dall'oblio...Sette note non sono poche per la ricerca della felicità. Sette note mirabili che aiutano a vivere.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
« Precedenti
Successivi »
 
 

Archivio messaggi

 
 << Agosto 2016 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31        
 
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 19
 

Ultime visite al Blog

press10moon_Ivalley1thesunshiine0psicologiaforensestreet.hassleStolen_wordspepedgl16bricioledifamepoeta.72LolieMiupierinolapeste7lubopodeteriora_sequorRegina_scalza
 

Ultimi commenti

Molto bene.
Inviato da: press10
il 17/07/2016 alle 13:39
 
magnifico questo articolo. Ti seguiro spesso. Ciao da...
Inviato da: generazioneottanta
il 16/07/2016 alle 20:03
 
Mille grazie per la visita.
Inviato da: press10
il 16/07/2016 alle 13:53
 
molto bello questo articolo complimenti. Ciao da kepago
Inviato da: generazioneottanta
il 15/07/2016 alle 14:20
 
Già, già...
Inviato da: press10
il 13/04/2016 alle 20:25
 
 
 

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
I commenti sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom